Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug: il motion capture di Benedict Cumberbatch in una nuova clip

Smaug non smette di stupire. La Weta Digital di Peter Jackson ha da poco rilasciato un nuovo video in esclusiva a The Hollywood Reporter, in cui evidenzia lo straordinario lavoro per creare il possente drago, punto di forza di Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug.
la_ca_1217_the_hobbit
“La nostra sfida con Smaug era di renderlo emozionante e credibile esattamente come le sue controparti in carne e ossa”, ha spiegato David Clayton, membro del team VFX candidato all’Oscar.
Clayton ha spiegato come Benedict Cumberbatch, interprete del drago, si sia recato a Wellington, negli studi della Weta, all’inizio del 2012. “Utilizzando il processo di performance capture e motion capture, abbiamo registrato la sua interpretazione, incentrata sulla conversazione nella sequenza con Bilbo. Vedere Benedict in una tuta per il motion capture è stato davvero divertente – per noi, e speriamo anche per lui – e sembrava aiutarlo molto a immergersi e a perfezionare il personaggio.”
Smaug3
Il team di animazione ha poi trasposto l’interpretazione di Cumberbatch sul drago creato in computer grafica. “Il passaggio della performance di Benedict a Smaug non era un processo di completa identificazione, come ti aspetteresti da una creatura umanoide. Lui e il drago avevano infatti fisionomie molto diverse”, ha spiegato Clayton. “Come animatori, abbiamo dovuto catturare gli elementi della performance di Benedict che erano fondamentali per la scena, come le angolazioni della testa e le espressioni facciali. Abbiamo poi costruito la maggior parte del suo movimento con animazione keyframe (nel senso che è stato animato a mano).”
“Smaug aveva bisogno di una presenza scenica formidabile, e abbiamo lavorato duramente per creare pose impressionanti per il suo corpo massiccio, per le ali e per la coda. In lui si avvicenda una vasta gamma di stati d’animo – dalla suprema arroganza al sospetto paranoico, dalla curiosità alla collera violenta. Un’aggiunta alla complessità del personaggio è stata la creazione delle sue mani. Abbiamo raggiunto un effetto soddisfacente con l’aggiunta di un pollice e di un indice extra per le ali di Smaug.”
Per consentire Smaug di vivere nel suo antro di Erebor traboccante di ricchezze, il team ha voluto che le sue movenze fossero “fiduciose e sicure. Siamo stati piuttosto creativi con la sua dinamica attraverso le monete, facendo in modo che solcasse l’oro come farebbe un treno nella neve. Si è trattato di una sfida davvero pazzesca, dovendo rapportare tutte le monete a ogni singolo movimento del drago. Alcune delle sequenze d’azione coinvolgono centinaia di milioni di monete digitali che si muovono all’unisono.”
Smaug2
Mentre il team Weta costruiva le sequenze di Smaug con un’animazione sempre più evoluta, Cumberbatch ha usato le immagini che venivano create man mano per aggiungere ulteriori frasi in fase di doppiaggio, in collaborazione con il team del suono (La Desolazione di Smaug è stato anche nominato all’Oscar per l’editing e il missaggio sonoro). “È stata una grandiosa collaborazione, attraverso la quale siamo riusciti a ottenere il massimo da questo personaggio incredibile”, ha detto Clayton.
Se gli sforzi di Weta Digital, di Cumberbatch e di tutto il team alla base della creazione dell’impressionante drago verranno premiati con l’ambita statuetta, potremo saperlo solo il 2 Marzo, quando si terrà l’86ª edizione della cerimonia degli Oscar.

 


148 pensieri riguardo “Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug: il motion capture di Benedict Cumberbatch in una nuova clip”

  1. …che poi..voglio dire…se hai il televisore 40 pollici HD, il cavo video da collegare al PC ed il film in streaming lo trovi in un ottimo HD….a me diverte lo stesso, anzi, di più….

  2. @Eva
    Scusa, lungi da me criticare chi guarda un film in streaming, mi sembrava solo divertente che tu abbia dato un giudizio su un film concepito per splendere in IMAX 3D dopo averlo guardato attraverso un player HTML .

  3. @ilvecchiogrigio:
    credo tu non abbia capito cosa intendevo. Se un film è Bello è Bello a prescindere, 3D o 2D. Fino ad un paio d’anni fa il 3D era un evento ed ora pare che non si possa fare film senza l’ausilio dell’HF3D….ma fatemi il favore!
    La “visione” di Gravity è stata perfetta pure se in streaming (come pensi tu). Lo schermo led è più che valido ed è pure predisposto per il 3D, perciò no problem. Lo streaming era da dvd. Ho “colto” tutti i dettagli, tranquillo, ma non mi ha entusiasmata, tutto qui. Non dirmi che Gravity è bello perché è in HF3D perché non sta in piedi. Davvero, ha ragione @Balista Marco clodio nella sua analisi sul “messaggio” di Gravity, lui l’ ha colto ed apprezzato. Non ha accennato al “come” ma al “perché”. Purtroppo, ripeto, io non ho apprezzato, pur avendo capito la spiegazione di Balista Marco clodio e “conoscendo”altri film di Cuaron…chiedo venia. Penso che potremmo provare ad essere un po’ più “concettuali” e più cinefili, quando si parla di un “certo tipo” di film, altrimenti è MAGNIFICO pure Scontro tra Titani!! Ciao e…davvero, senza polemica.

  4. @Eva
    .. ma figurati , niente polemiche, era solo un pensiero. Saluti

  5. c’è un video in rete che mostra come è stata fatta la scena dei barili XD

  6. @Alessandro:
    postalo pleaseeee!!!
    Oh dimenticavo…anche lo staff disney nel quale lavora la mia parente americana ha vinto l’oscar per Frozen!!! Lei ci ha mandato la foto con, appunto, l’oscar in braccio, poco fa!

  7. @Alessandro:
    grazie per il video!!! Per Frozen Yogurt ne parlavo solo ed esclusivamente perché ci ha lavorato la mia parente…sono contenta anche perché quello staff doveva essere trasferito in cina ed invece, grazie alla vittoria con Frozen probabilmente rimarranno il california….Cose di famiglia che mi andava di condividere ;-)

  8. @Alessandro:
    mamma mia non credevo fosse stato elaborato COSI’ è Geniale!!! Cosa cavolo hanno creduto di premiare all’academy? Questo è Genio!!! Grazieee

  9. @Eva l’accademy ha premiato quella cavolata di Gravity. ti rendi conto? anche il sonoro l’hanno premiato un sonoro dove non c’è nessun rumore poiché è ambientato nello spazio e nello spazio non si sente niente, quindi mi domando perché cavolo hanno premiato anche il sonoro? XD

  10. @Alessandro:
    Posso dirti che magari potevano evitare di dare proprio quel premio, ma è interessante che il regista abbia scelto di NON mettere nessun suono, proprio per rendere ancora più realistici ed allucinanti alcuni momenti clou e far “sentire” le stesse sensazioni al pubblico…effettivamente all’inizio del film i protagonisti parlano proprio del Silenzio…ed è forse uno dei pochi film che non usano un sottofondo musicale. Ricordati che i film muti davano l’angoscia agli spettatori ed è per questo che furono creati i “tappeti musicali” e da lì le colonne sonore, gli effetti sonori, le canzoni…mamma mia è storia del cinema. Forse, riflettendoci meglio è stato premiato proprio il coraggio di farci “sentire” la Perfezione di quell’Assoluto Silenzio.

  11. comunque l’oscar per gli effetti di smaug doveva essere di jacson e della weta…su questo sono piu’ che d’accordo…

  12. @Balista Marco clodio:
    eh sì e non lo dico da fans poiché è fin troppo evidente la padronanza della tecnica da parte della WETA……premiarli per Smaug l’anno prossimo è impossibile e, d’altra parte, sarà già “obsoleta”la tecnica del MOCAP perfezionata proprio per il nostro amato “vilain alato”…..vai a capire cosa s’inventerà la concorrenza per superare questa grandiosità….daltronde è pur vero che ci deve sempre essere chi “apre la via”…..e penso pure che P.J. e la WETA ci stupiscono, incredibilmente, sempre, percui….sorrido ed aspetto la prossima “bomba”!!! Ciao

  13. Scusate ma che fine hanno fatto quelli del sito?!?!?
    12 giorni senza uno stralcio di notizia… C’è nessuno?!

  14. Nemmeno una mini notizia sulla delusione di non aver preso un oscar… lo state abbandonando, per caso?!?!

  15. @Beren Ercamion sicuramente avranno da fare perché i proprietari del sito sono gli stessi del sito Badtaste.
    O forse non c’è nessun’altra notizia importante da aggiornare nel sito, anche se io sono ancora in attesa che Peter Jackson rilasci qualche notizia, o foto di The Hobbit There And Back Again. XD

  16. @Mithrandir:
    No, non penso assolutamente nulla del genere. Penso però che , quest’anno, il premio agli effetti speciali andava di diritto a Smaug. E’ stato fatto un errore madornale, una totale mancanza di “preparazione” in materia. L’interpretazione di Cumberbatch è stata Magistrale, al livello di Serkis per il mitico Gollum, anzi, è stata totalmente inventata una nuova “caratterizzazione” di vilain, molto specifica, che renderà impossibile non paragonare a Lui i mille prossimi draghetti cinematografici. Il lavoro poi per creare “Smaug the Stupendous”è stato di altissimo livello, sia tecnico che intellettuale/creativo. “Stupendous”…non c’è mai stato termine più azzeccato!! Premiare la banalità di effetti visivi per Gravity ha confermato l’idea, mia e di molti, riguardo all’approccio che la giuria dell’ academy ha nella “selezione” dei premiati: L’HO GIA’ VISTO NON MI INTERESSA! Invece dovrebbero giudicare analizzando soprattutto i documentari che descrivono “come è fatto”, le famose “featurette”. C’è tutto lo sviluppo delle tecniche, la profonda ricerca, la ricchezza intellettuale/artistica. Porca Paletta infondo è il lavoro di quelle Maestranze che si deve valutare e premiare!! Mah…ancora son scioccata dalla assenza di professionalità e cultura dell’academy.
    —-P.S. per non essere ri-fraintesa, Gravity ha un messaggio morale molto profondo (pure se non apprezzato da me perché ho visto e sentito di meglio…ma è la mia opinione) ed andava premiata, magari , la sceneggiatura, ma gli effetti visivi non erano nulla di che…suvvia….green-screen, immagini inedite della nasa, girate apposta per il film in HD a go-go…e che ci vuole??—-
    Tornando alla tua domanda, dopo questo lungo “sproloquio”, sono certa che Peter Jackson serba per il terzo capitolo una vera e propria “Bomba emozionale” e dobbiamo ancora spaventarci per l’attacco di Smaug a Pontelagolungo, sussultare per Beorn che, non dimentichiamocelo, nella battaglia dei 5 eserciti sarà una Furia Assassina, la stessa battaglia, che a detta dei protagonisti sarà La Battaglia per antonomasia (lo dicevano del drago Smaug ed è stato così!!!) altro che Spartani di Leonida…nuovi personaggi, la morte di altri che ci colpirà nel profondo, i collegamenti con ISDA che ci commuoveranno. E’ probabile che Smaug sia ancora “in gioco” ma non premiarlo quest’anno è stato una vera scorrettezza a favore, “uso&consumo” dei prossimi, tanti, troppi, filmonacci-blockbuster che si nutriranno del lavoro fatto dagli altri…
    Oh mamma mia…spero di essermi fatta capire….che PAPIRO!!!
    Ciao

  17. @Mithrandir:
    …..ma pure quelli di MTV prendono in giro? Hai visto che nominations per DOS?

    * Movie of the Year ——> OTTIMO!!!
    * Best Hero (Martin Freeman as Bilbo Baggins) ——> MERITATISSIMO!!!
    * Best Fight (for Orlando Bloom and Evangeline Lilly vs. Orcs) ——> INSULSO!!
    * Best on-screen Transformation (Orlando Bloom) ——> INSULSO!! E ARMITAGE DOVE LO METTIAMO????? E SMAUG/CUMBERBATCH????

    http://www.theonering.net/torwp/2014/03/06/87445-four-mtv-award-nominations-for-the-hobbit-the-desolation-of-smaug/

  18. Tanto per riempire l’attesa… secondo voi quale sarà il prologo del terzo film? Io ho tre idee: iniziare con Saruman che passeggia sull’Anduin pensando all’anello interrotto dall’arrivo di Radagast; la storia di Azog, cosa è successo dopo Moria e gli eventi che lo hanno portato al Necromante; ultimo (e quello che ritengo più probabile) la storia dell’Arkengemma, vero personaggio centrale della prima parte del film, fare vedere quanto era preziosa per il popolo di Erebor e il giuramento dei sette eserciti.
    Secondo voi? Dai sbizzarriamoci!!!

  19. Concordo in pieno con il “papiro” di Eva; per quanto riguarda il prologo del terzo film ci potrebbe essere qualche riferimento a Bard o alla città del lago, considerando che siamo in attesa dell’attacco di Smaug, in alternativa Erebor ed il pericolo di Sauron che ritorna.

  20. Quoto Eva… ed aggiungo che, se non hanno dato quest’anno l’Oscar per Smaug, nel prossimo film il Drago potrebbe anche tirare giù il mondo, ma purtroppo dubito che possa essere preso in considerazione più di tanto dai membri dell’Accademy per supportare l’Oscar agli effetti speciali, ergo tocca puntare “solo” sul resto :(

  21. @Anna Ioio:
    anche le performance attoriali classiche potrebbero fare la loro parte l’anno prossimo e Mikael Persbrandt potrebbe essere, insieme a Richard Armitage, un bell’asso nella manica….
    Per le considerazioni fatte nel “Papiro” non ho alcuna fiducia nella professionalità della giuria, comunque, come ha detto molta altra gente, spero venga premiato il film nella sua interezza, quindi al terzo capitolo, quando “tutto” verrà “mostrato” nella sua “totalità”.

  22. Prologhi del terzo film ne ho in mente 2:
    1) L’incontro tra Thorin e i Re delle 7 Famiglie avvenuto nelle Montagne Azzurre dove si parla dell’impresa (citato nel primo film a casa Baggins), in cui spiegano che solamente con l’archengemma interverranno;
    2) Le torture subite da Beorn da parte di Azog, che fanno da preludio a ciò che avverrà nella Bd5E.

  23. Ps: spero solo mostrino la trasformazione di Beorn da uomo ad orso perchè voglio vedere cosa riesce far la Weta. Sarebbe una delusione non vederla.

  24. Sì, lo so che sono quelli di BadTaste, ma nemmeno un piccolo articoletto sulla delusione di non aver preso nemmeno una statuina? Almeno quello ci stava.

  25. Quoto assolutamente il “papiro” di Eva ;)
    Per quanto riguarda il prologo del terzo film, mi piacerebbe tantissimo vedere un flashback in cui cui si vede un emissario di Sauron (magari Azog o un Nazgul) che entrano ad Erebor e stringono un’alleanza con lui (nel secondo infatti si vedeva che Smaug era al corrente della vicenda di Sauron quando dice “l’oscurità è in arrivo”)

  26. @eva
    Sei sicura di sapere bene quali sono state le tecniche utilizzate per girare le scene di Gravity?
    Forse il tuo giudizio è un po’ troppo frettoloso..

  27. @Ilvecchiogrigio:
    perché hai forse qualche dubbio sul fatto che la nasa abbia fornito materiale e collaborazione alle riprese “in loco”? Non sarebbe la prima volta. Sta di fatto che sono oltretutto 2 tipologie di “visual effect” completamente diversi e, magari, se è giusto dare il meritato riconoscimento a tutti, andavano premiati entrambi i film in 2 CATEGORIE DIVERSE, come si fa per le pellicole: “drama”,”comedy”, “animation”…o no? A me sinceramente ha disturbato molto non venisse riconosciuto il lavoro delle maestranze, lo ripeterò sempre. Mi ripeterò pure adesso ma il film meritava premi più per la sceneggiatura. Poi, come sempre, sono opinioni. ;-)

  28. quoto quello che ha detto @Eva…a parte il fatto che non mi è piaciuto affatto Gravity (che ho visto in 3D) anzi lo trovo un film quasi orrendo (per i miei gusti) a differenza di vita di pi (il quale lo reputo un film stupendo,e l’ho citato solo perchè era il ”rivale” dell’anno scorso)

  29. @ilvecchiogrigio:
    termine utilizzato per definire: coloro che lavorano in un’industria o presso una “compagnia” SINONIMO di “personale”. Nel cinema è un termine per indicare i Maestri scenografi, pittori scenografi, costumisti, truccatori, ecc….

  30. Comunque io sono ancora deluso per l’oscar dato a Gravity e non a Smaug XD
    almeno lo hobbit è stato girato anche in esterni (nei paesaggi della Nuova Zelanda).
    Invece Gravity è stato fatto tutto in studios e computerizzato.
    Comunque io ho due prologhi per The Hobbit There And Back Again:

    1) Le torture di Beorn
    2) Smaug che viene contattato dagli emissari di Sauron per convincerlo ad unirsi alla guerra XD

  31. Essolutamente OT, e prematuro… non mi sono mai interessata prima della cosa quindi sono assolutamente a corto di info: qualcuno sa come (e quando) si può potranno conoscere le date della(e) premiere europee del 3 film (e chi del cast vi parteciperà, nel caso)?

  32. Quoto Alessandro, comunque io temo/spero in un epica/appena accennata fuga di Beorn dalle caverne degli orchi, schiantando tutti quelli che gli si parano davanti e correndo come una furia verso l’uscita, poi, ormai in salvo recitare ” Mai più schiavo” :D
    Tuttavia sinceramente spero che parlino di Dain (dato che sarà vitale per il terzo capitolo) e soprattutto (ma ci spero poco) che si parli di Frerin, fratello di Thorin e Dìs di cui non sappiamo assolutamente nulla ma che sappiamo esistere nel film dall’arazzo che Bard trova a Città del Lago.
    Trovo ingiusto che Frerin sia stato tagliato, considerando la sua fine ad Azanulbizar e le conseguenze che la sua morte comportano in Thorin, visto che potrebbe essere utile per spiegare l’attaccamento di Thorin per i nipoti in cui rivede il fratellino che non seppe difendere (ma anche la madre di Fili e Kili portebbe avere la sua parte).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.