Un’ultima locandina per Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug!

hobbit desolazione di smaug

In Italia Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug è uscito oggi, mentre negli Stati Uniti manca ancora qualche ora: per l’occasione, la Warner Bros. ha pubblicato un ultima locandina, con Bilbo sul tesoro di Smaug e, sullo sfondo, l’enorme occhio del Drago.

Potete vederlo qui sotto, mentre nella nostra galleria trovate tutti i poster del film!

Leggi tutto “Un’ultima locandina per Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug!”

Benedict Cumberbatch: “Devo a mio padre la mia interpretazione del drago Smaug”

benedict cumberbatch

Cresce l’attesa per La Desolazione di Smaug e, inutile a dirsi, crescono le aspettative nei confronti del villain per eccellenza della nuova trilogia di Peter Jackson. Il terribile drago Smaug è interpretato, come già riportato nei nostri passati articoli, dall’attore inglese Benedict Cumberbatch, che ha accettato la sfida di doversi calare – tramite un complesso processo di performance capture – nei panni  piuttosto inusuali di una creatura che nulla ha di antropomorfo. Dopo aver raccolto il plauso ironico ma entusiasta del compagno di set Martin Freeman, l’interpretazione di Cumberbatch viene ora lodata anche da un altro simbolo della saga tolkeniana: Sir Ian McKellen, eccezionale attore di solida formazione shakespeariana, impegnato nel ruolo del saggio stregone Gandalf.

McKellen ha infatti dichiarato:

Fare il motion capture per una parte come quella di Smaug è difficilissimo; voglio dire, come si fa a interpretare un drago? E ci risiamo: prima del Signore degli Anelli, la gente si chiedeva come sarebbe stato possibile interpretare Gollum!

Ha poi aggiunto:

Nessuno di noi ha ancora visto Smaug finito, ma ho visto il provino di Benedict Cumberbatch ed era davvero qualcosa di impressionante.

Leggi tutto “Benedict Cumberbatch: “Devo a mio padre la mia interpretazione del drago Smaug””

E’ questo l’aspetto che avrà Smaug nello Hobbit di Peter Jackson?

smaug

A sei mesi dall’uscita di Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug, il fansite TheOneRing.net pubblica una “spy photo” che ha ricevuto dalla Nuova Zelanda e che raffigura quello che potrebbe essere il drago Smaug nel film di Peter Jackson.

Si tratta di una scultura presente al cinema Roxy di Miramar, Wellington (a due passi dagli studios dove si sta svolgendo la lavorazione della Trilogia). Un lettore del sito spiega che la statua è stata appena inserita nel foyer, dove solitamente vengono inserite statue di personaggi dei film di Peter Jackson (TinTin, Gandalf, Gollum).

Difficile che con tutta la segretezza che avvolge questo film, la produzione si sia lasciata “sfuggire” un dettaglio simile. Il sito stesso non si sbilancia a dire che questo sarà il suo aspetto definitivo, anzi: si affretta a specificare che è assolutamente possibile che la statua non c’entri nulla o che comunque al cinema il drago potrebbe non avere queste sembianze. Ma se la foto venisse confermata, ci darebbe per la prima volta un’idea del lavoro che stanno svolgendo dietro le quinte gli artisti del team di Peter Jackson. Vi terremo aggiornati…

Leggi tutto “E’ questo l’aspetto che avrà Smaug nello Hobbit di Peter Jackson?”

Guillermo Del Toro aggiorna sullo Hobbit

Guillermo del Toro ha aggiornato un giornalista di Comingsoon.net sulla pre-produzione dello Hobbit durante l’anteprima dell’edizione Home Video di Hellboy: The Golden Army.

Il regista ha ribadito che il casting non inizierà prima della conclusione della scrittura delle due sceneggiature (il film e il suo sequel):

Ogni settimana quello che si scopre scrivendo due film e due storie in contemporanea è che le cose cambiano letteralmente di volta in volta. Quindi ogni settimana scopriamo qualcosa di nuovo, e quello che diciamo questa settimana potrebbe essere contraddetto la prossima. E questo sarebbe vero soprattutto nel caso del casting. Perché creare aspettative o speranze se poco dopo si decide che quella non è una buona idea?

Del Toro ha parlato anche delle creature del film, un aspetto molto importante:

Vogliamo realizzare alcuni costumi di taglia grande controllati via radio per un paio di creature. Ho fatto una cosa simile con Wink in Hellboy II. Wink è stata la cosa più avanzata che siamo riusciti a fare con il budget che avevamo e il tempo a nostra disposizione, e nel farlo abbiamo imparato delle cose che applicheremo nello Hobbit.

Smog è la Creatura, nello Hobbit. Il modo in cui Tolkien lo ha descritto è già magnifico di suo. E’ già un personaggio fantastico. Ovviamente, ognuno ha un suo drago preferito. Quello che voglio raggiungere nel design di questa creatura dovrà superare qualsiasi cosa che sia mai stata vista finora per questo genere di cose.

Ci sono cose che sono state fatte con i draghi che io trovo dei capisaldi, per me. Uno dei capisaldi più forti e che quasi nessuno potrà superare è Dragonslayer. Il design del Vermithrax Pejorative è forse uno dei più perfetti che siano mai stati fatti. Quindi bisogna fare attenzione a non distinguersi per il puro gusto di farlo: Smaug ha già di suo delle caratteristiche che lo renderanno unico. Vorrei poter dire tutto, ma mi sparerebbero.

vermithrax