Billy Connolly torna sul set per girare nuove scene dello Hobbit: Racconto di un Ritorno

Billy_Connolly_actor_film_The_Hobbit_dwarf_Dane_Ironfoot_costume_technology_NASA-373317

Billy Connolly ha confermato di dover tornare sul set dello Hobbit per girare alcune scene aggiuntive di Racconto di un Ritorno, terzo e ultimo episodio della saga di Peter Jackson.

L’attore indosserà una sorta di “sistema ad aria condizionata personale” sviluppato per gli astronauti, in modo da rendere meno insostenibile l’utilizzo del costume di scena di Dain per l’attore 71enne.

Connolly dovrà tornare sul set a due anni di distanza dalle riprese principali per girare alcune scene “in continuità con quelle già girate”:

Si tratta di tre ore di make-up al giorno. Fa caldo, caldissimo, quindi indosserò questa sorta di canotta con dei tubicini refrigeranti che ti impediscono di sudare troppo. Ovviamente cercano di non utilizzare i refrigeratori troppo spesso perché l’alternanza di caldo e freddo può farti ammalare. Non è una cosa propriamente salutare ma è straordinaria.

L’attore unirà la partecipazione alle riprese aggiuntive a un tour teatrale di undici date in Nuova Zelanda. Nulla sappiamo sulle scene che girerà, se non che serviranno a dare maggiore importanza a Dain:

Ho una guerra da bombattere. Elfi da uccidere. Praticamente stanno ampliando il mio personaggio, dandogli più spessore.

Ricordiamo che negli ultimi 2 anni Connolly ha subito un intervento per un cancro prostatico, inoltre gli è stato diagnosticato un principio di Morbo di Parkinson.

Lo Hobbit: Racconto di un Ritorno uscirà il 16 dicembre.

Fonte: Stuff.co.nz


166 pensieri riguardo “Billy Connolly torna sul set per girare nuove scene dello Hobbit: Racconto di un Ritorno”

  1. @Florio non è questione di scusanti, nessuno può pretendere che PJ limiti la sua fantasia e le sue nuove possibilità anche tecnologiche per fare qualcosa di inferiore a ben 15 anni fa

  2. sì invece se questo significa contraddire esplicitamente o meno ciò che è stato detto e fatto 15 anni fa!

  3. Dire ad un artista di limitarsi è impossibile, e d’altronde è il tenore della battaglia che ne decide l importanza. Pur se una scaramuccia “esteticamente” viene resa meglio della battaglia della vita, questa ultima sarà sempre e cmq la più grandiosa. Nessuna contraddizione

  4. D’accordo, ma qui si rischia di avere una battaglia ipercolossale proprio al livello fisico, altro che estetico! Poi che c’entra, anch’io sono d’accordo che un artista non deve limitare la sua creatività ma sarebbe meglio che la suddetta non venisse usata a scopo commerciale stravolgendo la trama e rendendo tutto un’enorme battaglia che dura dall’inizio alla fine. Quello che sto dicendo non è che così accadrà ma che potrebbe succedere se ci si lascia andare un po’ troppo la mano e si perde di vista il tema principale che non è lo scontro in sé ma piuttosto il confronto umano (ovvio che questo vale solo per il film dato che nel romanzo la battaglia passa in un lampo senza approfondimenti psicologici si sorta).

  5. Sono d’accordo con Florio@.
    Ah; e’ ovvio che la Bd5E non debba essere nemmeno lontanamente paragonata col Pelennor&co; la riconquista di Erebor per noi potrebbe essere; chesso’; lo zar di Russia che sconfigge le armate dei tartari(effettivamente e’ una noticina sui libri di storia; come sapeva bene il Prof T) e l’ altra la Seconda Guerra Mondiale. Mah; si vedra’ .

  6. Ma la battaglia dei 5 eserciti può benissimo essere più violenta del Pelennor o del Fosso di Helm: è l’importanza del Pelennor che ne fa la battaglia più grande, perchè si è deciso il destino della terra di mezzo ed il ritorno di Aragorn a Minastirith. Secondo me anche, per esempio, la battaglia di Azanulbizar potrebbe essere benissimo più violenta del Pelennor, visto che c’è stato un massacro assurdo di nani e orchi. E’ l’importanza della battaglia che ne determina la grandezza. Comunque PJ in un’intervista ha detto che si concentrerà più sulle emozioni di ogni singolo personaggio che sul resto.

  7. @Andrea90 Ti quoto in toto. Non è lo svolgimento di una battaglia che ne fa un episodio epico, è la sua importanza nel contesto “storico”, i suoi fini e le sue consegeunze.
    Oltretutto è chiaro che la BD5E sarà più emozionale che grandiosa in senso stretto, visto che qui muoiono dei perosnaggi princiapli che si sono seguiti per tutto il film… in LOTR, al max è morto Haldir (e nemmeno era così nel libro), nella battaglia c’erano soprattutto nervi, fegato e testa, il cuore era quasi tutto nella battaglia “trascendente” di Frodo… e Sam.

  8. Spero solo che tralascino gli attacchi stile bombur-che-rotola perchè toglierebbero serietà e risulterebbero banali in un contesto drammatico come questa battaglia. Molto meglio lo scontro tra Elfi e Orchi a Lago Lungo secondo me, Bolg-Legolas e anche quello di DG.

  9. A me basta che “me fanno piagne” (romanesco XD)… non per altro, se mi commuovo io deve essere proprio qualcosa di distruttivo XD

  10. @silkechan Infatti nella battaglia dei 5 eserciti tutti avranno un loro momento di gloria (così ha detto Peter Jackson) XD

  11. @Alessandro per esempio, Ori usarà un martello d’arme e non con quella cacchio di fiondina che non faceva un baffo nemmeno ai goblin!

  12. Pf; meno male ke nella Bd5E i nani avranno tutti l armatura addosso; cosi mi scordero’ del loro look da circo!

  13. susate una domanda di precisazione, ma perché avete scritto a due anni di distanza dalle riprese? e non sbaglio da quello ch ho capito le riprese del terzo sono state fatte durante quel periodo chiamato “pickup” che c’è stato lo scorso anno durante il periodo del comicon per intenderci, o sto sbagliando io? scusate ma chiedo solo perché sto cercando di farmi un idea sui tem,pi di lavorazione, grazie.

  14. @Mauro:
    i “pick-up” sono le riprese aggiuntive per completare una scena, prima del montaggio finale: primi piani, scene di massa, dialoghi aggiunti, ecc…dettagli ed aggiustature essenziali insomma.
    Nel caso dei film su Lo Hobbit ed Il Signore Degli Anelli, i pick-up sono anche riprese in più per completare le extended edition.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.