LOTR Day: Billy Boyd, Sean Astin ad Ancona il 19 luglio, ecco il loro saluto ai fan!

BadTaste.it e HobbitFilm.it sono mediapartner del LOTR Day, il Lord of the Rings Day, una giornata interamente dedicata alla saga cinematografica di Peter Jackson tratta dall’epopea di J.R.R.Tolkien che si terrà il prossimo 19 luglio presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.

All’evento parteciperanno Billy Boyd (Peregrino Tuc ne Il Signore degli Anelli) e Sean Astin (Samvise Gamgee). I due hanno inviato un videosaluto sulla pagina Facebook dell’evento: potete vederli qui sotto (cliccate sui link se i video non partono)! Tutti i dettagli, comprese le modalità e le quote di partecipazione, sono disponibili in questa pagina.

Leggi tutto “LOTR Day: Billy Boyd, Sean Astin ad Ancona il 19 luglio, ecco il loro saluto ai fan!”

Il Signore degli Anelli 10 anni dopo: l’intervista completa agli Hobbit

il signore degli anelli

Qualche settimana fa vi abbiamo segnalato le immagini e il video della reunion degli Hobbit su Empire in occasione del decennale del Signore degli Anelli.

Ora Empire Italia ha pubblicato la traduzione integrale dell’articolo con l’intervista a Elijah Wood, Sean Astin, Dominic Monaghan e Billy Boyd. Potete leggerla qui sotto o sul sito di Empire Italia.

 

Leggi tutto “Il Signore degli Anelli 10 anni dopo: l’intervista completa agli Hobbit”

Il Signore degli Anelli: ecco gli Hobbit su Empire 10 anni dopo

In occasione del decennale dell’uscita del Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello, che ricorrerà il prossimo dicembre, Empire Magazine ha voluto dedicare diversi articoli speciali all’evento nuovo numero in uscita, che conterrà interviste, concept art della trilogia mai viste prima d’ora e molto altro.

In un articolo pubblicato sul sito empireonline.com, poi, è stato pubblicata una foto “ricordo” realizzata da Sarah Dunn che riunisce dopo dieci anni i quattro hobbit: Elijah Wood (Frodo), Sean Astin (Samwise Gamgee), Billy Boyd (Pipino) e Dominic Monaghan (Merry).

Potete vedere l’immagine qui sotto, seguita da un breve backstage. Sono passati già dieci anni!

 

I quattro hobbit

  Leggi tutto “Il Signore degli Anelli: ecco gli Hobbit su Empire 10 anni dopo”

Sean Astin disposto ad apparire nello Hobbit

Sci-Fi Wire ha pubblicato una breve intervista a Sean Astin (Sam Gamgee) nella quale l’attore parla, tra le altre cose, di un suo possibile ritorno nello Hobbit o nell’annunciato sequel-raccordo con la trilogia del Signore degli Anelli.

Astin si dimostra ben disposto a tornare, anche se dubita che gli verrà chiesto:

sean astinDominic Monaghan ha detto che pensa che gli Hobbit verranno richiamati sul set dello Hobbit anche se non sono nel libro. Cosa ne pensi?
Sinceramente non credo che mi richiameranno. Peter sa bene che non deve far altro che dirmi il giorno e l’ora, e io sarò lì. Ma non penso. Non so cosa succederà con questo film. Tutti si chiedevano, quando uscì Il Signore degli Anelli, se Lo Hobbit sarebbe mai stato fatto. C’erano pasticci di diritti in ballo, diritti divisi tra gli studio, e non sarebbe stato fatto finché quella faccenda non fosse stata sistemata. E io rispondevo sempre: “Siete tutti matti. Ovviamente lo faranno, e sarebbe fantastico se fosse Peter a girarlo.” E infatti lo stanno facendo. Sono molto eccitato, e sono eccitato di vedere come lo faranno. Ma non credo che mi chiameranno.

Quanto è difficile pensare che sono passati 10 anni da quando iniziaste le riprese della Compagnia dell’Anello?
Non ancora.

Il primo film uscì nel dicembre 2001, e le riprese iniziarono nel 1999.
10 ottobre 1999. Ti ho battuto sul dettaglio, ma è perché quando mi hai detto quella frase ho avuto un tuffo al cuore: “Mio dio, di già?!”

Astin sembra dubitare che la produzione richiamerà gli Hobbit. Effettivamente, non c’è molto da dire sui giovani hobbit amici di Frodo Baggins (compreso Sam Gamgee) al di fuori della storia del Signore degli Anelli. Probabilmente la produzione cercherà di realizzare dei cammeo, e visto l’amore dei fan nei confronti dei giovani hobbit forse verrà chiesto a Elijah Wood, Sean Astin, Dominic Monaghan e Billy Boyd, sperando che la loro comparsa non sembri troppo rivolta ai fan e abbia un senso nella storia…