Il primo, suggestivo spot di Tourism New Zealand, con la voce di Ian Holm!

Quando un anno e mezzo fa venne dato il via libera definitivo allo Hobbit, anche grazie a una serie di agevolazioni fiscali concesse alla produzione dal governo Neozelandese, la Warner Bros e la Wingnut Films si impegnarono a promuovere il turismo della Nuova Zelanda inserendo nelle edizioni home video e nella campagna marketing dei film una serie di riferimenti e di spot.

Oggi Tourism New Zealand ha lanciato la prima campagna promozionale pubblicando un suggestivo video dal sapore decisamente… Hobbit. Non a caso si intitola 100% Middle Earth: è legato, ovviamente, all’uscita dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato, e mostra numerose località turistiche neozelandesi con un taglio cinematografico e numerosi riferimenti allo stile dei film di Peter Jackson (e anche ad alcune scene).

In questa pagina potete vedere la lista completa delle località utilizzate (incluso Matamata, dove si trova il set di Hobbiville), e qui sotto trovate lo spot, diretto da Darryl Ward e prodotto dalla casa di produzione Curious per l’agenzia Whybin\TBWA. La voce narrante è nientemeno che quella di Ian Holm (Bilbo Baggins nel Signore degli Anelli):

Leggi tutto “Il primo, suggestivo spot di Tourism New Zealand, con la voce di Ian Holm!”

Christopher Lee e Ian Holm stanno girando Lo Hobbit?

bilbo e saruman

Il fansite TheOneRing.net riporta una notizia piuttosto curiosa, che tuttavia non ci stupisce più di tanto.

L’illusionista e artista Derren Brown ha scritto quanto segue sul suo Twitter:

Sono fuori a vedere un po’ di riprese di Ian Holm e Christopher Lee per Lo Hobbit. Eccitantissimo!

Questa informazione si aggancia a quanto abbiamo appreso già da diverso tempo, ovvero che:

  • In questo periodo si sarebbero tenute delle riprese dello Hobbit in Gran Bretagna,
  • Elijah Wood a breve si sarebbe diretto proprio in Gran Bretagna per girare alcune scene dello Hobbit,
  • Christopher Lee voleva essere coinvolto nello Hobbit, ma non poteva viaggiare fino in Nuova Zelanda a causa dell’età avanzata,
  • Ian Holm parteciperà allo Hobbit, ma non può viaggiare fino in Nuova Zelanda a causa dell’età avanzata e delle precarie condizioni di salute.

Tutte queste premesse, unite all’informazione trapelata oggi, lasciano immaginare che in questo periodo si stiano tenendo in Inghilterra le riprese del cammeo di Elijah Wood e Ian Holm nei panni del giovane Frodo e dell’anziano Bilbo (che, come sappiamo, dovrebbero “inquadrare” tutto l’arco dei due film), ed evidentemente anche quelle di Christopher Lee nei panni di Saruman (forse dei controcampi che verranno integrati nelle scene legate al Bianco Consiglio?).

Come sappiamo dal secondo videoblog, Andy Serkis oltre che interprete di Gollum si sta occupando anche della regia di seconda unità, ed è tornato in Inghilterra dalla sua famiglia durante la pausa tra il primo e il secondo blocco di riprese. E’ quindi possibile che sia proprio lui a occuparsi di queste scene.

Vi terremo aggiornati…

Le riprese dello Hobbit in Inghilterra?

In una intervista al New York Magazine, Elijah Wood sembra aver confermato che una piccola porzione delle riprese dello Hobbit si terrà in Gran Bretagna, e che lui vi parteciperà prima di recarsi in Nuova Zelanda.

Alla domanda su quando girerà le proprie scene, Wood infatti ha risposto:

elijah woodOttobre. Prima andrò in Gran Bretagna per girare alcune scene, poi a ottobre mi recherò dall’altra parte del mondo per le scene che dovremo girare in Nuova Zelanda.

Come noto, l’intero progetto verrà girato in Nuova Zelanda. Quali scene, quindi, potrebbero essere girate in Inghilterra, e perché?

La risposta è semplice: deve trattarsi delle scene con Ian Holm, che infatti corrispondono al cammeo che sappiamo interpreterà Wood. Holm è molto anziano, ed è assai probabile che sia stato deciso di non fargli compiere il giro del mondo per girare così poche scene. Stesso dicasi per Christopher Lee, che dovrebbe partecipare al film (“salute permettendo“), ma sicuramente solo se potrà girare le proprie scene in Inghilterra…

Leggi tutto “Le riprese dello Hobbit in Inghilterra?”

Ufficiale: Ian Holm sarà l’anziano Bilbo nello Hobbit

E’ ufficiale: Ian Holm comparirà nello Hobbit.

Lo ha appena confermato Peter Jackson, rispondendo a uno dei commenti sul proprio profilo di Facebook:

Bilbo

Un commento che è stato fatto sul recente video blog era legato alla voce di Bilbo alla fine del filmato – molti di voi credevano fosse Sir Ian Holm. Ebbene, Ian tornerà nei panni del Bilbo Baggins anziano nello Hobbit, ma trattavasi della voce di Martin Freeman, registrata durante una lettura dello script che abbiamo fatto quando è arrivato il cast. Devo ammettere che nemmeno io ero sicuro di chi fosse quando l’ho sentito la prima volta.

La presenza del Bilbo anziano è stata spiegata quando è stato annunciato il casting di Elijah Wood, ovvero Frodo Baggins nel Signore degli Anelli.

Leggi tutto “Ufficiale: Ian Holm sarà l’anziano Bilbo nello Hobbit”

Ian Holm aspetta la sua chiamata per Lo Hobbit

Ian Holm ha parlato dello Hobbit in una intervista al The Telegraph.

La star del Signore degli Anelli conferma di essere stato contattato dalla produzione del film per tornare a interpretare il vecchio Bilbo in alcune scene del film, ma spiega che da allora non ha più sentito nessuno:

“Non so bene cosa stia succedendo,” ha ammesso l’attore 79enne. “Non li sento da settimane”.

“Mi sono divertito moltissimo a interpretare Baggins nei primi due film, e il piano era che con Martin Freeman a interpretare il giovane Baggins, io sarei stato il vecchio Baggins. Immagino che il terremoto a Christchurch non abbia facilitato le comunicazioni.”

La moglie di Holm, Sophie de Stempel, conferma: “Temo che il film abbia avuto così tante sfortune da compromettere molte possibilità”.

Al di là del pessimismo, è abbastanza ovvio che tra l’ulcera perforata di Peter Jackson, il rinvio improvviso di un mese dell’inizio delle riprese e il terremoto di Christchurch, la produzione starà facendo di tutto per mantenere il controllo sull’operatività a breve termine, riservandosi di contattare Holm appena possibile…

Fonte: The Telegraph

Andy Serkis nello Hobbit, Christopher Lee e Ian Holm in trattative!

gollum serkis

Come emerso dagli annunci di casting degli ultimi giorni, Ian McKellen [update: anche lui è stato confermato!], Andy Serkis e Hugo Weaving sono ancora in trattative per tornare nal ruolo di Galdalf, Gollum e Elrond nello Hobbit, riprendendo i ruoli che avevano nel Signore degli Anelli. Le trattative si stanno protraendo quasi fino all’inizio delle riprese (manca circa un mese al primo ciak), e alcuni fan iniziavano a preoccuparsi nel vedere annunci marginali come il ritorno di Elijah Wood senza alcuna notizia sui tre attori.

Ebbene, sembra che l’attesa sia finita, per lo meno quella per Gollum: secondo Tim Adler di Deadline (notizia poi confermata da Variety e l’Hollywood Reporter) Andy Serkis ha firmato il suo contratto per tornare a interpretare il personaggio digitale nei due film di Peter Jackson. Come sapete, Gollum ha una parte molto importante (anche se non molto estesa) nella storia.

Ma non è tutto: sembra infatti che Jackson abbia intenzione di affidare nuovamente il ruolo di Saruman a Christopher Lee, e quello di un anziano Bilbo Baggins a Ian Holm.

Leggi tutto “Andy Serkis nello Hobbit, Christopher Lee e Ian Holm in trattative!”

Sylvester McCoy parla dello Hobbit e di… Ian Holm

Sylvester McCoy

In una intervista alla BBC Sylvester McCoy parla della sua partecipazione allo Hobbit, già confermata settimane da tempo:

Con tutti i rumour che girano per internet, cosa può dirci McCoy? Il suo ruolo non è stato ancora effettivamente annunciato. “Non posso dire nulla! Non so nemmeno se ho già detto troppo,” ammette. “Mi hanno già dato una gentile strigliata. Vorrei parlarne a tutto il mondo, so che stanno pianificando. McCoy non è nuovo a progetti con Peter Jackson: doveva interpretare Bilbo nel signore degli Anelli. “Lo ottenne l’altro attore, Ian Holm.” spiega. “Da un lato, mi venne da pensare: peccato che Ian Holm non aveva da lavorare quella settimana! Ma d’altra parte fu un vero onore fargli da concorrente. Vinse lui, ed è un attore straordinario. Sono situazioni che capitano continuamente. Non sai mai come va a finire.” E questo principio vale anche per Lo Hobbit: “Quando mandarono la descrizione del personaggio che interpreto, c’era scritto che ha tra i 57 e i 75 anni. Quando hanno iniziato a mandare i casting call avevo 57 anni, ma ci hanno messo così tanto a dare il via libera al film che ora ne ho 75!” (l’attore, in realtà, ne ha 67).

Il personaggio, come noto (ma non è stato ancora confermato ufficialmente), sarà Radagast il Bruno, che nel romanzo non c’è (ma il film prenderà spunto anche dalle Appendici del Signore degli Anelli).

Fonte: bbc

Peter Jackson vorrebbe il giovane Ian Holm come Bilbo

ian holm da giovane

In una nuova intervista segnalataci da Antonio, Peter Jackson ha rivelato (si fa per dire) chi vedrebbe bene nel ruolo di Bilbo Baggins nello Hobbit: ovviamente Ian Holm, ma nella versione ringiovanita.

L’attore, che ha dato il suo volto a Bilbo nella trilogia del Signore degli Anelli dieci anni fa, ora ha 78 anni e non potrebbe sicuramente riprendere il suo ruolo nello Hobbit, anche perché si tratta di un prequel e nel film Bilbo avrà alcune decine di anni di meno. Tuttavia Jackson ritiene che un attore simile all’Ian Holm visto nei suoi film di gioventù sarebbe perfetto:

Il Bilbo che vorrei trovare è una versione giovanile di Ian Holm. Ovviamente ci serve un Bilbo molto più giovane di lui. Se volete sapere come sarà il Bilbo dello Hobbit, guardate Ian Holm nei suoi primi film: quella sarà la nostra base. Ho visto i film che ha interpretato quando aveva trent’anni, sarebbe stato un Bilbo magnifico a quell’età. Vorrei poterlo avere nel cast, ma non potremo farlo ovviamente.

Fonte: wfsb

Ian Holm sarà il narratore dello Hobbit?

Bilbo
Bilbo

The Noldor Blog riporta un rumour molto interessante.

Come sapete, Sir Ian Holm non potrà interpretare Bilbo Baggins nello Hobbit per ovvi motivi: l’età (nel film Bilbo ha almeno 60 anni di meno che nel Signore degli Anelli), e la malattia (Holm è ammalato da tempo e girare un film così impegnativo potrebbe essere troppo faticoso per lui). Tuttavia, secondo il sito – che cita fonti “senza nome ma molto affidabili consultate durante la sessione di autografi con Alan Lee alla Weta Cave di Wellington” – rivedremo Holm nei due film dello Hobbit. Anzi: lo risentiremo.

Holm infatti farà la voce narrante fuori campo, così come faceva nella Compagnia dell’Anello. Effettivamente sembrerebbe una decisione molto saggia: la presenza di Holm rassicurerebbe i fan della Trilogia e creerebbe un legame molto stretto tra i due film di Guillermo del Toro e quelli di Peter Jackson.

A questo punto, però, ci si chiede se sentiremo anche la voce fuori campo di Galadriel: potrebbe essere un ottimo modo anche per inserire Cate Blanchett nel film. Lo scopriremo qualche tempo…

Intervista-fiume di MTV a Del Toro: Ian Holm non sarà Bilbo Baggins!

Inizia il periodo delle interviste in cui si può dire qualcosa ma non tutto. Guillermo Del Toro ha appena rilasciato una intervista-fiume a MTV, nella quale ha parlato diffusamente sia dello Hobbit che del sequel (del quale ora finalmente sappiamo qualcosa di più!). In essa ha rivelato che Sir Ian Holm non sarà Bilbo, ma che probabilmente verrà coinvolto in un modo o nell’altro. Anche gli altri membri del cast della Trilogia, se possibile, NON verranno assolutamente sostituiti nel caso il loro personaggio ritorni nello Hobbit o nel sequel.

ian holm bilbo

Dopo il salto, l’intervista tradotta, che trovate in originale su MTV:

Leggi tutto “Intervista-fiume di MTV a Del Toro: Ian Holm non sarà Bilbo Baggins!”