Del Toro: “la più bella esperienza di scrittura della mia vita”

Guillermo del Toro ha parlato dello Hobbit durante una lunga intervista telefonica a Popcorn Taxi. Si tratta delle prime dichiarazioni del regista per quanto riguarda la fase di sceneggiatura del film, attualmente in corso.

Del Toro si trova in Nuova Zelanda, e sta scrivendo lo Hobbit e il Sequel assieme a Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens. Dopo il salto, ecco cosa ha detto a riguardo:

Leggi tutto “Del Toro: “la più bella esperienza di scrittura della mia vita””

Del Toro è eccitato e nervoso

guillermo del toroContinua a rilasciare dichiarazioni ufficiali Guillermo del Toro: ora che ha iniziato ufficialmente a scrivere Lo Hobbit assieme al team del Signore degli Anelli, si è messo a pubblicizzare la cosa senza problemi.

Parlando a ITN UK, il regista ha spiegato di essere “Molto eccitato e molto nervoso. Mi sento intimidito. Credo che sia una grande responsabilità. E’ come avere in mano le chiavi di un interruttore nucleare”.

La sua speranza è quella di avere sempre al suo fianco Peter Jackson: “Cerco sempre di lavorare il più vicino possibile ai miei produttori. Mettendo dei limiti alla mia creatività è come se definissi la mia sabbionaia, in modo da iniziare a costruire un bel castello di sabbia. Finora le mie discussioni di Peter Jackson hanno avuto tutte buon esito. Sa bene che ho rispetto e attenzione verso il mondo che ha creato. Dovrò trasformarlo, per certi versi, in modo da farlo mio”.

Fonte: Torn

Del Toro entusiasta di sceneggiare Lo Hobbit

Guillermo del Toro è ormai al lavoro, assieme a Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens, alla sceneggiatura dello Hobbit e del sequel.

Parlando a FilmDetail ha svelato qualche retroscena di questo processo:

Mi sembra di avere una miniera infinita di materiale da leggere. Ho iniziato leggendo qualsiasi cosa che Tolkien avesse scritto sulla Terra di Mezzo sulla quale potessi mettere le mani. Poi ho iniziato a leggere tutti i libri possibili su Tolkien che scriveva della Terra di Mezzo. Voglio diventare il più famigliare possibile con la cosmologia e la genealogia e la geografia di quel posto. Perché per molte persone, me compreso, diventerà un luogo reale ancora una volta.

Ci sono dentro fino al collo – sono totalmente immerso nella scrittura, cerco di buttare giù a grandi linee le storie con Peter, Fran e Philippa. Sapete, noi quattro siamo come i Beatles, e scriviamo insieme la sceneggiatura. Devo dire che sta andando alla grande per ora, ci sta prendendo un colpo! E sto scoprendo aspetti del mondo di Tolkien e della Terra di Mezzo che trovo affascinanti, e per certi versi commoventi, nel modo in cui riflettono, volontariamente o meno, l’episodio della sua generazione. La Prima Guerra Mondiale e il mondo delle trincee, e l’abbandono e la corruzione e il disonore dell’avidità e della brutalità. E’ molto illuminante se si vede il modo in cui lo Hobbit progredisce drammaticamente. Si va dall’età dell’Oro nella Contea a un luogo più oscuro, alla fine del film.

Fonte: FilmDetail

Guillermo del Toro inizia la sceneggiatura dello Hobbit

E’ ufficiale: è iniziata la prima fase di realizzazione dello Hobbit, ovvero la pre-produzione. Guillermo del Toro ha parlato del film durante una intervista telefonica, e secondo quanto riportato da TheOneRing.net ha annunciato di avere iniziato a scrivere il film. Secondo il regista, il processo di realizzazione dello script è descrivibile come qualcosa di “molto bello”.

Ricordiamo che Del Toro inizierà a scrivere Lo Hobbit, mentre Peter Jackson, Philippa Boyens e Fran Walsh lavoreranno al sequel. Concluso il proprio lavoro, i due gruppetti si scambieranno le sceneggiature e ci lavoreranno ulteriormente. In ultima analisi, quindi, le due sceneggiature saranno opera di tutti e quattro assieme e verranno realizzate in contemporanea.