Evangeline Lilly accettò la parte di Tauriel a una sola condizione: niente triangoli amorosi!

evangeline lilly

Durante la promozione di Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug, Evangeline Lilly ha spiegato di non aver preso così bene la decisione di inserirla in un triangolo amoroso, replicando così l’esperienza di Lost, specie perchè all’inizio non era previsto.

Giusto per chiarire, quando sono stata scritturata la mia unica e sola condizione è stata: ‘Se volete che accetti questo lavoro giuratemi che non sarò coinvolta in un triangolo amoroso‘. Loro mi promisero che non ci sarebbe stato. E poi nel 2012 siamo tornati per i pickup – le riprese le avevamo finite nel 2011- e mi dissero: ‘Ehm, lo studio gradirebbe vedere….‘ e io ho pensato: ‘Eccoci, ci risiamo‘. Ero in un altro triangolo amoroso.

Cosa ne pensate? Potete vedere il video qui sotto:

 


50 pensieri riguardo “Evangeline Lilly accettò la parte di Tauriel a una sola condizione: niente triangoli amorosi!”

  1. Credo che la causa maggiore della creazione di questo “triangolo amoroso” sia stata la divisione in tre film.
    Personalmente non lo ritengo ancora un triangolo amoroso e sono curioso di vedere come si svilupperà la storia nel terzo film.

  2. Secondo me ci stanno prendendo in giro e basta xD AHHAHA cioè ci stanno facendo credere che ci sia un triangolo amoroso, quando invece non c’è! xD
    Comunque quello che è chiaro è che Legolas è “geloso” e si è “affezionato” a Tauriel. E quando Thranduil glielo dice lei è tutta “gasata” :3 !

  3. Anch’io credo che non sia ancora un triangolo amoroso, forse lo sarà nel terzo film però, anche se ci fosse non mi interesserebbe più di tanto.

  4. bha….io spero che non sia un triangolo amoroso xD….
    ps .se mettete i sottotitoli capirei meglio quello che dicono.Grazie:)

  5. Un amore tra un’Eldar ed un Naugrim sarebbe un’esecrabile bestemmia. Una cicatrice orrenda sul volto dell’Esalogia Jacksoniana.Spero che Tauriel non provi altro che una sorta di tenerezza nei confronti del Nano. Altrimenti…con questa sola, singola empietà rovinerebbero un lavoro, eseguito con fedeltà e passione, per quasi un ventennio.

  6. @Eldalie se dovesse dargli un bacio, mi raccomando, corri più veloce che puoi e ritiragli tutti gli Oscar, che mostruosità !

  7. sì ha fatto bn cmq il buon vecchio pete nn l’avrebbe mai fatto xk facendolo avrebbe instupidito il film cs da evitare naturalmente

  8. ah, arwen99 cmq te l’avevo kiesto x controllare se avevo capito il significato del 99 e a qnt pare l’ho capito
    P.S. nn sn un maniaco stai tranquilla evviva il NEGRO!!!!!

  9. Naturalmente non è un triangolo, quantomeno non ancora. Ma non c’è motivo per pensare che lo diventi, per quanto finora visto. Evidentemente la Lilly o usa un termine in senso improprio, estensivo, e sulla cui ambiguità il regista e gli sceneggiatori durante pianificazione e riprese devono aver scherzato, oppure è una strategia di marketing voluta questa, di dichiarazioni. Perché lo schermo dice tutt’altro.

    Se a qualcuno interessa, il nostro Opuscolo prosegue: http://meditazionitolkieniane.wordpress.com/2014/01/05/seconda-trilogia-consistenza/

    Presto in arrivo delle FAQs su La Desolazione di Smaug, per chiarire brevemente tutti i dubbi sulla trama.

  10. Se Tauriel si innamora di Fili è una grande notizia, significa che c’è speranza per tutti!

  11. Non ci resta altro che aspettare l’uscita del prossimo film per vedere come se evolve la storia.

  12. Cosa c’entra Fili? Forse intendevi dire Kili… è assurdo che dopo 2 anni ci sia ancora gente (che segue questo film più da vicino rispetto altri) che ancora confonde i due nomi (e non mi riferisco solo a te Paolo, perchè è un errore che fanno in molti)! Comunque tornando all’articolo, io spero davvero che questo triangolo amoroso non ci sia alla fine… fosse per me non ci sarebbe dovuta essere proprio nessuna questione amorosa in questi film!!

  13. La penso come Paolo (ovviamente Kili) ma è indubbiamente un’operazione di marketing come dice Gabriele anche perchè SDA è al suo interno una storia d’amore (Arwen-Aragorn-Eowyn) che purtroppo il caro vecchio Tolkien poteva benissimo inserire anche nello hobbit per renderlo bello quanto la trilogia successiva, infatti non mi sorprenderebbe se l’ultimo usasse più o meno la trama amorosa del Ritorno del re anche per vincere gli stessi oscar se non di più.

  14. No vabbè, Il signore degli anelli avrebbe vinto tutti i 17 Oscar anche senza il triangolo Eowyn/ Aragorn/Arwen Eh, adesso non diciamo babbanate xD

    Però il triangolo in ISDA era più curato e mooolto più credibile…niente a che fare con questo che “sembra” esserci in Lo Hobbit… che poi per me non c’è… xD !
    Cioè, lo vedete solo se volete vederlo!
    Io ho visto soltanto un Legolas leggermente infastidito, un Thranduil che vuole un altro partito per il figlio, una Tauriel profondamente combattuta per le parole del suo Re ( Non potete dire che non avete visto il suo sorriso quando Thranduil le dice che Legolas si è affezionato a lei, e che diamine!) e un Kili ferito e delirante ( xD)

    E comunque forse è una cosa banale ._. ma di solito alle premiere gli attori che fanno “coppia” nel film posano insieme per le foto. Che io sappia.
    E io ho visto Orlando Bloom e Evangeline Lilly posare per le foto insieme e non Evangeline Lilly e Aidan Turner .. o Orlando Bloom, Evangeline Lilly e Aidan Turner ( il suddetto triangolo)
    Miei supposizioni è.è

  15. @Scarlett io alla premiere ho visto Aidan ed Evangeline aabbracciarsi, però non vuol dire nulla questo…Tutto il cast ha lavorato insieme per tantissimi mesi ed è normale che siano nate delle amicizie…
    Detto questo io non ci vedo nulla di male, da come la vedo io Tauriel nutre simpatia per Kili e per quanto riguarda Legolas, è bloccata dal giudizio di Re Thranduil.

  16. @Lùthien
    Non parlo di abbracciarsi. Quello l’hanno fatto tutti! xD E’ normale!
    Io dico posare sul red carpet per le foto!
    Orlando e Evangeline hanno posato insieme!
    E che io sappia, di solito a posare insieme sono gli attori che in un film formano una “coppia”
    Se non mi sono fatta capire, dimmelo..

  17. oddio, è vero che Tolkien non ha mai immaginato una storia d’amore tra un Eldalie e un Naugrim, ma non è questo il problema. cioè, nella trilogia di SDA avevamo tra le mani una splendida e romanticissima storia d’amore, incastrata perfettamente con la tragica vicenda di Eowyn ( a prop., ho sempre pensato che fosse un peccato che l’amore tra lei e Faramir comparisse solo nella EE … nel libro è un passo bellissimo). questa storia del triangolo amoroso è, appunto, una mera operazione di marketing, a detta tutta neanche fatta troppo bene. su best movie dicono che le scene rosa di DOS sono impacciate ed eccessive. se PJ voleva proprio una storia d’amore, poteva, che ne so (attenzione, sto per sparare una cavolata) dare retta a quei fan che s’immaginaNO una relazione gay tra Thorin e Thranduil. no, non sono io che me lo sono inventata, queste robe le trovate tutte su Youtube

  18. Si vabbè lasciamo perdere le fantasie perverse delle fan. Ci sono tantissime storie Legolas/ Aragorn e robe varie. Personalmente non le condivido ._. cioè, perchè? che motivo hanno di dissacrare questi personaggi favolosi?
    E con questo, meglio chiudere la breve parentesi xD

    Comunque sono d’accordo con @Gabriele Marconi, è l’intervista ad essere una strategia di Marketing! ;)

  19. oooh mammamia, confondere Kili con Fili, quale terribile errore, mea culpa mea culpa, quale penitenza a questo punto mi riserverà il destino? sarò divorato per l’eternità da un ragno di bosco atro? o mi consumerò nelle fiamme del monte Fato? Sara, abbella de mamma, diventa grande e scoprirai che le persone hanno anche altri pensieri e non vivono immersi in un fantasy.

  20. Con tutto il rispetto per gli autori di fanfiction, caso mai Thorin decidesse di avviare una relazione con un maschio di qualsivoglia razza, prima di prendersi Thranduil secondo me prenderebbe in seria considerazione financo Azog!

  21. In parte offtopic ma vorrei riportare commento e risposta fatti su meditazionitolkieniane da due lettori che mi sembra molto interessante e piena di spunti di discussione:

    @Erestor iscrive:
    “Per me il problema più serio è cosa Jackson ha messo nel film e come. I problemi si notano sopratutto nella Desolazione.
    Ovvero aver scambiato il posto d’azione di Azog e Bolg. Come si vede dal trailer e dai i vlog Azog continua la sua caccia a Thorin anche nel reame di Bosco Atro e Bolg rimane a servire Sauron a Dol Guldur. Invece nel film succede l’inverso.
    Poi aver ridotto all’osso Beorn e Bosco Atro in favore di un inutile triangolo tra Tauriel, Legolas e Kili o un ancora più inutile lotta tra Bolg e Legolas. E aver tagliato del tutto Thrain per uno scontro troppo lungo e a tratti a mo di videogioco tra il drago e i nani.
    Ok potranno esserci le versioni estese, ma la cosa più importanti sono i film che presenti in sala.
    Per questo incolpo Peter Jackson, per le scelte che ha fatto. Non per aver allungato la storia a tre film. Scelta che condivido visto l’enorme quantità di materiale che hanno girato.”

    @Tom_Bombadil risponde:
    “Sicuramente molte scene di cui parli saranno aggiunte nelle versioni estese (a mio giudizio la reale e definitiva visione dei film, da cui partire per una critica completa e reale)! Thrain, invece, credo sarà inserito nel prossimo film!
    Un film deve funzionare in maniera diversa da un libro, questo lo si dice ormai da tempo immemore e Jackson lo sa benissimo! In più dobbiamo metterci l’anima in pace e capire che il film non può essere solo rivolto ai fan di Tolkien ma deve avere un più ampio respiro ed affascinare un target di persone molto vario (pur mantenendo doverosamente lo spirito dei libri)!

    Alla luce di quanto detto io credo non si possano criticare le scelte riguardo il “cosa inserire o meno” effettuate da Jackson! Certo si potrebbe obiettare che lo spirito del libro non è rimasto lo stesso nei film (questo è innegabile), ma la critica si trasforma in elogio se consideriamo Tolkien!
    Tolkien ha più volte ricordato come avrebbe voluto cambiare Lo Hobbit per renderlo più attinente alla storia della Terra di Mezzo sviluppata con l’età e la maturazione narrativa, ma non ha mai avuto il cuore di farlo (dopotutto era la fiaba con cui erano cresciuti i suoi figli)!
    Però Jackson (dopo aver fatto conoscere agli occhi del mondo la visione de Il Signore degli Anelli), potendo attingere ad altre fonti quali ad esempio le Appendici, ha avuto l’opportunità e a mio giudizio il dovere di rendere Lo Hobbit un’opera più matura, approfondita e vicina alla prima trilogia!
    Come potevamo apprezzare una favola in cui gli orchetti sono goffi e buffi e in cui bilbo si mette e toglie l’anello senza nessuna influenza dovo aver visto il Signore segli Anelli?? Ma come l’anello così potente da logorare l’anima del povero Frodo e di chi gli sta accanto ora è quì un gingillino utile e fine a se stesso?? Su questo dovrebbero ragionare tutti i detrattore dell’opera filmica di Jackoson-Fran-Bojens…

    Trovo, quindi, giusta la decisione di fare una trilogia (anche alla luce dell’interessante studio fatto da Gabriele Marconi circa la comparazione quantitativa di spazio-tempo tra le due opere, in cui si mette in luce che la differenza di pagine non è dovuta ad una minor sequenza di avvenimenti o portata degli eventi, bensì ad una scelta stilista di un autore che stava appena iniziando la creazione della Terra di Mezzo)!

    Unico grande errore è stato piuttosto la scelta di passare da 2 a 3 film in quel momento…guardando i videoblog pubblicati o i contenuti extra della versione estesa si nota immediatamente come a meno di un giorno dalla premiere di Un Viaggio Inaspettato, il film fosse ancora in lavorazione! Una corsa contro il tempo che in parte si è notata in Un Viaggio Inaspettato, dove l’aggiunta di alcune scene non è stata perfettamente ed armonicamente inserita nell’apparato filmico e dove la resa grafica poteva essere migliore da parte della Weta! Dico questo con assoluta certezza dopo aver visto la Desolazione di Smaug dove l’anno di tempo in più ha concesso un montaggio più sapiente del film e dove si è vista tutta la bravura e la maestosità visiva della Weta (sia riferita alla CGI, sia riferita alla costruzione di maschere, costumi armi e set…)! Sono sicuro che il terzo film mostrerà ancora un altro divario positivo rispetto a questo secondo capitolo, fornendoci una degna, epica e commovente conclusione di trilogia…”

  22. @Paolo ahahahahahah grande l’hai chiusa in un modo epico! YOU WIN!

  23. Il termine “triangolo amoroso” mi pare assolutamente esagerato per questa vicenda (era molto più palese in Aragorn-Eowyn-Arwen) e sono assolutamente d’accordo con @Gabriele Marconi

  24. ma io non ho capito una cosa ma thrain lo metteranno nella versione estesa o verrà spostato nel terzo?

  25. personalmente io sono d’accordo con Erestor … ok, è ovvio che PJ non poteva fare il film tale e quale al libro, sarebbe stato impossibile, anche perchè non sarebbe riuscito a riconciliarsi con SDA.ok anche che voglia allargare il pubblico del film (anche se è vero che noi “ringers” siamo milioni e milioni…) però poteva fare anche un film molto più armonioso e artistico, mentre DOS sembra quasi un videogioco. non ditemi che non avete avuto quest’impressione con la sequenza dei nani nelle botti che scappano lungo il fiume.

  26. alessandro, vedi k thrain lo mettono nell’extended edition nn nel terzo cmq i sottotitoli sarebbero d’aiuto ciao!!!!

  27. Brava Evangeline!! Io sono più dell’idea che nella prossima extended edition rimonteranno qualche dialogo per “alleggerire” l’alone “rosa-shocking” per far avvicinare di più questo “feeling” agli amori tragici narrati in vari momenti nel Silmarillion e che ci renderanno più forte l’impatto emotivo legato alle varie sorti dei personaggi durante la Battaglia dei 5 eserciti. Ricordiamoci che i nani sono stati caratterizzati in maniera più marcata per “aiutarci” ad “entrare” nella storia e nella complessità di tutti gli avvenimenti, anche futuri, che ci ricollegheranno al Signore degli Anelli!!
    Credo rimarremo molto sorpresi, per lo meno chi ha letto il Silmarillion, rimarrà piacevolmente sorpreso.

  28. @scarlett capito benissimo ;)

    I “fan” che fanno quei video su youtube non sono appassionati del film…devono passare il tempo e si inventano queste cavolate…

  29. Che senso ha inserire Thrain nel terzo film? Thrain dovrebbe fungere da testimone per Gandalf a Dol Guldur in maniera tale che il ritorno di Sauron sia ulteriormente confermato. Nel terzo sappiamo già che Sauron è tornato, per cui Thrain non “serve” più.

  30. tauriel fa vedere che è affezionata al nano e che non lo vuole far morire però non viene espresso esplicitamente che lo ama perche lei dovrebbe amare legolas

  31. Infatti Thrain sarà nell’edizione estesa del secondo episodio quando è a Dol Guldur prima di vedere Azog. Comunque come sarebbe stato bello una storia Bard-Tauriel anche se non sò i figli quanto sarebbero stati contenti ;-)

  32. Ma dicono che Racconto di un Ritorno uscirà il 14 Dicembre: non è giovedì, è domenica. Possibile che esca di domenica in Italia?

  33. perdonate la mia incomprensione di una battuta importante nel film:
    quando Tauriel guarisce Kili, questo le dice :”Tu non puoi essere LEI,lei è molto lontana,…”
    non so se sono l’unico, ma non ho capito a chi si riferisce.

  34. Beh Giogio…la mia interpretazione della scena è la seguente: Kili non può assolutamente immaginare che Tauriel sia lì con lui, non avendo capito nulla del suo arrivo in preda alle convulsioni del veleno Morgul. La visione di lei con la luce bianca e la donna che gli sta di fornte in quel momento sono quindi per lui solo nella sua mente e si rivolge alla figura immaginaria (TU) parlandole della Tauriel reale (LEI).
    A mio parere è una scena molto ben fatta che lascia nel terreno delle possibilità, della delicatezza e del sentimento il leggero innnamoramento di Kili (non penso inoltre che Tauriel sia veramente innamorata del nano ma solo affezionata a lui).

  35. io invece non credo che si riferisca a Tauriel: la conosce troppo poco per esserne già innamorato e pensare subito e solo a lei?
    Pensavo che si riferisse ad una donna (o nana) speciale nel suo passato e, vista l’espressione un po’ delusa dell’elfo, dimostrerebbe che Kili NON si è innamorato di lei (e lo spero vivamente)

  36. andrea90, lo hobbit racconto di un ritorno uscirà in tutto il mondo (tranne in cina e giappone e in qualche altro strano paese) mercoledì 17 dicembre 2014 è ufficiale
    P.S. è ufficiale, vero ragazzi?

  37. @Gabriele Marconi:
    letto articolo su “meditazioni tolkieniane”. Molto esauriente, chiaro ed interessante. Grazie

  38. Non credo Giogio. Che l’eventuale rapporto d’amore sia con l’elfa è fuori di discussione anche da tutte le polemiche innescate fino a oggi. Se fosse una nana un tipo come kili non si sarebbe chiesto se mai l’avesse potuto amare. La frase ci può stare sapendo che la donna è un elfa….

  39. Ragazzi, che Kili vedesse le reali fattezze ultraterrene elfiche di Tauriel era addirittura telefonato, essendo in preda al veleno di una lama morgul, esattamente come accade a Frodo con Arwen, proprio nella radura dei Troll. La lama morgul in teoria trasforma in spettri, facendoti affondare nella dimensione degli spiriti, ma questo vale per gli umani, non so per i nani. Inoltre, vi ricordo che una lama morgul lascia sempre una scheggia nella ferita, scheggia che prima o poi raggiunge il cuore ed uccide la vittima, e solo Elrond e pochi altri nella terra di mezzo hanno la capacita’ di estrarla. La cura elfica di Tauriel come di Arwen e’ solo in grado di tamponare temporaneamente l’effetto mortale.

    Alias, kili e’ davvero spacciato, se restiamo coerenti al mondo del libro (e della prima trilogia), e temo che in questa lui morira’ eroicamente sapendo di essere vicino comunque alla fine.

    Tauriel, in definitiva, morira’ sicuramente, e morendo probabilmente avra’ su Legolas lo stesso effetto di insegnamento che avra’ il Boromir (filmico) su Aragorn (filmico): mentre il primo insegnera al secondo ad avere a cuore le sorti del regno di Gondor e del destino degli Uomini, della sua stirpe, Tauriel potrebbe insegnare a Legolas che e’ assolutamente importante interessarsi alle sorti delle genti (uomini e nani) al di fuori dai confini del reame boscoso, per il bene di tutti.

    Per quanto riguarda il triangolo, a me viene da ridere. Gia’ mi veniva da ridere a considerare triangolo il primo della prima trilogia, quando era evidente che si trattava di una storia molto fedele a quella del libro, con awen innamorata piu’ della figura eroica e carismatica di Aragorn che dell’ Uomo. La storia tribolata di Aragorn e Arwen e’ resa molto molto bene, e il legame tra loro non si e’ mai allentato di un solo millimetro in tutta la trilogia, sebbene fosse segnato filmicamente da un necessario periodo di “abbandono per amore” che significava solo maggiore sofferenza, non la fine dell’amore stesso.

    In questa trilogia, Tauriel sembra mossa piu’ da pieta’ e curiosita’ che da amore personale,e questi sono tratti squisitamente elfici, mentre Legolas e’ nella tipica situazione di uno che non riesce a dare una forma definita ai suoi sentimenti.

    Saluti

  40. Scusate, e’ Eowin ad essere innamorata della figura eroica e carismatica di Aragorn, ovviamente.

  41. Sono d’accordo anche io con Phitio,inoltre ieri stavo guardando il video dell’ultima giornata di riprese di Orlando Bloom con il famoso “they’re taking the hobbit to Isengard” XD e nella descrizione c’è scritto che Evangeline, ha finito un giorno prima di Legolas…Quindi è molto probabile che Tauriel morirà…

  42. Sono molto d’accordo con @Phitio! Infatti nella scena in cui Kili parla a Tauriel dalla cella si intuisce che l’elfa prova tenerezza quando il nano le racconta la promessa fatta alla madre… in fin dei conti “la mamma è sempre la mamma!” ;) e Tauriel secondo me rimane colpita dal fatto che anche un appartenente alla razza dei nani (che dagli elfi sono ritenuti quasi dei bruti) prova questi sentimenti…. una cosa che infatti accomuna tutte le “creature” buone è proprio il desiderio di poter trascorrere la propria vita in pace e con i propri cari :)

  43. Manca una settimana all’annuncio delle candidature agli oscar 2014 , preparatevi al peggio ,ossia due nomination (effetti speciali e scenografia).

  44. spero che si metta con kili
    anche se sarei un po gelosa di lei perche amo kili

  45. Sono d’accordissimo con Pithio. Anche perché è una storia inventata da PJ per attirare più gente. Comunque, avendo letto il libro, spero che il terzo sia fatto bene. Non dico che il secondo sia brutto… Comunque….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.