Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, ecco le scene che mancano all’appello!

gandalfdolguldurLo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato sta scalando il box office di tutto il mondo da 3 settimane e mancano ancora parecchi mesi all’uscita in home video. Nel frattempo, abbiamo per voi una rassegna di fotogrammi inediti (rispetto a quanto mostrato nel film) che abbiamo ricavato dal materiale promozionale degi ultimi mesi.

La versione cinematografica dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato sarà disponibile in home video a partire dalla prossima primavera. Quanto alla versione estesa, è molto probabile che esca nell’ultimo trimestre del 2013 – in concomitanza con l’uscita dello Hobbit: La Desolazione di Smaug e in linea con quanto accaduto con la trilogia del Signore degli Anelli.

Peter Jackson ha dichiarato che un montaggio comprensivo di oltre 20 minuti di sequenze non presenti nella versione cinematografica è già pronto da tempo:

Sì, l’edizione estesa è già pronta. Ci sono alcune scene che erano davvero belle. In una, ambientata a Gran Burrone, i nani mancavano di rispetto agli elfi, ed era davvero divertente. Gli elfi tendono a essere un po’ pomposi e si prendono molto sul serio: trovavo divertente il fatto che questi nani avessero l’opportunità di infastidirli. Poi ci sono diverse scene con Barry Humphries (il Grande Orco), stava scadendo il tempo a nostra disposizione e abbiamo dovuto saltarle, ma erano scene davvero divertenti.

A questa breve lista non possiamo non aggiungere una sequenza che ci è stata ampiamente descritta nei report dal set a cura di Eric Vespe di AICN mesi fa: si trattava della scena in cui Bilbo si dirige al mercato di Hobbiville a fare un po’ di spese. Potete ammirare una serie di foto e un estratto dal report a seguire:

La sequenza ha inizio con Bilbo che compra del pesce con fare nervoso. A questo punto nella storia Gandalf gli ha già proposto di intraprendere la grande avventura e quindi Bilbo si aspetta che lo stregone gli spunti davanti di punto in bianco e lo tormenti con la stessa storia. Dopo aver comprato del pesce, Bilbo si imbatte in un altro Hobbit di nome Worrywort intento a spingere una carriola e gli chiede se ha visto lo stregone aggirarsi nei dintorni.

Al di sopra di alcuni banchetti Bilbo vede spuntare il cappello grigio di Gandalf e cerca di nascondersi dietro alcuni Hobbit tra cui un Worrywort spiazzato e una ignara coppia impegnata in una passeggiata romantica per il mercato.

E’ interessante notare che anche Otto e Lobelia Sackville-Baggins sono nella scena. Lobelia guarda sprezzante Bilbo che cerca di nascondersi dietro Worrywort. Indossa degli abiti orribilmente sfarzosi e il più ridicolo berretto che abbia mai visto.

Un’altra sequenza di una certa rilevanza è quella in cui Bilbo si avventura per Gran Burrone e scopre i frammenti di Narsil, la spada di Elendil. In questa occasione si imbatte in Elrond e i due cominciano a conversare. Philippa Boyens, sceneggiatrice della saga del Signore degli Anelli e dello Hobbit, ha spiegato:

Avrei tanto voluto che quella scena rimanesse nel film, perchè mi è molto cara. La vedrete, è un piccolo scambio di batutte tra Bilbo e Elrond. Rimanda, in un certo senso, a tutta l’esalogia; è un bel rimando a quando Bilbo torna a Gran Burrone nel Signore degli Anelli. Dovevamo andarci molto cauti per non cadere nell’autocitazionismo, non volevamo dare l’impressione che stessimo scrivendo un prequel.

Passiamo, poi, alla sequenza ambientata a Hobbiville, durante una festa, in cui Gandalf incontrata Bilbo Baggins ancora bambino e sua madre Belladonna. Ian McKellen ha descritto la sequenza spiegando che Gandalf estrae dalla sua manica un piccolo giocattolo a forma di drago che dona al giovane Bilbo, una sorta di ‘presagio’ per gli eventi futuri.

Curiosità: proprio come nel Signore degli Anelli, anche per Lo Hobbit la figlia di Peter Jackson ha fatto una piccola comparsa.

Seguono una serie di fotogrammi di scene mostrate nei vari trailer promozionali (prima che Lo Hobbit venisse diviso in tre parti) che quasi certamente vedremo nel prossimo film:

I lunghi mesi che ci separano dalla release della Extended Edition serviranno ai filmmaker per ultimare la color correction e realizzare gli effetti visivi richiesti, oltre agli eventuali arrangiamenti della colonna sonora.

E voi, quale sequenza siete più curiosi di vedere?


89 pensieri riguardo “Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, ecco le scene che mancano all’appello!”

  1. tutte! non vedo l’ora di avere tra le mani la mia copia in versione estesa, come ho quelle del Signore degli Anelli, non mi basta mai, è una potente meravigliosa forma di droga ^^

  2. quella a gran burrone…comunque voglio tutta l’extended edition *___*

  3. Voglio vedere Bilbo da bambino!! Ma anche Bilbo che fa la spesa!! E Lobelia!! E le oscure trame di Gandalf!!
    Voglio avere al più presto l’edizione estesaaaaaaaa!!

  4. Wow! Quanta roba!!!
    Mi viene da chiedermi se farei prima a guardarmi i 3 film in edizione estesa o a leggermi il libro. XD
    Voglio vedere le scene di Granburrone!!!

  5. troppo troppo per l’edizione estesa, davvero troppo tempo. probabilmente morirò per l’attesa xD

  6. Cavoli! Che belle!
    Speriamo esca presto la versione in DVD… non possiamo attendere così tanto! XD

  7. Quindi tutte queste scene ci saranno? WOW!!
    Ci speravo davvero in quella di Bilbo da piccolo e Gandalf insieme al finto drago!

  8. Non vedo l’ora che esca la versione estesa che bello!! Speriamo che esca anche in bluray!

  9. Quando ho capito al cinema che non avrei visto i Ragni di Bosco Atro ho avuto la stessa delusione che provai quando Le Due Torri si conclusero senza mostrare Shelob.

  10. mmm secondo me Gandalf a DG si vedrà nel secondo film, non nella versione estesa…
    non vedo l’ora che escaaaaaaaa

  11. Per quanto riguarda i fotogrammi dei trailer promozionali, il 4o fotogramma (quello che mostra Gandalf con davanti un “baratro”) non sembra mica raffigurare una tomba? Potrebbe essere secondo voi?

  12. @Andrea90: intendi quella che sembra una “porticina” nella roccia, in alto a destra?

  13. Dovrebbero essere le famose tombe dei Nove. Credo che compariranno nella Extended Edition del primo film, dal momento che in uno dei libri tie-in ne parla, spiegando come Gandalf e Radagaft si rechino lì per indagare. Il libro chiama il luogo “High Fells”, solo che io ho la versione inglese e non ho idea di come sia stato tradotto in italiano!

  14. *errore alla seconda riga , volevo scrivere “se ne parla”! XD

  15. Ho toppato pure Radagast! Adesso basta, però, altrimenti intaso la pagina!

  16. Sì Elisabetta, quella:) MP non compaiono nella versione estesa, comparirà tutto nel secondo film, sono parti troppo importanti per essere inserite in quella estesa.

  17. Sono contento di rivedere tutta la contea (essendo stata vista più o meno solo casa Baggins) ma, come ho sempre detto, speravo tanto che ci fossero anche il primo incontro di Gandalf con Thorin a Brea (così da rivederla) e una panoramica della nuova dimora temporanea dei nani nelle Ered Luin, oltre che una vaga ispezione di Saruman presso i campi iridati …
    Poi se non sbaglio si citò una volta Elros, percui avere ad Imladris perlomeno dei racconti riguardanti Numenor e Gondolin o magari una sorta di breve antico flashback legato ad esse
    Chissà – forse qualcosa di tutto ciò ci sarà !!! :)

  18. @Andrea90: beh, sì, sembra una tomba… lo potremo affermare consultando eventuali aggiornamenti oppure fra… 344 giorni, o chi lo sa… ;)

    @MP: più o meno a che punto del libro si trova? (parlando di capitolo/pagine…)

  19. sONO TUTTE SCENE MOLTO INTERESSANTI, MA CHE NEL LIBRO SONO ASSENTI. PJ, A GUARDA, GUARDA CHE COINCIDENZA! MI STAVO APPUNTO CHIEDENDO QUALI SAREBBERO STATE LE SCENE AGGIUNTE NELLA VERSIONE ESTESA DEL PRIMO FILM ED ECCO CHE… TROVO NEL SITO UN ARTICOLO PROPRIO RIGUARDANTE QUESTA TEMATICA! CHE BELLO !!! PER LA VERSIONE CINEMATOGRAFICA, A QUANTO PARE , HA VOLUTO MANTENERSI PIU'”PURISTA” DEL SOLITO. SICURAMENTE AVREBBERO FATTO IL LORO EFFETTO NEL FILM PER TUTTI NON FANS E NON, MA LA CURIOSITA’ ED IL PIACERE (L’ATTESA STESSA E’ IL PIACERE, COME SI AFFERMA IN UN NOTO SPOT TV ;-) DI VEDERLE NELLA VERSIONE ESTESA POCO TEMPO PRIMA DELL’USCITA DEL SECONDO FILM SARANNO UN ANTIPASTO ECCELLENTE!

    P.S. Non è possibile che alcune scene ambientate nella Contea possano comparire anche alla fine del terzo film, quando Bilbo ritorna a casa? Magari proprio in quell’occasione potrebbe essere inserita la scena flashback di Bilbo bambino con sua madre, magari evocando il ricordo dopo l’avventura vissuta e facendone i dovuti paragoni!

  20. GUARDA, GUARDA CHE COINCIDENZA! MI STAVO APPUNTO CHIEDENDO QUALI SAREBBERO STATE LE SCENE AGGIUNTE NELLA VERSIONE ESTESA DEL PRIMO FILM ED ECCO CHE… TROVO NEL SITO UN ARTICOLO PROPRIO RIGUARDANTE QUESTA TEMATICA! CHE BELLO !!! PER LA VERSIONE CINEMATOGRAFICA, A QUANTO PARE, PJ HA VOLUTO MANTENERSI PIU’”PURISTA” DEL SOLITO. SICURAMENTE AVREBBERO FATTO IL LORO EFFETTO NEL FILM PER TUTTI NON FANS E NON, MA LA CURIOSITA’ ED IL PIACERE (L’ATTESA STESSA E’ IL PIACERE, COME SI AFFERMA IN UN NOTO SPOT TV ;-) DI VEDERLE NELLA VERSIONE ESTESA POCO TEMPO PRIMA DELL’USCITA DEL SECONDO FILM SARANNO UN ANTIPASTO ECCELLENTE!

    P.S. Non è possibile che alcune scene ambientate nella Contea possano comparire anche alla fine del terzo film, quando Bilbo ritorna a casa? Magari proprio in quell’occasione potrebbe essere inserita la scena flashback di Bilbo bambino con sua madre, magari evocando il ricordo dopo l’avventura vissuta e facendone i dovuti paragoni
    Per quanto riguarda il fotogramma con in primo piano l’anello e sullo sfondo Bilbo credevo che riguardasse il ritrovamento dell’anello nella caverna di Gollum, ma non è così… forse questa scena è ambientata in Bosco Atro durante la vicenda dei Ragni Giganti. Ma perchè allora l’anello non sta nelle tasche di Bilbo?

  21. x quanto riguarda i Nazgul spero tanto che tornino nel mistero ancestrale che avevano nel IsdA con cappuccio e mantello (non avendo apprezzato del tutto il tono che in questo primo film è stato dato all’aspetto dello spettro in CGI) visto anche che i 9 erano stati risvegliati dai tumuli delle colline di Rhudaur da circa 2000 anni percui aventi “penso” già la forma fisica a noi nota … gli spettri Nazgul erano Epici ovviamente nel IsdA oppure quando si vedeva l’esercito maledetto nelle montagne bianche a Dunclivo, quando non era fatto tutto solo in CGI ma si partiva da costumi e protesi vere e poi modificate :)

  22. ragazzi voi pensate che howard possa fare una cosa migliore sulla colonna snonora rispetto a ciò che è stato fatto per un viaggio inaspettato???? a me la colonna sonora non è piaciuta molto spero che man mano si avvicini un pò di più a isda come anche il tono dei prossimi film!!

  23. Secondo me lo spettro è stato eccezionale, sa molto più da “stregone”, mentre i cavalieri neri in Isda sembravano più “guerrieri”. E’ stata una scena abbastanza macabra, mi è dispiaciuto che sia durata così poco :(. Speriamo di rifarci col secondo.

  24. Dove si vede gandalf in quei fotogrammi(corridoio stretto e poi si ferma davanti al baratro)si tratta delle tombe dei nove?Ma non potrebbe essere un entrata secondaria per dol guldur?(oltre al ponte).

  25. C’è qualcosa che non mi quadra. Nelle scene a Dol Guldur Gandalf sembrerebbe combattere con Thrain con una maschera o qualcosa del genere. Però osservando meglio sembrano avere entrambi la stessa altezza il che è impossibile tra lo stregone e un nano.

  26. Praticamente per mezzo trailer c’erano scene che non abbiamo visto nel film :D

  27. @Elisabetta: le pagine sono 150-151.

    @Andrea 90: secondo me invece le “tombe dei Nove” compariranno nell’edizione estesa del primo film, e ti spiego anche perché;
    – innanzitutto se ne parla nel libro tie-in “Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato: Cronache dal set”;
    – inoltre, nel suddetto libro (pagg.149-151) si dice esplicitamente che Gandalf e Radagast si recano in questo luogo chiamato “High Fells” (P.S. se qualcuno potesse riportare la traduzione italiana sarebbe per favore potrebbe farlo? Così potremmo avere un’idea più chiara di ciò con cui abbiamo a che fare!) mentre la compagnia dei Nani e Bilbo tentano di valicare Montagne Nebbiose.

    Spero di essere stato esauriente!

  28. E niente, oggi faccio un sacco di errori! Eliminate ovviamente il “sarebbe” prima di “per favore”!

  29. @Eomer: è vero, sembra più calvo, e pare abbia una cicatrice, o qualcos’altro…
    E’ possibile che Thrain stesse “scendendo” degli scalini? O che si trovasse in punto rialzato? Anche riguardando il 1° trailer non si capisce molto bene…
    Il disegno del tessuto ricorda quello nanico…

    Abbiamo veramente un punto interrogativo da risolvere! ;)

  30. @MP: provo a cercare se c’è un possibile collegamento… :)

  31. @MP: no no, non ci siamo… E’ L’INIZIO DEL CAPITOLO 7!!!! XD
    Aiuto… potresti raccontarmi di nuovo in due parole i fatti che accadono?

  32. “Fell” è il passato di “to fall”, potremmo azzardare una traduzione chiamandole semplicemente Alta Caduta, visto che la Tomba dei Nove è/sarà (nel film) un baratro apparentemente senza fine, che citando in libro “Cronache dal set”, basta essere poco attenti per scivolare ed andare incontro a morte certa.

  33. @Elisabetta: Perdonami, forse non mi sono espresso bene! Io non mi riferisco al romanzo, bensì al libro “Cronache dal set”!

    @robytex06: La tua mi sembra una traduzione appropriata!

  34. Vedendo meglio i fotogrammi si osservano delle gabbie sospese probabilmente usate per le torture. Inoltre Gandalf ha solo il bastone. Quindi l’episodio avviene prima dell’incontro con i troll, durante il quale Gandalf avrà anche la chiave e la mappa. Probabilmente lo stregone chiede a Thorin se ha parlato della sua l’impresa perchè pensa che qualche oscuro potere sia riuscito a estorcere a Thrain la cosa tramite tortura ma non ne parla a Thorin. Quindi è sicuramente Thrain che combatte su qualche gradino. Negli altri fotogrammi Gandalf va di nuovo alla rocca abbandonata e incrontrerà sicuramente il Negromante che affronterà dopo l’ok del Bianco Consiglio.

  35. In effetti: come fa Azog ad essere a conoscenza del viaggio dei nani? Bè, pensandoci bene: rubare l’anello a Thrain secondo me non è una cosa che necessita di torture, perchè torturano Thrain: perchè addosso al nano non trovano nè la chiave di Erebor nè la mappa, allora si fanno dire tutto (come nel caso di Gollum) lo chiudono a Dol Guldur e lo lasciano vagare nella fortezza. Parte la spedizione di Azog alla ricerca dei Nani, cosa possiamo dedurre? Che Thrain probabilmente non è arrivato a Dol Guldur con la chiave e la mappa, altrimenti gliela avrebbero rubata, ed è anche lo stesso motivo per cui lo torturano, per sapere tutto.

  36. io spero che facciano un’edizione estesa decente (come quelle del sda) anche per chi non ha il blu-ray…da un pò di tempo le case di distribuzione tendono un pò a penalizzare i dvd in versione classic<

  37. Cavolo ! Leggo di qualcuno che dice : ” quasi quasi faccio prima a leggere il libro che ad aspettare la fine” …. Direi che leggere il libro è un must !

    Il mondo di Tolkien è stupendo , inoltre se si vuole capire la storia di tutti i personaggi da Sauron ai nani passando per elfi etc non si può non leggere i libri :X . Ci sono delle differenze è vero , ma niente di esagerato a mio parere. Io spero che in futuro vengano fatti altri film sulle storie del Silmarillon o dei Racconti ….c’è cosi tanto materiale e così tanti personaggi …. Un unico appunto ? Se per lo Hobbit si sono fatti 3 film , per il Signore degli Anelli ne sarebbero serviti 9 …. infatti Peter Jackson ha tagliato di molto il finale del Ritorno del Re , qua invece “esagera” infilando anche la gara di indovinelli tra Bilbo e Gollum e molti altri dettagli

  38. @Morket
    Certo che ho letto il libro!
    E lo rileggo ogni anno. Ironizzavo solo sulla lunghezza dei film. :)

    PS:La scena degli indovinelli doveva esserci ed è perfetta.

  39. Gandalf a Dol Guldur lo vedremo nel 2. Lo ha detto anche Peter qualche giorno fa in un intervista , ed è giusto che sia cosi. per il resto sarà interessantissimo vedere le altre scene

  40. Se “Un viaggio inaspettato” poteva essere un po’ criticato per qualche problema di ritmo ( secondo pochi e non molto gravi ), nella Desolazione di Smaug i critici non potranno davvero aggrapparsi a niente. Insomma da una parte ci saranno le spettacolari scene dei nani e di Esgaroth: la parte coi ragni, la rocambolesca fuga con le botti, il dialogo tra Smaug e Bilbo, il ritrovamento dell’Arkengemma e infine come finale epico la morte del Drago a Esgaroth. Dall’altra parte le faccende del Bianco Consiglio ( non le cito perchè non si sa niente di certo) e a mio parere ci sarà l’attacco a Dol Guldur già in questo ( e forse come dice qualcuno la tomba di Angmar).
    Insomma ci sarà veramente un sacco di roba da vedere. :)

  41. Ripeto che sarebbe interessante vedere un prologo nella “Desolazione di Smaug” di Gandalf e Thrain allo stesso modo di come avvenne con il Balrog nelle “Due Torri” magari sempre visto come sogno (ma di Thorin stavolta :)
    Poi vedere i Nazgul nella loro nota forma che, insieme agli Orchi, combattono non solo il Bianco Consiglio ma tutti gli elfi di Imladris e di Lothlorien
    Inoltre può darsi che a Dol Guldur il Consiglio rincontri Thrain lasciato morente dalle torture dopo più di 90 anni in quanto, se Gandalf dice a Radagast che la vecchia fortezza è abbandonata, può darsi che Thrain gli abbia dato mappa e chiavi da un’altra parte e poi, catturato da Bolg e gli Orchi dopo essere scappato da Azanulbizar, viene condotto, imprigionato e torturato a Dol Guldur (dove Gandalf non si recò mai se non prima del 2850 per scacciare Sauron in remoto ed è per questo che la ricorda abbandonata) … può essere un’impotesi !!! :)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.