La Nuova Zelanda si prepara alla battaglia!

I dirigenti della Warner Bros. che si recheranno in Nuova Zelanda lunedì troveranno una accoglienza senza precedenti.

Infatti, a cercare di convincerli a trattenere le riprese nel paese non ci saranno soltanto Peter Jackson, i produttori dello Hobbit e il primo ministro John Key, ma anche tutta la popolazione, sensibilizzata a riguardo dai tecnici, dai lavoratori dell’industria cinematografica locale e dai sostenitori del film.

E così, mentre la pagina facebook “Keep the Hobbit shoot in NZ” ha quasi raggiunto i 10,000 fan in pochi giorni, ecco che si preparano manifestazioni e raduni in tutta la Nuova Zelanda per dimostrare alla Warner Bros. che il paese è il luogo migliore per girare i film, e che la Nuova Zelanda, ancora una volta, è davvero la Terra di Mezzo.

Questo video sta facendo il giro del paese – e non solo – invitando tutti gli abitanti a riversarsi in strada per mostrare il proprio supporto:

La prossima settimana sarà decisiva. Noi, come sempre, vi terremo aggiornati…