Lo Hobbit: un Party pre-premiere Inaspettato!

Quando i ragazzi di TheOneRing si sono riuniti nella giornata di ieri per un grande party in costume, in attesa della World Premiere dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, non avevano idea di chi li avrebbe sorpresi nel bel mezzo dei festeggiamenti… Leggi tutto “Lo Hobbit: un Party pre-premiere Inaspettato!”

Del Toro sulla divisione dei due film dello Hobbit

Parlando ancora una volta a MTV, Guillermo del Toro ha approfondito la questione della divisione dello Hobbit in due film, togliendo qualsiasi dubbio sulla possibilità che venga realizzato un terzo film “ponte” tra Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli ora che è stato deciso che Lo Hobbit verrà spalmato su due film.

Realizzeremo solo due film, perché penso che sia il modo migliore per servire il libro. Non sto dicendo che l’altra ipotesi non è mai stata discussa. Ne abbiamo discusso molto, ma sento che il modo migliore per raccontare questa storia sia in due film. La decisione è stata presa principalmente a causa della lunghezza del libro, e perché in questo modo potremo inserire elementi legati al Bianco Consiglio e a Dol Guldur.

La New Line non ha più accennato all’ipotesi che il famoso film-ponte tra Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli verrà fatto come terzo episodio ma, se lo facesse, Del Toro si chiamerebbe fuori. E per quanto riguarda il punto nella storia in cui il primo film terminerà, il regista non ha voluto rivelarlo, ma sostiene che sia molto semplice da determinare:

C’è solo un punto in cui si potrebbe tagliare, e tutti lo conoscono. Quello che faremo verrà dettato dal fatto che c’è questo legame tra Bilbo e Thorin e gli altri nani: c’è un luogo molto logico per quella relazione. C’è un momento nel libro dove il gruppo riesce a raggiungere un obiettivo, e quindi si può dire “Ok, ora facciamo la cosa successiva”.

Effettivamente, sembra tutto decisamente ovvio. Il punto in questione dovrebbe essere la fuga di Bilbo e dei Nani dal palazzo del Re degli Elfi Silvani di Bosco Atro: un climax estremamente drammatico e un forte punto di non ritorno per quanto riguarda l’arco caratteriale di Bilbo in relazione con i nani, i quali iniziano a portare enorme rispetto per il piccolo Hobbit.

Il casting di Bilbo, come detto, verrà rivelato entro un paio di settimane: c’è chi sostiene che Ewan McGregor otterrà la parte, chi parla di Martin Freeman, Michael Sheen o James McAvoy, e chi di un attore sconosciuto. Voi cosa ne pensate?

Howard Shore conferma: farà le musiche dello Hobbit

Nonostante non si abbiano notizie ufficiali sulla produzione dei due film dello Hobbit da mesi, continuano a giungere conferme dell’avvenuto inizio delle trattative per la costituzione della troupe e del cast del film. Questa volta tocca ad Howard Shore, che per come parla sembra aver già firmato qualcosa.

Leggi tutto “Howard Shore conferma: farà le musiche dello Hobbit”

Elijah Wood: anche Frodo nel sequel dello Hobbit?

elijah wood frodoFrodo vuole uno spazio nello Hobbit, ma soprattutto nel sequel.
Lo ha rivelato a MTV: Elijah Wood è stato tra i primi attori, più di due anni fa, a supportare in pieno la candidatura di Peter Jackson come regista del film, e la notizia che Jackson produrrà due film tratti dallo Hobbit non può che averlo rallegrato (anche perché è l’unico romanzo di Tolkien che sia mai riuscito a leggere, cosa che scandalizzò non pochi “bidelli”, i fanatici del Tolkien scritto). Leggi tutto “Elijah Wood: anche Frodo nel sequel dello Hobbit?”