Prima lista delle sale che proporranno La Desolazione di Smaug in HFR 3D

Gandalf Dol Guldur

L’avete chiesta a gran voce e l’abbiamo ottenuta: ecco la lista delle sale italiane che proporranno Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug in HFR 3D.

Si tratta di una lista in aggiornamento, quindi vi invitiamo a tornare a leggerla spesso per controllare eventuali variazioni (potete usare i commenti della pagina per confrontarvi con gli altri lettori).

Vi ricordiamo che il film è stato concepito e girato in digitale HFR 3D, un formato rivoluzionario che propone una qualità di visione incredibile grazie alla proiezione in 48 fotogrammi al secondo (il doppio del formato tradizionale). Tutte le informazioni a riguardo in questa pagina.

LEGGI LA LISTA DELLE SALE IN HFR 3D

Leggi tutto “Prima lista delle sale che proporranno La Desolazione di Smaug in HFR 3D”

Lo Hobbit in HFR 3D: problemi alle prime proiezioni del film

Nel pomeriggio alcuni nostri lettori (in particolare ringraziamo Luca) ci hanno scritto direttamente dall’interno di alcune sale cinematografiche italiane rivelandoci che c’erano dei problemi con la proiezione in HFR 3D dello Hobbit: un Viaggio Inaspettato.

Abbiamo cercato di indagare, e abbiamo appreso che solo in alcune delle sale italiane che proiettavano il film in questo formato in realtà la proiezione non era mai partita, perché i codici di sbloccaggio dei file digitali non erano arrivati in tempo. In particolare, ci è stato riferito che nella Sala Energia dell’Arcadia di Melzo il film è stato proiettato nei tradizionali 24 fps in attesa che arrivassero tali codici – in serata la situazione si è risolta (la sala in questione ha in qualche modo “risarcito” per il disagio con un biglietto per un’altra proiezione in HFR 3D), ma ovviamente molti spettatori si sono indignati.

Ora un articolo del Corriere della Sera svela che i disagi si sono verificati in tutta Europa, ed entra nel dettaglio delle motivazioni.

L’articolo spiega che per i film proiettati in digitale vengono consegnati o trasmessi sotto forma di file da decriptare: per motivi anti-pirateria, i codici di sblocco sono univoci per ciascun server e proiettore, e vengono consegnati il più tardi possibile. Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato è il primo film a uscire in digitale 2D, 3D e anche HFR 3D, e questo nuovo formato ha causato rallentamenti nella consegna dei codici, che si sono tradotti in ritardi e disagi non solo nei cinema italiani, ma anche in sale tedesche e francesi.

La società che si occupava del trasferimento dei codici, la Technicolor, ha anche subappaltato il lavoro per accelerare i tempi, ma il danno ormai era fatto: nel nostro paese solo 12 cinema su 21 sono riusciti a trasmettere il film in HFR 3D da subito.

La speranza, ovviamente, è che la situazione non si ripeta a mezzanotte negli Stati Uniti, quando le sale che dovranno iniziare a proiettare il film in HFR 3D saranno ben 400…

Leggi tutto “Lo Hobbit in HFR 3D: problemi alle prime proiezioni del film”

Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D: ecco la lista definitiva delle sale italiane!

hobbit banner

La Warner Bros. ha diramato un comunicato stampa con la lista definitiva di tutte le sale italiane che proporranno il film di Peter Jackson in modalità Hfr 3D.

Anche se abbiamo già riportato le varie sale attraverso svariati aggiornamenti, riportiamo il tutto in calce per maggiore praticità:

Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato, come sapete, uscirà il 13 dicembre in 735 copie in tutti i formati cinematografici, compreso il nuovissimo formato High Frame Rate 3D (HFR 3D). Con il supporto di alcuni cinema selezionati, il formato HFR 3D rappresenta un avanzamento tecnologico nell’esperienza cinematografica. Questo formato innovativo mostra un’immagine in 48 fotogrammi al secondo (frame per second – fps), con un risultato che si avvicina molto a ciò che l’occhio umano vede nella realtà. Questa velocità è due volte quella standard di 24 fps, il formato attuale delle proiezioni in tutto il mondo. Speriamo che Voi stessi proviate l’esperienza del HFR 3D, o che comunque apprezziate la visione di “Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato” in qualsiasi altro formato, inclusi 2D, 3D, IMAX o IMAX 3D.

Di seguito le sale che proietteranno il film nel formato High Frame Rate 3D (HFR 3D):

 

Leggi tutto “Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D: ecco la lista definitiva delle sale italiane!”

I cinema The Space che proporranno Lo Hobbit in HFR 3D

Finalmente The Space Cinema ci ha comunicato la lista delle multisala che proporranno Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D. Ogni multisala avrà UNA SALA attrezzata per questo formato.

Per la lista di tutte le altre sale che lo proporranno, potete andare in questa nostra pagina dedicata!

The Space Cinema:

  1. The Space Roma (Moderno)
  2. The Space Roma (Medici)
  3. The Space Guidonia (Roma)
  4. The Space Cerro Maggiore (MI)
  5. The Space Napoli

Leggi tutto “I cinema The Space che proporranno Lo Hobbit in HFR 3D”

UCI Cinemas annuncia ufficialmente: Lo Hobbit in HFR 3D in 5 sale

E’ ufficiale: come vi avevamo rivelato in anteprima, saranno cinque le sale del circuito UCI Cinemas a proporre Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato nel rivoluzionario formato in HFR 3D a 48 fotogrammi al secondo. Si tratta delle sale iSens, a esclusione della sala nuova sala di Catania, che non è inclusa nella lista.

Di seguito trovate il comunicato ufficiale – vi ricordiamo che la lista provvisoria e attuale delle sale che proporranno lo Hobbit in HFR 3D è disponibile in questa nostra pagina. Per gli amici della Sardegna, abbiamo appena ricevuto conferma anche dal Supercinema di Carbonia!

Leggi tutto “UCI Cinemas annuncia ufficialmente: Lo Hobbit in HFR 3D in 5 sale”

Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, Arcadia apre le prevendite per l’HFR 3D!

E’ ufficiale: il cinema Arcadia di Melzo proietterà Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D (queste le altre sale confermate in Italia finora, aggiorneremo la pagina di volta in volta).

Lo annuncia il canale facebook della multisala nel Milanese, con questo comunicato:

PREVENDITE APERTE VIA INTERNET E ALLE CASSE PER IL PRIMO WEEK-END DI PROGRAMMAZIONE DEL FILM LO HOBBIT!

SALA ENERGIA IN HFR 3D!

PER GRUPPI MINIMO 20 PERSONE, E’ POSSIBILE INVIARE UNA MAIL A marketing@multiplexarcadia.com. L’INVIO DELLA MAIL NON EQUIVALE A PRENOTAZIONE.

In questa pagina del sito ufficiale del cinema trovate ulteriori informazioni.

Siccome ci piacerebbe organizzare una visione del film assieme ai lettori che abitano in zona, vi invitiamo a segnalarci nei commenti se siete interessati, perché prenderemo contatti con la multisala. Probabilmente, comunque, non si tratterà del primo weekend, visto l’alto numero di prenotazioni…

Leggi tutto “Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, Arcadia apre le prevendite per l’HFR 3D!”

Peter Jackson parla dell’HFR 3D

peter jackson bannerone

Peter Jackson ha scritto un post sul suo canale Facebook rispondendo a tre domande-chiave sulla tecnologia HFR 3D, ovvero l’alta velocità di ripresa con cui è stato girata la trilogia dello Hobbit e con cui verrà proiettato in alcuni cinema.

Vi ricordiamo che anche in Italia sarà possibile vedere Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato in HFR 3D. Al momento non è ancora disponibile la lista dei cinema abilitati: ve la forniremo quanto prima!

Leggi tutto “Peter Jackson parla dell’HFR 3D”

Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!

Da parecchie settimane vi stiamo tenendo aggiornati sulle sale che stanno facendo l’upgrade tecnologica per poter proiettare Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato nel formato in cui è stato girato, ovvero in digitale 3D in alta velocità a 48 fotogrammi al secondo. Sono diversi i cinema che si stanno attrezzando (inclusi circuiti come UCI), e sappiamo che è in atto una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire ad arrivare al 13 dicembre. Tuttavia, vi abbiamo detto da subito che ciò che non sapevamo ancora era se la Warner Bros. aveva interesse a distribuire il film in questo formato in Italia.

Ebbene, ora lo sappiamo. Più fonti ci hanno infatti confermato che la major è in contatto con i vari cinema per poter proporre il kolossal di Peter Jackson in HFR 3D, e sta lavorando alacremente affinché tali cinema assicurino la miglior proiezione possibile del film. Per ora le sale confermate sono pochissime; nei prossimi giorni aumenteranno e noi vi riporteremo l’elenco non appena sarà disponibile in via ufficiale. Nel frattempo, vi invitiamo a continuare a seguirci…

Leggi tutto “Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!”

Lo Hobbit in 48 fps non avrà il sovrapprezzo negli USA

Una buona notizia per chi vorrà vedere Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato in 3D a 48 fotogrammi al secondo negli Stati Uniti.

Come sapete, i film di Peter Jackson sono stati girati in digitale 3D ad alta velocità (solitamente infatti si gira a 24 fotogrammi al secondo): proiettandoli a 48 fps anziché nei tradizionali 24 fps, le scene d’azione appariranno molto più fluide, il 3D molto più naturale e immersivo, e in generale l’immagine si presenterà a grandissima qualità. Sapete anche che le prime scene mostrate con questa tecnologia alla CinemaCon alcuni mesi fa non hanno riscontrato il successo sperato, e tuttavia Jackson è convinto (e noi per ora ci fidiamo) che questo sia il futuro del cinema, e che la sua trilogia si avvantaggerà enormemente di questa tecnologia.

Leggi tutto “Lo Hobbit in 48 fps non avrà il sovrapprezzo negli USA”

Peter Jackson è in volo verso San Diego e parla dello Hobbit!

Ci siamo, mancano poche ore al panel dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato al Comic-Con di San Diego. Noi lo seguiremo direttamente dalla Sala H, e poi parteciperemo alla conferenza stampa internazionale del film (avete delle domande per il regista? magari riusciremo a fargliene qualcuna: suggeritecele sulla pagina Facebook di Hobbitfilm.it).

Peter Jackson si trova in volo verso gli Stati Uniti al momento, e proprio dall’aereo ha deciso di aggiornare i fan del film spendendo qualche parola sulla notizia che è stata diffusa qualche giorno fa, ovvero che le scene che verranno mostrate durante il panel saranno “semplicemente” in 24 fotogrammi al secondo, invece che nell’innovativo formato a 48 fotogrammi al secondo.

Ecco la traduzione del suo intervento su Facebook:

Leggi tutto “Peter Jackson è in volo verso San Diego e parla dello Hobbit!”

Peter Jackson: “Nessun trailer dello Hobbit a 48 fps”

red epic jackson

Dopo le prime dichiarazioni a EW di ieri, in un lungo articolo sull’Hollywood Reporter Peter Jackson entra nel dettaglio di come affronterà il post-CinemaCon nella lavorazione dello Hobbit: un Viaggio Inaspettato.

Già ieri Jackson definiva “affrettate” le reazioni poco convinte della stampa e dei blogger alla proiezione di alcune scene in 48 fotogrammi al secondo:

Ci vuole un po’ per abituarsi. Dieci minuti sono pochi, probabilmente ci vuole un po’ di più. Una cosa che penso che abbia influito è il fatto che è diverso guardare un po’ di scene montate rapidamente una dietro l’altra e un’intero film. E’ un’esperienza diversa dal vedere i personaggi e la storia svilupparsi in un intero lungometraggio.

Leggi tutto “Peter Jackson: “Nessun trailer dello Hobbit a 48 fps””

Peter Jackson commenta le riprese a 48 fps

peter jackson bannerone

Qualche giorno fa Peter Jackson ha scritto un breve intervento “tecnico” sul proprio blog di Facebook dedicato al rivoluzionario metodo con cui viene girato Lo Hobbit, ovvero a 48 fotogrammi al secondo.

Eccolo tradotto (è un po’ tecnico), dopo il salto!

Leggi tutto “Peter Jackson commenta le riprese a 48 fps”

Peter Jackson gira lo Hobbit ad alta velocità

Premessa: qualche giorno fa James Cameron ha rivelato allla manifestazione CinemaCon un nuovo sistema di riprese ad alta velocità, e auspicando che a breve vengano girati e proiettati più film in digitale ad alta velocità, ha aggiunto che Peter Jackson stava facendo dei test per girare Lo Hobbit in questa maniera, ma ha dovuto rinunciare a causa dei ritardi causati dall’ulcera perforata. Trovate maggiori dettagli su questo metodo di ripresa su BadTaste.it.

Peter Jackson

Tuttavia, l’altroieri il premio Oscar Andrew Lesnie ha svelato al sito per professionisti if.com.au il setup che sta utilizzando per le riprese 3D dello Hobbit, e tra i vari dettagli già noti scopriamo che alla fine Jackson ce l’ha fatta, e alla fine sta girando a 48 fotogrammi al secondo anziché ai tradizionali 24.

In una email a IF, Lesnie ci rivela che Lo Hobbit:

  • Viene girato con 30 cineprese RED EPIC
  • Utilizza obiettivi Zeiss Ultra Prime, Master Prime e Oprimo
  • Viene girato a 47.96 fotogrammi al secondo
  • Utilizza rig digitali 3ality per le riprese in stereoscopia

Si tratta, ad oggi, del primo lungometraggio ad alto budget a essere girato in questa maniera: se volete sapere di più sui vantaggi che comporta, vi rimandiamo all’articolo sopracitato presente su BadTaste.it. Ovviamente aspettiamo conferme per capire se Jackson intende anche post-produrre e proiettare il film ad alta velocità (diventando un grande precursore, quello che Avatar è stato per il 3D) o meno. Vi terremo informati…

Fonte: if.com.au