Lo Hobbit: Peter Jackson parla di Smaug e delle creature della Terra di Mezzo

In una nuova intervista con Hero Complex, durante la promozione dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, Peter Jackson ha parlato di Smaug, il drago a cui Benedict Cumberbatch ha prestato voce e movenze. Il regista ha poi parlato del design della creature della Terra di Mezzo, menzionando le protesi e il makeup di orchi e goblin….

Dovremo attendere un po’ per poter ammirare Smaug in tutta la sua possenza visto che occuperà gran parte della storyline del secondo film (non a caso si chiamerà The Hobbit: The Desolation of Smaug), ma il regista ha promesso che potremo averne un’anticipazione già dal primo film (gli ultimi spot televisivi ne sono una prova). Il regista ha parlato della difficile progettazione della creatura, spiegando:

Il problema con il design e l’aspetto dei draghi è che molto facilmente ti inoltri in territorio fantascientifico, e io non aspiro a questo. Voglio mostrare un drago più spaventoso, venale, malvagio e decrepito possibile.

Jackson ha poi lodato il lavoro svolto da Richard Taylor e dalla WETA Workshop in merito alle creature e alle specie che popolano la Terra di Mezzo:

Le protesi per il trucco sono davvero frustranti. Se vuoi che un personaggio parli, cosa che molti orchi e goblin fanno, puoi realizzare le protesi più dettagliate possibili, ma continuerai ad avere gli occhi e la bocca al loro posto. Quel triangolo umano – occhi e bocca – è davvero difficile da nascondere, non importa quanto ti sforzi di camuffarlo con orecchie, teste, menti e nasi.

Una delle novità dello Hobbit, grazie alla tecnologia che abbiamo oggi rispetto a 10 anni fa, è che gli orchi indossano un costume soltanto fino alla testa, da lì in poi grazie al motion capture costruiamo un makeup in CGI, cosa che ci permette ad esempio di distanziare enormemente gli occhi, e farli urlare e parlare in modo che un essere umano non potrebbe mai fare.


14 pensieri riguardo “Lo Hobbit: Peter Jackson parla di Smaug e delle creature della Terra di Mezzo”

  1. Perfetto … avremo uno Smaug meno comerciale ma più epico, serio, drammatico e artistico … un pò come lo era l’assoluto Balrog ma molto molto meglio :)
    Maginifico !!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D

  2. Ok… Spaventoso e decrepito?! Ok va bene, però non mi fate un drago brutto e deforme come i goblin per favore! Io AMO i draghi!!!! Smaug dovrà essere qualcosa da lasciarci tutti senza parole!!!!!!! Qualcosa di EPICO!!!!! Un drago come non se n’è mai visti nella storia del Fantasy!!!!!!!!! Non mi importa che sia malvagio, io voglio vedere un SIGNOR drago sullo schermo!!! :)

  3. è uscito il primo spot televisivo doppiato in italiano!!! aprite il link qua sopraa!!!

  4. il problema con Smaug, almeno per quanto mi riguarda, è che non bisogna aspettarsi un drago, un dragonheart o una di quelle schifezze alla eragon, Smaug è IL Drago! almeno leggendo lo Hobbit è questa l’impressione che m’ha fatto, la prima e tutte le altre volte che l’ho riletto. una creatura giunta dalle nebbie del Beowulf, antica, orgogliosa, ammantata di immenso fascino (per quanto oscuro), un termine di paragone insomma. credo che soddisfare tutti sarà ardua ma ho piena fiducia in PJ e co. e così come per il Balrog ne verrà fuori una gran bela creatura. aspetto con trepidazione forse più il secondo film dove ci sarà lo scontro dialettico con Bilbo, non vedo l’ora!

  5. anche io credo che PJ farà un bel lavoro, ha una concezione molto realistica…. secondo me si ispirerà a qualche animale preistorico per non rendere Smaug assurdo

  6. Ok decrepito no, assolutamente no, spaventoso si e no… Smaug(come detto da Estel e Tevildo)più che spaventoso deve incutere un timore reverenziale…Smaug è più diabolico che mostruoso, devono incentrarsi molto sul suo sguardo, astuto e penetrante.

  7. Gli aggettivi per descriverlo non me li aspettavo così, ma delineano cosa ha in mente PJ. Ci sono stati pochi draghi che mi sono piaciuti nei film tra questi il regno del fuoco (il fim non tanto ma i draghi erano ben fatti) e poi strano a dirlo un drago bianco nell’ultimo episodio di Harry Potter… l’unica cosa che mi preoccupa è come risolveranno il labiale del drago potrebbe rovinare tutto. Speriamo bene. Forza PJ W Tolkien!

  8. Mah, che strana descrizione per Smaug… più che decrepito io me lo immagino, sì filiforme ma possente e maestoso! Bo vedremo! Comunque già che siamo in argomento draghi, io invece quello in Dragonheart l’ho sempre adorato!!! :)

  9. Secondo me noi tutti fan abbiamo già visto le fattezze di smaug all’inizio della compagnia dell’anello quando merry e pipino rubano il fuoco d’artificio a gandalf, secondo me ha molto senso in quanto gandalf potrebbe aver creato il fuoco d’artificio in memoria di quell’avventura con bilbo, è una mia ipotesi ;-)

  10. @ MarcoS: ehh sarebbe un’ottima idea :) Bisogna vedere se PJ si è ricordato di ricollegare ogni dettaglio del IsdA come questo e se lo stesso Tolkien ne parla nella festa di compleanno … sarebbe perfetto ;)

  11. @giuliano quasi sicuramente si é ricordato molto cose di IsdA in quanto ……. Spoiler ………..quando i nani obbiettano sulla scelta di bulbo vagina come scassinatore gandalf fa il vocione che fece a bimbo dicendo li non cercò di rubarti ma di aiutarti amico mio ecco piu o meno fa la stessa cosa x convincere i nani ;-) quindi la probabilità è molto alta credetemi

  12. Basta che non mi fanno un drago peloso alla “Storia Infinita”….cioè….quello non era un drago, era un essere ignobile per celebrolesi! Fin ora Peter Jackson non mi ha mai deluso, e spero che non lo faccia proprio ora…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.