Video: Andy Serkis legge Lo Hobbit per il 75esimo anniversario del romanzo!

andy serkis

Qualche giorno fa, ve lo abbiamo ricordato anche noi, ricorreva il 75esimo “compleanno” dello Hobbit: il libro venne infatti pubblicato il 21 settembre 1937.

Numerosi gli eventi organizzati dalle Tolkien Society in giro per il mondo, tra cui uno al Fulham Palace Gardens al quale ha partecipato anche Andy Serkis, che ha letto un estratto del romanzo di Tolkien interpretando proprio Gollum. Potete vedere un breve video qui sotto!

Immagine anteprima YouTube

 


14 pensieri riguardo “Video: Andy Serkis legge Lo Hobbit per il 75esimo anniversario del romanzo!”

  1. Credo che abbia letto solo la parte degli indovinelli :), altrimenti credo che anche per lui leggere più di 1 o 2 capitoli con la voce di Gollum sarebbe difficoltoso a lungo andare eheh.

  2. Infatti gollum nel libro è presente solo in quel frangente…salvo qualche frase quando insegue bilbo…

  3. Bravo Andy. Grande uomo e grande attore: questa volta l’ oscar non glie lo toglie nessuno (spero).

  4. Ciao a tutti! Mi servirebbe un consiglio dai lettori più esperti e plurilinguisti.
    Per il mio compleanno avevo deciso di regalarmi la versione in lingua originale de “lo hobbit”.
    Essendo stato già in crisi con l’acquisto del libro nella versione in italiano, potete immaginarvi per quella in inglese.
    Io ho trovato e apprezzato questa http://www.houghtonmifflinbooks.com/hmh/site/hmhbooks/bookdetails?isbn=9780395071229&srch=true#
    ma non capisco se ha le illustrazioni dell’autore o se addirittura non le ha.
    I requisiti sono: mappe, illustrazioni dell’autore o comunque di livello(es. Alan Lee), prezzo entro i 15-20 euro
    Voi avete in casa una copia de “lo hobbit” in inglese? Come è? Qual mi consigliate?
    Tutti i consigli sono ben accetti!
    Grazie!

  5. Ciao Bens!
    Io ho l’edizione della quale hai postato il link, c’è scritto hardcover, perciò credo si tratti proprio dell’edizione in copertina rigida e sovracopertina che ho io. Altrimenti puoi trovare una versione paperback nelle grandi librerie, nel reparto dei libri in lingua. Si tratta di una sorta di ristampa della prima edizione: perciò all’interno trovi la mappa di Thror all’inizio e quella delle Terre Selvagge alla fine (stampate su pagine, non ripiegabili come in altre edizioni). Ci sono le illustrazioni di Tolkien, che hanno il pregio per l’appunto di essere dell’Autore, ma comunque esigue e poco rappresentative (sono quelle che hai postato nel commento precedente), rispetto a quelle di Alan Lee (della cui edizione credo esista sia la versione hardcover, che paperback anche in lingua originale). Vedi tu! Il mio fu un regalo, perciò non ebbi la possibilità di scegliere, ma avrei fatto comunque questa scelta per differenziare dalla collezione italiana (di cui ho tutte le versioni illustrate e copertina rigida della Bompiani). La scelta è tua :)

  6. Scusate se sono fuori argomento, ma Bolg è inguardabile! e poi cos’è ‘sta storia di Azog capitano alla B.of F.A.? e farlo zombie poi? eresia!
    Dobbiamo ASSOLUTAMENTE far ragionare P.J. che, lo sappiamo tutti, è un grande, ma quando si mette in testa certe idee crea un macello! dobbiamo IMPEDIRGLI di stravolgere così la storia, perchè, che lo voglia o no, queste modifiche NON SONO AFFATTO nello spirito del romanzo e di Tolkien! un po’ di libera inerpretazione è concessa a tutti, anche una bizzarra interpretazione (vedi nani) si può tollerare, ma qui si esagera! se Arwen al Fosso di Helm è stata tolta, vuol dire che possiamo fargli cambiare anche questo (infondo non pretendiamo troppo se vogliamo un minimo di coerenza e rispetto all’autore mi sembra)…spero vivamente che qualcuno si muova, e prima di dicembre!!! (SICURAMENTE Bolg e Dol-Guldur saranno presenti anche nel primo film, vedi trailer)

  7. @Bilbo
    Due informazioni: le illustrazioni sono dell’autore, di Alan Lee, o di un altro artista? sono di qualità?
    E poi un tuo giudizio personale da 1a 10 su mappe, illustrazioni e edizione in sè.
    Grazie!

  8. Per Bens

    Come ti avevo scritto le mappe ci sono: all’inizio quella di Thrain su due pagine e alla fine c’è quella della terra di mezzo sempre in due pagine. Le illustrazioni in b/n non sono quelle di tolkien (le ho nella vecchia edizione ITA adelphi) ma ora che le rivedo sembrano sempre di Alan Lee e di piccole dimensioni sparse qui e la. Se è fondamentale per te ti faccio qualche foto (scansione non posso…si rovina il libro) e te le faccio avere. La mia mail è asimov5[at]inwind.it

  9. Per Bens

    scusa dimenticavo. Le pagine sono 390…sul sito è chiaramente sbagliato!

  10. Ciao Bens,
    Sarò lieto di risponderti. Si tratta di un’edizione particolare stampata per festeggiare il 70° anniversario della pubblicazione dello Hobbit. Il libro riproduce, in un formato più grande, l’edizione del 1937 con la particolarità di vedere la luna e il drago di colore rosso così come Tolkien voleva che fosse inizialmente la copertina della prima edizione. Comprende cinque illustrazioni a colori di Tolkien in aggiunta all’illustrazione in b/n di Bosco Atro e le otto illustrazioni di serie in b/n.
    La Mappa di Thror e la cartina delle Terre Selvagge sono stampate nel retro delle copertine. Include una prefazione scritta da Christopher Tolkien in occasione del 50° anniversario della pubblicazione de “The Hobbit” (1987). Comprende anche il primo capitolo de “Il Signore degli Anelli”. Ti consiglio vivamente questa edizione.
    Per concludere il mio giudizio è 10 su 10.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.