Lo Hobbit: 16 poster e una intervista a Peter Jackson

Mancano ancora due giorni al panel di presentazione dello Hobbit: Un Viaggio Inaspettato al Comic-Con di San Diego ma ecco le prime, fantastiche novità.

Sono stati esposti, infatti, ben 16 character poster dal film con tutti i personaggi! Potete vederli direttamente cliccando qui. Speriamo di poterveli fornire in alta risoluzione il prima possibile.

Qui di seguito, invece, trovate una interessante intervista a Peter Jackson.

In una nuova intervista con Hero Complex, Peter Jackson ha accennato al cattivo feedback ricevuto dopo aver mostrato alcune sequenze dello Hobbit – un Viaggio Inaspettato al CinemaCon 2012 in 48fps e ha poi aggiunto:

Ho deciso di proiettare [al Comic-Con 2012] lo Hobbit in 2-D e a 24 fotogrammi al secondo, così il focus resta sul contenuto e non sulla roba tecnica. Se al gente vuole il 3-D e il 48fps dovrà attendere dicembre.

Il regista ha poi parlato del ritorno nella Terra di Mezzo:

So che la gente pensa che lo Hobbit sia un romanzo piccolo rispetto al Signore degli Anelli, ma il mondo in realtà è ricchissimo, ci sono così tanti temi e personaggi da esplorare. Abbiamo usato alcune sostanziose parti delle appendici. Non si tratta solo dello Hobbit, è lo Hobbit ambientato in un contesto più ampio e comprensivo di tutti gli eventi che accadono nella Terra di Mezzo in quel periodo. Il materiale è tantissimo, tant’è che un paio di settimane fa abbiamo chiesto allo studio di poter girare qualcos’altro l’anno prossimo in modo da completare del tutto la storia.


15 pensieri su “Lo Hobbit: 16 poster e una intervista a Peter Jackson

  1. Scusate la mia ignoranza ma non ho ancora capito bene in che consiste e cosa ci sarà di particolare in questo Comic-Con di San Diego.
    Potete spiegarmelo dettagliatamente?
    Grazie!!!

  2. Ero sicuro che da un momento all’altro sarebbero sbucati fuori le locandine con tutti i protagonisti principali e devo ammettere che fra tutti i poster i migliori sono quelli di Gandalf il Grigio e Thorin, di quest’ultimo adoro come si sia voluto creare attorno al nano un alone di grazia e superiorità, per poter risaltare il suo ruolo.

    Mi trovo perfettamente in sintonia con quanto ha detto Peter Jackson: Lo Hobbit non è un romanzo da sopravalutare ma si tratta, secondo il mio parere, di un bellissimo racconto di formazione, ricco nella trama e nei personaggi (alcuni dei quali sono ripresi anche nel Isda e nelle appendici) e che riesce a regalarci una suggestiva atmosfera nata dal perfetto intreccio di toni fiabeschi ed epici, senza mai calcare né l’una né l’altra. Il risultato è più che soddisfacente, la storia convince e non è mai noiosa. La considero un’opera di grande pregio e una delle più belle letture fantastiche contemporanee. Il film sarà altrettanto stupendo ed io lo attendo ogni giorno con sempre più ansia ed eccitazione. La trilogia cinematografica de Isda è stata la prova del talento e la passione di un regista che sa come gestire e saper trasporre fedelmente – nella trama e nei toni – grandi opere, dando vita ad un capolavoro del cinema emozionante ed inimitabile.

    W The Hobbit!

  3. Concordo pienamente con te, Zirakzigil.
    Ci sono delle sfumature e delle atmosfere che solo Peter riesce a creare, la prova é ISdA, e sono fermamente sicuro che riuscirà a fare un lavoro altrettanto lodabile con Lo Hobbit e che riuscirà a gestire il film come dio comanda. Non trovo fondati inoltre i commenti negativi sui 48 fps…boh…

  4. ah ah…! ma avete visto cosa c’è riflesso sul cappello di Gandalf…?:) il mio preferito è Gollum…!

  5. sinceramente mi piacevano di più
    le atmosfere e la grafica del SDA :(
    Gollum sembra che abbia tre braccia…
    e se non sbaglio lo hanno anche ringiovanito. :)

  6. ma per forza gollum lo hanno ringiovanito…. é piu giovane nello hobbit!! lo hobbit si svolge almeno 60 anni prima di isda, forse anche di più : /

  7. @ bert

    mah! per uno che ha vissuto cinquecentosessantaquattroanni, sessant’anni più sessant’anni meno non cambiano poi tanto…

  8. Chissà cosa starà covando Peter quando ha detto: “un paio di settimane fa abbiamo chiesto allo studio di poter girare qualcos’altro l’anno prossimo in modo da completare del tutto la storia”. Qualcosa dalle appendici, forse?

  9. @zirakzigil penso sia dovuto al fatto che siano pannelli 3d, quindi l’immagine non la percepiamo bene tramite le foto.

  10. Cacchio la scritta “woman” sul cappello di Gandalf è epica!

Rispondi