Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!

Da parecchie settimane vi stiamo tenendo aggiornati sulle sale che stanno facendo l’upgrade tecnologica per poter proiettare Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato nel formato in cui è stato girato, ovvero in digitale 3D in alta velocità a 48 fotogrammi al secondo. Sono diversi i cinema che si stanno attrezzando (inclusi circuiti come UCI), e sappiamo che è in atto una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire ad arrivare al 13 dicembre. Tuttavia, vi abbiamo detto da subito che ciò che non sapevamo ancora era se la Warner Bros. aveva interesse a distribuire il film in questo formato in Italia.

Ebbene, ora lo sappiamo. Più fonti ci hanno infatti confermato che la major è in contatto con i vari cinema per poter proporre il kolossal di Peter Jackson in HFR 3D, e sta lavorando alacremente affinché tali cinema assicurino la miglior proiezione possibile del film. Per ora le sale confermate sono pochissime; nei prossimi giorni aumenteranno e noi vi riporteremo l’elenco non appena sarà disponibile in via ufficiale. Nel frattempo, vi invitiamo a continuare a seguirci…


60 pensieri riguardo “Confermato: Lo Hobbit in HFR 3D anche in Italia!”

  1. La notizia che aspettavo!
    Grazie Andrea per la conferma 8e scusa se ti ho rotto tramite mail :P)

  2. Speriamo Speriamo Speriamo yiuppi!!!!

    p.s. Evviva i nani!!!!!!!

  3. Già questa è una grande notizia! attendo comunque con ansia la lista completa dei cinema! =)

  4. Arcadia!!! Arcadia!!! Se non lo mettono almeno a Melzo in sala Energia li disconosco!! :D

  5. Eviterei l’IMAX di Pioltello essendoci la Sala Energia che di sicuro lo proietterà in HFR.

  6. Io non so come prenderla questa notizia. Temo che il prezzo del biglietto – aumentato con il 3D – possa schizzare sopra i 10 euro. Una cosa che mi scoccerebbe alquanto, nonostante stia aspettando questo film da anni!

  7. Il prezzo del biglietto in teoria non dovrebbe variare. Un altro motivo per preferire nel nord Italia l’Arcadia o il Nexus è che costano moooolto meno rispetto al finto imax e similari ;-)

  8. Fonte? Perché da esercente con una sala potenzialmente già attrezzata non so nulla, non vorrei che dietro ci fosse la scelta di concedere un’esclusiva ai soliti noti. Sarebbe antipatico, per usare un eufemismo.

  9. Fantastica notizia, speriamo che il circuito The Space faccia l’upgrade

  10. @ Gabrollum

    ma per l’occhio di Smaug intendi A Good Omen o Dreaming of Bag End?

  11. @SydneyBlue120d Lo spero proprio guarda. Vorrei guardarlo in 3D (sarebbe il 4° film in 3D che guardo, lo guardo solo perché nativo), ma se il prezzo è ancora più alto per l’HFR, allora no, preferisco una normale visione 2D…

  12. @donnie86dc nel resto del mondo mi pare la raccomandazione sia di fare lo stesso prezzo delle proiezioni standard, spero sarà così anche da noi. In ogni caso vale sempre la regola che la visione in strutture indipendenti solitamente garantisce una migliore qualità (oltre a minori costi).

  13. @Florio : intendo la fine di Good Omen. Comunque siamo sulla pagina sbagliata! XD

  14. Io cercerò invece di averlo come sempre in 2D a 24 fps, perchè ciò che conta (ripeto) secondo me è (ovviamente oltre la storia) la risoluzione, il montaggio, la CGI e gli effetti speciali: quindi solo gli aspetti basilari dei film, in quanto troppo realismo (3D) e fluidità dell’immagine(HFR) gli danno Sì scenicità, effetto ed immersione visiva ma togliendogli così quell’immersione storica che c’è sempre stata a cui si è abituati …

  15. @Giuliano guarda che la resa finale del film non ha assolutamente nulla a che fare con quanto mostrato al Cinemacon che tante polemiche ha suscitato. Se ci sarà una struttura di qualità che lo proietterà in HFR io fossi in Te sceglierei di vederlo in tale modalità.

  16. Io sarò strano, ma credo che lo vedrò sia in 3D che in 2D e se ci riesco in 3D HFR! Ed evito di dirvi il numero di volte….credo dipenda dai prezzi scontati che riesco ad ottenere!

  17. Concordo con Michele: io molto probabilmente lo vedrò la prima volta in 2d per godermi la storia. Poi, andrò a rivederlo in 3d HFR, di modo che così potrò vedere se è così sensazionale come dicono e l’effetto non mi deconcentrerà dal film. ^^

  18. Le proiezioni 3D HFR dovrebbero costare come quelle non HFR.

  19. Ragazzi se guardate i videolog di jackson spiega chiaramente che sostanzialmente il passaggio da 24 a 48 fps si ottiene con un aggiornamento software dei proiettori (che poi è ovvio…) poco meno complicato che col 3D, il problema è quanto ci vogliano ladrare sul prezzo del biglietto…

  20. @ SydneyBlue: guarda io non ti so dire riguardo all’influenza dell’HFR (in quanto lo Hobbit è il primo film girato in tale modalità, come la magnifica e gradita risoluzione 5K :) ma siccome ovviamente IsdA è da sempre il mio film assoluto e voglio godermi sempre (al cinema e a casa) la storia in ogni suo minimo evento, dettaglio e particolare, posso riferirmi quì solo al 3D e dirti che questo mezzo (come in ogni altro film, a parte rarissimi casi tipo Avatar) mi toglie la totale fruibilità della storia, sacrificandola e sostituendola all’effetto visivo …
    Poi ovviamente a ognuno i suoi gusti ma è per questo motivo che il 3D non mi è mai piaciuto :)

  21. @ Francesco: Il prezzo lo deciderà ogni struttura indipendentemente ed è probabile che in molti casi sarà lo stesso del 3D, ma soltanto alcune macchine – pochissime in Italia, gli SXRD 4K e i DLP 2K/4K Serie 2 con IMB – potranno proiettare HFR con un semplice update software. Spesso saranno necessari aggiornamenti hardware rilevanti dei media block, e adeguamenti di varia entità ai sistemi 3D veri e propri. Alcuni proiettori, i DLP Serie 1, andranno sostituiti del tutto… e parliamo di macchine vendute fino a 3 anni fa, non 10.

    I costi ci sono, eccome. Non c’è proprio nulla su cui ladrare.

  22. Non vorrei che ci si facesse un’aspettativa di trovare The Hobbit in HFR in qualunque sala dietro casa perché non sarà affatto così, l’uscita come scritto sarà in numero limitatissimo di Sale. Per il resto secondo me è un’occasione unica perché solo in Sala sarà possibile vederlo in 3D HFR, considerando che è stato tutto pensato sin dall’inizio in questa ottica ribadisco che secondo me è un peccato non provare questo tipo di esperienza, se si hanno Strutture di qualità a portata di mano ovviamente.

  23. Uffa da me non ci sarà mai la versione in HFR (vivo in Sicilia e non a Palermo)!!! =( In questo caso invidio tantissimo quelli di voi che stanno in grandi città dove la probabilità di avere una sala aggiornata è più alta rispetto ad altre!!!! Attendo comunque la lista dei cinema, in fondo la speranza è l’ultima a morire!!!! ^^

  24. Io vorrei portare i miei parenti a vederlo ma in 3d ad alta risoluzione (perche’ sara’ una nuova esperienza per loro) sapete se a Ravenna qualche cinema lo proiettera’ HFR c’e’ un link con la lista dei HFR?
    grazie

  25. Quoto Giuliano vorrei poter vederlo così come ho visto isda. voglio godermi la storia la musica e i personaggi. Non ho bisogno del 3d e nemmeno dei 48fps (ho il terrore che sembri una soap più o meno come quando guardo un film sui nuovi led ad altissima definizione che sembrano “finti”.

  26. L’elenco delle Sale si saprà più avanti. In Emilia Romagna so per cerco che c’è almeno una struttura fortemente intenzionata a proiettare in HFR, ma non è in provincia di Ravenna.

  27. Io vorrei vederlo in HFR, anche a costo di un biglietto “Andata e Ritorno” di un treno verso un cinema che lo proietta in tal modo; anche se vivendo a Bologna credo di avere buone probabilità che arrivi anche qui.

  28. @robytex06 Da Bologna *credo* non avrai necessità di andare molto lontano ;-)

  29. @SydneyBlue: È il The Space di Bologna o UCI Meridiana la struttura di cui stai parlando?

  30. @robytex Nessuno dei due, mi riferivo ad una struttura in una provincia vicina. Però meglio attendere conferme ufficiali.

  31. riguardo il prezzo, non me ne importerà nulla sono 4 anni che aspetto l’uscita. Preferisco rinunciare a qualcos’altro.

  32. Incrocio le dita nella speranza di vederlo nel giusto modo, l’unico problema è che a Spezia è rimasto un solo multisala…..iniziò le preghiere :-)

  33. Io ho solo due The Space nella mia provincia.. Sono poco fiducioso :(

  34. Sicuramente Pietro potrà essere più preciso di me, ma dubito fortemente che saranno più di 20-30 Sale in tutto, tremo però sia più probabile che il numero sia nell’ordine di 15-20. Ovviamente spero si sbagliarmi.

  35. Ma di Roma si sa qualcosa? probabilmente uno dei pochi probabili è la sala isens di Uci roma est… non me ne vengono in mente altri

  36. Sono certo che anche The Hobbit, come tutti gli altri film, sarà proiettato in Flat tagliando metrate di immagine nelle sale isens nonostante sia in Scope :P

  37. Nessuna indicazione sul numero delle sale, so solo che saranno poche.
    Sulla carta quelle iSens sarebbero tecnicamente già pronte per l’HFR… purtroppo riguardo all’abitudine di usare il formato sbagliato c’è poco da fare. Devo ancora capire se succede perché sono genuinamente incompetenti, o perché – più probabile – l’ufficio commerciale gli ha imposto di “riempire lo schermo” sempre e comunque.

  38. @ Giorgio: Si … xquanto riguarda l’HFR non so se magari possa dare questo effetto di finzione dovuto alla troppa fluidità dell’immagine (tipo le soap o qualche documentario), anche se Non credo però che sia il caso dei film o della nostra trilogia … però per quanto riguarda il 3D è confusionevole e sembra che ti vuole far capire poco dei film … vedi solo le immagini che escono dallo schermo
    In poche parole il 3D a me non fa assolutamente godere la storia :)

  39. @ Giorgio: in poche parole dopo la storia (ovviamente la cosa assoluta :) si sa che la altre cose che contano sono il montaggio, la CGI, la risoluzione (5K nello Hobbit), colori-grane-filtri e tutti gli altri aspetti insiti nei film
    Per quanto riguarda la visualizzazzione in 48fps, è un pò più fluida rispetto al 24fps ma penso di poco peso come differenza di impressione … però (ripeto) il 3D proprio non lo reggo :)

  40. qualcuno invece sa se si puo’ trovare la versione 3D a 48 fotogrammi, ma in lingua originale?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.