Il teaser trailer dello Hobbit non uscirà in contemporanea in Italia

La Warner Bros. ci ha confermato definitivamente che il teaser trailer dello Hobbit – Un Viaggio Inaspettato non uscirà in Italia in contemporanea con il lancio statunitense.

Come sapete, il trailer debutterà negli USA in occasione dell’uscita americana delle Avventure di Tintin: il Segreto dell’Unicorno il 21 dicembre (possiamo immaginare che arriverà online più o meno nello stesso periodo). Ebbene, in Italia arriverà più avanti. C’è molta attesa per sapere chi doppierà Gandalf il Grigio dopo la scomparsa di Gianni Musy: cercheremo di dirvelo quanto prima, anche se non è detto che nel trailer Gandalf abbia delle battute e quindi non è detto che la divisione italiana della Warner debba trovare già adesso il nuovo doppiatore.

Comunque, i fan italiani non non appena sarà disponibile la versione originale del trailer la segnaleremo anche qui su HobbitFilm.it!

9 pensieri riguardo “Il teaser trailer dello Hobbit non uscirà in contemporanea in Italia”

  1. C’è anche da dire che spesso nei trailer mettono voci diverse da quelle che poi si ascoltano nel film perciò anche se ci saranno battute di Gandalf nel trailer non è detto che si utilizzi lo stesso doppiatore nel film.

  2. Non ci sarà nessuno che riuscira ad eguagliare Gianni Musy…

  3. appena ho letto la notizia ho pensato la stessa cosa che ha scritto Andrea. Cmq ripeto: perchè noi italiani dobbiamo essere sempre più sfigati degli altri? Deve arrivarci sempre tutto in ritardo uffi!

  4. Lynn: si tratta di mercati diversi. In USA per esempio a gennaio nessuno va al cinema, in Italia ci vanno tutti. Ecco perché penso che in italia il trailer uscirà a gennaio (abbinato a uno dei film che verranno molto visti)..
    E consoliamoci: oggi come oggi fanno lanci molto ravvicinati, una volta passavano anche dei mesi ^-^

  5. Ho avuto modo di conoscere personalmente Gianni Musy e temo che nessuno potrà uguagliarlo nel doppiare Gandalf. Con lui, per noi italiani, se n’è andata una parte fondamentale della magia dei film ispirati alle opere di Tolkien e penso sarà molto difficile ricrearla ne Lo Hobbit. Non me ne voglia il prossimo doppiatore di Gandalf. Grazie Gianni.

  6. Invece…secondo me ci sono parecchi doppiatori(bravissimi) che potranno dare la voce a Gandalf…e la cosa non mi preoccupa…ci sarà una forma di distacco per le prime visioni…ma poi ci si abituerà…

  7. Vero: White Tree, fai qualche nome, così almeno possiamo renderci conto se sono adatti veramente a doppiare Gandalf!

    Comunque credo che ci sia sempre qualcuno altrettanto bravo a doppiare Gandalf e con un tono di voce simile al grande MUSY.
    Nel mondo dei doppiatori ci sono persone che hanno voci piuttosto “confrontabili”, basta saperle trovare.

    Ad esempio le voci di Roberto Del Giudice e Stefano Onofri per LUPIN III sono molto simili e la differenza non è così marcata.
    Ecco un confronto: http://www.youtube.com/watch?v=3WvBZ9d7Yf0

  8. Invece secondo me uno dei pochissimi che potrebbe sostituire Musy è Sergio Graziani. Per intenderci il primo doppiatore del Prof. Farnsworth di Futurama. La voce è sufficientemente profonda e tipica di un anziano, dovrebbe solo cercare di renderla leggermente meno comica, ma penso possa farlo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.