Manu Bennet sarà Azog nello Hobbit: foto dal set e alcune indiscrezioni

Chi interpreterà l’orco Azog nello Hobbit?

La sua presenza nelle (presunte) descrizioni ufficiali dei personaggi diffuse su un sito tedesco qualche giorno fa lascia immaginare che nella trilogia di Peter Jackson lo spietato orco citato da Tolkien nel Signore degli Anelli, che con le sue gesta diede il via alla guerra tra Orchi e Nani, non sia stato realmente decapitato da Dain II Piediferro nella Battaglia di Azanulbizar, o forse sia tornato grazie ai poteri del Negromante (e a questo punto possiamo immaginare uno zombie-orco con la testa attaccata in malo modo al corpo, perfetto per il gusto di Peter Jackson).

Spiega la descrizione (attenzione, possibili spoiler):

AZOG

Si dice che Azog cadde molti anni orsono nella grande battaglia tra Orchi e Nani. Ma ora appare nuovamente alla guida di una mortale orda di orchi assassini. Per Gandalf inizia una corsa contro il tempo: deve trovare il legame tra il comandante degli orchi più pericoloso che esista e il crescente Male che sta prendendo forma nelle rovine della fortezza di Dol Guldur. Una cosa è assolutamente chiara: nessuno riuscirà a far desistere Azog dall’intenzione di distruggere la compagnia di Thorin Scudodiquercia, dal primo all’ultimo nano.

Sempre in queste descrizioni si parla di un personaggio che si chiama Fimbul che è uno dei “capo-cacciatori di Azog”, e che Azog cavalca una “gigantesca warg femmina bianca”.

Il fatto che Azog sia ancora in vita nel film chiaramente è una presa di distanza dal canone di Tolkien, ma a livello cinematografico può servire per creare una nuova minaccia (aumentando gli spunti di drammatizzazione) utile a ricollegare la storyline di Gandalf/Dol Guldur con la trama principale.

Ma chi interpreterà questo formidabile antagonista?

Inizialmente doveva essere Conan Stevens a calarsi nei suoi panni, ma alcuni mesi vi avevamo segnalato che John Rawls era stato scritturato per la parte. Stevens, infatti, interpreta un altro orco, Bolg, così descritto nel sito tedesco:

BOLG

Bolg è il figlio di Azog – come suo padre, è un enorme e pallido orco. E’ il guardiano delle segrete di Dol Guldur – il suo hobby è torturare. Addobba la sua armatura con le ossa e il sangue delle sue vittime. Questo robusto orco non ha paura di niente e di nessuno – finché non incontra improvvisamente una controparte inaspettata.

Nel frattempo, comunque, il ruolo di Rawls è diventato in realtà un personaggio di nome Yazneg (per il quale la Saul Zaentz Co. ha appena registrato il marchio). E Azog? L’impressione è che ci siano state delle modifiche, forse come conseguenza dell’annuncio che Lo Hobbit sarà una trilogia, in quanto fino a qualche settimana fa rientrava anche nel merchandising che sarebbe stato mostrato al Comic-Con, ma apparentemente sarebbe stato tolto da molti negozi online (non ancora da questo) mancando l’approvazione di Peter Jackson.

Qualche giorno fa la sorpresa: l’attore di Spartacus Manu Bennet ha iniziato a twittare affermazioni sul suo coinvolgimento nello Hobbit:

“Sono settimane che non mi fermo un secondo. Ho iniziato a girare Lo Hobbit nei panni del Re degli Orchi. Sono così felice!” [6 agosto]

“Sì! Ho orcheggiato tutto il giorno con Peter Jackson!” [19 agosto]

“Con Peter Jackson nella sua Aston Martin del 1970 – ho ancora i puntini del motion capture sulla faccia per le riprese dello Hobbit!” [21 agosto]

“Sono appena uscito dallo studio di motion capture con Peter Jackson, abbiamo girato delle scene per Lo Hobbit. Eccolo nella sua Aston Martin del 1970 DB7” [21 agosto]

Insomma, sembra che Azog abbia quindi un volto (anche stando a IMDB, che però non sempre è affidabile), e che le sue scene vengano girate proprio in questi giorni. Il sottoscritto ritiene che con la decisione di estendere a tre film Lo Hobbit, il suo ruolo sia stato necessariamente esteso, e quindi ora Jackson stia girando qualche scena in più per il secondo film. Ovviamente scopriremo la verità solo tra qualche mese…

 

Fonte: thorinoakenshield.net, forum di TORn, Facebook


30 pensieri riguardo “Manu Bennet sarà Azog nello Hobbit: foto dal set e alcune indiscrezioni”

  1. Sempre bellissima la DB7…ma sto divagando. Sarebbe bello vedere qualche capo/generale orco, in modo da far capire che gli orchi non sono un’ anonima ed insignificante marmaglia di macchine da guerra, ma hanno anche loro delle personalità e delle gerarchie, oltre il fatto che un capo-orco sarebbe di grande effetto. La storoa di Azog è un tantino forzata, ma aspetterò altri sviluppi prima di criticare :)

    Ps: ci state dando dentro con i post eh, complimenti…

  2. Agosto è stato un mese un po’ difficile per cui siamo rimasti indietro con alcune cose… sto recuperando xD

  3. Io mi aspettavo di vedere Azog nel film magari in un flashback dove Thorin narra la battaglia tra gli orchi e i nani, ma non mi sarei mai aspettato di rivederlo in vita nel corso dello hobbit! Spero vivamente che si tratti di informazioni false. Penso che apportare alcune modifiche alla trama per renderla più cinematografica sia corretto ma non bisogna stravolgere completamente il mondo di Tolkien. Piuttosto sarebbe più corretto introdurre un nuovo personaggio come fatto con Lurtz nel primo capitolo del signore degli anelli. Al contrario un flashback che narra la storia di Azog e della dinastia di Durin e della grande battaglia sarebbe fantastico.

  4. Notizie interessanti, ma io non posso più resistere!!! Cosa darei per vedere Gandalf che si aggira per l’ antica fortezza di Dol Guldur brandendo Glamdring e il suo bordone (che devo dire che è molto più bello del precedente nel ISDA)!!!

  5. Almeno ci sarà Bolg, che prima si pensava che l’avessero accorpato ad Azog…

  6. Io spero che ci siano sia Azog che Bolg perché, come dico sempre,”più l’eroe ha nemici più l’eroe forte è”.

  7. Quindi quella schiena pelosa bianca di un presente essere che si intravede negli ultimi due videoblog dev’essere il warg femmina di Azog. Uao, giusto due minuti fa ho appena finito di rivedere “La compagnia dell’Anello” (se lo guardassi la sera avrei troppo sonno) e il pensiero di rivedere gli orchi più di quanto narrato ne Lo Hobbit mi eletrizza! Spero soltanto che le modifiche adottate non “storpiano” l’opera originale, anch’io preferirei l’inserimento di un analessi nonostante devo ammettere che veder “risorgere” un’avversario creduto morto grazie al potere del Negromante mi fa esaltare.

    W The Hobbit!

    -108!

  8. Secondo me queste modifiche sono del tutto non necessarie e stravolgono la storia. Un po’ come la storia sulle tombe dei 9 etc, tutte modifiche veramente fastidiose secondo me. Di per se rarebbero belle idee, se fosse una sceneggiatura originale, ma cambiano troppo dei libri, molto di più che nei precedenti film.
    Per non parlare dell’ elfa che hanno aggiunto perchè non ci sono abbastnza personaggi femminili, scusa un po’ flebile secondo me. Non si capisce questo bisogno di politically correct.
    Ho capito che serviva un cattivo carismatico per la battaglia dei 5 eserciti, però uno zombie… piuttosto mettevano azog a dol guldur e lasciavano bolg dov’era, questi stravolgimenti non hanno senso.
    Io come Il Grigio Pellegrino speravo che azog si vedesse nella battaglia di azanulbizar in un flashback, magari come in isda che all’ inizio si vedeva l’ assedio a barad-dur.
    Aggiungo che tre film IMHO sono troppi.
    Saranno senz’altro belli, me secondo me stanno cambiando e inventado troppo.

  9. Io non sono d’accordo con chi trova così scandaloso l’inserimento di nuovi personaggi. Insomma, la Terra di Mezzo sarà pur popolata da altri personaggi oltre a quelli principali protagonisti dei romanzi.

    L’importante, e questo Peter Jackson lo sa fare bene, è cogliere lo spirito.
    Insomma ragazzi, in sostanza è come lamentarsi del “capo” degli Uruk-ahi al Fosso di Helm. Insomma, questi personaggi non credo avranno un ruolo centrale. L’importante è che il tutto sia nell’economia della storia PRINCIPALE e che lo spirito dei romanzi ci sia.

  10. Zerph io e molti altri siamo stati fin troppo tolleranti nei personaggi introdotti, Lutrz, Sharku, perfino Haldir al fosso di Helm nella prima trilogia mi sono andati benissimo; e idem per l’elfa in questa nuova, per Legolas e per voler fare tutte le espansioni di questo mondo. Ma mettere un orco zombie mi sembra un pò troppo oltre, anche perchè se mettiamo Azog a capo della battaglia dei 5 eserciti Bolg che fine fa??

  11. Il problema che tormeta me e, leggendo sopra, pare anche altri fan non è tanto il fatto dell’aggiunta di nuovi personaggi, anzi personalmente credo che alcune aggiunte in isda siano state azzeccate dal punto di vista cinematografico, come l’aggiunta di Lurtz, in fondo non stravolgono la trama!
    Ma se PJ decidesse di far resuscitare Azog, non solo stravolgerebbero la trama ma proprio tutto il mondo di Tolkien! Chi come me è un appassionato si troverebbe a dover vedere dei film dove tutto quello che sa sul mondo di Tolkien e sulla terra di mezzo è stato riveduto e cambiato.

    Quello che rischia di fare Peter è di avvicinarso molto al pubblico comune che non è ne appassionato ne esperto di Tolkien allontanandosi invece dai fan i quali si troverebbero smarriti in un mondo che credevano di conoscere bene.

  12. Il cinema e la letteratura sono due arti che, pur avendo molte affinità, prevedono canoni diversi nella loro realizzazione. Ritengo che per far gioire un fan, nulla sia più bello che vedere sul grande schermo le avventure dei suoi beniamini preferiti, trasposte fedelmente – quasi come se il libro prendesse vita davanti ai loro occhi. Molte volte o sempre, però, il regista preferisce adattare il materiale originale del romanzo (evitando certe situazioni, inserendo nuovi personaggi, ecc..) affinché l’opera prodotta possa essere la SUA visione di quel mondo. Ciò accade sia nel cinema che nel teatro. Proprio per questo motivo io, per quanto possa amare i romanzi originali e volere meno modifiche possibili, non potrei arrabbiarmi più di tanto e alla fine accetterei questo adattamento, divertendomi a rivederlo più e più volte a casa. La storia che ho sempre conosciuto non andrà perduta perché è sempre lì, stampata nero su bianco, su un libro dalle pagine consumate a forza di riprenderlo in mano. So bene che i diversi motivi per cui verranno effettuate certe modifiche sarà non solo per aumentare il pathos ma per giustificare la divisione in tre parti, alla fine – in un modo o nell’altro – mi godrò lo stesso lo spettacolo. :-)

  13. ma basta sempre a criticare, i libri sono una cosa i film sono un altra prendono spunto dal libro lo ricalcano in molto ma non in tutto ed è giusto così.Ma poi criticare senza neanke aver visto un frammento del film ma solo per sentito dire da siti che possono essere poco attendibili(non parlo di questo sia ben chiaro),io ho fiducia in P.J e nel suo gruppo di lavoro quando vedrò il film criticherò se c’è da criticare o applaudirò se sarà come penso un gran bel film.Sempre con sta storia che non è fedele al libro ma non può essere un adattamento cinematografico fedele al 100% al libro non funzionerebbe

  14. @ Zerph @ Il Grigio Pellegrino @ Zirakzigil

    Pienamente daccordo.
    Tantopiù che come detto da emmanuel, questi siti, un pò per mancanza di fonti chiare, un pò per fare scoop, s’inventano, intuiscano , ipotizzano e scrivono per sentito dire cose che avvolte sono delle baggianate! Solo le fonti ufficiali (benchè confermino le notizie a rilento) sono da ponderare.
    Menomale che esitono BadTaste e lo HobbitFilm!

  15. Io invece navigando (per chi non le avesse viste) ho trovato (tra le tante) delle bellissime immagini che potete vedere nei link qui sotto e riguardanti:
    Il Reame di Thranduil dall’esterno in Bosco Atro con relativo ponte …
    http://features.cgsociety.org/newgallerycrits/g97/209597/209597_1241429941_large.jpg
    2 bellissime immagini di Dol Guldur che spero sia esattamente così nella trilogia …
    http://thelandofshadow.com/mordorgate/darkdownloads/desktops/DolGuldur1280.jpg
    http://a2.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc7/c0.33.851.315/p851x315/465228_297999130278821_1253601056_o.jpg
    ed infine Dale in alta risoluzione con Erebor e Smaug per sfondo …
    http://www.natehallinan.com/gallery/LakeTown/Esgaroth_NateHallinan_1800.jpg

  16. scusa avevo visto male l’ha tradotto anche hobbitfilm quel pezzo:)…comunque da quel che ho capito Bolg dovrebbe essere ucciso da Gandalf a Dol Guldor(e non da Beorn) e Azog sarà forse il capo dei goblin nella battaglia dei 5 eserciti e che quindi sostiurà il vero ruolo di Bolg,speriamo di avere qulache chiarimento a breve perchè i ruoli sono confusionati!

  17. Cmq richiedo se percaso si sanno informazioni riguradanti il doppiaggio di Gandalf e la trama del 3° film … anche se è categorico ovviamente che pretendo di ritrovare le stesse voci x Legolas, Saruman, Elrond, Frodo, Vecchio Bilbo e sopratutto Galadriel (Cristiana Lionello) con cui vorrei iniziasse inoltre, sempre come voce narrante, il prologo dello Hobbit, così da renderlo mistico ed arcano come nel IsdA …

  18. Dubito che la “voce” di Galadriel introdurrà anche Lo Hobbit visto che Bilbo (Ian Holm) dovrà raccontare le proprie avventure e quelle di Gandalf a Frodo. Nel frattempo sto cercando di capire dove inseriranno Drogo Baggins, nella versione estesa de La compagnia dell’anello – durante la festa di compleanno – si faceva riferimento all'”incidente del lago” (cosa dicevano Frodo e Bilbo non me lo ricordo alla perfezione ma so che lo si accenava). I Sackville-Baggins, invece, compaiono di già ne Lo Hobbit ma avranno una parte più estesa (http://www.badtaste.it/articoli/lo-hobbit-dettagli-su-una-scena-hobbiville).

  19. Si si … infatti dicevo prima il prologo di Galdriel (ad es. con Dol Guldur o tutto quello che c’è prima) e poi subito dopo l’introduzione e i racconti di Bilbo, esattamente come succede nel IsdA (con la battaglia di Dagorlad e poi Bilbo che racconta degli Hobbit) … comunque poi si vedrà … non ho problemi nell’assoluto lavoro che PJ farà con questa nuova trilogia così come ha fatto con la vecchia

  20. I vari capi degli orchi in ISDA non mi avevano certo dato fastidio anzi…Haldir al fosso un po’ mi aveva fatto storcere il naso, ma vabbè.
    Io capisco che il cinema e la letteratura sono arti diverse e che nel cinema si ha bisogna di porre qualche accento in più per spettacolarizzare e per caratterizzare i personaggi, e non sto giudicando il film prima di averlo visto ( al massmo questo si potrebbe dire di chi dice già che sarà stupendissimo :-) ).
    Dico solo che mi pare che stia modificando un po’ troppo uscendo dal solco “tolkeniano”, questa è una mia impressione, mi pare che stia cambiando molti aspetti importanti nella storia enel mondo senza una reale necessità, di più che non in ISDA. Poi, ripeto, molto probabilmente saranno film molto belli, li andrò a vedere etc etc, e comunque come dicono alcuni è vero, abbiamo sempre i libri se vogliamo la fedeltà al 100%.

  21. mmm…

    da quel che leggo nei commenti la curiosità e l’interesse sta letteralmente divampando!!!!!
    BENE, BENE :-)))

    Concordo con molte cose che sono state dette, ma su altre ho delle idee diverse.

    Per quanto riguarda l’inizio dello Hobbit, nel primo film, sono convinto che ad introdurre la trama sarà Bilbo anziano e non un flashback relativo a qualche altra vicenda. Tutto comincerà con la storia della Contea negli anni in cui Frodo vive con Bilbo. Vedremo un pò di scene di vita “hobbitosa” e poi Bilbo inizierà il suo lunghissimo racconto… si tornerà indietro di 60 anni e comparirà la scritta “Un viaggio inaspettato”, così come è successo nei tre film della trilogia: il titolo del singolo film appariva DOPO l’introduzione.

    A differenza della trilogia di ISDA, il Bilbo anziano che racconta a Frodo le sue avventure, farà da INTRO e da CORNICE alla storia principale in tutti e tre i film! Quindi ogni film si aprirà sempre con Bilbo anziano che racconta e si chiuderà con lo stesso che interrompe la storia per poi riprenderla in seguito. Come una sorta di DECAMERON, insomma :-) … una struttura simile alle scatole cinesi, con gli altri flashback che saranno nient’altro che flashback del flashback principale raccontato da Bilbo! ;-)

    Se è veramente così, quindi, Drogo Baggins apparirà verso la fine del terzo film, quando il racconto di Bilbo si raccorderà con l’inizio. Ed il tutto finirà con i preparativi per il 111° compleanno di Bilbo!

    Tra le ultime notizie che ho letto, a me incuriosisce soprattutto Radagast. Credo che la sua parte nella storia sia rilevante e non una semplice comparsata. Vedremo…
    Sono perciò contento del fatto che sarà data più rilevanza a personaggi che ne ISDA non ne hanno avuta granchè.

    Il fatto che Azog appaia anche nella trilogia de “lo Hobbit” potrebbe anche significare un’altra cosa, e cioè che la sua apparizione sia legata ad un imponente flashback riguardante la storia della grande guerra fra Orchi e Nani, protattasi per anni. Alla fine di questa guerra gli Orchi si ritirarono a Moria e i Nani marciarono dietro a essi bruciando tutti i forti nemici; infine giunsero ad Nanduhirion o Azanulbizar, dove gli Orchi li assalirono. Fu uno scontro sanguinoso: Azog stesso fuoriuscì dalle sue dimore per affrontare i nemici, ed uccise, spezzandogli il collo, Nàin, fratello di Thròr. Ma infine egli fu inseguito dal giovane Dain II Piediferro, che lo afferrò e gli mozzò la testa, vendicando il suo popolo. E’ anche possibile che questo orco affronti Gandalf PRIMA di questa battaglia, durante il PRIMISSIMO ATTACCO A DOL GULDUR da parte del BIANCO CONSIGLIO, fatto antecedente alla grande guerra alle porte di Moria. E BOLG avrà sicuramente la sua parte nella Battaglia dei Cinque Eserciti, oltre ad altre in cui PJ mi sembra voglia coinvolgerlo!

    Quindi, come detto dal Grigio Pellegrino, può anche darsi che le informazioni diffuse siano alquanto imprecise o non del tutto vere, dal momento che non tutti coloro che le rilasciano conoscono bene la trama del romanzo, siano essi attori, operatori o semplici assistenti tecnici.

    Per quanto riguarda le varie aggiunte che la regia sta facendo mi sembra più che naturale: questa TRILOGIA va per forza allungata rispetto al romanzo, altrimenti da dove ne uscirebbero tre film?! Ne ISDA è stato fatto il lavoro inverso: si è TAGLIATO (anche troppo secondo me!) ed ora ci si sente un pò in colpa e si vuole rimadiare – scherzo! ;-)

    Le TANTE aggiunte ben vengano, ma che rimangano sempre fedeli agli scritti, allo stile ed allo spirito del Professore! Qualche leggerezza si può anche perdonare, ma se ad esempio dovessi vedere una Tauriel che se la intende con Fili, un Azog che veramente viene resuscitato, un esercito di ELFE AMAZZONI che fanno strage di Orchi o un Radagast che vola… ALLORA SI MI ARRABBIEREI ANCHE IO!!!!!

    Ma è ancora presto per giudicare. Aspettiamo i film! :-)))

  22. Visto e sarò onesta, nonostante alcuni cambiamenti apportati alla storia del libro, sono molto contenta e soddisfatta.
    La figura di Azog secondo me è decisamente figa. Senza di lui la storia sarebbe stata un po’ piatta in effetti, quindi direi che P.J. ha decisamente fatto la scelta giusta dando alla storia un degno antagonista.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.