Il Blu-Ray 3D di Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato!

hobbitgandalf

Come promesso, ecco la nostra recensione del Blu-ray 3D dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, disponibile sugli scaffali italiani a partire da martedì prossimo. Il Blu-Ray del primo capitolo della nuova trilogia tolkeniana di Peter Jackson segue un copione già largamente preventivato…

Trovate il nostro commento dopo il salto!

Leggi tutto “Il Blu-Ray 3D di Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato!”

Douglas Trumbull parla dei 48 frame e dello Hobbit!


In una lunga e interessante intervista con Entertainment Weekly, Douglas Trumbull ha espresso il suo parere in merito alle recenti polemiche su quanto proiettato da Peter Jackson alla Cinemacon di quest’anno.

Trumbull è molto noto nel mondo del cinema e degli effetti visivi per aver collaborato con Stanley Kubrick per 2001: Odissea nello Spazio, con Steven Spielberg per gli effetti visivi di Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo e con Ridley Scott per quelli di Blade Runner di Ridley Scott. Ecco un commento del regista sulla questione del frame-rate (il numero di fotogrammi al secondo) e su cosa ci riserva il futuro in questo ambito.

Leggi tutto “Douglas Trumbull parla dei 48 frame e dello Hobbit!”

Videoblog #4: 3D!

Ieri sera Peter Jackson aveva annunciato che presto sarebbe arrivato un nuovo videoblog dal set dello Hobbit.

Ebbene, sono bastate poche ore ed ecco il quarto video online: dieci minuti tutti dedicati alla tecnologia 3D con cui è stato girato il film! Ovviamente vediamo un mucchio di momenti dietro le quinte, incluse le riprese di alcune scene (e una inquadratura di Elijah Wood che guarda il film in 3D!), con Martin Freeman, i Nani e Gandalf. In particolare, vediamo il Bosco Atro: come noterete, è parecchio “psichedelico”, coloratissimo. Nel video, Peter Jackson si affretta a precisare che nel film tutte le scene nel Bosco Atro verranno desaturate e ritoccate, quindi i colori sul set sono stati accentuati in vista del ritocco in post-produzione. Stesso dicasi per il make-up: vediamo Graham McTavish nei panni di Dwalin con il volto molto rosso, ma una truccatrice ci spiega che al cinema il colore della sua pelle risulterà estremamente naturale. Geniale, infine, l’intervento degli illustratori Alan Lee e John Howe, che cercano di convincerci di aver lavorato ai concept del film in 3D anaglifico: uno disegnava un concept in blu, e l’altro in rosso! “Ovviamente tutto ciò sembra non avere alcun senso…”, commenta Howe.

Qui sotto trovate il video sottotitolato, seguito dalla traduzione completa.

 

Immagine anteprima YouTube

Leggi tutto “Videoblog #4: 3D!”

Ecco Gandalf… con gli occhiali 3D!

Ian McKellen ha pubblicato su Flickr una nuova immagine.

La foto, scattata da Peter Jackson in persona, mostra Gandalf con gli occhialini 3D! Il sottotitolo? “Anche uno stregone ha bisogno degli occhialini per vedere Lo Hobbit in 3D”!

Ian McKellen fotografato da Peter Jackson - 12-05-2011

Leggi tutto “Ecco Gandalf… con gli occhiali 3D!”

Lo Hobbit in 3D? Sembra proprio di sì…

Pochi giorni, e sapremo tutta la verità sullo Hobbit.

Nell’attesa, continuano ad arrivare report con informazioni aggiuntive su quello che, effettivamente, verrà annunciato. Oggi TheWrap segnala, per esempio, che Peter Jackson è praticamente a un passo dal firmare il contratto da regista (cosa che probabilmente sbloccherà l’annuncio): le percentuali sugli incassi e il suo ingaggio sono già stati fissati. Leggi tutto “Lo Hobbit in 3D? Sembra proprio di sì…”

Lo Hobbit al Comic-Con: niente 3D, ma anche niente novità

Nessuna novità o quasi dal panel tenuto da TheOneRing.net al Comic-Con di San Diego. Doveva essere una occasione per mostrare le prime immagini concettuali del film di Del Toro, ma quando il regista ha lasciato la produzione l’evento è saltato.

I webmaster del sito, bene informati, hanno confermato quello che già si sa, e che dovrebbe far ben sperare: il film ha due script approvati (uno per ciascuna delle due parti), i set sono già in costruzione in Nuova Zelanda, tre attori sono già confermati nel cast: Andy Serkis, Ian McKellen, Hugo Weaving. “Sono veramente pronti per iniziare,” ha detto Clifford Broadway. “Stanno aspettando, non vedono l’ora.” Durante il panel, dure sono state le parole nei confronti della MGM, i cui problemi finanziari stanno paralizzando la produzione: “la MGM è stata gestita malissimo, nella completa disorganizzazione”. Leggi tutto “Lo Hobbit al Comic-Con: niente 3D, ma anche niente novità”

Via libera allo Hobbit: l’annuncio a breve?

Come sapete, un recente aggiornamento su Deadline segnalava che la produzione sta rapidamente facendo il budget dei due film e sta decidendo se girare o meno il film in 3D.

Oggi MarketSaw, autorevole sito dedicato al 3D che in passato ha rivelato più volte scoop legati al 3D, segnala che il film ha ricevuto finalmente il via libera, e che presto la cosa verrà annunciata ufficialmente.

Abbiamo contattato Jim, il webmaster del sito, e lui ci ha detto che la fonte che gli ha rivelato questa informazione è la sua migliore fonte (sappiamo che ha contatti diretti in Nuova Zelanda con persone che lavorano alla Weta), e che attualmente il film è pronto per il via libera, che anche gli aspetti sul 3D sono stati già definiti: l’unica cosa da decidere è se girarlo davvero in 3D o meno. L’intenzione, comunque, è quella di girare a partire da novembre.

Vi terremo aggiornati non appena si saprà qualcosa di ufficiale, ma a quanto pare… finalmente ci siamo!

Peter Jackson parla al WSJ dello Hobbit… e del Signore degli Anelli

In una breve ma interessante intervista al Wall Street Journal, Peter Jackson ha parlato non solo dello Hobbit, ma anche della release in Blu-Ray Disc ad alta definizione del Signore degli Anelli, e della riconversione 3D dei tre film.

Nel suo intervento, Jackson ha rivelato che gli script dello Hobbit sembrano piacere alla Warner/New Line e alla MGM, che la troupe sta già registrando materiale backstage per le edizioni Home Video dei due film, che lui non ha intenzione (per adesso) di riconvertire Il Signore degli Anelli in 3D e che è totalmente d’accordo con i fan per quanto riguarda il deludente cofanetto Blu-Ray Disc della trilogia…

Ecco un sunto dell’intervista:

Leggi tutto “Peter Jackson parla al WSJ dello Hobbit… e del Signore degli Anelli”

Gli script dello Hobbit sono pronti: a breve il via libera ai film?

Peter Jackson conferenza amabili resti

Peter Jackson ha parlato finalmente dello Hobbit, durante la presentazione dell’edizione Home Video di Amabili Resti!

Il produttore esecutivo dei due film ha rivelato che gli script sono finalmente pronti, e che attualmente è in via di definizione il budget necessario per girarli (e quindi anche le discussioni riguardo all’opportunità di girare i due film in 3D). Secondo Jackson, entro la metà dell’anno potrebbero già iniziare gli annunci del casting, ed entro la fine dell’anno ci sarebbe il via alle riprese. Non è chiaro se questo significa che entro dicembre 2011 il primo film sarà già pronto: possibile, ma non è detto.

Ecco cosa ha rivelato a Moviefone:

Leggi tutto “Gli script dello Hobbit sono pronti: a breve il via libera ai film?”

Lo Hobbit in 3D dipende dal… Signore degli Anelli 3D!

In un articolo dedicato alla diffusione del 3D a Hollywood (che potete leggere in una traduzione adattata su BadTaste.it), il blog Deadline Hollywood cita la situazione dello Hobbit. Come sapete, le discussioni sull’opportunità di girare il film in 3D sono appena iniziate: nell’articolo si approfondiscono le motivazioni per cui, secondo la Warner, potrebbe essere opportuno girare il film in stereoscopia.

La discussione in casa Warner, per quanto riguarda Lo Hobbit, è intrigante. Inizialmente, del Toro aveva detto di preferire le riprese in 2D. Ma la Warner sa di essere seduta su una potenziale miniera d’oro: se la major investirà i circa 60 milioni di dollari necessari a riconvertire adeguatamente Il Signore degli Anelli, i ricavi di una nuova release 3D della trilogia sarebbero enormi. 3dQuindi si deciderà pensando a tutti e cinque i film, perché la Warner non riconvertirà la trilogia per poi distribuire altri due film in 2D che, visivamente, potrebbero apparire “inferiori”. (…) La Warner Bros e la New Line inizieranno a discutere definitivamente sulla questione non appena Guillermo del Toro, Peter Jackson e i loro co-sceneggiatori consegneranno lo script del secondo dei due episodi, nel giro di un mese.

Al di là dei motivi “economici”, confidiamo nelle possibilità espressive che comporterebbe girare Lo Hobbit in 3D e riconvertire (prestando la giusta attenzione al processo) la Trilogia. Alla fine l’ultima parola l’avranno Peter Jackson e Guillermo del Toro

Lo Hobbit in 3D: riprese rinviate a ottobre?

Giusto questa mattina si è diffuso in tutto il mondo un rumour che non abbiamo voluto riportare, e che infatti questa notizia smentisce. In molti citavano infatti la pubblicazione di un aggiornamento sul sito ufficiale di Ian McKellen nel quale l’attore sosteneva che le riprese dello Hobbit sarebbero iniziate a giugno. Il problema è che, controllando il codice della pagina, si scopre subito che la data di ultimo aggiornamento risale a dicembre 2009: insomma, un aggiornamento davvero datato, oramai.

Lo stesso sito che ha diffuso questo rumour “molesto”, ha però appena pubblicato una notizia molto più interessante (e plausibile), anche perché solo qualche giorno fa Guillermo del Toro in persona aveva confermato che effettivamente le discussioni sul 3D erano partite. Ora Stuff.co.nz, dopo aver pubblicato un piccolo rumour piuttosto equivoco – ma che ha fatto il giro del mondo – legato all’inizio delle riprese a giugno (in cui si citava un post di Ian McKellen pubblicato sul suo sito ufficiale a dicembre, quindi veramente troppo datato per sembrare ancora attuale), rivela le parole di un “insider” assolutamente sicuro del fatto che il film verrà realizzato in stereoscopia.

Le riprese dello Hobbit si svolgeranno a Wellington in 3D, sostengono fonti interne all’industia.

hobbivilleUn portavoce del produttore Peter Jackson non ha voluto confermare, dicendo che attualmente se ne sta solo discutendo. La decisione arriva dopo il successo di film come Avatar e Alice in Wonderland, e dopo che il regista Guillermo del Toro ha suggerito la cosa sul forum di un fansite all’inizio del mese.

(…) Un insider dell’industria ci conferma però che Lo Hobbit verrà assolutamente girato in 3D e che la Weta Digital, che ha appena vinto un Oscar per il suo lavoro su Avatar, lavorerà al progetto.

Ieri il portavoce della Wingnut Films Matt Dravitzki ha detto che nulla è stato definito: “Quello che ha rivelato Guillermo sul forum è tutto quello che possiamo dire. E’ in corso una conversazione tra i vari studi, ma al momento siamo in quella fase. Non abbiamo un cast, un via libera per le riprese, e finché queste cose non verranno decise, non annunceremo nulla sul 3D.”

Quando il progetto venne annunciato nel 2007, le riprese erano state fissate per l’anno scorso. Poi sono state spostate ad aprile 2010, e successivamente Ian McKellen ha parlato di giugno.

L’insider dell’industria ci ha rivelato che la decisione di girare il film in 3D rinvierebbe il tutto almeno a ottobre 2010.

Vi terremo aggiornati…

Lo Hobbit in 3D: se ne parla ufficialmente

Guillermo del Toro ha aggiornato brevemente sul forum di TheOneRing.net: da oggi c’è la possibilità concreta che Lo Hobbit venga girato in 3D.

Negli ultimi mesi giravano rumour che davano per certa la possibilità che il film venisse girato in stereoscopia, tutti puntualmente smentiti. La risposta di Del Toro e di Peter Jackson era sempre la stessa: “non ci stiamo neanche pensando, abbiamo altro per la testa”. I due avevano promesso che ci avrebbero avvertiti se avessero deciso di discuterne, e questo è accaduto puntualmente ieri:

Vi prego di non equivocare le mie parole senza leggere messaggi tra le righe che non ci sono. Vi confermo che ora, dopo tutto questo tempo, dopo che Avatar ha fatto al box office quello che ha fatto, abbiamo avuto richieste di informazioni dalla produzione sulla possibilità che Lo Hobbit venga girato in 3D.

Non si tratta né di imposizioni nè di pressioni. Solo domande. Sto mantenendo la mia promessa di avvertirvi non appena le discussioni fossero iniziate.

Cosa significa? Significa che nelle prossime settimane Del Toro e Peter Jackson decideranno se sia il caso di girare o meno il film (che verrà diviso in due) in 3D. Questo conferma che i film non hanno ancora ricevuto il via libera (e quindi il budget può ancora essere ridiscusso, e nel caso del 3D aumenterà). Se si decidesse di girarli con questa tecnologia, probabilmente i tempi si allungherebbero per permettere lo sviluppo di una nuova pipeline a livello di produzione.

Ne avevamo già parlato, ma all’epoca Avatar non era uscito. Alla luce di quello che abbiamo visto tutti nel film di James Cameron, cosa ne pensate della possibilità che Lo Hobbit venga girato in 3D?

Del Toro potrebbe girare lo Hobbit in IMAX o 3D

Uno dei primi rumour sullo Hobbit, prima ancora che arrivasse la conferma che il film e il sequel sarebbero stati fatti, riguardava l’opportunità che venissero girati in 3D stereoscopico.

Se ne iniziò a parlare circa un anno fa, e da allora le speculazioni sono proseguite. Ora MTV ha chiesto definitivamente a Guillermo del Toro di rispondere a questa domanda: i film verranno girati in 3D o IMAX? Forse sì, ha risposto il regista.

L’IMAX è una tecnologia fantastica. Sono azionista della IMAX, adoro l’IMAX. Avevo visto Polar Express, ma lo rividi in 3D e in IMAX, e la mia vita si è trasformata. Credo che sarà giusto discuterne, ma ancora non lo abbiamo fatto. Siamo abbastanza esperti, ormai, da sapere che queste cose non vanno immaginate quando si scrive la sceneggiatura. Attualmente quello che abbiamo sono quattro persone che scrivono la sceneggiatura: parleremo del 3D e dell’IMAX, ma non ora.

Fonte: MTV