Dieci anni fa usciva Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell’Anello in Italia

anello signore degli anelli

Il mese scorso abbiamo festeggiato il decennale dall’uscita della Compagnia dell’Anello negli Stati Uniti, ma ci volle qualche settimana prima che il kolossal di Peter Jackson arrivasse nel nostro paese.

Era il 18 gennaio 2002: anche per i fan italiani (tra gli ultimi nel mondo a vederlo) l’attesa era finita, e il primo film della trilogia del Signore degli Anelli, La Compagnia dell’Anello, usciva nei cinema di tutto il paese distribuito dalla Medusa. Come prevedibile scatenò anche qualche polemica tra i cultori del romanzo originale, a causa dei numerosi cambiamenti apportati all’opera dagli sceneggiatori. Tuttavia, come nel resto del mondo, il film fu un fenomeno e arrivò a incassare 21.7 milioni di euro, facendo crescere l’attesa per il secondo episodio, che sarebbe arrivato un anno più tardi.

Vidi La Compagnia dell’Anello al cinema Arcadia di Melzo, nella sala Energia (era la prima volta che ci andavo). Ne rimasi letteralmente folgorato, tanto che con mio fratello andammo a rivederlo una decina di altre volte nei mesi successivi. Verso Pasqua ci organizzammo per andare a una delle ultime proiezioni che facevano, e con nostra grande sorpresa alla fine venne proiettato il trailer di Le Due Torri.

Siete invitati a raccontare nei commenti le vostre esperienze: quando avete visto per la prima volta il film? E quante volte?

Qui sotto trovate ancora una volta il trailer italiano del film:

Immagine anteprima YouTube

E qui sotto, invece, trovate il breve teaser delle Due Torri che venne presentato alla fine del film a partire dal 29 marzo 2002 (è in versione bootleg in inglese):

31 pensieri riguardo “Dieci anni fa usciva Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell’Anello in Italia”

  1. mamma mia! che belle immagini! non vedo l’ora di vedere il Teaser trailer de Lo Hobbit in italiano!

  2. La “prima” al cinema della mia città, poi ho acquistato le extended e quindi ogni mese almeno una visione sull’impianto surround…
    E poi c’è stata la grande maratona all’auditorium di Roma!!!

  3. ma solo a me viene una nostalgia assurda?! …questo film ha nettamente migliorato i miei 17 anni XD ! … e ora lo hobbit migliorerà i miei 28?! :)

  4. Lessi LOTR negli anni 90 e sentii vociferare del fil nel 98.Inizio’ l attesa piena di punti esclamativi…sorrido adesso se penso quando ne parlavo ai profani e loro facevano spallucce..poi usci’ il film..e divenne fenomeno mondiale…e quelli che fecero spallucce si ribatezzarono “cultori”..oltre a cio’ ho visto 3 volte al cinema FotR e idem per TTT ..poi vidi in anteprime RotK all UCI anticipato dalle versioni estese dei primi 2 film…12 ore seduto in poltrona …senza essere mai scomodo..e infatti ci tornai per rivederlo..bellissimi ricordi

  5. Io lo vidi per la prima volta su consiglio di un amico. All’epoca vivevo nella mia “ignoranza” e nn conoscevo ISDA…..posso affermare senza vergogna ke quel giorno cambiai RADICALMENTE la mia vita!!!!! Ricordo che quando incominciò la voce di Galadriel della prefazione della forgiatura degli Anelli del Potere mi fece venire la pelle d’oca…e quando vidi Nanos Terra e gli Argonath e Lothlorien e tutto il resto……… uscì dalla sala ormai preda, x sempre incatenata, di Tolkien e di tt le sue opere, e i Film su quante volte l’ho visto al cinema….dico solo ke ho qui una ventina di biglietti SOLO delle Due Torri!!!!! :)))))))))))

  6. io avevo 14 anni quando uscì al cinema,non avevo ancora letto il libro ma ne avevo sentito molto parlare e leggevo le notizie delle riprese del film sulle riviste di cinema che compravo puntualmente ogni mese da qualche anno,perchè ero già molto appassionata di cinema a quell’età.quando vidi le prime immagini rimasi davvero molto colpita,avevo l’influenza al tempo dell’uscita al cinema e ci andai l’ultima settimana di proiezione.uscìì dal cinema in lacrime,perchè era la più bella storia che avessi mai visto e ascoltato.ancora adesso la penso così,poi lessi tutto il libro prima di vedere gli altri film e divenne il mio libro preferito in assoluto come d’altronde l’intera trilogia cinematografica,da allora non sò quante volte io abbia visto il signore degli anelli..centinaia e centinaia.nessuna storia mi ha più colpito così tanto

  7. Nel 2001 circa (14 anni) mio zio mi regalo il libro “La Compagnia dell’Anello”. Iniziai a leggerlo, ma mi persi nei primi capitoli e così abbandonai. Come scoprì qualche tempo dopo che ci sarebbe stata una trasposizione cinematografica ricominciai a leggere e fini la trilogia in pochissimo tempo. Ho visto tutti e tre i film al cinema, non so quante altre volte in dvd. Dopo la trilogia mi sono letto praticamente tutti i lavori di Tolkien, mi sono appassionato al modellismo (games workshop) e ho intenzione di collezionare le LEGO che usciranno in estate (soldi permettendo).
    Il mondo di Tolkien mi ha letteralmente cambiato la vita, questa estate si fa un ripasso della Trilogia prima di DIcembre, dove so già che ancora prima dell’inizio del film piangerò come un bambino :) .
    Appena mi liberò da qualche impegno universitario dopo 15 anni mi rileggerò tutte le opere del Professore, con nuovi occhi e con nuove esperienza (belle e brutte) fatte in questi anni. E so che sarà fantastico :)

  8. Essendo giovane ho visto tutti e tre i film per la prima volta a circa sette anni, in tv (ero troppo piccolo per andare al cinema). Non me li ricordo molto bene…ricordo solo che gollum mi spaventava da morire :).
    Oggi appena ho cinque minuti liberi ne guardo un pezzo; solo nel 2011 avró guardato tutti e tre i film almeno una sessantina di volte e, come ogni anno, ho letto tutti i libri di Tolkien, e mi emoziono sempre. Mi rifaró andando al cinema per vedere Lo Hobbit, cosí potró dire a tutti: “Quel giorno io c’ ero“.

  9. Scusate.
    Avevo 60 anni quando nel gennaio 2002 vidi il primo LOTR, trascinato da mio figlio,
    Mi ricordo che, pur amando molto il genere fantasy, feci parecchia resistenza convinto che fosse un film per bambini. Non conoscevo la storia e non avevo letto il libro ma non ci volle molto per farmi ricredere ed appassionare. Nell’attesa del seguito lessi il libro 2 volte, ero impaziente!! Da allora non so quante volte ho visto e sto continuando a vedere la trilogia in versione extended non le conto più. Ed ora alla mia veneranda età attendo con ansia l’uscita dello Hobbit per catapultrmi nuovamente nella magia della” terra di mezzo”

  10. Wow! Io ero piccolissima!!! :) Mio padre mi copriva gli occhi davanti alle scene “violente” xD Che bei ricordiii!!! Non vedo l’ora che esca The hobbit ^_^

  11. Per me la compagnia dell’anello come tutti e tre i film li porterò nel cuore per sempre xke la compagnia è stato il primo film che ho proiettato perché quando usci ero appena stato abilitato per poter proiettare nei cinema tutti e tre i film gli ho visti almeno 1000 volte al cinema perché a casa con l’home theatre a casa saranno altrettante dico solo che i dialoghi dei film li sò praticamente a memoria…..

  12. @The Brave: Anch’io sono approdato alla GW per questa via, oltre che ovviamente alla lettura di Tolkien (ero troppo piccolo per leggere ISDA prima dell’uscita del film (sette anni)…La cui conoscenza devo dunque a Peter Jackson!!!

  13. che tenerezza leggere tutti questi commenti! Anche io ho moltissimi ricordi legati alla trilogia e al suo mondo! Magari sembra strano da dire, però avrà sempre uno spazio nel mio cuore.
    @chiara: pensa che oltre ad avere la stessa età, la stessa nostalgia, abbiamo anche lo stesso nome, buffo no?

  14. A me ISDA non fece subito un grande effetto. Seppure i media ne parlassero in maniera positiva e con entusiasmo, per più di un anno lo snobbai, tenendolo in scarsa considerazione. La prima volta che vidi il film “La compagnia dell’Anello” fu in videocassetta, nel febbraio 2002, peraltro si trattava di una videocassetta non originale e la qualità delle immagini era pressochè scadente; tuttavia l’audio era abbastanza buono ed il film vedibile nel complesso. A dirla tutta, non mi fece una grande impressione e capii abbastanza poco della storia, soprattutto nella parte iniziale in cui PJ ha sintetizzato o addirittura saltato molti passaggi rispetto al testo del Professore. Quasi mi addormentai… lo trovavo troppo lungo e noioso.
    A distanza di un anno e mezzo rividi il film in DVD originale, grazie ad alcuni amici che insistettero nel volerselo rivedere ed io accettai, seppure a malincuore! Non so come e perchè, ma stavolta la visione del film mi appassionò talmente tanto che decisi di comprare il libro e di leggerlo per meglio capire ed approfondire la storia.
    Ovviamente a distanza di qualche giorno, con gli stessi amici, vidi anche il film successivo “Le due Torri”, appena uscito in DVD!
    E’ da allora che sono diventato un fan sfegatato di Tolkien, di Arda e di tutte le sue creature! In questi nove anni ho letto quasi tutti i libri del Professore (me ne mancano due o tre soltanto).
    L’anno successivo andai al cinema a vedere “Il Ritorno del Re”, non appenà uscì nelle nostre sale: il più bel film che finora abbia mai visto !!!!! Era il Venerdì 23 Gennaio 2004!
    Ed ora attendo con impazienza la data del 14 Dicembre 2012 …

  15. Mio Dio, quanti commenti!! Non me l’aspettavo, sono sincero!!

    Trovo che sia bellissimo vedere 60enni e 15enni (oltre a persone ancora più giovani) appassionate dalle opere del Professore…

    Ho visto per la prima volta “Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello” in un freddo pomeriggio di Gennaio… sono andato al cinema Nazionale di Trieste con il mio migliore amico dell’epoca (e, tutto sommato, direi anche di adesso!! :) ) unico che ero riuscito a trascinare al cinema (tutti gli altri miei amici sono tuttora dei profani… sono riuscito a “convertirne” solo uno!!)… mi ricordo che era la prima volta che uscivo di casa da una settimana e forse più (avevo appena avuto l’influenza) e mi ero imbacuccato non poco per difendermi dal freddo, nonostante non fosse proprio freddissimo… avevo la barba lunga di una settimana, cosa che mi conferiva un pò di veneranda sapienza :D mi ricordo anche che un ragazzo, mio coetaneo, passando accanto a me che aspettavo il mio amico fuori dal cinema mi urlò dietro “barbone” o qualcosa del genere… Avevo 18 anni compiuti da pochi giorni… E trovavo SCANDALOSO (e lo trovo tuttora) che il film uscisse SOLO IN ITALIA a metà gennaio per colpa di De Laurentiis… rimasi folgorato: avevo letto il libro aspettando il film da almeno 2 anni… fermandomi alla fine del primo libro (circa: non avevo resistito ed ero andato un pò avanti :D )…
    Non so se il film cambiò radicalmente la mia vita… di certo, insieme al libro, è una parte importante di essa! :D
    Ah: quante volte l’ho visto? Beh considerando che ho impiegato MESI a convincere i miei amici a venirlo a vedere con me, e che ci sono venuti a gruppetti… l’avrò visto almeno 5 o 6 volte… e TUTTI hanno voluto vedere anche il resto della trilogia… solo un ignorante ha deciso di non vedere “Il Ritorno del Re” perchè non gli era piaciuto “Le Due Torri”… mi ricordo che all’inizio de “Il Ritorno del Re” dissi ad un mio amico, che scherzava e faceva battute, seduto vicino a me in sala “Shhhhh!! Questo è il momento più importante della mia vita!!”
    Il primo film l’ho visto anche in seconda visione, addirittura, e lo stesso dicasi del secondo, trascinando due amici profani (uno dei quali ha dormito per quasi tutto il tempo -.- ) … il terzo non ci giurerei, ma credo di sì!!

    W W W IL SIGNORE DEGLI ANELLI E W LO HOBBIT

  16. Avevo sei anni quando uscì FotR ma nel 2003 a otto anni mi vidi la compagnia dell’anello e ne rimasi folgorato, vidi in videocassetta anche gli altri due e lessi LotR ed il Silmarillion ed altri scritti del professore…a sette anni mi avvicinai al libro che aveva mia zia…non arrivai molto in là, mi annoiava…adesso sono un fan sfegatato e ho comprato moltissimi libri di Tolkien! Proprio a Natale ho preso The letters of Father Christhmas…apparte i racconti incompiuti e perduti ho comprato quasi tutto.

    @ chiara : Sicuramente in meglio!! come x tutti noi :)

    @ Tar-Minyatur : a me invece spaventavano da morire gli spettri del dunclivo e quelli delle paludi morte di Nindalf!

  17. a dire il vero io ho scoperto questo film molto tardi… quando uscì io avevo 4 anni, e non potevo vederlo per motivi familiari… l’ho visto l’anno scorso, il primo film, poi lessi il libro, in seguito ho letto il secondo e il terzo, e poi ho guardato i film… dicevano tutti che era lungo e pesante, io sinceramente non mi accorgevo neanche del tempo che passava!!!! me ne sono completamente innamorata, io adesso non vivo in Italia, vivo nella terra di mezzo! per me i libri e i film sono tutti e due meravigliosi, però mi dispiace che nei film abbiano tolto tante parti… ma non è importante. è un mondo nuovo, fantasioso, uno stile di vita e un nuovo modo di vedere le cose!

  18. ah giusto, quante volte l’ho visto??? diciamo che so a memoria quasi tutte le battute dei 3 film!!!!

  19. io non l’ho mai visto al cinema (avevo 3 anni) però nel corso della mia breve vita l’ho visto molte volte…comunque quando esce il teaser trailer in italiano dello hobbit?

  20. Che meravigliosi ricordi! Io avevo 12 anni, e una mia amica mi chiese di andare a vederlo al cinema appena uscì, ma io non ci sono andata perchè le dissi che non era il genere che mi interessava… alcuni mesi più tardi, a metà luglio, ero in vacanza al mare coi miei, mio fratello e alcuni amici… una sera mio fratello e un altro bambino hanno scoperto che al cinema del paese davano la Compagnia dell’Anello e hanno iniziato a “rompere” dicendo che volevano andare a vederlo. Si decise che quella sera si sarebbe andati al cinema, ma dovettero letteralmente trascinarmi… io avevo un muso lungo fino a terra… non ci volevo andare, ero arrabbiata col mondo! Quando sono uscita dalla sala cinematografica avevo il magone… ero rimasta completamente affascinata da quel film, e ormai avevo intuito che sarebbe stato parte fondamentale della mia vita! Frodo e Compagnia erano appena entrati nella cerchia dei miei migliori amici! Ringrazio ancora mio fratello e quell’altro bambino per aver “rotto”, quella sera, e i miei genitori per avermi trascinata al cinema!! :)

  21. La prima volta che vidi La compagnia dell’anello credo fu la prima visione in TV. Ignoravo completamente l’esistenza di Tolkien e dei suoi libri. Non immaginavo cosa mi aspettasse. Nonostante fossero circa dieci anni fà, ricordo benissimo la sensazione che provai quando il film si concluse con Frodo e Sam che si misero in cammino dopo aver attraversato l’Anduin. Rimasi estremamente colpito e affascinato da quel mondo chiamato “Terra di mezzo” e l’unica cosa a cui pensavo era “ma finisce così?” “Spero che esista un seguito”. All’epoca non avevo un computer, mi accorsi d’aver un nodo alla gola quando il film finì. Da quel Giorno sono letteralmente stato ossessionato dal mondo di Tolkien. Credo che avessi 13 anni, ora ne ho 22. Credo non ci sia bisogno di spiegare l’emozione nel vedere “Le due torri” e “il ritorno del Re”. I tre film li ho rivisti due o tre volte da allora e ad oggi sono diversi anni (credo almeno 5 o 6) che non vedo Il signore degli anelli. Ovviamente ci sono dei motivi… ma quello principale è che voglio rivederlo in BluRay versione Estesa, Surround 7.1 su di un grosso TV LCD.
    @Chiara : Non immagini la nostalgia che provo nel vedere questi Film.
    Comunque credo sia molto bello ritrovarci qui e parlare così piacevolmente… Tolkien è fantastico! Grazie.

  22. è così emozionante leggere tutti questi commenti,mi sono commossa davvero tantissimo :D….questa storia ha cambiato la vita ad un sacco di persone,per quanto mi riguarda ha cambiato il modo di vederla e di affrontarla,mi ha aiutato nell’adolescenza e ha contribuito a formare la persona che sono adesso.alle persone a cui voglio bene invece di dire “ti voglio bene” molto spesso dico “ti porterei con me nella terra di mezzo” :)

  23. Beh devo dire che è davvero molto bello provare questi sentimenti e poterli condividere qui. A differenza di dieci anni fa (nessuno allora comprendeva la mia attesa per l’uscita del film e non frequentavo molto la rete), posso confrontarmi e condividere con voi questa passione e, anche se non vi conosco di persone, in qualche modo qualcosa ci unisce. Certamente è retorico, e potete anche mandarmi a quel paese, ma ritengo davvero una cosa bellissima che un libro, un film permettano di far comunicare persone di età diversa e di posti diversi.
    Sono certa: di questo il Professore sarebbe molto contento!

  24. Un vaggio inaspettato… Vedendo La compagnia dell’anello per la prima volta.
    Una festa a lungo attesa… Il film de Lo Hobbit.
    X) ahah

  25. E’ bello pensare come i film del signore degli anelli di PJ abbiano “creato” così molti tolkieniani…e penso sarà lo stesso anche per “Lo Hobbit”

  26. Avevo 30 anni, quel giorno, ma avevo atteso e seguito gli sviluppi da almeno un anno e mezzo. Conoscevo la terra di mezzo da almeno 10 anni, avevo letto ISDA un sacco di volte…ma al cinema non mi sono sfegatato tanto, L’ho visto 3 volte per ogni uscita. Ovviamente a casa è stato diverso, ma non credo di aver visto i film più di 10 volte ciascuno. Il fatto è che non ne ho bisogno: questi film mi sono rimasti stampati “dentro”, non so come meglio spiegarlo. E’ come se avessi un DVD interiore sempre in standby, posso rivedermelo con la mente quando e quanto voglio.

    Inutile dire cosa sia ISDA letterario per me: soprattutto sono i profondi messaggi filosofici e morali che mi hanno segnato e che ora restano sempre con me, al di la di tutto il resto. E che il film ha preservato integralmente (ed è questa la ragione principale del successo della trasposizione).

    In base a ciò, ho sempre pesato che chi allora critico’ i “cambiamenti di trama” avesse una visione molto superficiale dell’opera letteraria, e che non credo l’avesse davvero accolta dentro di se.

    Saluti

  27. Io ebbi in regalo il libro del SDA nel 2001 per il mio 26° compleanno, ma non lo lessi subito,mi informai e lessi prima Lo Hobbit, incominciai a leggerlo solo quando seppi del film in uscita al cinema. Diventai subito un appassionato. Al Cinema ho visto i film un paio di volte. la prima con degli amici di un’associazione culturale appassionata di fantasy che mi riempivano di informazioni e aneddoti, la seconda visione con la mia famiglia perchè volevo condividere con loro la bella esperienza. Mia sorella nella scena de il ritorno del Re stillava “morte” insieme a Re Theoden quando incita i suoi cavalieri, mi padre di li a poco sarebbe diventato il sosia di Gandalf della fiera del fumetto di Roma (tanto che se cercate le immagini di gandalf il bianco appare tra le prime pagine di google insieme a quelle di Ian McKellen), solo mia madre è rimasta immune al fascino de il Signore degli Anelli. Personalmente La Compagnia dell’Anello dei tre film è il mio preferito il solo pensare ad una casa hobbit tutta per me mi rende felice. Sicuramente a me ha migliorato la vita e i miei sogni evviva Peter Jackson evviva John Ronald Reuel Tolkien e complimenti a voi per il sito, Ciao!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.