La Desolazione di Smaug in IMAX HFR 3D al cinema Skyline di Sesto San Giovanni (MI)!

Il cinema Skyline di Sesto San Giovanni (MI) ci ha segnalati che sarà l’unico in Italia a proporre Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug nientemeno che in formato IMAX HFR 3D, ovvero a 48 fotogrammi al secondo.

Ricordiamo che il film di Peter Jackson è stato riconvertito in formato IMAX e quindi non contiene scene in IMAX nativo, tuttavia anche le riconversioni risultano altamente spettacolari su schermi IMAX e presentano un 3D davvero immersivo (basti pensare a Pacific Rim) – in questo caso vi sarà poi l’aggiunta dell’HFR a 48 fotogrammi al secondo.

Ovviamente faremo il possibile per andare a vedere La Desolazione di Smaug in questo formato quanto prima!

LA LISTA DEI CINEMA CHE PROPORRANNO IL FILM IN HFR 3D

Prima lista delle sale che proporranno La Desolazione di Smaug in HFR 3D

Gandalf Dol Guldur

L’avete chiesta a gran voce e l’abbiamo ottenuta: ecco la lista delle sale italiane che proporranno Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug in HFR 3D.

Si tratta di una lista in aggiornamento, quindi vi invitiamo a tornare a leggerla spesso per controllare eventuali variazioni (potete usare i commenti della pagina per confrontarvi con gli altri lettori).

Vi ricordiamo che il film è stato concepito e girato in digitale HFR 3D, un formato rivoluzionario che propone una qualità di visione incredibile grazie alla proiezione in 48 fotogrammi al secondo (il doppio del formato tradizionale). Tutte le informazioni a riguardo in questa pagina.

LEGGI LA LISTA DELLE SALE IN HFR 3D

Leggi tutto “Prima lista delle sale che proporranno La Desolazione di Smaug in HFR 3D”

I prossimi episodi dello Hobbit usciranno anche in HFR 3D!

hobbitmegabanner

Chris DeFaria, vicepresidente esecutivo della digital production, animation e VFX della Warner Bros., ha parlato del futuro delle compagnie di effetti visivi in California durante una delle conferenze della serie Produced By organizzate dalla PGA.

DeFaria ha parlato, tra le altre cose, dei prossimi due film della saga dello Hobbit (domani uscirà il trailer del secondo film), confermando che entrambi vedranno una release in HFR 3D, la tecnologia ad alta velocità di proiezione che, nel caso del primo film, ha ricevuto giudizi contrastanti.

“E’ una fantastica possibilità da offrire al pubblico,” ha spiegato. “Certo, anche nel mio caso il primo film aveva alcuni passaggi spettacolari dal punto di vista visivo, mentre altre avevano un impatto più difficile da assimilare”. Sarà interessante capire se Peter Jackson e il suo team, raccolte le impressioni generali sul primo episodio, apporteranno delle modifiche o degli accorgimenti alla proiezione dei prossimi due film.

Voi cosa ne pensate? Avete visto Un Viaggio Inaspettato in HFR 3D, e se sì, come vi è sembrato? Chi scrive ha trovato questa tecnologia semplicemente rivoluzionaria: il fatto che la Warner Bros. abbia deciso di supportare la visione di Peter Jackson anche per i prossimi due film è una splendida notizia!

Leggi tutto “I prossimi episodi dello Hobbit usciranno anche in HFR 3D!”

Lo Hobbit in HFR 3D: problemi alle prime proiezioni del film

Nel pomeriggio alcuni nostri lettori (in particolare ringraziamo Luca) ci hanno scritto direttamente dall’interno di alcune sale cinematografiche italiane rivelandoci che c’erano dei problemi con la proiezione in HFR 3D dello Hobbit: un Viaggio Inaspettato.

Abbiamo cercato di indagare, e abbiamo appreso che solo in alcune delle sale italiane che proiettavano il film in questo formato in realtà la proiezione non era mai partita, perché i codici di sbloccaggio dei file digitali non erano arrivati in tempo. In particolare, ci è stato riferito che nella Sala Energia dell’Arcadia di Melzo il film è stato proiettato nei tradizionali 24 fps in attesa che arrivassero tali codici – in serata la situazione si è risolta (la sala in questione ha in qualche modo “risarcito” per il disagio con un biglietto per un’altra proiezione in HFR 3D), ma ovviamente molti spettatori si sono indignati.

Ora un articolo del Corriere della Sera svela che i disagi si sono verificati in tutta Europa, ed entra nel dettaglio delle motivazioni.

L’articolo spiega che per i film proiettati in digitale vengono consegnati o trasmessi sotto forma di file da decriptare: per motivi anti-pirateria, i codici di sblocco sono univoci per ciascun server e proiettore, e vengono consegnati il più tardi possibile. Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato è il primo film a uscire in digitale 2D, 3D e anche HFR 3D, e questo nuovo formato ha causato rallentamenti nella consegna dei codici, che si sono tradotti in ritardi e disagi non solo nei cinema italiani, ma anche in sale tedesche e francesi.

La società che si occupava del trasferimento dei codici, la Technicolor, ha anche subappaltato il lavoro per accelerare i tempi, ma il danno ormai era fatto: nel nostro paese solo 12 cinema su 21 sono riusciti a trasmettere il film in HFR 3D da subito.

La speranza, ovviamente, è che la situazione non si ripeta a mezzanotte negli Stati Uniti, quando le sale che dovranno iniziare a proiettare il film in HFR 3D saranno ben 400…

Leggi tutto “Lo Hobbit in HFR 3D: problemi alle prime proiezioni del film”

Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D: ecco la lista definitiva delle sale italiane!

hobbit banner

La Warner Bros. ha diramato un comunicato stampa con la lista definitiva di tutte le sale italiane che proporranno il film di Peter Jackson in modalità Hfr 3D.

Anche se abbiamo già riportato le varie sale attraverso svariati aggiornamenti, riportiamo il tutto in calce per maggiore praticità:

Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato, come sapete, uscirà il 13 dicembre in 735 copie in tutti i formati cinematografici, compreso il nuovissimo formato High Frame Rate 3D (HFR 3D). Con il supporto di alcuni cinema selezionati, il formato HFR 3D rappresenta un avanzamento tecnologico nell’esperienza cinematografica. Questo formato innovativo mostra un’immagine in 48 fotogrammi al secondo (frame per second – fps), con un risultato che si avvicina molto a ciò che l’occhio umano vede nella realtà. Questa velocità è due volte quella standard di 24 fps, il formato attuale delle proiezioni in tutto il mondo. Speriamo che Voi stessi proviate l’esperienza del HFR 3D, o che comunque apprezziate la visione di “Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato” in qualsiasi altro formato, inclusi 2D, 3D, IMAX o IMAX 3D.

Di seguito le sale che proietteranno il film nel formato High Frame Rate 3D (HFR 3D):

 

Leggi tutto “Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D: ecco la lista definitiva delle sale italiane!”

UCI Cinemas annuncia ufficialmente: Lo Hobbit in HFR 3D in 5 sale

E’ ufficiale: come vi avevamo rivelato in anteprima, saranno cinque le sale del circuito UCI Cinemas a proporre Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato nel rivoluzionario formato in HFR 3D a 48 fotogrammi al secondo. Si tratta delle sale iSens, a esclusione della sala nuova sala di Catania, che non è inclusa nella lista.

Di seguito trovate il comunicato ufficiale – vi ricordiamo che la lista provvisoria e attuale delle sale che proporranno lo Hobbit in HFR 3D è disponibile in questa nostra pagina. Per gli amici della Sardegna, abbiamo appena ricevuto conferma anche dal Supercinema di Carbonia!

Leggi tutto “UCI Cinemas annuncia ufficialmente: Lo Hobbit in HFR 3D in 5 sale”

Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, Arcadia apre le prevendite per l’HFR 3D!

E’ ufficiale: il cinema Arcadia di Melzo proietterà Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D (queste le altre sale confermate in Italia finora, aggiorneremo la pagina di volta in volta).

Lo annuncia il canale facebook della multisala nel Milanese, con questo comunicato:

PREVENDITE APERTE VIA INTERNET E ALLE CASSE PER IL PRIMO WEEK-END DI PROGRAMMAZIONE DEL FILM LO HOBBIT!

SALA ENERGIA IN HFR 3D!

PER GRUPPI MINIMO 20 PERSONE, E’ POSSIBILE INVIARE UNA MAIL A marketing@multiplexarcadia.com. L’INVIO DELLA MAIL NON EQUIVALE A PRENOTAZIONE.

In questa pagina del sito ufficiale del cinema trovate ulteriori informazioni.

Siccome ci piacerebbe organizzare una visione del film assieme ai lettori che abitano in zona, vi invitiamo a segnalarci nei commenti se siete interessati, perché prenderemo contatti con la multisala. Probabilmente, comunque, non si tratterà del primo weekend, visto l’alto numero di prenotazioni…

Leggi tutto “Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, Arcadia apre le prevendite per l’HFR 3D!”

Peter Jackson parla dell’HFR 3D

peter jackson bannerone

Peter Jackson ha scritto un post sul suo canale Facebook rispondendo a tre domande-chiave sulla tecnologia HFR 3D, ovvero l’alta velocità di ripresa con cui è stato girata la trilogia dello Hobbit e con cui verrà proiettato in alcuni cinema.

Vi ricordiamo che anche in Italia sarà possibile vedere Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D. Al momento non è ancora disponibile la lista dei cinema abilitati: ve la forniremo quanto prima!

Leggi tutto “Peter Jackson parla dell’HFR 3D”

Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!

Da parecchie settimane vi stiamo tenendo aggiornati sulle sale che stanno facendo l’upgrade tecnologica per poter proiettare Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato nel formato in cui è stato girato, ovvero in digitale 3D in alta velocità a 48 fotogrammi al secondo. Sono diversi i cinema che si stanno attrezzando (inclusi circuiti come UCI), e sappiamo che è in atto una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire ad arrivare al 13 dicembre. Tuttavia, vi abbiamo detto da subito che ciò che non sapevamo ancora era se la Warner Bros. aveva interesse a distribuire il film in questo formato in Italia.

Ebbene, ora lo sappiamo. Più fonti ci hanno infatti confermato che la major è in contatto con i vari cinema per poter proporre il kolossal di Peter Jackson in HFR 3D, e sta lavorando alacremente affinché tali cinema assicurino la miglior proiezione possibile del film. Per ora le sale confermate sono pochissime; nei prossimi giorni aumenteranno e noi vi riporteremo l’elenco non appena sarà disponibile in via ufficiale. Nel frattempo, vi invitiamo a continuare a seguirci…

Leggi tutto “Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!”

Prima lista di cinema americani che proporranno Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato a 48 fps

Partono oggi, 7 novembre, le prevendite online dei biglietti dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato negli Stati Uniti.

La domanda che molti fan si pongono da tempo è: quanti cinema proietteranno il film nel formato in cui è stato girato, ovvero in digitale 3D a 48 fotogrammi al secondo?

Per il momento è la catena Regal Theatres a segnalare la lista dei propri cinema abilitati per proiettare il film in questo formato. A noi italiani forse interesserà poco, ma è possibile che qualche nostro lettore viva negli USA o decida di recarvisi a Natale, e quindi questa lista potrebbe essere utile.

Aggiungiamo che nelle prossime settimane cercheremo di informarvi al meglio per sapere quali cinema in Italia proporranno Lo Hobbit in questo formato: abbiamo la certezza che almeno un cinema lo farà (perché ce lo ha detto il proprietario eheheh!), anche se molto dipende anche dalla Warner Bros.e dalla sua volontà di distribuirlo in questo formato. Insomma: vi terremo aggiornati!

Leggi tutto “Prima lista di cinema americani che proporranno Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato a 48 fps”

Lo Hobbit in 48 fps non avrà il sovrapprezzo negli USA

Una buona notizia per chi vorrà vedere Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato in 3D a 48 fotogrammi al secondo negli Stati Uniti.

Come sapete, i film di Peter Jackson sono stati girati in digitale 3D ad alta velocità (solitamente infatti si gira a 24 fotogrammi al secondo): proiettandoli a 48 fps anziché nei tradizionali 24 fps, le scene d’azione appariranno molto più fluide, il 3D molto più naturale e immersivo, e in generale l’immagine si presenterà a grandissima qualità. Sapete anche che le prime scene mostrate con questa tecnologia alla CinemaCon alcuni mesi fa non hanno riscontrato il successo sperato, e tuttavia Jackson è convinto (e noi per ora ci fidiamo) che questo sia il futuro del cinema, e che la sua trilogia si avvantaggerà enormemente di questa tecnologia.

Leggi tutto “Lo Hobbit in 48 fps non avrà il sovrapprezzo negli USA”

Comic-Con 2012: Peter Jackson parla delle riprese aggiuntive dello Hobbit e altro ancora

L’altro giorno si è tenuta al Comic-Con di San Diego la conferenza stampa dello Hobbit riservata alla stampa americana (noi abbiamo partecipato a quella per la stampa internazionale, riporteremo il transcript a breve). Ecco i punti salienti pubblicati online!

Peter Jackson ha parlato della possibilità di girare un mucchio di nuove sequenze per Lo Hobbit fornendo alcune motivazioni:

E’ ancora troppo prematuro per parlarne. Le appendici rappresentano un’incredibile fonte di materiale. C’è già il romanzo, è vero, ma abbiamo anche i diritti su circa 125 pagine delle note aggiuntive scritte da Tolkien per espandere il mondo dello Hobbit. Ne abbiamo fatto uso soltanto in parte fine ad ora e solo nelle ultime settimane, una volta che ci siamo resi conto della storia a riprese ultimate, io, Fran e Philippa abbiamo cominciato a parlare allo studio delle cose che non abbiamo potuto girare e stiamo cercando di persuaderli a concederci qualche settimana in più di riprese. Probabilmente avremo bisogno di più di un paio di settimane l’anno prossimo. Ma è ancora troppo presto, quindi non posso confermare nulla, ma ci sono altre parti della storia che vorrei raccontare.

Leggi tutto “Comic-Con 2012: Peter Jackson parla delle riprese aggiuntive dello Hobbit e altro ancora”

Peter Jackson è in volo verso San Diego e parla dello Hobbit!

Ci siamo, mancano poche ore al panel dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato al Comic-Con di San Diego. Noi lo seguiremo direttamente dalla Sala H, e poi parteciperemo alla conferenza stampa internazionale del film (avete delle domande per il regista? magari riusciremo a fargliene qualcuna: suggeritecele sulla pagina Facebook di Hobbitfilm.it).

Peter Jackson si trova in volo verso gli Stati Uniti al momento, e proprio dall’aereo ha deciso di aggiornare i fan del film spendendo qualche parola sulla notizia che è stata diffusa qualche giorno fa, ovvero che le scene che verranno mostrate durante il panel saranno “semplicemente” in 24 fotogrammi al secondo, invece che nell’innovativo formato a 48 fotogrammi al secondo.

Ecco la traduzione del suo intervento su Facebook:

Leggi tutto “Peter Jackson è in volo verso San Diego e parla dello Hobbit!”

Peter Jackson: “Nessun trailer dello Hobbit a 48 fps”

red epic jackson

Dopo le prime dichiarazioni a EW di ieri, in un lungo articolo sull’Hollywood Reporter Peter Jackson entra nel dettaglio di come affronterà il post-CinemaCon nella lavorazione dello Hobbit: un Viaggio Inaspettato.

Già ieri Jackson definiva “affrettate” le reazioni poco convinte della stampa e dei blogger alla proiezione di alcune scene in 48 fotogrammi al secondo:

Ci vuole un po’ per abituarsi. Dieci minuti sono pochi, probabilmente ci vuole un po’ di più. Una cosa che penso che abbia influito è il fatto che è diverso guardare un po’ di scene montate rapidamente una dietro l’altra e un’intero film. E’ un’esperienza diversa dal vedere i personaggi e la storia svilupparsi in un intero lungometraggio.

Leggi tutto “Peter Jackson: “Nessun trailer dello Hobbit a 48 fps””