Beorn avrà un ruolo centrale nei prossimi film dello Hobbit

beornpersbrandt

Quando ancora i film dello Hobbit dovevano essere due, la produzione aveva diffuso una prima immagine promozionale (lo “scroll“) che mostrava chiaramente Beorn e Gandalf. Tuttavia, quando l’opera è stata divisa in tre pellicole il personaggio interpretato da Mikael Persbrandt è slittato al secondo film.

Parlando al magazine Nöjesbladet, il regista ha spiegato qualche giorno fa che si tratterà di uno dei personaggi più importanti dei prossimi film:

Dovrete aspettare il prossimo film per vederlo. Non vedo l’ora che arrivi il secondo film! Mikael Persbrandt ha creato un personaggio molto intenso.

La storia include molte scene con Beorn nel secondo e nel terzo film. Mikael è un attore fantastico, davvero bravo. Lo richiameremo a girare alcune scene aggiuntive per il terzo film l’anno prossimo. Beorn è quel genere di personaggio per cui ti viene voglia di scrivere più materiale.

…Possiamo quindi immaginare che il personaggio del mutaforma verrà esteso nei prossimi due film, in particolare nella Battaglia dei Cinque Eserciti, che sappiamo verrà filmata nell’arco di dieci settimane a partire da maggio 2013.

Anche gli attori del cast hanno parlato di Persbrandt:

beornMartin Freeman: “E’ davvero bravo. Mi sarebbe piaciuto avere maggiori scene con lui. Era molto popolare nel gruppo, era divertente. Sarebbe stato bello recitare di più con lui.”

Ian McKellen: “Dio lo benedica! Era fantastico. Ha un cuore teatrale, come il mio, e così parlavamo molto. Spero di rivederlo presto, e lo ammiro molto perché recita in una lingua che non è sua. Ma parla un ottimo inglese.”

Andy Serkis: “E’ grandioso. Nelle scene in cui l’ho diretto era estremamente intenso. E’ un attore coraggioso, si butta spesso. E’ tecnicamente molto interessante come riesce a passare da umano a orso nella sua interpretazione.”

Scritto da Fran Walsh, Peter Jackson, Philippa Boyens e Guillermo del Toro, Lo Hobbit: la Desolazione di Smaug è il secondo di tre film adattati dal romanzo omonimo di J.R.R. Tolkien e dalle appendici del Signore degli Anelli.

Diretto da Peter Jackson, uscirà il 12 dicembre 2013 in Italia, il 13 negli Stati Uniti.


57 pensieri riguardo “Beorn avrà un ruolo centrale nei prossimi film dello Hobbit”

  1. @luxi i nani non entrarono a Moria perchè dopo l’avvento del Balrog di Morgoth nessuno dei nani avrebbe osato riconquistare Khazad Dum. Essi fecero quella guerra solo per vendetta nei confronti di Azog. Solo Balin tentò, dopo le avventure dello Hobbit, a conquistare Moria, ma non vi riuscì.

  2. @Andrea 90 esatto. è stato in seguito alla riconquista di Erebor che Balin provò a riconquistare Moria, sappiamo come va a finire

  3. e invece perche nel trailer de lo hobbit si vede bilbo che si avvicina a narsil a gran burrone ma invece nel film la scena non ce’?

  4. Beorn è uno dei personaggi più significativi de lo Hobbit, forse il mio preferito. Attendo con ansia il secondo film della trilogia, augurandomi che il personaggio cinematografico in questione sarà degno del romanzo!

  5. @Giuaredhel concordo in pieno, quando lessi la prima volta Lo Hobbit mi innamorai profondamente di Beorn, un personaggio forte e fantastico. non oso immaginare come Jackson riprodurrà lui e la sua casa :D … ma una cosa è certa, non sbaglia mai il cast , quindi andiamo tranquilli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.