Ecco la sinossi ufficiale dello Hobbit – Un Viaggio Inaspettato

gandalf slide


A un anno di distanza dall’uscita di Lo Hobbit: un Viaggio Inaspettato, e con il teaser trailer proprio dietro l’angolo, la Warner Bros. ha diffuso la sinossi ufficiale del film con alcuni dettagli sulla trama.

Potete leggerla qui di seguito.

L’avventura segue il viaggio del protagonista Bilbo Baggins che viene catapultato in un’epica ricerca per reclamare il Regno Nanico di Erebor caduto in preda allo spaventoso drago Smaug. Sollecitato da Gandalf il Grigio, Bilbo si trova all’improvviso in compagnia di tredici nani guidati da un guerriero leggendario: Thorin Scudodiquercia. Il loro viaggio li condurrà nelle Terre Selvagge, attraverso infide lande brulicanti di Goblin e Orchi, letali Mannari, Ragni Giganti, Mutapelle e Stregoni.

Anche se la loro meta risiede a Est, tra le steppe della Montagna Solitaria, dovranno prima trovare alla svelta una via di fuga dai tunnel dei goblin, in cui Bilbo incontra la creaturà che cambierà la sua vita per sempre… Gollum.

Qui, da solo con Gollum, sulle rive di un lago sotterraneo, l’ignaro Bilbo Baggins non solo scopre – con sua grande sorpresa – di possedere  una notevole dose di astuzia e coraggio ma entra in possesso del “tesoro” di Gollum, un anello dotato di insolite qualità molto utili… un semplice anello d’oro cui è legato il destino della Terra di Mezzo in modi che Bilbo non può ancora comprendere.

Interessante, soprattutto, il fatto che la trama si soffermi sotto le Montagne Nebbiose: dobbiamo immaginare che sarà lì che si interromperà il primo dei due film? Forse le immagini del teaser trailer ci daranno qualche indizio…

24 pensieri riguardo “Ecco la sinossi ufficiale dello Hobbit – Un Viaggio Inaspettato”

  1. Uhm… non credo proprio che il film si areni sulle Montagne Nebbiose perché concentrerebbe troppo materiale nella seconda pellicola… più probabile che finisca con un bel Cliffhanger a Bosco Atro… ;)

  2. Non saprei, finire il film alle montagne nebbiose varrebbe a dire tralasciare completamente le imprese di gandalf al sud e lasciare molto più della metà del libro al secondo film, non credo…
    io penso che finirà al reame boscoso o subito dopo il primo film

  3. io credo che la prima parte termini con l’uccisione del Draco, per lasciare poi la battaglia dei 5 eserciti come cliffhanger finale al secondo film

  4. io credo che la prima parte termini con l’uccisione del Drago, per lasciare poi la battaglia dei 5 eserciti come cliffhanger finale al secondo film

  5. non penso che il primo finirà nelle montagne nebbiose ma nemmeno con l’uccisione di Smaug…

    il film forse finirà dopo la fuga dagli elfi silvani… forse…
    tra un anno esatto saremo in grado di dare parecchie risposte ^^

  6. Io credo che il film terminerà con l’arrivo ad Erebor, sarebbe la soluzione più logica, sfumando sulle botti dei nani e magari su una bella paronamica di pontelagolungo.

  7. Mio caro Sam, sono daccordo con te!
    Me lo immagino anch’io un simile finale :)

  8. Ha ragione Sam… la fuga nelle botti trasportate dal fiume sarebbe l’ideale per far finire il primo film….. Lascia ancora tanto nell’immaginazione di chi non ha letto il libro, e che NON SA quanto ancora deve avvenire!!!!

    LEGGETEVELO!!!!

  9. Sì sono sempre più convinto, iniziare il secondo film con la presentazione di Smaug e la sua uccisione, sarebbe un intro niente male!!!!

  10. Un esperimento. Ho aperto il mio caro libro dello Hobbit a metà e mi sono ritrovato nel bel mezzo di “Mosche e Ragni”, capitolo che segna l’entrata della compagnia nel bosco Atro. Volendo suddividere la storia in due parti, credo che non si possa prescindere dall’interrompere il primo film in questo contesto, su questo siamo un po tutti d’accordo. Far terminare tutto all’interno del bosco, sopratutto dopo le vicende ragnesche, lo vedo un po banale, causa la mancanza di un vero e proprio spartiacque narrativo che sacondo me è perfettamente rappresentato da l’arrivederci a sorpresa fra Gandalf e la compagnia alle porte della foresta. Li mi immagino scoramento, stupore, rabbia; è li che Bilbo si ritrova un po più solo ed è li che il suo lato Tuc verrà davvero messo alla prova. E poi pensateci: cosa può significare per i fan essere lasciati in sospeso con Bilbo alle porte della più grande foresta della terra di mezzo con un anello magico e con dodici nani scorbutici pronti a tutto dopo la partenza di Gandalf. Significa contare i giorni fino a un anno dopo.

  11. anche secondo me potrebbe finire col viaggio sulle botti…ma nn mi spiego come si farà a narrare prima…l’incontro, il viaggio, beorn, i ragni, i troll, i goblin…troppa roba e il film perderebbe e diventerebbe un banalissimo film d’azione…è più probabile che si fermi nel mentre delle avventure prima del capitolo delle botti e magari quando vengono catturati dagli elfi (i ragni come climax). il seocnod inizierebbe con un bel intro (le botti), poi via veloci su drago e guerra finale (altro climax)…che sn cmq vicende abbastanza veloci se c pensate…(in tal modo bard verrebbe presentato all’inziio del secono film o cmq avrebbe un tempo narrativo tutto suo visto che da quanto trapela è un personaggio chiave).
    infine però vorrei ricordarvi tom bombadil nel primo…mi aspettavo dal LOTR una sezione nei 3 film totalmente diversa contando tumulilande e tom bombadil e invece…

    è dunque possibile che, per tenere il pubblico sulla graticola e per alternare narrativa e azione senza fare un’accozzaglia di vicende bizzarre…jackson abbia tagliato qualcosa di “caro” al lettori…occhio a scambiare beorn con radagast per motivi di scena (con mio sommo dispiacere).

  12. Nononononono, Elrhoir!

    Beorn ci sarà, c’è l’attore, ed è diverso da quello che fa Radagast.
    E quando nella sinossi si parla di mutaforma, ci si riferisce a lui.

  13. oooooooo almeno…raga a mio parere beorn è uno dei personaggi più mistici e intriganti di tolkien…siete d’accordo?

  14. per me il personaggio più mistico in assoluto è Tom Bombadil, segue Beorn

  15. Secondo me, il primo film finirà con l’abbandono di Gandalf della compagnia.
    Come giustamente dice Bilbo, lo spartiacque narrativo è perfettamente rappresentato dall’arrivederci a sorpresa fra Gandalf e la compagnia alle porte della foresta.
    Tutti si sentiranno demoralizzati e tristi, ma dopo qualche commuovente discorso con relativo scambio di battute, ognuno (Bilbo in primis) ritroverà la fiducia necesaria e si appresterà a continuare il viaggio anche senza il potente stregone!
    Secondo me, nell’ultima scena vedremo i tredici nani e Bilbo avviarsi verso la foresta, con l’inquadratura dei personaggi che andrà via via a sfumare in lontananza, mentre il loro cammino si avvicina ai margini di Bosco Atro.
    Un pò come nella Compagnia dell’Anello, dove Frodo e Sam da una parte, Aragorn, Gimli e Legolas dall’altra, con ritrovata speranza, decidono di proseguire per la propria strada.

    O forse vedremo, nella parte finale di questo primo film, la scena relativa al Bianco Consiglio ed alla storia dell’Anello del Potere, magari con qualche immagine “sfumata” dell’intro de ISDA, impreziosita con qualche “arricchimento” interessante! Forse sarà proprio la voce di Saruman a raccontare la storia e ad impregnarla di notizie false, mentre sullo schermo appariranno immagini analessiche di ciò che dice.
    Ma è più probabile che il Bianco Consiglio sarà l’intro del secondo film!
    L’intro del primo film, secondo me, riguarderà la storia della presa di Erebor da parte di Smaug, ma senza tuttavia inquadrare pienamente il drago, un pò come il Gollum dell’intro de “La compagnia dell’Anello”.
    Magari sarà un’intro con le immagini e le figure astratte e sfumate, un pò come quella relativa alla storia dei “Doni della Morte” nel settimo film di “Harry Potter”.

    Ma queste sono soltanto mie supposizioni, condivisibili oppure no; come dice un famoso proverbio “chi vivrà vedrà” e a noi fans non spetta quindi che vivere e vedere fino all’anno prossimo… fino all’apertura dei botteghini … fino a che le nostre curiosità (o le nostre “paure”) saranno svelate ….

    :-)

  16. Secondo me lo spartiacque sarà l’addio di Gandalf ai margini della foresta. Questa separazione ricorderà molto la separazione che c’è alla fine de “La Compagnia dell’Anello” e secondo me protrebbe essere qualcosa su cui il nostro caro PJ potrebbe scherzarci :D

  17. @ SARUMAN IL MULTICOLORE :

    per me il primo film inizia con la caduta di Erebor come prologo e si conclude con la morte di Smaug.
    Il secondo film inizia con la battaglia di azanulbizar come prologo x spiegare l’arrivo dei cavalcawarg all’inizio del film e si conclude con la battaglia dei cinque eserciti (la battaglia di Dol-Guldur sarà a metà strada)….questo è il mio modesto parere…

  18. mah… io pensavo anche alla cattura dei nani nel Bosco Atro, però le ipotesi di Saruman sono intriganti. Bellissime anche le idee sulle intro!

  19. Saruman anche io mi ero immaginata il bianco consiglio come scena iniziale del secondo, peró
    le scene a riguardo sono già state girate e mi sembra che questa volta girino un film alla volta, non entrambi in contemporanea come successe per LOTR. Comunque vedremo, sono curiosissimaaa

  20. Aspetta un attimo… Mutaforme? o.o non ci sono nel libro, se non erro…

  21. @chiara

    I film li stanno girando contemporaneamente, è stato detto sin dall’inizio.
    Per esempio, se guardi i post precedenti si vedono delle immagini in cui compaiono i mobili di bilbo esposti per la vendita all’asta (ultimo capitolo del libro!), oppure prova ad immaginare le scene girate sul lago Wakatipu, relative alle vicende di Pontelagolungo…
    I montaggi definitivi, invece, avverranno in tempi diversi per i due film. :-)

  22. Per me invece il primo film terminerà con Bilbo e i 13 nani che si addentrano a Bosco Atro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.