Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato: gli estratti della colonna sonora di Howard Shore!

Manca poco più di un mese al lancio della colonna sonora dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato, e finalmente ecco arrivare online gli estratti di tutte le tracce dell’edizione estesa.

La colonna sonora di Howard Shore (autore delle musiche della Trilogia del Signore degli Anelli, per le quali ha vinto moltissimi premi inclusi alcuni Oscar) verrà infatti distribuita in una edizione normale e in una edizione estesa a due dischi, con tracce estese e bonus track, per oltre due ore complessive di musica. Al momento non sono disponibili i link per il preordine su Amazon, ma ve li segnaleremo non appena ci saranno.

Intanto potete ascoltare una preview di alcuni secondi di tutte le tracce in questa pagina. Come potete sentire, sono presenti alcuni temi classici della Trilogia, ma anche moltissimi temi e sonorità inedite. Da notare la presenza di una canzone dei nani, oltre ovviamente a Misty Mountains, che già avevamo avuto modo di sentire nel primo trailer.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

27 pensieri riguardo “Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato: gli estratti della colonna sonora di Howard Shore!”

  1. scusate ma il tema classico del signore degli anelli che sentivamo ad ogni titolo , non sarà ripreso neanche un po nella colonna sonora ?

  2. Bellissime….ogni dettaglio, ogni nota e ogni immagine mi fa pensare che sarà un capolavoro!

  3. A me non mi fa andare sulla pagina in quanto non riesco a togliere la schermata di google frame che gli stà davanti … come bisogna fare ? Non c’è un ulteriore link per ascoltarle ? :\
    Inoltre vorrei sapere se oggi finalmente ci sarà il trailer di Lucca ridoppiato …

  4. @ Giuliano: scusami ma così dal link non funziona…non capisco…. io ci riesco cliccando in alto a sinistra sul logo del sito. Così vai sulla home e ti appare la funzione di ricerca.E poi cerchi Hobbit…

    speriamo così vada bene!

  5. No … il sito sotto c’è ma è oscurato da davanti dalla schermata di google chrome frame … ho provato a cliccare tutto intorno sulle parti oscurate del sito (come sul logo) ma Niente … bisognerebbe togliere questa benedetta finestra da davanti … :\

  6. A me funziona da theonering.net con firefox.
    Si sente una ripresa di temi noti come Many meetings e A knife in the dark, belli!
    Spero ci siano temi “forti” a sottolineare momenti importanti, per me uno dei più belli è nella Compagnia dell’Anello nel passaggio tra gli Argonath.

  7. Ragazzi sono stupende, da far venire i brividi… Poi questi “assaggini” tentatori non fanno altro che aumentare la fame e sete di vedere questo film, di saperne di più.. anzi, di saperne tutto ciò che c’è da sapere! :)
    Chiedo un parere a tutti voi.. Secondo voi, quale sarà il Main Theme (o I Main Themes) di questo primo film? A parte il tema di misty mountain, che a quanto pare ricorre molto spesso, nelle più svariate tonalità. Pensate che dai brevi estratti ascoltabili sia possibile stabilire i temi conduttori di tutta la pellicola? Oppure i distributori ci hanno fatto ascoltare di proposito magari brani secondari degli stessi, tenendo celate alcune vere melodie? Certo, old friends attira molto, per noti motivi, ma dubito sia una Main, mi parrebbe più adatta ad un’introduzione, come suggerivano alcuni, ad una cerniera per riportarci immediatamente nella Terra di Mezzo che ben conosciamo..
    The white council è straordinaria, secondo me, ma anche qui, mi sembra ci troviamo di fronte ad un episodio circoscritto, per quanto importante. Inoltre dreaming of bag end sottolinea più momenti nell’arco della storia, in cui il nostro Bilbo sogna di essere a casa. Poi ci sono le exclusive bonus tracks.. Qui forse sì, può essere che ci troviamo di fronte a temi conduttori, penso in particolare a Erebor! MERAVIGLIOSE TUTTE!!!!!!!!!
    Si accettano scommesse!:)))

  8. @ Caterina: ah si grazie … da theonering.net funziona perfettamente :)

  9. @Grampasso: Bella domanda, non riesco ad identificare un tema particolarmente orecchiabile , riconoscibile e “dominante”, al di là di quelli da te già citati, quindi spero ci sia altro in serbo.

  10. Sto per piangere… Come posso resistere per ancora più di un mese?! Solo Eru Ilùvatar lo sa…

  11. grazie per le dritte su come ascoltare, non ci stavo riuscendo. Allegrissima “Blunt the knives”, e bella anche la parte nuova di Misty.

  12. Il bianco consiglio è bellissima cosi come dreaming of bag end..

  13. Caterina,

    concordo pienamente con te.
    Spero di cambiare idea con un secondo ascolto. Per il momento non mi sembra proprio niente di eccezionale. Spero anch’io che abbiano altro in serbo.

  14. ancient enemy la più bella in assoluto ricorda molto isda!!!!!

  15. SHUT UP AND TAKE MY MONEY!!!
    mi fa piacere scoprire che la canzone dei nani in Misty Mountains sia estesa come nel libro e non tagliata come nel trailer! :)

  16. riuscirò a vedere Lo Hobbit o piangerò per tutto il film?? cazzo ho gli occhi lucidi solamente ascoltando la colonna sonora.. FANTASTICA!!!

  17. “the hidden valley” ovviamente riprende da “many meetings” … “over hill” da “lothlorien” … “out of the frying-pan” da “a knife in the dark”
    Peccato che non ci siano versi elfici o parti da soliste come IsdA ma magari non si sentono nelle preview e usciranno fuori (o probabilmente negli altri 2 capitoli :)

  18. Traccia 06: Misty Mountains: la canzone cantata da Thorin e dagli altri nani… crea un’atmosfera davvero… non riesco a trovare un sinonimo adatto, ma è come se potessi immaginarmi la scena… WOW!
    Anche la traccia 04: Blunt the Knives: che simpatica!
    Non vedo l’ora di vedere il film!

  19. @MP grazie per il link! però devo dire che sono rimasto deluso dal doppiaggio di Proietti, non c’entra niente con Gandalf anche se mi sforzo a pensare che Gandalf abbia qualche anno in meno che del SDA…

  20. a me dice che non è possibile accedere alla musica e che devo o pagare o registrarmi…e poi non capisco il francese!

  21. Peccato che adesso hanno bloccato l’ascolto in anteprima. Per fortuna avevo già ascoltato tutte le tracce ed ho trovato molto emozionanti “Brass Buttons” e le bonus tracks finali. Complimenti ancora una volta ad Howard Shore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.