Nuovo titolo per Lo Hobbit 3: sarà “The Battle of the Five Armies”

peter jackson

E’ stato lo stesso Peter Jackson a comunicare sul suo Facebook Ufficiale che il terzo capitolo della saga di Lo Hobbit ha ufficialmente cambiato titolo.

Il kolossal era stato annunciato come There And Back Again nel 2012, ma adesso, dopo il rumour di qualche giorno fa, ha mutato la sua denominazione. Non Into the Fire, come suggerito da The One Ring, ma The Battle of Five Armies (La Battaglia dei Cinque Eserciti).

Ecco la traduzione delle dichiarazioni di Jackson, che ha anche annunciato che l’edizione estesa dello Hobbit: la Desolazione di Smaug durerà 25 minuti in più:

Notizie dall’interno.

Il nostro viaggio nella realizzazione della Trilogia dello Hobbit può essere accostato, in un certo qual modo, a quello di Bilbo. Pieno zeppo di sentieri nascosti e passaggi segreti che si sono palesati solo nel momento in cui abbiamo iniziato a intraprendere il cammino. There and Back Again ci sembrava il titolo più indicato per la seconda parte di un dittico incentrato sulla riconquista dell’Erebor in cui l’arrivo e la successiva partenza di Bilbo da quel luogo avvenivano entrambe nell’arco di questo lungometraggio finale.

Ma con tre film, non sembrava più opportuno. D’altronde Bilbo è già arrivato a Erebor nella Desolazione di Smaug.

Durante il viaggio per la premiére dello scorso anno, ho discusso in maniera quieta con lo studio circa il cambio del titolo. Abbiamo deciso di non escludere la questione almeno fino al giorno in cui avremmo visto il primo montato del film. Siamo giunti a quel momento la settimana scorsa, e dopo averlo guardato, abbiamo tutti convenuto sul fatto che il nuovo nome è estremamente più pertinente.

Ed eccoci qua: Lo Hobbit: La Battaglia dei Cinque Eserciti.

Come intendeva lo stesso Professor Tolkien, “The Hobbit: There and Back Again” (“Andata e Ritorno”) racchiude il senso di tutto il viaggio di Bilbo quindi non dovrete stupirvi se un giorno vedrete questa denominazione impiegata su un box-set di tutti e tre i film.

Ma prima abbiamo un lungometraggio da terminare e tante cose da condividere insieme a voi.  E’ un periodo piacevolmente tranquillo per noi – io e Jabez ce ne stiamo felicemente rinchiusi in una grotta a Wellington a lavorare al montaggio della pellicola – ma questi giorni pieni di letizia stanno finendo velocemente. Presto arriverà il momento di andare sotto ai riflettori. Aspettatevi di sentire spesso parlare di Lo Hobbit: La Battaglia dei Cinque Eserciti nei mesi a venire.

E poi c’è anche la versione estesa di La Desolazione di Smaug. Abbiamo quasi terminato il montaggio dei 25 minuti di scene inedite, tutte arricchite con le musiche originali do Howard Shore.

Sarà un anno divertente!

Ovviamente vi aggiorneremo quanto prima con notizie sulla traduzione italiana del titolo.


134 pensieri riguardo “Nuovo titolo per Lo Hobbit 3: sarà “The Battle of the Five Armies””

  1. @eva non sei capace di accettare le critiche, no problem, non te ne farò più . Mi dispiace ciao
    @tutti scusate i 2 off topic

  2. @ilvecchiogrigio:
    Certo che le accetto. Quelle sensate. La mia insistenza sulla questione notifiche, lo ammetto, è stata esagerata. Uno può anche sbagliare ed esagerare ogni tanto no? Mica son tutti uguali i giorni, tra di loro….a volte si può essere più distratti o STANCHI e scrivere a vanvera…
    CHIUDO l’off-topic e tu non dire idiozie, DEVI criticare. Ciao
    Scusate tutti pure me.

  3. @eva: senti bella non mi offendere e abbassa la cresta, sono stato educato con te con gli altri , non ho alzato mai la voce e ti ho solo chiesto per favore di non fare quello che anche tu hai ammesso. Sentirmi dire da una bambina che scrivo senza riflettere e che dico idiozie mi fa diventare maleducato.
    Ho 40 anni, sono appassionato di Tolkien e voglio avere la possibilità di leggere su questo blog notizie interessanti e piacevoli non i piagnistei di una bambina che senza notifiche si lamenta come se avesse perso il senso della vita.
    Le cose sono due o sei una bambina (a questo punto poco educata ) o hai una vita così triste che senza notifiche perdi tutti i riferimenti .
    Sai cosa mi fa ridere? Il pc dal quale scrivi , la connessione che ti permette di esprimere i tuoi pensieri sicuramente te li pagano mamma e Papà! Che bella posizione per fare il fenomeno e insultare la gente educata .
    Da questo momento non scriverò più nessun commento a riguardo (e io sono coerente) non come hai fatto tu (stavi per liberarci della tua presenza per 2 settimane ma ti sei ricreduta in pochi minuti).
    Ciao piccola, cresci.

  4. Forza cerchiamo di pensare a qualcos’altro. Il titolo battaglia dei cinque eserciti, mi ha messo di buon umore. Speriamo che Peter abbia fatto attenzione a tutti i fili d’erba però

  5. @ilvecchiogrigio:

    …peccato tu abbia frainteso…davvero…Qui non ti ha offeso nessuno bello! Questo blog per me come per tanti è un piacere ed un divertimento, di tanto in tanto quando si ha tempo. Peccato per te, sono proprio felice, ho 41 anni, un bel lavoro che mi permette di pagarmi la connessione da sempre ed ovviamente se sono spesso on-line è perché posso lavorare pure da casa, la mia bella casa pagata coi miei soldi, una bella famiglia, genitori in salute ed entrambi vivi che fanno la loro vita in armonia con noi figli, un compagno ed amici di lunga data.

  6. @Eva
    Io ti sostengo. Probabilmente anche Ilvecchiogrigio era stanco e stressato per i fatti suoi e invece di vedere un bel commento coerente all’articolo ha visto i tuoi spaventati messaggi dovuti a guai ben diversi…inoltre suppongo che quando gli hai rivolto “non dire idiozie” che però era inteso “non dire che non devi criticare” l’abbia preso come un insulto personale. Il problema è che i commenti sono liberi e tu puoi dire tutto quello che vuoi, a maggior ragione se in tema del sito. Non stavi trollando, non sei una bimbetta isterica e non stavi insultando nessuno. Inotre trovo assai fastidioso e un poco infantile il fatto che qualcuno si metta a disquisire sull’età e la vita privata degli avventori del forum. Non sono prove a carico di qualcuno, sono baggianate che insultano oltretutto in una sfera molto intima e che rischiano di far scoppiare un bel polverone.
    @ Ilvecchiogrigio
    Senza offesa e con tutto il rispetto possibile, abbassa tu la cresta. Eva non ha sclerato né ha insinuato sciocchezze a riguardo la tua vita e se IO per caso ho detto che forse quando hai commentato eri nervoso o stanco non l’ho fatto certo per insultarti ma semmai per scusarti! Altrimenti non trovo motivi validi per accanirsi a caso contro un utente del forum. Con cortesia.
    @ Tutti
    Racconto di un Ritorno mi si era fermato in gola e spero che con il cambio di titolo (seppur There and Back Again mi piacesse molto ma fosse scorretto) il terzo sia “La Battaglia dei Cinque Eserciti” dato che non trovo motivi validi (tranne la presunzione dei traduttori) di cambiare “The Battle of Five Armies” in qualcosa tipo “La Battaglia delle Cinque Armate” o “Il Ritorno del Re sotto il Monte” o “Tredici piccoli Nani” oppure “La Ballata del Ladro Coraggioso” o altre amenità con un pizzico di ironia, s’intende. :)

  7. Scusate l’off-topic…mi è venuto un dubbio riguardo alla desolazione di smaug…se non ricordo male dopo la sequenza dei barili quando la compagnia incontra bard sono tutti senza armi, infatti poi chiedono a lui di recuperarne…e però successivamente bilbo ha di nuovo pungolo…è un errore mio dovuto ad una dimenticanza? O Un errore del film? Oppure nessun errore ed esiste una spiegazione?

  8. Quoto tutto cio’ che ha detto Florio@.
    Mauro@: i Nani non hanno le armi xke’ gliele hanno confiscate gli elfi di Mirkwood dopo averli catturati; ma Bilbo si e’ reso invisibile e non e’ stato preso; quindi ha sempre con se Pungolo.

  9. @florio come promesso non vado più off topic, non vedo l’ora di prendere fiato e chiedere ai miei amici: Stasera vado a vedere La battaglia dei cinque Eserciti , Chi ha il coraggio di venire con me?

  10. @Florio:
    Hai capito perfettamente! E’ il difetto del comunicare in maniera fredda, via web e non “vis a vis”. Intendevo proprio quello che hai capito tu quando mi spieghi >” suppongo che quando gli hai rivolto “non dire idiozie” che però era inteso “non dire che non devi criticare” @ilvecchiogrigio l’ha preso come un insulto personale<. ESATTO!Non ha capito quello che ho scritto…pace hai risolto tu. Grazie che hai interpretato il mio italiano ;-) a buon rendere sperando non ce ne sia mai bisogno!!!!
    Buon pomeriggio a tutti!!!

  11. E’ bello vedere come Peter Jackson abbia la capacità di dar vita a delle diatribe incredibili…

  12. A me quello che scrive Eva piace, non è una ragazzina ed è brava a sottolineare alcune cose che non tutti vedono (su tutte mi è piaciuto quando ha detto “Godetevi LDDS senza stare a fare troppi problemi su minutaggio, differenze col libro ecc.., affrontatelo in maniera bambinesca e lasciatevi trasportare”). Per conto mio lo faccio già, ma se mi fossi comportato in modo diverso credo che questa cosa mi avrebbe dato una grande sveglia!. Quello che scrive può essere giusto o sbagliato come tutti noi (seppur di sbagliato ho trovato ben poco finora), ma lo trovo gioioso, spontaneo e non influenzato da pregiudizi.

    La Battaglia dei Cinque Eserciti è bello come titolo, ma preferivo Racconto di Un Ritorno (mi sa più simile a Il Ritorno del Re, la parola “Ritorno” mi piace come chiusura di una storia) :-)

  13. @Mauro solo Bilbo riesce a tenere Pungolo perchè ovviamente non era stato incarcerato, invece agli altri nani le armi erano state confiscate dagli elfi… Inoltre durante la fuga nei barili si nota che i nani combattono rubando delle armi agli orchi, MA alla fine della fuga sono disarmati perchè le perdono durante lo scontro. Se noti attentamente si vede proprio la scena in cui Thorin scaglia una spada contro un orco per salvare Legolas, probabilmente le armi sono state perse perchè scagliate contro gli orchi inseguitori….
    Spero di avere spiegato bene :)

  14. e bravo @raffaelelecce che cerca di riportare con simpatia la pace nelle discussioni!!!

  15. Mah mah mah.la battaglia dei 5 eserciti non mi fa impazzire.perché probabilmente significa che l’evento durerà mooolto mooolto di più rispetto a quanto scritto nel libro(vabbè ma questo era da aspettare)e quanto una qualunque altra battaglia presente in un film(non so se avete presente..quel film lì in cui si combatte per un’ora ad un certo fosso di helm.ecco)e sebbene possa risultare strabiliante,possa essere magnifico che “ogni personaggio avrà il suo momento di gloria”,sebbene alla fine concludi il libro,la battaglia non ne è la parte fondamentale.certo,nella nuova(e che apprezzo di più rispetto a Tolkien,sono eretico ma è così)visione jacksoniana in cui la battaglia avviene a causa di sauron l’importanza aumenta ma resta comunque secondaria al ritrovamento dell’anello,al dialogo di bilbo con smaug(che nel film perde un po’ il suo messaggio:il drago che insinua dubbi forti fortissimi dubbi allo Hobbit circa la sua impresa e le sue amicizie viene subito smentito dall’impresa di “ororificare”smaug e in teoria molto di ciò che accade nel tre perde il suo valore)alla pazzia di thorin e alla morte del drago(che vede sorgere un altro regno degli uomini quasi decaduti in rovina,regno che nella Guerra dell’Anello avrà-anche se non lo leggiamo e vediamo-il suo ruolo).probabilmente l’importanza data alla battaglia viene anche necessaria per la questione dei tre film(praticamente non succede molto altro dopo la fuga di smaug da erebor)e se provate ad immaginare il terzo film come sarà-ovviamente tenendo conto della durata!di circa due ore e mezza-potrete secondo me dedurre che almeno 1 ora e anche più sarà dedicata esclusivamente all’evento.certo poi grazie ai pick up alcuni fatti vengono dilatati,ma non vorrei che tutto si concentrasse su sta battaglia.io continuo a quotare”la riconquista del tesoro”!!!!!!

  16. @narzug
    Io sono abbastanza fiduciosa: tutto, nella terza parte del libro, RUOTA intorno alla battaglia dei cinque eserciti, o comunque con pochi tocchi si può ricondurre lì. Confido che diano la dovuta importanza alla parte politica (quel che han fatto dire al governatore e a Bard indurrebbe all’ottimismo, in questo senso). Nel libro la battaglia arriva all’improvviso, o meglio CAMBIA all’improvviso – doveva essere una battaglia di un certo tipo, poi diventa di tutt’altro genere e lì Thorin può riscattare gli errori precedenti.
    Chiaro che se stanno per un ora a picchiarsi, con o senza momenti di gloria, mi irriterò abbastanza come già a suo tempo con la battaglia del fosso di Helm. E allora io e te faremo una lunghissima dissertazione sul tema con decine di post, mentre tutti gli altri ci diranno “Ma come, ma non apprezzate la bellissima epicità del tutto?” e noi risponderemo “Ah, sì (yaawwwnnn) la grande epicità. Ma che noia l’epica, quando si picchiano e basta!” (per fortuna, nell’epica, spesso fanno un sacco di altre cose: stanno a parlamento, discutono, litigano, piangono e intrecciano storie d’amore e via dicendo)

  17. Ah; io condivido l opinione di @narzug. Non mi piace il fatto di dedicare il titolo alla battaglia dei 5 eserciti; il mio timore e’ che PJ voglia incentrare il 3o film tutto sull action; come purtroppo e’ successo per DoS.
    Parlando delle 2 torri; io lo amo tantissimo ma spesso quando lo guardo interrompo il DVD e salto il fosso di Helm.. E’ un po’ pesantuccia come parte; in effetti.
    Altra roba che mi rende un po’ scettica: nel libro la Bd5E serve a Thorin per riscattarsi dagli errori da lui commessi; dar prova del proprio valore e dimostrare che non e’ solo un vecchio pa

  18. * un vecchio pazzo avido d oro; ma nel film si comporta in modo eroico gia’ fin da subito (anche se in DoS un po meno; per fortuna); per cui boh ..

  19. per un cambiato di titolo esca sta discussione? chisa che succede con il primo trailer che dovrebbe uscire entro 2 o 3 mesi massimo

  20. Io non riesco a capire quando dite che il Drago non suscita dubbi nella mente di Bilbo. Probabilmente Bilbo ha già preso l’archengemma, ho riguardato la scena in cui diventa invisibile un momento prima dell’attacco di Smaug: bè ha tutto il tempo per prenderla, nasconderla e fuggire, e sono abbastanza sicuro di questo, credo lo mostreranno nel prologo o nelle scene iniziali, e poi è più logico che l’abbia presa visto che si dovrebbe tornare all’interno di Erebor per ritrovarla in un mucchio d’oro. E secondo voi perchè non la da subito a Thorin quando la domanda? Perchè ha dei dubbi dopo la conversazione con Smaug e per il modo in cui la chiede. Ricordiamo che nel libro aveva sì dubbi, ma mica è stato manipolato da Smaug in maniera tale che si comportasse in maniera ingiustificata coi nani, è sempre stato leale con loro anche quando aveva dei dubbi col drago. Nel film invece si vede che esita a dargli l’archengemma.
    Comunque non son così sicuro che la Bd5E sia così immensa come pensate, secondo me durerà come il Pelennor o il fosso di Helm, nel film ricordiamoci che ci sarà 1) La morte del drago 2) Il Bianco Consiglio a DG 3) BD5E che sono 3 avvenimenti abbastanza corposi, senza contare il ritorno di Bilbo, qualche collegamento con ISDA. Poi resto sempre dell’idea che la battaglia si svolgerà a tappe: prima si combatte a Dale (come vediamo in un videoblog) tra orchi e Elfi, poi avremo una sorta di battaglia tra Elfi e Nani, e forse tra Nani e Orchi, poi arriverà il grosso dell’esercito di Azog, non so Sauron che ruolo potrà avere, se fugge a Mordor subito dopo la distruzione di DG o se guarda la battaglia dall’esterno, o addirittura dall’interno (ma lo escludo).

  21. @Galdriel quando riguardi le due torri salti completamente la parte del fosso di Helm?!? Io riguardo in particolare proprio la battaglia!!! XD

    @Tutti secondo me il titolo “La battaglia dei 5 eserciti” é perfetto proprio perchè la battaglia è fondamentale! Non dobbiamo limitarci a considerare il fatto che Tolkien dedichi alla battaglia poche pagine (questo solo perchè è un romanzo per i bambini), ma dobbiamo pensare alle importantissime conseguenze che la battaglia comporta:
    1) “I canti tramandarono che tre quarti degli orchi del Nord morirono in quel giorno, e le Montane ebbero pace per molti anni” cit Lo Hobbit
    2) Finalmente si assiste ad una vera alleanza tra elfi-uomini-nani, cosa che sarà fondamentale ne La Guerra dell’Anello! Non dimentichiamoci che il Nord riuscirà a resistere a Sauron proprio grazie a questa alleanza e la stessa Compagnia dell’Anello si fonda su questo principio!

    Secondo me quindi non potrebbe esistere titolo migliore per il prossimo film! :)

  22. ps Quoto @Andrea90 sulla questione di Smaug, si nota proprio nel film che le parole subdole di Smaug hanno fatgo breccia nell’animo di Bilbo, rendendolo dubbioso nei confronti di Thorin (motivo per cui non gli consegna l’Archengemma)… Secondo me questo concetto é stato reso molto bene nel film e rispetto al libro la trovo una svolta piú interessante…

  23. Giocondo@: e’ una parte un po’ pesante del film; preferisco concentrarmi solo sulle varie sottotrame e i Pg; e tutte le mie parti preferite delle 2 torri avvengono prima del fosso di Helm; ma e’ una questione di gusti …
    Comunque per quanto riguarda l Arkengemma; mi pare strano che; dopo tutta la storia del contratto; il prologo; lo scassinatore che la debba pigliare assolutamente etc; poi se ne scordino completamente e partano in quarta con le scene di action contro Smaug. Insomma; non si capisce se Bilbo abbia sgraffignato si o no l Arkenstone.
    Andrea90@ e’ vero che nel 3o avremo parecchia roba; per cui probabilmente la Bd5E non sara’ la parte piu corposa del film. Cio’ che mi preoccupa e’ che sono tutti episodi di azione( morte Smaug; Dol Guldur; Bd5E) e magari trama+sceneggiatura vadano a farsi benedire a favore degli effetti speciali ..

  24. Finalmente arriva qualche news!!! Non vedo l’ora di vedere il trailer e magari qualche videoblog!!! PJ ci tiene sulle spine!!!

  25. Da una parte son d’accordo con Galadriel: nei film di Lotr le battaglie sono una cornice grandiosa del film, ma sempre di cornice si tratta secondo me, mi spiego: i momenti più toccanti sono i dialoghi, il momento in cui Gandalf cade a Moria con Frodo che urla, o lo stesso Frodo che viene raggiunto da Sam nel fiume con le parole di Gandalf in sottofondo. Oppure durante la battaglia dei Fosso di Helm, la parte che mi piace di più è quando Theoden stringe la spalla ad Aragorn dicendo “E’ giunto il momento di sguainare la spada insieme”, oppure la marcia degli Ent, e ancora quando Elrond parla ad Arwen del futuro di Aragorn che è poesia pura, il tutto accompagnato da una colonna sonora incantevole. Per non parlare del discorso di Theoden prima della carica dei Rohirrim, quel discorso vale più della battaglia in sè secondo me. Per non parlare del momento più toccante, i Rifugi Oscuri: le parti più belle secondo me, ancora più delle battaglie che son maestose, sono quelle dialogiche.
    Spero che anche ne “La battaglia dei 5 Eserciti” siano più importanti i momenti di gloria dei personaggi che la battaglia, che secondo me sarà grandiosa comunque. Spero solo che riprendano lo stile di ISDA accantonando le piroette di Bombur o certe altre banalità come la freccia scagliata da Legolas che uccide due orchi trapassandone uno. E’ per questo che il momento che aspetto di più è la morte di Thorin: come ho detto spero sia simile a quella di Boromir, che, anche se trafitto da frecce o lance, si rialzi e continui a combattere, quasi come un gladiatore per intenderci. Son quasi sicuro che ad un certo punto vedremo Beorn prenderlo, perchè se ricordate, c’era una foto nel Blog-Day dell’anno scorso in cui vi erano 3 Thorin, uno a grandezza naturale, uno medio e un altro piccolo: ecco credo abbiano utilizzato il Thorin in miniatura nella scena con Beorn.

  26. Io non vedo l’ora di saperne di più sull’edizione estesa della Desolazione di Smaugh! Queste edizioni cinematografiche tagliuzzate sono un vero patimento… Comunque 25 mimuti mi paiono soddisfacenti, non vedo l’ora di vederli!!!

  27. @ narzug: Pensa che a me invece dispiace che il Fosso di Helm duri così poco! Non dura un’ora, dura un’ora se conti da quando si preparano alla battaglia alla fine di tutto (comprese tutte le scene dell’Entaconsulta in mezzo), le scene di guerra saranno si e no 15 minuti, avrei sperato magari in una durata complessiva totale minore (questo anch’io), ma più guerra (dai 20 ai 25 minuti).

    @ galadriel alcarelen: Noooo! Come salti il Fosso di Helm? Ma lo fai solo quando prendi il film per vedere qualche scena a caso qua e la tra quelle che ti piacciono di più o anche quando ti metti proprio li a vederlo completo dall’inizio alla fine? Nel primo caso ci può stare, nel secondo no, soprattutto perché mi sembri un fan quantomeno discreto!

  28. Dhaulagiri@: salto il fosso di Helm nel primo caso; nel secondo quando devo il giorno dopo alzarmi per studiare … Anche se preferisco guardarmi tutto il film; ma sono cosi oberata di impegni che non faccio mai in tempo ..
    Comunque sono d accordo con Andrea90@: in LotR le battaglie servivano per lo piu di contorno; le cose importanti erano la trama; i dialoghi e i pg; mentre gli effetti speciali servivano laddove era impossibile rendere certe cose( Barad dur; l Ultima Alleanza; Gollum etc); mentre per il resto si puntava il piu possibile sulla verosimiglianza e il neorealismo. Purtroppo ora mi sembra che si punti tutto su action+effetti speciali; e che quello che in LotR era l eccezione ora sia la regola..

  29. @galandriel alcaren hai immensamente ragione ma non è colpa di LH in sè, ma più che altro è colpa dell’industria cinematografica che punta ora sulla CGI nei film fantasy e fantascientifici (e talvolta anche dove non centra una beata…)

  30. Ho appena finito di rivedere le due torri, se la battaglia dei 5 eserciti dovesse realmente essere qualcosa di mai visto prima, tutti resteremo a bocca aperta

  31. Dwarfet molti film fantascientifici vengono fatti con un realismo impressionante, senza l’utilizzo eccessivo di CGI, basta guardare Prometheus, District 9, Elysium.

  32. @Andrea90 ma li è un discorso diverso, poichè sono una versione fantascientifica della realtà mentre ISDA e LH sono un mondo completamente diverso
    Detto questo non voglio dire che la scelta di usare più CGI sia giusta

  33. @Andrea90:
    mi posso permettere solo di dire una cosa, in relazione al “realismo impressionante”di film come Prometheus, District 9, Elysium(il 2°dei quali ho amato moltissimo)? Prima su tutte, i tre film menzionati sono completamente in CGI, (lo dico ma so che lo sai…non ti arrabbiare, è solo per spiegare il mio pensiero…) In secondo luogo, ma è di ciò che volevo parlare, la differenza è che il realismo è impressionante perché ci sono tantissime strutture meccaniche, metalliche, come palazzi, robots, astronavi, automobili…non so se mi spiego…lì la CGI o comunque gli effetti visivi vincono perché si “occupano” di “oggetti ed esseri inanimati”, che ricostruiscono/creano/inventano dal nulla…Oddio non so spiegarmi meglio, spero di farmi capire…ma è un fattore di natura-percezione-visiva…come posso dirlo..dunque:
    il nostro occhio ed il nostro cervello “sanno” (biologicamente)che cosa aspettarsi dagli “esseri animati” e dalla natura vegetale, “nati” come essi nello stesso modo, percui vengono meno facilmente ingannati dalla computer-grafica, che fa parte di un’altro”mondo” (verissimo no??). Faccio un esempio al contrario: se adesso non fosse per il MOCAP ultra-avanzato storceremmo tantissimo il naso di fronte a certi “musi” e “volti” rielaborati in CGI..invece lo storciamo pochissimo, ma lo storciamo. Un esempio su tutti? AZOG e BOLG non ci convincono ma li “accettiamo”, con riserva(natura-percezione capiscono l’inganno)ma li accettiamo.
    Invece, se si tratta di strutture metalliche o comunque frutto della meccanica, della robotica, percui di per sé “inanimate”(facenti parte di un altro “universo”, creato dall’uomo e non dalla natura) l’iperrealismo di “essi” dovuto alla CGI viene accettato senza riserve dal vostro strumento di percezione…..Badate bene, accettiamo totalmente anche i personaggi animati di Dragon Trainer o Frozen, perché sono “figure umane&animali stilizzate” e l’occhio s’inganna, nuovamente, benissimo. Credo di esser stata chiara pure se, come sempre, accartocciata!
    Ecco perché facciamo l’errore di dire “quel film di fantascienza è molto realistico, la CGI non si nota, i robots sono realistici in maniera “incredibile” mentre i musi di quei goblin o di quegli alieni non m’ingannano, sono troppo finti”. E’ tutta una MERAVIGLIOSA questione di “Soffio di Vita”.
    @dhaulagiri:
    Grazie, molto molto molto gentile!

  34. @Dwarfert:
    ecco in 2 parole hai spiegato il mio “papiro” :-D
    INVIDIO la tua sintesi!!!

  35. Non dimentichiamo di considerare l’ HFR 3D, con una risoluzione così molti trucchi si sarebbero mostrati decisamente finti.
    La battaglia dei cinque eserciti porterà definitivamente il mondo de lo hobbit sui toni del signore degli anelli collegando le due trilogie.

  36. @Raffaelelecce:
    Giustamente!!
    ….e son curiosa di “vedere” “come” collegheranno le due trilogie!!! Non riesco ad immaginarlo! Tanto meglio

  37. Secondo me il cambio di titolo è “so much ado ‘bout nothing’ nel senso che non è stato modificato perché rappresenti una dichiarazione di intenti sui contenuti del film, ma perché “There and Back Again” oramai non aveva più senso né coerenza logica con la trama. La compagnia era già “There”, ad Erebor da un pezzo, ed il drago era già fuori vesto LakeTown. Paradossalmente il titolo italiano non letterale sarebbe stato meno peggio.

  38. Io sto parlando de Lo Hobbit, perchè in ISDA la CGI era iper-realistica: sia i troll di caverna, che il Balrog, che gli stessi Olifanti sembravano veri anche se non appartengono al mondo “reale”. Guardatevi la differenza tra i mannari de Lo Hobbit e quelli di ISDA: magari quelli de Lo Hobbit sembrano più “lupi” rispetto ai mannari selvaggi de Le Due Torri, ma sembrano meno reali. La CGI di Smaug è impressionante, se solo avessero dedicato la stessa attenzione anche al resto sarebbe risultato tutto molto più convincente, ma sono molto fiducioso sull’ultimo film: hanno un anno di post produzione praticamente. Miglioreranno sia gli orchi (Azog molto migliore rispetto a UVI), che il drago stesso, che l’orso, ecc.

  39. In District 9 la CGI dei gamberoni secondo me era meglio di quella utilizzata per gli orchi, ed è un film di 3-4 anni fa. Poi son pareri ;-)

  40. @Andrea90:
    sì capisco perfettamente cosa intendi. E’ vero, nell’insieme alcune cose son riuscite meglio altre snì…probabimente a causa del nuovo “supporto” che non è più pellicola ma digitale ad alta risoluzione. Che possiamo farci? Sono anche state imposte dal business, queste nuove tecnologie, lo sappiamo e c’è chi le ha “digerite” meglio chi no. Ricordo che allo staff (mi riferisco a Weta e P.J.) è stato tolto molto tempo di lavorazione, e loro lo hanno ribadito più e più volte nelle “appendici”, percui, magari, avendo avuto qualche anno invece che qualche mese per elaborare “il tutto” i risultati avrebbero soddisfatto “tutti”.
    Per district-9 io penso al solito discorso che ho fatto nel post precedente, vale a dire che i (mitici) “gamberoni” erano risultati perfetti con la CGI perché erano comunque,”strutture”, animali ma pur sempre strutture, con una “corazza”, delle giunture snodate…degli pseudo-robots….quindi la loro “ricostruzione” in CGI non creava problemi di realismo…non so se mi spiego…Comunque sì, sono pareri ma spero di aver spiegato quello che intendo ;-)
    Ciao

  41. @Andrea90:
    anziché “struttura” “esoscheletro”…ecco non mi veniva il termine esatto!
    Ciao

  42. @Andrea90 ho rivisto circa un mese fa le 2 torri e personalmente trovo che lì i mannari sembrano molto meno realistici rispetto a quelli de lo Hobbit…. non so se questo sia dovuto al fatto che io sono ancora fermo ai dvd semplici e non ho il blue ray, ma se confronto tra loro lo hobbit e ISDA (entrambi in DVD) noto che i mannari de Lo Hobbit sono resi piú realistici, quelli de le 2 torri invece hanno la classica grafica computerizzata che salta all’occhio. Magari questo è solo per la vecchia versione dvd, mentre nel blue ray è reso molto meglio, non saprei visto che ho solo i DVD….
    Tu hai notato queste differenze guardando il film in dvd o in blue ray? ;)

  43. @Andrea90 In parte hai ragione, ma secondo me influisce anche il formato in cui si guarda il film! Per esempio, da poco su sky hanno trasmesso Isda in hd, e giuro che non sono riuscito a vederlo, sia per l’abitudine a vederlo su dvd, ma soprattutto perché mi è parso decisamente irrealistico, come dicevano gli altri l’alta definizione fa emergere dei dettagli che non si possono notare in bassa definizione. Con Lo Hobbit più o meno ho notato la stessa cosa: ho Uvi sia in dvd che in blu-ray e, mentre preferisco decisamente il blu-ray per la qualità delle immagini, il dvd normale, con i suoi colori un po’ più “spenti”, rende tutto più realistico, stile Isda.

  44. @Thorongil:
    è il discorso della pellicola confrontata col digitale: una fotografia su pellicola classica, il cui negativo misura 24×36 mm, se ingrandita fino, tipo, al 200% risulterà sgranata e perderà dettagli a causa della misura del supporto originale(ed anche della nitidezza ottenuta dalla bravura del fotografo), mentre una foto fatta in digitale può subire ingrandimenti macro senza perdere il minimo dettaglio(in un volto si vedranno i pori e si distingueranno i singoli capelli, baffi,ecc…)…(sempre se si sta attenti alla risoluzione in pixel o pollici…spero di non aver scritto baggianate)
    Percui il ragionamento sui supporti attraverso i quali guardiamo entrambi i film è molto importante.

  45. Mi inserisco qui con un Off Topic totale … Insomma; una cosa di DoS che mi aveva lasciato l amaro in bocca era stato vedere gli effetti speciali che facevano da padrone e la carenza di dialoghi .. La scena che attendo di piu del 3o film e’ Dol Guldur; e sono un po’ preoccupata che magari risulti essere tutta action +effetti speciali come e’ successo in DoS .. Via PJ; avremo la banda McKellen/Lee/Weaving/Blanchett sullo schermo! Un po’ di recitazione e’ d’obbligo; diamine!

  46. @galandriel alcaren la colpa non è di Dos in sè,ma della divisione in 3 film, che ha costretto PJ a fare di DOS un film rapido (scusate il termine ma non mi viene la parola). UVI a differrenza di DOS è praticamente tutto dialoghi. Il terzo,secondo me, saà più bilanciato

  47. E comunque ISDA in alcune scene non era action ed effetti speciali? La marcia degli Ent e la distruzione di Isengard cos’è? Le scene a Moria? L’attacco dei Mannari (che a mio parere in ISDA sono proprio il contrario di realistici)?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.