Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato: gli estratti della colonna sonora di Howard Shore!

Manca poco più di un mese al lancio della colonna sonora dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato, e finalmente ecco arrivare online gli estratti di tutte le tracce dell’edizione estesa.

La colonna sonora di Howard Shore (autore delle musiche della Trilogia del Signore degli Anelli, per le quali ha vinto moltissimi premi inclusi alcuni Oscar) verrà infatti distribuita in una edizione normale e in una edizione estesa a due dischi, con tracce estese e bonus track, per oltre due ore complessive di musica. Al momento non sono disponibili i link per il preordine su Amazon, ma ve li segnaleremo non appena ci saranno.

Intanto potete ascoltare una preview di alcuni secondi di tutte le tracce in questa pagina. Come potete sentire, sono presenti alcuni temi classici della Trilogia, ma anche moltissimi temi e sonorità inedite. Da notare la presenza di una canzone dei nani, oltre ovviamente a Misty Mountains, che già avevamo avuto modo di sentire nel primo trailer.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Ecco la cover e la tracklist della colonna sonora dello Hobbit!

Water Tower Music ha annunciato che la colonna sonora dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato sarà disponibile a partire dal prossimo 11 dicembre, due giorni prima che il film esca in tutto il mondo.

Dopo il salto potete ammirare le cover e la lista delle tracce. Leggi tutto “Ecco la cover e la tracklist della colonna sonora dello Hobbit!”

Neil Finn per la canzone dello Hobbit – Un Viaggio Inaspettato

Enya, Emiliana Torrini e Annie Lennox: tre donne per le tre indimenticabili canzoni dei titoli di coda della trilogia del Signore degli Anelli.

Ma con Lo Hobbit le cose potrebbero cambiare: a quanto riporta Peter Green, sul suo sito, sarà il musicista neozelandese Neil Finn a interpretare la canzone dei titoli di coda di Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato.

Finn ha una lunga carriera come solista alle spalle, oltre che in band come gli Split Enz e i Pajama Club; è noto come cantante e chitarrista dei Crowded House.

Al momento non sappiamo molto di più sulla cosa: vi aggiorneremo non appena avremo notizie ufficiali!

Immagine anteprima YouTube

Leggi tutto “Neil Finn per la canzone dello Hobbit – Un Viaggio Inaspettato”

Iniziata la registrazione della colonna sonora dello Hobbit!

Doug Adams, autore del libro The Music of the Lord of the Rings Films, ha annunciato qualche giorno fa l’inizio ufficiale delle registrazioni della colonna sonora dello Hobbit, scritta e diretta ovviamente da Howard Shore.

Le sessioni di registrazione sono iniziate a Londra il 20 agosto:

Oggi il mondo musicale  della Terra-di-Mezzo inizia a espandersi ancora una volta. Oggi non potrete più dire di conoscere ogni singola nota della musica composta da Howard Shore per il mondo di Tolkien. In effetti, ne conoscete sì e no la metà. (Questa è una stima, non ho idea di quanto saranno lunghi i tre film dello Hobbit!) Oggi la Musica dei film dello Hobbit non è più solo un concetto, ma una realtà. Oggi inizia un nuovo viaggio…

Adams scriverà ovviamente un nuovo libro, intitolato The Music of the Hobbit Films.

Vi piacciono le colonne sonore scritte da Howard Shore? Ditecelo nei commenti!

Leggi tutto “Iniziata la registrazione della colonna sonora dello Hobbit!”

Howard Shore parla della colonna sonora dello Hobbit

Come sapete, il premio Oscar Howard Shore tornerà a lavorare con Peter Jackson per la colonna sonora dello Hobbit. In una breve intervista con il National Post of Canada, il compositore ha parlato del suo approccio alle musiche per i due film:

La sua colonna sonora per Lo Hobbit sarà un seguito delle musiche-capolavoro del Signore degli Anelli, avrà una continuità musicale? “Beh sapete,” spiega, “siamo nella Terra di Mezzo – una storia che Tolkien ha scritto negli anni trenta prima di scrivere Il Signore degli Anelli, ben prima che fosse pubblicato.”

“Ci sono tantissime connessioni,” ammette. “E’ ambientato prima, ma ci sono moltissimi riferimenti al Signore degli Anelli. E’ una storia diversa, più leggera, segue le vicende di un gruppo di abitanti della Terra di Mezzo, quindi…”

In queste parole risiede una piccola conferma: a quanto pare Lo Hobbit non sarà dark e inquietante come parte della trilogia del Signore degli Anelli, ma più leggero, proprio come il romanzo (che era indirizzato a un pubblico di bambini).

Fonte: National Post

Howard Shore al lavoro sulle musiche dello Hobbit

Esattamente un anno dopo la notizia che Howard Shore stava già lavorando alle musiche dello Hobbit, il compositore torna a parlare del film in una intervista a MTV e conferma di essere al lavoro, e di essersi messo a scrivere musica ancor prima di aver visto un frame del film, proprio come fece con la Trilogia del Signore degli Anelli:

Io sogno e leggo, leggo e sogno cose sullo Hobbit, è così che compongo musica. Sapete, comporre è un atto di intuizione. Bisogna inquadrarsi nel modo giusto a livello mentale. Bisogna entrare nella Terra-di-Mezzo in un certo modo, e a quel punto inizi a creare.

MTV ha chiesto a Shore come le musiche dello Hobbit si ricollegheranno a quelle del Signore degli Anelli:

howardshoreEbbene, l’idea per la trilogia era quella di realizzare qualcosa con un’unica qualità, proprio come i film, che vennero girati in un’unica soluzione. I due film dello Hobbit verranno girati assieme, nella stessa maniera. Il mondo è lo stesso, e Lo Hobbit è ambientato prima, è una storia precedente ambientata nello stesso mondo. Certe cose dovranno avere dei riferimenti chiari alla trilogia, possibilmente in maniera meno complessa. L’effetto sarà quello che Lo Hobbit fa parte di una storia più ampia.

Howard Shore a Roma parla delle musiche dello Hobbit

Come sapete, ieri si è tenuto a Roma, appena prima della replica della Sinfonia del Signore degli Anelli, un incontro tra gli spettatori e il compositore e conduttore delle musiche della trilogia Howard Shore.

Shore ha risposto alle domande del pubblico, e alcune inevitabilmente sono andate a parare sulla colonna sonora dello Hobbit, sulla quale il compositore ha voluto parlare solo vagamente. Shore ha ammesso di essere già al lavoro sulle musiche, e ha spiegato che come sappiamo tutti i regista Guillermo del Toro vuole che i suoi due film siano collegati alla Trilogia in maniera inscindibile, e che a questo contribuiranno le musiche.

In particolare quando vedremo il secondo film sentiremo una forte continuità con La Compagnia dell’Anello, anche e soprattutto nelle musiche, che si ricollegheranno a temi a noi già noti grazie a personaggi come Bilbo e i Nani. Ovviamente ci saranno poi moltissime nuove composizioni e nuovi temi, trattandosi dello Hobbit, e quindi di una storia essenzialmente nuova.

Avete assistito ai due concerti? Potete commentarli con noi in questa news!

Grazie mille a ColinMcKenzie per le informazioni!

Nuova fase per Lo Hobbit: del Toro e Jackson parlano a Empire

Ecco la traduzione dell’articolo comparso sul nuovo numero di Empire (che vi consigliamo di acquistare) e dedicato allo Hobbit.

Ci sono moltissime informazioni e novità, che vi elenchiamo qui sotto per riassumere:

  • La trama e il trattamento dello Hobbit e del Sequel è terminata. Jackson e del Toro l’hanno presentata alla Warner e alla New Line, e hanno ricevuto l’OK per stendere la sceneggiatura definitiva.
  • Il casting inizierà tra pochissimo.
  • Confermati nel team di progettazione Alan Lee, John Howe, Mike Mignola e Wayne Barlowe. A breve i quattro si fermeranno in Nuova Zelanda per molto tempo. Si uniranno a un team di altri sei o sette nuovi artisti.
  • Oltre al casting, inizierà a breve anche la ricerca delle location.
  • Non ci sono ritardi: le riprese inizieranno a marzo 2010 come previsto.
  • Primo e secondo film conterranno la trama del romanzo, ma sarà estesa con tutto quello che accade nel frattempo. Ecco quindi che vedremo quello che accade a Gandalf quando si assenta dal viaggio, gli eventi del Bianco Consiglio e quello che accade a Dol Guldur.
  • Già confermati McKellen e Serkis, ma nessun agente è stato chiamato, neanche i loro. A breve inizieranno a contattare gli agenti degli attori della Trilogia per eventuali “ritorni”.
  • Verranno mostrati anche eventi precedenti (come la storia del re dei nani Thrain, padre di Thorin) e contestualizzanti per la storia. Inoltre, nessun momento iconico verrà lasciato indietro: vedremo Beorn e i Ragni del Bosco Atro, per esempio.
  • I nani non saranno macchiette comiche: come nel romanzo, 5 o 6 di loro avranno un vero e proprio legame con Bilbo, e tutti avranno un carattere tridimensionale. “Dovranno farvi ridere, ma anche commuovere”.
  • Adattare il romanzo vuol dire costruire una storia coerente, con meno logiche “fiabesche”. I cambiamenti maggiori, quindi, riguarderanno le parti meno coerenti e più casuali del romanzo. Jackson ammette che, per esempio, Bard l’Arciere verrà introdotto in maniera più logica, forse molto prima che nel romanzo.
  • Alcune idiosincrasie tipiche del romanzo rimarranno invece, come i lunghi dialoghi tra Orchi.
  • Il lato “villain” verrà caratterizzato nel dettaglio, scopriremo molto sul passato di Sauron e verrà mostrato come acquisisce il potere che ha nel Signore degli Anelli. Inoltre lo vedremo in una forma diversa, nella sua incarnazione a Dol Guldur.
  • Gli aspetti scenografici e visivi saranno gli stessi dello Hobbit (Hobbiville sarà uguale, il look degli Hobbit idem), ma del Toro non fingerà di essere Peter Jackson: userà il suo stile.
  • Jackson è aperto a girare i due film in 3D, ma ritiene che li slegherebbe dagli altri 3: girando in 35mm invece renderebbe i cinque film uniti. Anche del Toro adora il 3D, e dice che se i due film funzionassero a livello espressivo con una tecnologia come quella 3D ci penserebbe. Ma attualmente i due non ne hanno ancora discusso, è troppo presto per parlarne.

Dopo il salto trovate la traduzione completa e le immagini.

Leggi tutto “Nuova fase per Lo Hobbit: del Toro e Jackson parlano a Empire”

Arriva un CD di rarità musicali del Signore degli Anelli

Doug Adams, che ha curato le varie edizioni delle musiche del Signore degli Anelli e i libri ad esse dedicati, ha rivelato i piani suoi e della Warner Bros per l’anno prossimo.

Pare che ci saranno grosse, interessanti novità sul fronte delle colonne sonore: per fare chiarezza trovate qui sotto un elenco di quello che già è uscito e di quello che deve uscire.

USCITI

Edizioni cinematografiche delle musiche del Signore degli Anelli
Si tratta dei cd usciti in contemporanea con i film, contengono una suite realizzata partendo dalle colonne sonore.

  • La Compagnia dell’Anello – cd
  • Le Due Torri – cd
  • Il Ritorno del Re – cd
  • Box Set con i tre cd

Il Signore degli Anelli – Complete Recordings (cd con musiche estese)
Si tratta di cd rilasciati negli anni successivi all’uscita dell’ultimo DVD esteso, contengono esattamente le musiche utilizzate nelle edizioni estese dei film – ovvero la colonna sonora “reale” dei film, e non una riduzione.

  • La Compagnia dell’Anello – box con cd + dvd
  • Le Due Torri – box con cd + dvd
  • Il Ritorno del Re – box con cd + dvd

***

IN USCITA

Il Signore degli Anelli – Archivio delle Rarità (fine 2009)
Warner Brothers Records distribuirà alla fine del 2009 un DVD audio contenente molto materiale musicale completamente inedito, mai utilizzato nei film del Signore degli Anelli. Si tratta, praticamente, di tutto quello che Howard Shore ha scritto per i film – e così come molte scene sono state tagliate o mai girate, molta musica non è mai stata diffusa… fino a oggi. Conterrà anche materiale alternativo, temi poi sostituiti, e magari anche qualcosa di embrionale sullo… Hobbit.

  • DVD audio

Le Musiche dei film del Signore degli Anelli (fine 2009)
Si tratta di un libro di Doug Jones, ma conterrà anche uno o due dischi di musica. Inizialmente doveva contenere anche l’Archivio delle Rarità, ma grazie a degli accordi con la Warner Brothers Records questo verrà distribuito a parte, come appena detto. Non è chiaro cosa conterrà/conterranno il/i disco/i.

  • CD multimediale

Howard Shore sta già lavorando allo Hobbit

Howard Shore è stato intervistato da una radio americana, e tra un discorso e l’altro si è finiti a parlare – ovviamente – sullo Hobbit. A quanto pare il compositore sta già lavorando alle musiche del film!

howard shoreUn’ultima domanda prima che tu vada. I nuovi film dello Hobbit verranno girati nei prossimi due anni: sei coinvolto nei progetti, e se sì hai già iniziato a pensare a idee per le musiche? Sentiremo temi musicali simili a quelli della Trilogia del Signore degli Anelli?
Sì, sto già iniziando il lavoro per Lo Hobbit. Gran parte del gruppo originale della Trilogia tornerà al lavoro su questi film. Si tratta di una occasione grandiosa, ed è una guida fantastica per me essere in grado di tornare nella Terra di Mezzo e riprendere a scrivere brani di musica che potranno crescere e portarvi direttamente nella Compagnia dell’Anello.

Shore comporrà quindi musiche che si riferiranno a quelle della Trilogia, “anticipandole” in modo da creare continuità…

Fonte: TORN

Alle 22 la chat sullo Hobbit con Del Toro e Peter Jackson

Reminder: alle ore 22 inizierà la chat con Guillermo del Toro e Peter Jackson.

Noi la seguiremo per voi e la tradurremo un po’ per volta.

Potete unirvi alla chat andando qui, altrimenti aspettare (refreshando) che la traduzione compaia in questa pagina.

Riunione inaspettata

Foto | Hildebrandt Bros.

Howard Shore conferma: farà le musiche dello Hobbit

Nonostante non si abbiano notizie ufficiali sulla produzione dei due film dello Hobbit da mesi, continuano a giungere conferme dell’avvenuto inizio delle trattative per la costituzione della troupe e del cast del film. Questa volta tocca ad Howard Shore, che per come parla sembra aver già firmato qualcosa.

Leggi tutto “Howard Shore conferma: farà le musiche dello Hobbit”

Howard Shore farà le musiche dello Hobbit

TORn comunica una notizia che rallegrerà i fan del Signore degli Anelli: il compositore Howard Shore realizzerà la colonna sonora dello Hobbit.

Leggi tutto “Howard Shore farà le musiche dello Hobbit”