Addio al leggendario produttore del Signore degli Anelli Saul Zaentz

E’ morto ieri 3 gennaio (giorno di nascita di J.R.R. Tolkien) il leggendario produttore Saul Zaentz. Aveva 92 anni e soffriva del morbo di Alzheimer.

saul_zaentzZaentz vinse il premio Oscar per Qualcuno Volò sul Nido del Cuculo, Amadeus e Il Paziente Inglese, ma molti fan di Tolkien lo ricorderanno come l’uomo che deteneva i diritti di sfruttamento cinematografico dello Hobbit e del Signore degli Anelli, ottenuti nel 1976.

Nel 1978 produsse la nota versione animata del Signore degli Anelli diretta da Ralph Bakshi, e nel 1997 diede alla Miramax l’opzione sui diritti della trilogia: la compagnia non era in grado di realizzare più di un film, e quindi il regista Peter Jackson propose il progetto alla New Line Cinema. Zaentz deteneva ancora i diritti, e dopo che questi incassarono oltre 2.9 miliardi di dollari al cinema e divennero uno dei franchise di maggior successo della storia dovette far causa due volte alla New Line per come aveva gestito la contabilità dei profitti, sui quali aveva una percentuale.

Una vera e propria leggenda che ricorderemo sempre!


16 pensieri riguardo “Addio al leggendario produttore del Signore degli Anelli Saul Zaentz”

  1. torce di luce brilleranno per lui. pete è in lutto tutti noi siamo in lutto per la grande perdita,ma sono in momenti come questi che dobbiamo rialzarci e guardare al 17 dicembre perchè se non ci fosse stato lui non ci sarebbe nessun 17 dicembre. condoglianze a famiglia

  2. Condoglianze alla famiglia!;(((((@gandalf il negro.hai ragione,senza di lui non avremmo potuto vedere questi fantastici film al cinema e come hai detto tu non ci sarebbe stato nessun 17 dicembre.sono tristissima;((ma mi faccio anche io coraggio e andro avanti..la vita va sempre avanti…sono abituata ormai da quando non c e più mio padre a questi genere di notizie…quando andro al cinema x l ultima parte di lo hobbit e penserò a lui e lo ringrazio dal più profondo del cuore….

  3. Condoglianze alla famiglia.
    Grazie di tutto Saul: rimarrai sempre un’icona!

  4. arwen99, grazie per avermi dato ragione P.S. nn dovrei farti qst domanada ma te x caso hai 14 anni? se nn vuoi rispondere nn rispondere ciao

  5. grazie x avermi dato ragione arwen99 P.S. hai 14 anni x caso? se nn vuoi rispondere nn rispondere ciao XDXDXDXD

  6. E’ doveroso ricordare una figura essenziale per la realizzazione dei film, quella del produttore, che insieme ai registi crede per primo nei loro progetti…e che “progetti”:
    “Qualcuno volò nel nido del cuculo”…una pietra miliare del Cinema
    “Amadeus”….Capolavoro
    “La trilogia del Signore degli Anelli”…un sogno che si è avverato per tanti
    E….personalmente so cosa significa avere accanto un familiare che si “perde” lentamente a causa dell’Alzheimer…per questo sono particolarmente toccata da tale lutto…Grazie Saul, riposa in pace.

  7. Condoglianze alla famiglia di questa magnifica persona che ringrazio perché se non avesse comprato i diritti non avrei conosciuto la Terra di Mezzo.

  8. arwen99, te l’ho kiesto xk ho dedotto il significato del 99 evvai!!!!!!

  9. Tante Condoglianze. Un altro pigmalione del cinema che se ne va.

Rispondi