Total Film Magazine parla con il cast dello Hobbit!

 

L’edizione di Luglio di Total Film Magazine contiene una interessante rubrica dal titolo “I futuri 100” – i film, gli attori e gli eventi dei prossimi 18 mesi di cinema.  Non poteva mancare, ovviamente, un riferimento agli adattamenti cinematografici de Lo Hobbit. Trovate l’articolo qui di seguito con alcune dichiarazioni di Martin Freeman (Bilbo), Richard Armitage (Thorin), Luke Evans (Bard) e Benedict Cumberbatch (Smaug).

Martin Freeman
interpreta Bilbo Baggins

Ammettiamolo, la sua carriera cinematografica non è stata tra le più brillanti (Guida galattica per autostoppisti, Nativity e Swinging with the Finkels l’anno scorso) ma questa volta ha scelto un vincente, o meglio, è stato scelto da Peter Jackson che ha dovuto fare i conti con le riprese di Sherlock (BBC) per accaparrarsi Freeman. “Sono davvero lusingato” ha dichiarato l’attore. “Avevo la sfortuna dalla mia parte ma sono felice che alla fine sia andata bene!” Noi pure; l’attore sa essere ironico, sincero e umile (tutti requisiti per la parte di Bilbo), e per di più assomiglia a Ian Holm (Bilbo Baggins nel Signore degli Anelli N.d.R.). “Ovviamente devo tenere presente quanto fatto da lui. Ma sento di essermi impadronito del personaggio oramai“.

Richard Armitage
interpreta Thorin Scudodiquercia

Armitage è già comparso in un altro grosso prequel: era un pilota di Naboo in Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma (non accreditato nel cast, purtroppo). Tredici anni e una carriera televisiva dopo (Spooks, Strike Back e Robin Hood di Beeb), prende attivamente parte all’azione nei panni di Thorin, leader della compagnia di Nani. Ma che tipo di capo è? “Paranoico” ha dichiarato l’attore di recente visto in Captain America. “E’ molto paranoico. Non crede di essere all’altezza“. Ma Armitage è pronto ad affrontare i fan. “Che si facciano sotto! Che c’è, mi attaccheranno al Comic-Con? Porterò la spada con me, li terrà alla larga…“.

Luke Evans
interpreta Bard

Dopo esser stato scritturato nei panni di Bad l’arciere-tormenta-draghi nello Hobbit, Evans sarà il villain in The Fast and The Furios 6 la prossima estate. Non è nuovo ai blockbuster avendo partecipato a Scontro tra Titani, Robin Hood, I Tre Moschettieri e Immortals solamente negli ultimi due anni. Eppure, Lo Hobbit sembra essere il più colossale per il 33enne attore gallese. “Ho la sensazione che tutto il lavoro svolto fino ad oggi sia servito a prepararmi per questo ruolo“. Evans si è finalmente scrollato di dosso l’individia che provava per gli attori della trilogia del Signore degli Anelli. “Adesso sono qui, e faccio parte concretamente del cast!“.

Benedict Cumberbatch
interpreta Smaug

War Horse, La Talpa, Sherlock per la TV… il 2011 è stato un anno di successi per ‘Batch. Prossima tappa: Star Trek 2 il prossimo anno e un minaccioso drago sputafuoco nello Hobbit. “Non gli presto soltanto la voce” ha detto parlando della sua performance in motion capture, “ma interpreto Smaug anche fisicamente“. Dopo aver descritto il ruolo come “liberatorio… simile ad un gioco“, l’attore ha rivelato che sarà anche il tenebroso Negromante.


4 pensieri riguardo “Total Film Magazine parla con il cast dello Hobbit!”

  1. Ah ahhhhh, ha ammsso di essere il Negromante…

  2. “Ammettiamolo, la sua carriera cinematografica non è stata tra le più brillanti (Guida galattica per autostoppisti)”

    Perchè sarebbe un disonore aver interpretato arthur in Guida Galattica per autostoppisti?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.