Lo Hobbit: ecco la descrizione delle scene e il panel al Comic-Con!

Ecco il nostro resoconto del panel dello Hobbit al Comic-Con di San Diego, al quale hanno partecipato Peter Jackson, Philippa Boyens, Richard Armitage, Ian McKellen, Martin Freeman e, a sorpresa, Elijah Wood.

Iniziamo da una serie di immagini che abbiamo scattato dalla sala:

 

La sala è letteralmente venuta giù quando Jackson è salito sul palco, e ha esultato più e più volte durante il nuovo videoblog che il regista ha mostrato (e che completerà con le immagini che lui stesso ha registrato durante il Comic-Con: ci ha infatti chiesto di urlare “CIAO DAL COMIC-CON!”), dedicato agli ultimissimi giorni di riprese (e pieno di immagini di set che vedremo nel secondo film!), e poi ancora durante il panel quando il regista ha chiamato gli altri ospiti e ha poi presentato oltre 12 minuti di scene tratte dal primo e dal secondo episodio. Si tratta di una versione “estesa” (almeno due minuti in più) di quanto mostrato da Peter Jackson alla CinemaCon alcuni mesi fa, solo che le scene erano in 2D e a 24 fotogrammi al secondo. Le musiche erano temporanee ed erano tratte dal Signore degli Anelli: Howard Shore, infatti, inizierà a registrare la colonna sonora dello Hobbit tra poche settimane con la London Symphony Orchestra.

Ecco la nostra descrizione dettagliata:

La prima scena è ambientata a Hobbiville, a Casa Baggins: è sera, vediamo il grande albero della festa e poi il giardino ordinato e pulito di Bilbo. In sottofondo sentiamo Gandalf: “Lontano, a Est, giace…”. L’inquadratura si sofferma sull’ingresso di Casa Baggins, per poi portarci all’interno, dove un folto gruppo di nani è riunito intorno al tavolo di Bilbo. Thorin: “Le voci hanno iniziato a diffondersi: il drago Smaug non si vedeva da molti anni, forse le ricchezze del nostro popolo non sono più protette da lui… forse è giunto il momento di riprenderci Erebor!” Ma come entrare nella Montagna Solitaria? Gandalf tira fuori la chiave che gli era stata data “da tuo padre, Thorin, per tenerla al sicuro. Ora è tua”. Fili: “Se c’è una chiave, allora dovrebbe esserci anche una porta!” Gandalf tira fuori la mappa e tutti insieme iniziano a discutere dei piani per riconquistare il tesoro. Bilbo si tiene a distanza, nella luce del corridoio, anche se vediamo che sta ascoltando quello che dicono. Gandalf: “E’ per questo che ci serve un ladro!” Bilbo è d’accordo: non ha capito che Gandalf si sta riferendo a lui!

“Dubito che questo tizio sia un ladro,” i nani sono decisamente scettici, e anche Bilbo non è d’accordo con Gandalf. Ma lo stregone si fa imponente (come già avevamo visto nella Compagnia dell’Anello) e convince i nani parlandogli con una voce profonda e circondato da ombre: “Non è un ladro ora, ma lo diventerà”. Smaug è ben consapevole dei trucchi dei nani, ma non sa nulla degli Hobbit. Bilbo ovviamente è agghiacciato, mentre i nani decidono di seguire il consiglio di Gandalf (ma Thorin spiega allo stregone di non poter garantire per la sua incolumità, e Gandalf – adombrato – accetta suo malgrado).

Bilbo a questo punto legge il contratto, mentre i nani gli spiegano che venire inceneriti da un drago non è doloroso (lo hobbit inevitabilmente sviene).

Passiamo a una serie di inquadrature dello stregone Radagast: barba lunga, aspetto abbastanza raffazzonato, un cappello molto ampio al cui interno si trovano degli uccellini. Lo vediamo mentre accarezza un piccolo e tenero riccio, per poi muoversi in giro per la foresta su di una slitta trainata da conigli.

Vediamo una inquadratura di Pontelagolungo, una via di mezzo tra Venezia e un villaggio di palafitte, con barche che si muovono in giro per i gelidi canali, e vediamo anche il Mastro di Pontelagolungo, interpretato da Stephen Fry: ha la barba incolta e uno sguardo decisamente poco affidabile. In una sua stanza nasconde una montagna di tesori, celati sotto il pavimento che si apre completamente a scatto (vediamo la stanza dall’alto, lui al centro di essa dà un colpo al pavimento con i piedi e il pavimento sotto di lui si solleva mostrando carichi di oro, e lasciando lui in piedi su un’unica trave).

 

 

Vediamo Gandalf nella scena del trailer in cui si avvicina a Dol Guldur (è quella scena in uno scenario inospitale e “grigio”): lo stregone si rivolge a Radagast e gli intima di girarsi e tornare a casa, per non tornare più. Evidentemente vuole risparmiargli un incontro poco felice. Gandalf infatti entra dentro Dol Guldur: lo vediamo correre per una sorta di labirinto di corridoi, terrorizzato, inseguito da una sorta di creatura umanoide. Improvvisamente questa persona lo attacca: ha i capelli lunghi e grigi, dovrebbe essere Thrain.

 

 

Passiamo a una scena piuttosto lunga: gli Indovinelli nell’Oscurità! La scena è ovviamente ambientata nella caverna di Gollum, che appare leggermente più giovane di come lo abbiamo visto nella Trilogia. Il suo carattere schizofrenico è, se possibile, molto più accentuato: Smeagol è amichevole e quasi tenero, Gollum è semplicemente terrificante. Smeagol vuole giocare, Gollum è ansioso di divorare Bilbo. Lo Hobbit non capisce perché questa creatura non vuole indicargli la via d’uscita: tiene a bada Gollum con Pungolo ed esclama “Ho bisogno di ritrovare la via il prima possibile, non capisco quale sia il tuo gioco!” Smeagol: “Giochi giochi giochi! Adoriamo i giochi, non è vero tessssssoro?”

Bilbo, terrorizzato, risponde: “D’accordo giochiamo, se vinco io mi mostrerai la via d’uscita” L’alternativa proposta da Gollum lo atterrisce! I due rispondono ai vari indovinelli…

Passiamo a Gandalf e Galadriel a Gran Burrone (che appare meraviglioso come sempre). Galadriel parla a Gandalf: “Mithrandir, per quale motivo hai scelto il mezzuomo?” Gandalf: “Saruman [che vediamo in una inquadratura decontestualizzata] crede che solo il potere possa tenere a bada il male, ma non è quello che ho scoperto io. Io ho scoperto che sono le piccole cose buone delle persone comuni che tengono a bada l’oscurità. Piccoli atti di bontà e amore. Perché Bilbo Baggins? Perché mi infonde coraggio.” I due si stringono le mani: la loro è una amicizia sincera, e Galadriel decide di rassicurare Gandalf in lingua elfica: “Non siamo soli. Se avrai mai bisogno di me, ci sarò.” Dopo di che lo lascia da solo.

 

A questo punto vediamo Bilbo che raccoglie l’Anello nella caverna di Gollum, e successivamente sta per rivelare a Gandalf di averlo trovato. “Bilbo, mi sembri cambiato…” inizia Gandalf. “E’ che ho trovato qualcosa nella caverna…” risponde esitante Bilbo. Tuttavia lo Hobbit non riesce a rivelare cosa ha trovato, e invece prosegue: “Ho trovato… il mio coraggio”. Gandalf, spiazzato: “Il coraggio? Bene, ne avrai bisogno.”

 

 

Siamo all’ultima parte del video, un lungo montaggio di scene d’azione alcune delle quali sono state prese dal secondo film.

Vediamo degli enormi giganti di pietra. Sono figure citate da Tolkien: enormi colossi di pietra dalle sembianze umanoidi (ma non troppo). Uno di loro, in una scena di battaglia, scaglia contro un esercito un vero e proprio ammasso roccioso. Vediamo l’elfa Tauriel che combatte, scagliando frecce contro dei goblin, la cui testa sembra realizzata completamente in CGI (ma è estremamente convincente), con sfumature rosate nella pelle. Nel combattimento vediamo arrivare anche Legolas, che punta una freccia contro il gruppo di nani! Vediamo altri troll, e poi una serie di inquadrature di battaglia a Pontelagolungo, con fuoco e fiamme ovunque, pezzi di case di legno che crollano nell’acqua, scene che ricordano vagamente la battaglia di Osgiliath delle Due Torri (ma questa è ambientata a notte fonda).

 

Infine, Gandalf pianta il suo bastone nel terreno producendo una luce abbagliante.

Il panel è proseguito con una serie di Q&A che potete vedere, in inglese, nel video sottostante (la Warner però potrebbe rimuoverlo da YouTube). Trovate la trascrizione integrale del nostro live blogging subito sotto, con tutte le domande e risposte!

 

Ecco invece l’ingresso in sala del regista e del cast registrato da noi:

 

LA TRASCRIZIONE COMPLETA DEL LIVE BLOGGING

Andrea:

TOCCA ALLO HOBBIT!

1:10

LeoTruman:

ragazzi scusate ma hanno mostrato un videoblog da quasi 10 minuti

1:22

LeoTruman:

si parla di Hobbit, è stata mostrata la fase finale delle riprese… un filmato divertente e molto commuovente

1:23

LeoTruman:

tra non molto sarà disponibile cmq on-line il nuovo videoblog e potrete vederlo anche voi

1:24

LeoTruman:

Jackson ci sta riprendendo con un cellulare e ci ha fatto dire una frase… tutti hanno urlato… poi ci ha fatto urlare di nuovo

1:24

LeoTruman:

la sala sta esplodendo

1:24

LeoTruman:

pronti per la prima immagine dalla sala, emozionante

1:24

Andrea:

stanno per mostrare le scene!

1:25

Andrea:

la musica è temporanea

1:25

Commento di Tobi

Andrea è svenuto dalla commozione? Perchè non parla? AHahah. CHE FRASE?

1:25

LeoTruman:

stava registrando l’ingresso di Peter

1:25

Andrea:

povero me, povero me.

1:25

Andrea:

Altra precisazione di jackson: “ci sono scene di TUTTI E DUE I FILM!!!!”

1:25

Andrea:

a tra poco!!

1:25

LeoTruman:

siamo vivi

1:39

LeoTruman:

mostrati 10 minuti di scene

1:39

Andrea:

un film fatto da fan e per i fan

1:39

Espandi

1:39

Andrea:

arriva serkis!!!!

1:39

LeoTruman:

ovviamentre la foto era questa :)

1:39

Andrea:

thorin – armitage

1:40

Andrea:

freeman e mckellen

1:40

LeoTruman:

ragazzi, non possiamo descrivere adesso le scene… sono durate troppo. andrea, il maggiore esperto italiano di Tolkein :-) ha preso appunto e pubblicheremo una descrizione dettagliatissima più tardi

1:40

LeoTruman:

vi posso però dire che abbiamo visto

1:40

Andrea:

ragazzi standing ovation

1:40

Andrea:

e anche frodo!!!!

1:40

LeoTruman:

ELIJAH!!!!

1:41

Andrea:

abbiamo appena visto 12.5 minuti di scene

1:41

Andrea:

le descriveremo più avanti sui nostri siti

1:41

Andrea:

Siamo già alle domande e risposte

1:42

Andrea:

Domanda: “tutto questo è iniziato con il signore degli anelli, ma tutto questo è veramente bellissimo. Peter dove ti vedremo nel film?”

1:42

LeoTruman:

abbiamo visto una lunga scena ad Hobbitville con i nani e Gandalf, parlano della missione e c’è Bilbo alle loro spalle.. poi si passa ad un’altra scena importante, quella con Gollum (almeno 3 minuti!), poi Galadriel e Gandalf, poi una sequenza di inseguimento di Gandalf, alcuni spezzoni vari ma anche Legolas…

1:42

Andrea:

“DOMANI in nuova zelanda girerò il mio cammeo, sono quello carino!”

1:42

LeoTruman:

sono state mostrate al pubblico del Comic-Con davvero tanti elementi, anche la scena dove Bilbo trova l’anello e poi lo nasconde a Gandalf . Sta per dirglielo, ma poi dice che nella caverna ha trovato… il suo coraggio, mentendo.

1:43

LeoTruman:

filmati spettacolari… davvero, oltre 10 minuti.. poi la descrizione a “freddo”

1:43

Andrea:

Domanda: “Ero triste che non ci fossero personaggi femminili nei libri. Quali ruoli avranno Galadriel e gli altri personaggi femminili?”

1:43

LeoTruman:

ora faccio qualche foto del cast

1:43

Commento di Davide

Ahahah pensavamo foste stati ricoverati

1:43

LeoTruman:

… manca poco…

1:44

Andrea:

Boyens: “Galadriel è l’essere più potente nella terra di mezzo, volevamo espanderlo un po’ e mostrare quanto è importante il personaggio. Abbiamo anche aggiunto un personaggio, l’elfa Tauriel interpretata da Evangeline Lilly… volevamo che ci fosse l’energia femminile dei libri di tolkien nel film. E’ assolutamente fedele allo spirito di tolkien, penso l’adorerete”

1:45
Andrea:

Altra domanda, una ragazza vestita da hobbit

1:45

Andrea:

(ragazzi stiamo ricevendo tutti i vostri commenti da dobbiamo tradurre in diretta!)

1:46

Andrea:

Si parla di piedi hobbit.

1:46

Andrea:

Freeman: “I primi giorni ti senti a disagissimo, come una papera. Ma poi ti senti più a tuo agio”

1:47

Andrea:

Armitage: “Abbiamo sviluppato thorin basandoci sui libri. Essere vestiti e truccati da Thorin è veramente difficile perché devi spingere ai limiti la recitazione, ma alla fin fine non riuscivo più a lavorare senza, mi sentivo un altro senza! Era difficile essere un nano sudato!”

1:48

Andrea:

Domanda per Peter: “Faresti mai un film sul SILMARILLION?”

1:48

Andrea:

Jackson appare esausto.

1:49

Andrea:

Jackson: “Il silmarillion è totalmente di proprietà della tolkien estate, che NON ama questi film. Quindi non penso proprio verrà mai fatto un film su quello!”

1:49

Andrea:

stanno tutti facendo un SACCO di complimenti a mckellen

1:49
Commento di Valentina

dopo le scene che avete visto Freeman sembra ancora perfetto come Bilbo? (almeno a me sembra decisamente perfetto fino ad ora). Vi prego una foto al cast :)

1:49

Andrea:

Domanda: “Martin, hai mai avuto paura di fare questo film vista l’importanza della trilogia precedente?”

1:50

LeoTruman:

perfetto. i fan qui lo amano alla follia

1:50

Andrea:

Freeman: “in realtà quando poi ho incontrato Peter e Fran mi sono rilassato tantissimo.

1:50

Commento di Amadeo

ma sauron ci sarà o no?

1:50

Andrea:

Mi hanno fatto capire che sarebbe andato tutto bene. Poi il mio lavoro non può implicare il sentirsi intimiditi

1:50

LeoTruman:

SI LO ABBIAMO VISTO!

1:50

Andrea:

non devi pensare a questo genere di cose…

1:50

Andrea:

come “cosa penserà il comic-con se giro la bottiglietta così?”

1:51

Andrea:

preferisco concentrarmi su fare il mio lavoro, anche perché mi diverto tantissimo

1:51
Andrea:

Ovviamente ho dovuto prepararmi psicologicamente, ma non mi sono mai sentito intimidito

1:52

Andrea:

Moderatore: “Elijah hai visto le scene? cosa ne pensi?”

1:52

Andrea:

Wood: “E’ incredibile. Il fatto è che vedi il lavoro di Peter, Fran e Philippa, e si capisce quanto hanno messo di emozionante, quanta passione c’è”

1:53

LeoTruman:

arriva Elijah

1:53

Andrea:

Domanda: “Peter Jackson, io e mia sorella siamo ammiratori dei tuoi lavori. La mia domanda è qual è il processo che ti porta a scegliere le scene che saranno al cinema e quelle che saranno nei DVD ESTESI?”

1:54

Andrea:

Jackson: “Noi iniziamo a scrivere la sceneggiatura, poi lo riscriviamo mentre giriamo, e giriamo costantemente… si sviluppano anche delle altre storie che scriviamo durante le riprese… e solo alla fine delle riprese capisci che film hai in mano. A quel punto inizi a costruire veramente il film

1:54
LeoTruman:

scusate, ho letto Saruman non Sauron :-) abbiamo visto Christopher Lee sorry davvero

1:54

Andrea:

Poi devi tagliare delle scene in base alle richieste dello studio e della distribuzione, ma togliamo anche scene veramente inutili che non rimettiamo nelle extended

1:55
Andrea:

E’ un processo organico, insomma, e non sai cosa finirà nell’extended finché non fiisci tutto… ma sicuramente ci saranno le extended anche per lo hobbit!

1:55

LeoTruman:

stanno ridendo tutti sul palco, sono tranquilli… molto contenti tutti.

1:55

Andrea:

Andy serkis parla del suo ritorno:

1:56

Andrea:

“inizialmente dovevo girare per due settimane, solo le scene di gollum. Fran però un mese prima delle riprese mi ha scritto e mi ha detto che volevano che tornassi per uN ANNO E MEZZO, non più due settimane, come regista della seconda unità!

1:56

Andrea:

Per me è stato fantastico perché adoro Martin Freeman ed è stata una esperienza incredibile dal punto di vista recitativo: abbiamo girato due settimane per un’unica, intera scena. E’ stato un bellissimo modo di lavorare insieme.

1:57

Andrea:

E poi sono salito sulla poltroncina del regista, ho messo gli occhiali 3D e tutto è partito:

1:57

Andrea:

i programmi cambiavano in continuazione, arrivavano orchi, nani, controfigure, controfigure di nani, di hobbit…

1:57

Andrea:

Peter mi ha insegnato veramente tantissimo e lo ringrazio di cuore

1:57

LeoTruman:

Serkis sta parlando con la voce di Gollum!!! sala esplosa

1:58
Andrea:

l’abbiamo registrata

1:58
Andrea:

arriverà in un video domattina, lo monteremo stanotte

1:58

Andrea:

Ultima domanda!

1:58

Commento di Borg

Com’e’ la resa visiva di Gollum?

1:59

LeoTruman:

gia era ottimo nella trilogia, ora è perfetto

1:59

Andrea:

Domanda per Freeman incentrata sulle motivazioni di Bilbo che vince le sue paure

2:00

LeoTruman:

(ragazzi, io ogni tanto mi guardo in giro… hanno allestito una sala che è qualcosa che non dimenticherò mai…. schermi a 180 gradi, ci sono tutti i poster de Lo Hobbit sui lati, tre megaschermi, il cast sul palco… la WB un’altra marcia, niente da fare)

2:00

Commento di Stone

ovviamente niente drago vero?

2:00

LeoTruman:

NO

2:00

Andrea:

Freeman: “Il mio lavoro come attore è cercare di collegarmi con le persone, penso di essere stato scelto anche per la mia bravura nel fare questo. Io sono la cosa più vicina a uno spettatore, in questo film… Bilbo DEVE essere simile agli spettatori, essere vulnerabile, essere divertente ma anche impaurito, e a volte coraggioso…”

2:00

Andrea:

Ragazzi sta finendo il panel!

2:00

Andrea:

E’ fatta!

2:01

LeoTruman:

pelle d’oca, tutti in piedi


8 commenti su “Lo Hobbit: ecco la descrizione delle scene e il panel al Comic-Con!

  1. fantastico!!! non vedo l’ora di godermi lo spettacolo al cinema! ma… si potranno vedere i video delle scene mostrate al comic-con?

  2. Ganzissimo!!!!
    Ma ci date un vostro giudizio? Ci scrivete una piccola recensione? Come vi sono sembrate queste scene? Belle, brutte, fantastiche????

  3. Ti credo che non arrivava più questo reportage, avete scritto tantissimo! Complimenti, siete i migliori ;)

  4. Vi ringraziamo moltissimo per quello che avete fatto finora ma potete dirci quando vedremo le scene del Comic Con?

  5. Credo inseriranno qualcosa nel prossimo videoblog, ma non saprei… sicuramente non mostreranno le scene del secondo film!

    per la “recensione”… sta per arrivare un piccolo videoblog a riguardo, scriverò anche qualche riga di commento!

  6. Immagino non ci sia la benchè minima possibilità di vedere quelle scene :(

Rispondi