Hugo Weaving parla di Elrond nello Hobbit

Durante la promozione del suo ultimo film, Last Ride, l’attore Hugo Weaving ha parlato del suo ritorno nei panni dell’elfo Elrond nei due adattamenti cinematografici dello Hobbit.

Ecco un estratto dall’intervista di Collider:

Com’è stato essere sul set dello Hobbit per la prima volta? Ti è sembrato strano interpretare nuovamente Elrond 60 anni prima del Signore degli Anelli? Che differenza c’era nell’atmosfera?

Sì, in un certo senso è stato divertente tornare sul set di Gran Burrone assieme a Ian McKellen. E’ stato bellissimo incontrare vecchie amici e immergermi in un mondo molto simile ma con un’atmosfera piuttosto diversa. Il mondo è lo stesso, ma la storia no. Peter [Jackson] e Fran [Walsh] sono persone adorabili, e quando lavori al Signore degli Anelli e allo Hobbit c’è nell’aria una particolare energia, frustrante e bella allo stesso tempo. Il progetto è così maestoso e le persone sono tantissime. E’ frustrante per tutti perchè c’è bisogno di tempo sul set e non capisci cosa ti succede intorno, sebbene ci siano le migliori intenzioni. Ma le persone sono fantastiche e alla fine finisci per accettare la cosa pensando: “Beh, è così che funzionano le cose in questo mondo”. Vivi a pieno ogni singolo istante, dando il meglio di te stesso. C’era un’atmosfera molto tranquilla, quindi è stato bellissimo. Sono tornato da lì un paio di giorni fa, ho concluso le mie scene ed è stato bellissimo incontrare i vecchi amici.

L’attore ha poi espresso il suo parere sul 3D spiegando che crede possa funzionare perfettamente per Lo Hobbit: “Non vado pazzo per il 3D, solitamente, ma credo funzioni alla grande per un certo tipo di film e sospetto che Lo Hobbit sia proprio uno di questi”.


7 commenti su “Hugo Weaving parla di Elrond nello Hobbit

  1. Ed io non vedo l’ora di vederlo, il mio amato Hugo Weaving! Elrond poi èbil mio personaggio preferito!

  2. Ciao a tutti di nuovo !,
    ne approfitto per segnalare agli eventuali interessati questa nuova “chicca” che è appena uscita:
    http://www.amazon.com/NECA-WZK-70407-Rings-Nazgul/dp/B007R6FGJA/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1341394169&sr=8-3&keywords=lord+of+the+rings%3A+nazgul
    Questo il link per maggiori spiegazioni e foto:
    http://www.boardgamegeek.com/boardgame/103714/the-lord-of-the-rings-nazgul

    Praticamente è un nuovo gioco da tavolo, da 3 a 5 giocatori, per impersonare … i Nazgul !
    E’ un gioco “semi-collaborativo”, nel senso che tutti fanno il loro interesse, ma guai ad essere troppo individualisti perchè altrimenti vince il gioco, cioè “il Bene” !
    La grafica è semplicemente fantastica anche perchè usa le foto dei film.
    Spero anche questo possa contribuire al “sostenimento” di “hobbitfilm.it”
    E ricordatevi … “Non metterti tra il Nazgul e la Sua preda !!!”

  3. Bella intervista, ma non ho capito molto la cosa del “ci metti le migliori intenzioni, ma proprio non riesci a capire cosa ti stia succedendo intorno”… !! In effetti, in alcuni film della Trilogia, Hugo dà l’impressione di NON AVER DAVVERO IDEA di cosa gli sta capitando intorno… almeno, a giudicare dalle sue espressioni e dagli sguardi! Spero proprio che non intendesse dire che lui impara solo le sue battute, e poi, del resto della storia, ignora tutto… voi che ne dite?

  4. no non credo… semplicemente il clima deve essere molto caotico. tutto qui :D

  5. Sacre bleu! Elrond e’ il mio Pg preferito di isda; ma temo vivamente per Hugo … Non e’ che l eta’ lo sta facendo rintronare un filo?

Rispondi