Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, ecco il poster di Tauriel

Ancora una locandina per Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate.

Ecco infatti arrivare il poster dedicato a Tauriel, l’elfa guerriera interpretata da Evangeline Lilly e creata da Peter Jackson e dagli sceneggiatori direttamente per la trasposizione cinematografica del romanzo di J.R.R. Tolkien. Potete vederlo qui sotto!

 

 

hr_The_Hobbit-_The_Battle_of_the_Five_Armies_16


60 pensieri riguardo “Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, ecco il poster di Tauriel”

  1. @Giuliano li stavano perquisendo, come poteva essere inserita una battuta su nemici da abbattere? Ovvio che la battuta doveva essere legata all’evento in corso per aver un senso.

  2. @ silkechan
    Secondo me, anche se non voleva farlo la scena in sé, è stata però posta involontariamente in modo tale che buona parte del pubblico ha sottointeso … anche se credo che un minima intenzione nel girarla ci sia stata, così certamente come ogni infinita battuta nella storia del cinema commedia … però sono stanco di soffermarmi troppo su questo argomento infatti inutile !!!

  3. @ silkechan
    Invece non capite che ha molto senso perché Kili (ovviamente con frase simile x non copiare l’altro film) si potrebbe riferire in tal caso all’evento accaduto un attimo prima dove i “bersagli da abbattere” sono i Ragni della foresta ma comunque sottintendere come bersaglio infine anche lei

  4. … e lei risponde infine con consapevolezza, furbizia e in modo altezzoso che alcuni bersagli (lei) sono più difficili di altri da abbattere (Ragni) … ma ripeto che questa è solo una frase copiata e che ci potevano essere molti altri modi analoghi di accattivarsi l’un l’altro in modo leggero, spiritoso ed ironico

  5. Io non capisco proprio dove sia il problema, e non è per modo di dire, non ci arrivo davvero: in questo film si mozzano teste senza battere ciglio e ci si scandalizza per una frasetta che ci sta benissimo, visto che viene detta da un nano giovane ed un po’ spaccone e “piacione”, che fa l’occhiolino alle dame di Rivendell ma che confonde anche gli elfi maschi con gli elfi femmina… insomma un ragazzino impertinente ma poco conscio del mondo…non capisco, ripeto, il punto.

  6. @ silkechan: Infatti anche io ho sempre detto che a me va benissimo così ;-). Comunque l’idea di Giuliano non era del tutto campata per aria.

  7. ma io non capisco perchè usare così tanto photoshop su una donna che è già bella al naturale? boh. Forse alle donne non è concesso avere i pori della pelle? Gli altri poster sono belli proprio per la loro realisticità.

  8. @ biondetta: Ahah, buona questa! Si, in effetti i pori della pelle evidentemente stanno a significare qualcosa di brutto in questo buffo (per non dire altro) mondo di oggi…

  9. Le femmine, anche se combattono (e Tauriel combatte con una certa convinzione, nn si limita a tirare due colpi qua e là per darsi un contegno) devono sempre sembrare appena uscite da una seduta di sei ore dall’estetista. I maschi, anche se fanno un uso moderatissimo della spada e non nutrono in sé alcuna inclinazione per i combattimenti, vanno sempre mostrati con la spada in mano e l’aria fiera&eroica.
    Mi sa che QUESTE sono davvero scelte della Warner.

  10. @ ildiariodimurasaki: Non ho niente da dire contro questi film e mai ne avrò, ma mi sa che QUESTA volta hai ragione tu ;-). Comunque se non sono scelte della Warner sono scelte commerciali su scala globale. Siano maledetti i soldi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.