Lo Hobbit, Videoblog #11: la Desolazione di Smaug! [sottotitolato]

Schermata 2013-07-01 a 19.04.51

Come promesso, Peter Jackson ha pubblicato l’undicesimo videoblog dello Hobbit, incentrato sulle riprese aggiuntive della trilogia, che sono in corso in queste settimane in Nuova Zelanda.

Proprio per questo motivo, nell’introduzione al video Jackson ha voluto segnalare che la Warner Bros. NON terrà un panel dedicato a Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug quest’anno al Comic-Con di San Diego. Una scelta dovuta alla quantità di lavoro che è ancora necessario fare sul set del film: “ogni ora lontano dal set è un’ora di lavoro in meno per completare il film”.

Vedremo se la Warner proporrà comunque del materiale promozionale al Comic-Con: noi saremo presenti, come sapete.

Potete vedere il videoblog qui sotto:

 


 

Ecco il transcript completo:

PJ: Salve, benvenuti al nuovo videoblog! Prima di cominciare volevo darvi una notizia che sono certo deluderà tutti coloro che parteciperanno al Comic-Con quest’anno e che ho dato alla Warner Bros. un paio di giorni fa. Purtroppo non c’è nulla di pronto da presentare per la Desolazione di Smaug alla convention di quest’anno. Le ragioni sono molte, davvero. Stiamo ancora girando e gireremo per tutta la durata del Comic-Con, abbiamo dato uno sguardo agli attori che avremmo potuto mandare per un panel emozionante, ma non c’era nessuno disponibile, io non avrei potuto, così abbiamo preso in considerazione l’idea di registrare dei videomessaggi, e mostrare qualche sequenza adrenalinica. Ma il problema è che sono troppo impegnato con le riprese – lavoriamo 6 giorni a settimana per cercare di finire questi pickup – quindi ogni ora che spenderei a montare qualche sequenza per il Comic-Con – e avrei adorato farlo – avrebbe significato togliere ore utili a rendere il secondo e il terzo film il più belli possibile. Insomma, è l’ultima sessione di riprese, i film saranno fantastici, e ho sentito il bisogno di togliermi di dosso il peso del fardello del Comic-Con, perchè tengo molto a quelle anteprime, e non volevo spedire nulla a meno che non fosse fantastico. Spero capiate. Adesso tornerò a immergermi nelle riprese, faremo il possibile per rendere i prossimi due film grandiosi. Sono certo che poserete gli occhi su altre sequenze dal film nei prossimi mese, ma niente al Comic-Con. La bella notizia, comunque, è che abbiamo un nuovo videoblog pronto per voi, perciò buona visione. Grazie.

Radagast: Gandalf, se ciò che dici è vero, il mondo è in grave pericolo.

PJ:
Ecco un nuovo videoblog approdare dal nord!

Thorin:
“Balin!”

PJ: E…stop!

PJ:
Salve! Benvenuti nel primo videoblog del 2013. Si tratta di un blocco di riprese di poche settimane, per quelle che chiamiamo pick-up.

Crew member: Ehi, siamo tornati! Ci si becca in giro!

Jared Connon:
Abbiamo ricostruito la base generale, e il parcheggio per le roulotte qui a Stone Street.

Glenn Shaw:
Abbiamo ricostruito tutti i pezzi del puzzle, davvero. I reparti del makeup, i costumi, i veicoli delle protesi. Tutta la troupe è di ritorno, sono tutti felicissimi di essere di nuovo qui.

Misc Crew members:
Oh, salve!

Driver: I ragazzi sono eccitatissimi, non vedono l’ora. Tutto è pronto per ripartire.

Ann Maskrey: Si gira! Gireremo solamente!

PJ: Quando abbiamo terminato le riprese principali l’anno scorso, abbiamo conservato i set in grossi magazzini, tutti i costumi e così via. Il cast è diretto verso la Nuova Zelanda. E’ una rimpatriata di persone, oggetti di scena e set.

Norm Willerton: Ci siamo rimessi in carreggiata molto bene. Abbiamo ricostruito Pontelagolungo, Bosco Atro, rivisiteremo Dale…

Unknown: E’ rimasta coperta per anni. Proprio adesso stiamo rimuovendo le protezioni.

Norm Willerton: Sapevamo che il tempo sarebbe volato. E così e stato.

Construction foreman: Non riesco a vedere i progetti perchè ho dimenticato gli occhiali a casa. Meno male che qui c’è Dave il Punk…

Dave: Salve!

Foreman:…che oggi sarà i miei occhi.

Dave: Non ho idea di come si usi un righello, perciò dovrebbe essere interessante.

Chris Hennah: I nostri addetti devono trascorrere molto tempo a trovare tutti gli oggetti di scena. Abbiamo magazzini pieni zeppi di oggetti.

Ra Vincent: Ecco un deposito che abbiamo costruito per il secondo film. Qui abbiamo l’arsenale della città di Dale. Ci sono oltre 2000 oggetti realizzati appositamente per una sequenza. Questa, naturalmente, è la cucina. Lo spazio viene condiviso con alcuni cadaveri. Ogni centimetro ha valore quando si tratta di depositare oggetti.

Glenn Boswell: Ok, eccoci di nuovo all’opera, stiamo attendendo gli attori tutti insieme per la prima volta. Non li vediamo da circa sei, sette meso. Baci e abbracci, e poi passeremo ai combattimenti.

Glenn, to actors: Ci risiamo, tutti pronti!

Graham McTavish: E’ bello essere di ritorno, escludendo questi due.
Dean O’Gorman: Grazie.
Stephen Hunter: Meraviglioso. Davvero meraviglioso.
Graham: Voglio dire, è bello essere di nuovo qui ma preferirei stare con altre persone piuttosto che con questi due.
Dean: bastardo! E’ il Giorno della Marmotta!
Stephen: Tutto è a posto, è stato divertente.

Jed Brophy to Graham McTavish: Ben fatto, amico. Bella mossa.

Fight trainer: Non male, ragazzi. No, scherzo, siete stati bravissimi! Tutti mi odiano.
John Callen: Tanto, tanto odio.

PJ: Naturalmente stiamo anche girando la Battaglia dei Cinque Eserciti, per il terzo film. Purtroppo non possiamo mostrarvi assolutamente nulla. I nostri nani sono sotto duro e rigoroso allenamento. Devono essere in forma per la battaglia, quindi stanno lavorando sodo al momento.

Adam Brown: Bene, per prepararci alla Battaglia dei Cinque Eserciti tutti noi nani ci stiamo allenando duramente. Voi ci avete colto proprio nel momento più adatto, stiamo cominciando ora!

Jed Brophy: E…su, giù, sugiù…dateci dentro! Forza, impegnatevi! Adesso si corre un po’…

Jed: Su, muovete il bacino… ben fatto!
Mark Hadlow: Siamo macchine da guerra.

PJ: Per darvi un’idea di cosa siano i pick-up, qui è quando abbiamo girato una sequenza al Pelorus River nell’Isola del Sud 18 mesi fa.

Bard: Ecco un motivo per farti uccidere.

PJ: Stavamo girando, ma poi una tempesta ci ha costretto a interrompere le riprese. Quindi eccoci qui, 18 mesi dopo, al sicuro del backlot, si spera. Il tempo non sembra malaccio, si spera che vada tutto bene per girare qualche scena in più ambientata sulla costa del fiume.

Balin: Sei di Pontelagolungo, se non vado errato.

PJ: Avrà lo stesso e identico aspetto nel film, ve lo prometto. Assolutamente.

Peter King:
Cosa sono i pick-up? Vuol dire indossare gli stessi escrementi. Dobbiamo girare alcune riprese aggiuntive con Radagast e dobbiamo assicurarci che gli escrementi abbiano lo stesso saspetto di un anno fa. Ed è piuttosto difficile perchè come ben sappiamo, gli escrementi si modificano. Si seccano, si spaccano, quindi ora dobbiamo sostituirli e fargli assumere l’aspetto originale.

Sylvester McCoy:
In realtà ci sono degli addetti che hanno raccolto la mia popò. E’ in vendita in tutti i negozi.

Liz Mullane: Uff, il numero è inesistente. E’ la terza volta oggi. Per i pick-up abbiamo bisogno di molte persone, quindi sto telefonando a parecchie persone. Alcune si sono trasferite, altre hanno cambiato numero. Ma dai?

Victoria Beynon: Sto cercando degli Elfi. Dei 30 provinati, solamente 2 hanno garantito. Uno adesso è nel London Ballet, l’altro è ingrassato di 20 kg.

Liz: Che egoista.

Victoria: Insomma, ne ho abbastanza.

Liz: No! Oddio, ho così tante persone da chiamare e suona l’allarme antincendio.

Emergency Coordinator: Guardate che faccette felici che sorridono.

Liz: Ci sono alcuni bei faccini nelle troupe. Abitanti di Pontelagolungo, forse nessun elfo.

Peter King: Sto ancora lavorando alla cacca di uccello.

PJ: Visto che i pick-up si estendono per tutto il secondo e il terzo film dello Hobbit, stiamo viaggiando in gran parte dei luoghi di questi film.

PJ to dwarves:
Grazie per essere di nuovo qui, ricoperti di ragnatele. Pare che non ve ne siate mai andati. Puzzate allo stesso modoi, gli stessi funghi crescono all’interno dei vostri dannati costumi…

Stephen Hunter: E’ strano che sembri tutto così confortevole.

Nori: Dico solo che questo è il nostro ultimo appuntamento, ok? Mi ha detto di andare a vedere un film, di fare una passeggiata sulla spiaggia, ma no, io mi sono svegliato e mi sono ritrovato coperto di questa roba. Per di più, lassù ci sono tutti gli ex!

PJ: E, azione!
Gandalf: Legolas Verdefoglia! E tu…?
Tauriel: Salve! Sono Tauriel, piacere di conoscerti.
Gandalf: Ciao, benvenuta nel film!

Evangeline Lilly: Al momento stiamo girando nella Dale resa desolata da Smaug, da qui il titolo del film, la Desolazione di Smaug. L’anno scorso ero su questo set ed era nel pieno vigore, aveva un aspetto favoloso. Sembrava una bellissima città europea. Ora è inverno e c’è neve ovunque, è molto drammatico.

Orlando: E’ stata la mia prima volta su un cavallo finto oggi, con Evie dietro di me. Ci siamo seduti e andavamo entrambi a ritmo, lei era dietro di me ed è stato…

PJ: Stiamo girando da circa una settimana, ecco perchè abbiamo un po’ di materiale da mostrarvi in questo videoblog. L’idea è di mostrarvene un altro al termine di queste riprese, in modo da aggiornarvi su quello che accadrà nelle prossime settimane.

Luke Evans: Bard di Pontelagolungo. Siamo ritornati in quella che è la quinta versione della città costruita per il film. Oggi si fanno dei pick-up, giusto?

John Bell (Bain):
Pick-up di 10 settimane.

Luke: Ho interpretato il personaggio per un anno intero in questo ambiente, e non una sola volta sono caduto in acqua. E cos’è successo il mio primo giorno di pick-up?
Come potete vedere, questo ragazzo è cresciuto. Perchè questa è la sua altezza.
John: Tutti me lo stanno dicendo.
Luke: Nel film sarà così, il che ha senso visto che è mio figlio. Spero torniate nei prossimi mesi per dare un’occhiata ai fantastici set e le location in cui stiamo lavorando.
John Bell: Non vedo l’ora.
Luke: Smettila di crescere, ti prego.
John: Non posso prometterlo.
Luke: E’ ridicolo, andiamo, ridicolo!
John: Grazie per la visione!

 


202 pensieri riguardo “Lo Hobbit, Videoblog #11: la Desolazione di Smaug! [sottotitolato]”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.