Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate: il trailer finale è in arrivo, primi dettagli

hobbitbannerbilbo

Dopo un’estenuante attesa, è quasi giunto il momento, per i fan dello Hobbit, di posare gli occhi sul trailer finale di Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, l’ultima anteprima per l’esalogia della Terra di Mezzo.

Stando alla tabella aggiornata dell’Alberta Film Ratings, il trailer del fantasy di Peter Jackson atteso per dicembre durerà 2:24 secondi, la durata standard per i full trailer.

trailerfinale

Quanto alla data di diffusione, per ora non esiste ancora conferma, ma solo speculazione. A quanto pare, infatti, la casa di distribuzione norvegese SF Norge avrebbe confermato a un utente di TheOneRing che il trailer sarà diffuso ufficialmente il 6 novembre, a riprova che potrebbe essere allegato al cinema alle copie di Interstellar (sicuramente a quelle statunitensi).

E’ possibile che la preview faccia la sua comparsa online in anticipo, ma quel che certo è che oramai non dovrebbe mancare molto.


32 pensieri riguardo “Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate: il trailer finale è in arrivo, primi dettagli”

  1. Evvai finalmente abbiamo una data e dei dettagli!
    Bene bene, mi aspetto di trovarlo online in anticipo!

  2. Scusate la mia ignoranza… per preview che cosa s’intende? Il trailer del trailer come è stato per il teaser?

  3. Questa si che è una bella sorpresa :) Non vedo l’oraaa!

  4. Non so se rispetto all’anno scorso sono in ritardo con il full trailer, ma almeno ora abbiamo di nuovo notizie a proposito. Bene!!!

  5. Ho immaginato qualcosa di completamente innovativo riguardo a quest’ultimo Full Trailer !!!
    … magari ci mostreranno cose completamente sempre più disparate ma assolutamente magnifiche … tipo un Aragorn/Estel da giovane ad Imladris … oppure la ricostruzione iniziale di Barad-dur … oppure Balin che affronta i goblin a Moria dopo la sua colonizzazzione … oppure Saruman che alla fine delle battaglie effettua ricerche dell’Anello presso i Campi Iridati …… oppure PJ che ci dice che girerà un breve film di 1 ora sulla Quarta Era … oppure vedremo un antico uomo con due figli e quelli saranno Hurin, Turin & Nienor … oppure ci verranno mostrati gli Ainur, la Porta della Notte, Fornost ed il lago del risveglio Cuivenèn

    Ok – stop agli scherzi !!! XD Anche se le prime 3/4 ipotesi sono “spero” plausibili :)

  6. @ Giuliano: Spirito giusto! ;-). Ma veramente Jackson può fare ancora qualcosa su Tolkien??????????????????????????????????????????????????????? Magari fosse, sempre sperando che quell’altro là capisca finalmente che non può impedire al mondo di conoscere delle cose così belle, per quanto purtroppo ne abbia il diritto! XD.

    @ Eva: Si infatti, anch’io speravo nel compleanno di Jackson, e non solo ;-). Tra l’altro l’8 Novembre è il mio ;-) (27), sarà un bel regalo. Speravo uscisse proprio l’8! :-).

  7. Tracklist della Colonna Sonora:

    Disque : 1

    1. Fire and water (Feu et Eau)*
    2. Shores of the long lake (Les rivages du Long Lac)
    3. Beyond sorrow and grief (Au-delà de la peine et de la douleur)
    4. Guardians of the three (Les gardiens des Trois)
    5. The ruins of dale (Les ruines de Dale)
    6. The gathering of the clouds (Les nuages s’accumulent)*
    7. Mithril
    8. Bred for war (Élevés pour la guerre)
    9. A thief in the night (Un voleur dans la nuit)*
    10. The clouds burst (les nuées éclatent)*
    11. Battle for the mountain (La bataille pour la montagne)

    Disque : 2

    1. The darkest hour (L’heure la plus sombre)
    2. Sons of durin (Les fils de Durin)
    3. The fallen (Mort au combat)
    4. Ravenhill (Le Mont aux Corbeaux)
    5. To the death (À la mort)
    6. Courage and wisdom (Courage et sagesse)
    7. The return journey (Le voyage de retour)
    8. There and back again (Histoire d’un aller et retour)
    9. Ironfoot (Pied-D’acier)
    10. The last goodbye – Billy Boyd (Le dernier au revoir)
    11. Dragon-sickness (Le mal du dragon)
    12. Thrain

    Niente Prologo, credo che Dain verrà visto poco come Beorn, una traccia su DG, me l’aspettavo più corposa.

  8. @ dhaulagiri8167: Si Infatti :) … Comunque visto che contro questa volta (oltre alla “Estate”) abbiamo anche la Warner, spero tanto che almeno PJ faccia durare la Extended di quest’ultimo capitolo (quando uscirà tra 1 anno) quanto la Extended del RdR e cioè quasi 240 min ovviamente …
    … varrebbe a dire almeno 1.30h in più di pellicola, visto che anche stavolta la cinematografica della B5A sarà ancora dei miseri 150 min come DoS … e il minifilm che dicevo x scherzare forse neanche servirebbe in tal caso, anche se sulla Quarta Era, su cui PJ credo abbia ancora i diritti, sarebbe sempre accetto :)

  9. @Andrea90 grazie! ma le ultime due tracce mi lasciano perplesso.
    La penultima, “Dragon-sickness” mi pare chiaro che palesi la morte del governatore che, oltre ogni previsione segurà probabilmente il libro.
    Ma l’ultima mi sbalordisce. Cosa significherà?
    cosa mi dici?

  10. Oh, comunque quando un articolo ha deciso che non ti vuole pubblicare un tuo post non c’è niente da fare eh… Glielo puoi spezzare in varie parti, glielo puoi inviare di nuovo, glielo puoi cambiare leggermente, non c’è verso. Ti dirà sempre o “messaggio già inviato” oppure lo invia “regolarmente” ma poi non lo vedi pubblicato, neanche se esci e rientri nell’articolo. Avevo risposto su quello riguardante la voce di Benedict, adesso provo a copiarlo qui, se non lo leggete qui significa che probabilmente non lo leggerete mai :-(.

  11. @ Andrea90: Bravo lo rilasciano con Interstellar, c’avevi preso da tempo! Ora mi dirai che era ovvio, io ti rispondo bravo lo stesso :-). Niente prologo??? :-(.

    @ Giuliano: Per me se lo fa Jackson può fare anche un sesto film di 5 ore, non saranno mai buttate. Chiaramente, a parte esagerazioni volute per fare capire il senso di quello che penso, spero anch’io che sia un film un’pò più lungo. D’altra parte su ISDA, Le Due Torri era più lungo de La Compagnia dell’Anello, e Il Ritorno del Re era più lungo de Le Due Torri! Va beh, magari qui è un contesto diverso, però c’è tanta roba da mostrare lo stesso. Oh ma se ISDA lo rifacesse adesso e con lo stesso criterio quanti film ci farebbe? 6? :-). Tu che dici?

    A me non dispiacerebbe la cosa, anche se forse capisco perché Jackson non voleva girare inizialmente Lo Hobbit. Io, se fossi stato in lui, non avrei permesso a nessuno di rubarmi “la mia creatura”, se ho girato ISDA voglio, e sarei curiosissimo, di girare anche Hobbit. Ma molto probabilmente è un lavoro incredibilmente frustrante (anche se appagante, specialmente fatto con quella cura per i dettagli), e in pratica passi tre anni di lavoro duro, credo sia per questo che inizialmente aveva un’pò rinunciato a Hobbit. Poi, osservando la situazione e vedendo le possibilità, forse ha capito che voleva e alla fine gli interessava ;-). E forse sul fatto di fare una trilogia ha pesato anche questo: con ISDA si è sentito sicuramente stretto, doveva rispettare dei tempi precisi. Qui poteva sbizzarrirsi e creare qualcosa con le sue idee, ne ha approfittato e ha fatto bene, e poi se veramente ci sono poche possibilità di vedere altri suoi lavori sul tema ha fatto ancora meglio.

  12. P.S.
    ne h azzeccata solo una “Ravenhill”
    ma alcune le ho intuite:
    “The power of the three” in realtà “Guardians of the three”, “Dale” in realtà “The ruins of dale”, “A looming storm” in realtà “The gathering of the clouds” ,”Durin’s line” in realtà “Sons of durin”, “The last journey” invece “The return journey” e “The last goodbye” che sapevamo tutti.
    poi alcune erano ovvie ma le ho saltate, come “Fire and Water” e “A thief in the night” perché Shore prende sempre spunto dai capitoli del romanzo.
    “There and back again” e “Ironfoot” parlano poi sicuramente di Bilbio anziano che termina il racconto, della visita di Balin e Gandalf e della prosperità del regno di Dain.

  13. @dhaulagiri8167 non è che all’inizio lui non volesse girare anche lo hobbit, ma è che lui ebbe una causa legale con la New Line che allora non lo prese neanche in considerazione per girare il film. Allora la New Line scelse Del Toro. In seguito Jackson e la New Line si riappacificarono e Jackson venne preso come sceneggiatore e produttore poi Del Toro si licenziò PJ prese il timone. Inoltre PJ prima della causa legale, ovvero nel 2005 appena finito King Kong prese l’iniziativa poi nel 2006-2007 ci fu la causa e quindi..saltò

  14. l’iniziativa di girare il film* ed inoltre manca un po’ di punteggiatura e congiunzioni, scusate, sono di fretta

  15. @ dhaulagiri8167 @ Dwarfert @ Andrea90
    Come mi trovava d’accordo nei commenti degli altri post Andrea90 ed altri, secondo me invece la Trilogia (o Bilogia) dello Hobbit sarebbe stata Assolutamente Maestosa (ovviamente come ISDA) se fosse stata girata e prodotta nel 2004 e cioè l’anno immediatamente dopo al RdR …
    … vale a dire che (come ho sempre recriminiato in questa nuova trilogia) sarebbe stata quindi girata con gli stessi mezzi e tecniche di Ripresa, Montaggio & CGI artistiche di allora ed in più quindi la stessa Atmosfera Filmica patinata e Profonda che ti trasportava davvero con ISDA in un altro “universo & tempo” e con una scenggiatura infine spontanea da parte di copioni ed attori ……
    …… ora invece c’è stato troppo sia l’influsso dell’avanzata tecnologia dei tempi che sia anche un pò di quello DelToriano, a causa di tutta questa superdefinizione & colore di immagine e fotografia (insieme ovviamente a montaggio e CGI) e che paradossalmente “da un mondo Non tecnologico ma Metafisico di ISDA” ed invece di contribuire a questi fattori, ci ha riportato in maniera piatta sulla “Terra”, non quindi a causa della Storia narrativa in sè ma a causa della sua Rappresentazione (vedi film come Pacific Rim e tutti quelli di adesso, belli se presi a se stanti ma non se confusi con le trasposizioni di Tolkien) … ed infine a influito negativamente (forse sempre a causa del segno dei tempi odierni) una scenggiatura troppo calcolata e forzata che ha sfociato quindi nella troppa semplicità superficiale, ad es. quando si parla 3000 volte del “Dì di Durin” oppure quando ci sono scene tipo Bombur nel Barile oppure la fuga dalla Città dei Goblin che assomigliano ad un Videogioco oppure lo spirito superficiale di alcuni personaggi tipo Governatore & Alfrid oppure la tanto discussa parvenza etereogenea di alcuni nani tipo soprattutto Kili “ramingo” oppure Sauron con voce stridula invece che intensamente profonda e cupa, ecc…ecc… (in ISDA erano persino epiche scene spontanee tali come le più comiche tipo Pipino che dice “quelli sono funghi!!!” :) … figurarsi quindi tutto il suo resto tipo Gandalf che a Minas Tirith parla a Pipino di Valinor … mentre aspettando la mentalità odierna si è persa secondo me tutta questa atmosfera)
    Come dice mia nonna qualche volta in alcuni discorsi e x rendere l’idea: “mi piace l’Atmosfera!!!” :D

  16. P.s: quindi 10 anni fa PJ con tutti questi elementi a favore (secondo me) ha veramente azzeccato lo Spirito Assoluto dell’Opera artistica ed ha fatto quindi sempre Sì con ISDA che nella Storia del Cinema ci fosse un qualcosa e un’idea che Trascendesse da ogni film, sfociando e diventando Poesia nella sua atmosfera :)

  17. @Florio un utente ha detto che le tracce dopo i titoli di coda dovrbbero essere le bonus track, che potrebbero comparire durante il film. Credo che Dragon Sickness, senza ombra di dubbio, si riferisca alla pazzia di Thorin, cosa della quale nessuna traccia fa riferimento, e Thrain penso si trovi nell’EE, quando probabilmente Gandalf dirà a Thorin di aver visto suo padre morire a DG. Credo sarà una scena parecchio intensa.

  18. @ Dwarfert: Si la parte di Del Toro, della sua rinuncia e del fatto che poi Jackson è tornato in pole per girarlo lo sapevo, non sapevo della causa legale. Grazie.

    @ Giuliano: Tu parli di “sanità mentale”, per dirla in modo filosofico, e non dire secondo me perché hai ragione secondo tutti ;-). E’ vero, prima venivano girati con maggiore grinta e amore, e c’era meno CGI. La CGi in sé non è un problema se chi lavora dietro il film se ne intende, ma generalmente sono d’accordo con te. Però Smaug sarebbe venuto molto peggio senza tutta questa tecnologia, certo avere un Gandalf più giovane di 10 anni si sarebbe visto molto sul suo volto, se dobbiamo considerare che Lo Hobbit è precedente a ISDA, quindi in teoria sarebbe dovuto essere più giovane, ma questi sono dettagli. Direi anche che gli attori probabilmente non sarebbero stati quelli, oppure sarebbero andati bene un Freeman o un Armitage più giovani di 10 anni per fare quelle parti? Secondo me no, ma in teoria hai ragione. Il fatto che dici che la fotografia è diversa ne Lo Hobbit, e anche l’illuminazione, dipende dalla CGI, ed hai ragione anche in questo, ma secondo me era difficile 10 anni fa creare una scena come quella delle farfalle azzurre in DOS, come illuminazione. Che mi dici?

  19. @ dhaulagiri8167: Si infatti penso che una volta idee e progetti venivano girati e realizzati con più grinta, amore e direi anche in modo maniacale … se si pensa ad es. che x creare Osgiliath, Minas Tirith, fosso di Helm e tutti gli altri luoghi e strutture si facevano dei modelli o diorami grossi quanto delle stanze intere, mentre adesso basta solo quasi digitare dei tasti x creare le varie sequenze di animazioni dai disegni, basandosi solo su piccoli modelli fisici come quelli di Esgaroth o Dol Guldur, ecc…… Se si ricorda sempre che sequenze come l’esplosione al fosso di Helm oppure di una delle torri di Minas Tirith o molti scenari Non digitalizzati o tutte le varie protesi x Orchi & Nazgul erano create dal vero, senza alcun uso della CGI se non come supporto o ausilio in un secondo momento solo come da Collage tra il Vero e l’Immaginario, mentre adesso si parte direttamente dalla iperrealistica CGI rendendo però così il tutto omogeneo e piatto nella fotografia e nei colori sovrassaturati
    … penso sia sempre “buffo” e paradossale quindi come la troppa digitalizzazzione nello Hobbit fornisca e rappresenti una eccessiva Realisticità nella resa di tutta l’atmosfera, andando contro ad elementi di natura grezza che in ISDA definiscono invece una Verità naturale percepita in modo Profondo, Epico & Poetico …
    … è vero quindi che Smaug così come Gollum o Azog 10 anni fa non sarebbero stati realizzati così Realistici come adesso, ma se penso al Balrog o alle creature che al Pelennor trasportavano il martello Grond o a Shelob che inizialmente impauriva nella sua tana (cosa che invece non hanno fatto i Ragni di adesso) o alla differenza che avevano i feroci Troll di caverna e combattimento (con quelli fiabeschi di adesso invece) ecc… si passa quindi su un piano di Verità che anni fa veniva rappresentata in modo che veramente trasportasse in modo Trascendente in un altro “mondo & tempo” … e lo stesso discorso vale certamente anche con Gollum in quanto ora è Realistico e potrei incontrarlo anche “per strada” :) ma prima ed allora (non essendo così superdefinito) faceva parte di una grande Opera & disegno Poetici, essendo il tutto inserito in un mondo visivo profondo con colori/tinte/tratti tenui e dove la sua creazione in CGI veniva sovrapposta alle immagini Naturali, rendendo quest’altro unverso metafisicamente tangibile e Vero, senza confonderlo con la piattezza di mille colori resi in modo omogeneo alla nostra Realtà
    Riguardo infine agli attori non saprei se fossero stati meglio o peggio, ma ripeto che anche quì penso sia stato un problema di forzatura calcolata e superficialità (non di spontaneità e di epico rispetto degli scritti quindi) da parte dei copioni di sceneggiatura e dal modo di interazione tra attori e regista presi un pò alla leggera e Non come un lavoro come 10 anni fa
    P.s: anche quella delle farfalle azzurre l’avrei evitata, Non come scena ma come diversa realizzazzione … anche se si sarebbero presi gli epici fuochi di Amon Din a Minas Tirith e rifatti in questo modo sarebbero risultati ora commerciali, piatti ed omogenei in questo che penso sia ora un trionfo della grafica, del colore e del dettaglio

  20. Gli attori qui sono ottimi, difficile trovare un difetto sulla scelta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.