Viggo Mortensen NON sarà nello Hobbit

Si è a lungo speculato sul fatto che Viggo Mortensen potesse far parte o meno del cast dello Hobbit, soprattutto perché il suo personaggio Aragorn ha un ruolo nelle appendici del Signore degli Anelli (in particolare nella Caccia a Gollum) e quindi si pensava che questi episodi potessero essere inclusi nei film (che come sapete estenderanno la storia dello Hobbit anche al “contesto” che la circonda).

In un primo momento Guillermo del Toro e Peter Jackson stavano sviluppando l’opera prevedendo un “film-ponte” con il Signore degli Anelli: quei piani furono abbandonati, ma sappiamo che a Jackson sarebbe piaciuto molto poter coinvolgere nuovamente Mortensen.

Ora, intervistato da movies.com, è lo stesso Mortensen a confermare che NON sarà nello Hobbit (e quindi non ci sarà nemmeno Aragorn), nonostante qualche pensierino ce lo abbia fatto:

Peter Jackson ti ha chiesto di comparire nello Hobbit in qualche modo?
A un certo punto i produttori mi chiesero se ero disponibile a tornare nei panni di Aragorn, e io risposi: certo, se Aragorn verrà incluso nella storia-ponte con il Signore degli Anelli, perché invece non è incluso nella storia dello Hobbit. Lo avrei fatto, piuttosto che vedere Aragorn interpretato da qualcun altro, ma alla fine non mi dissero più nulla e ora stanno girando il film.

Non sarò nello Hobbit, a meno che non decidano di girare qualcosa all’ultimo minuto, ma penso che me ne avrebbero già parlato. Orlando Bloom e Cate Blanchett hanno girato qualche scena, ma sono elfi e cambiano fisicamente molto lentamente. Come sapete, Aragorn è per metà elfo, e la sua vita dura un paio di centinaia di anni o più, e potrebbe comparire in una storia-ponte, ma suppongo non la faranno.

Il Signore degli Anelli è stato un periodo molto importante della mia vita, e sarò sempre grato per il successo che ha ottenuto la trilogia: mi ha dato moltissime opportunità. Non mi avrebbero mai fatto girare A History of Violence, non importa quanto David Cronemberg ci tenesse ad avermi come protagonista, se non fossi diventato così famoso.

Fonte: movies.com

23 pensieri riguardo “Viggo Mortensen NON sarà nello Hobbit”

  1. Giusto per essere ripetitivo … sarebbe bastato iniziare con Gandalf che racconta la “Cerca di Erebor” davanti al gruppo della Compagnia al completo per fare “il ponte” e poi facevano lo stacco iniziando con Gandalf che arranca su per la salita e Bilbo che fuma sulla porta di casa … Beh … “ci son più cose in Cielo Orazio di quante ne possa percepire la tua filosofia !” …
    … però tener fuori lui dopo che han chiamato tutti … mah ! … forse è “una mossa melone” per depistarci … speriamo !!!

  2. Sono un po’ delusa… Anche viggo mi sembra esserci rimasto male

  3. Dai chiara … ci berremo una birra in più al Drago Verde … io son convinto comunque che prima della fine ci faranno lo scherzetto … dopotutto c’ è ancora un anno ! … e hai voglia di chiamar gente … credo che piglieranno anche il figlio di Viggo che so che ci teneva

  4. Spero sia cosi’ Glorfindel
    Penso sia possibile pero’ che Aragorn sia stato tagliato per nn rubare troppo a Thorin che sara’ il nuovo Aragorn cinematograficamente parlando Aragorn sarebbe di troppo e inoltre verrebbe a crearsi un conflitto tra i 2 primari Quindi penso sia anche per questo che ci han ripensato e anche VIggo probabilmente l ha capito mascherando dietro parole come “potrei esserci in un film ponte” il senso se c’e’ Thorin non si puo’,se si fa un film in cui nn c’e’ ,appunto film ponte, e’ un altro discorso
    Per gli altri come Legolas o Galadriel nn ci sono state troppe ascese nei Pg e non si sono evoluti in modo esponenziale e nemmeno sono stati personaggi primari quindi il cameo e’ perfetto

  5. Si un film ponte non mi sembra una idea che mi ispira fiducia, preferirei un campo.

    Glorfindel, la birra è un’ottima idea :)

  6. Mi dispiace che Viggo Mortensen non sarà nello Hobbit. Onestamente ci avevo sperato. Speriamo che in futuro ci possa essere un ripensamento. L’idea del racconto su la “Cerca di Erebor” non è male. Forse ne vedremo qualcosa nello Hobbit.
    Sul film ponte… beh, in origine se ne parlò, ma se non ricordo male, fu lo stesso Guillermo del Toro ad escluderlo, in quanto non intendeva dirigerlo. Onestamente a me piaceva l’idea, anche perché con la fine dei due film sullo Hobbit, temo che difficilmente ritorneremo ancora nella Terra di Mezzo, a meno che la Warner non compri i diritti degli altri libri di Tolkien.

  7. Beh, Aragorn sarebbe potuto apparire mentre “sorveglia” la contea insieme con gli altri Raminghi. In effetti sappiamo che erano proprio loro a vigilare sulla contea di nascosto, come si apprende dalle pagine di LOTR. Non è detto, però, che nella parte finale del secondo film non si “scorga” qualche figura grigia in penombra al limitar dei verdi colli ;-))))

    Legolas e Galadriel (ed anche Saruman, Frodo, Bilbo anziano) li vedo anch’io molto bene nell’Hobbit di PJ, visto che vedremo nei film anche le vicende narrate nelle appendici di LOTR, vicende che si svolgono o contemporaneamente a quelle raccontate nell’HOBBIT o in raccordo con LOTR.
    Anzi, mi meraviglierei moltissimo di un Bianco Consiglio senza Galadriel e Saruman o di una Dimora Reale Elfica senza il “principe Legolas” figlio di re Thranduil di Bosco Atro!

  8. bhè avrei preferito che anche aragon fosse stato incluso nei 2 film e poi cm lo ha reso viggo ne ha fatto un gran bel personaggio nn posso immagginarmi nessuno oltre a lui nel ruolo di aragorn spero in un piccolo cameo mentre inizia a dare la caccia a gollum poco prima della fine del secondo film incrocio e dita

  9. mi accodo ai “forse” e “non è detto” di Glorfindel e SARUMAN! ;)

  10. ARAGORN è PER METà ELFO??? MA CHE C…. STA DICENDO VIGGO? è UN DUNEDAIN, POPOLO AL QUALE è STATA DONATA UNA LUNGA VITA MA CON GLI ELFI NON C’ENTRANO PROPRIO UN CAVOLO

  11. io credo che purtroppo Aragorn-Strider come è giusto chiamarlo da ramingo non possa esibirsi per diritti cinematografi, infatti un paio di anni fa è gia uscito solo tramite internet il film “alla ricerca di gollum” quindi non credo che la Beta si prenderà certi rischi.

  12. Per la voce di Gandalf pensavo a Rodolfo Bianchi. Voi che ne dite?

  13. “PerdinciBacco !” … Chi è Rodolfo Bianchi che non mi ricordo ?

  14. x barbalberobello

    Aragorn e’ elfo d adozione e di cultura .. non dovrebbe pero’ riflettersi sull eta’..a men che non si riferisse all unione con Arwen..

  15. peter jackson dovrà vedersela cn 1 fan mooolto arrabbiata!!! mi sarebbe piaciuto tantissimo rivedere il nostro x Viggo reinterbretare Aragorn, un po più giovane… uffi!!!

  16. uff… sapevo che Aragorn – Viggo non ci sarebbe stato, la vedevo dura infilarcelo a forza da qualche parte tra l’altro solo per un cameo però un po’ mi dispiace…
    Sono d’accordo con chi ha giustamente sottolineato che Viggo nell’intervista ha sparato una boiata: Aragorn non è proprio mezzo elfo, è un Dunedain e anche se è stato cresciuto dagli elfi non si può proprio dire che sia per metà elfo. Mi sorprendo, di solito Viggo è attento e informato sui suoi personaggi, ma essendo passato del tempo è anche possibile che abbia dei ricordi un po’ nebulosi.

  17. Mi dispiace molto perché adoro Aragorn-Viggo alla follia, però devo ammettere che con la storia dello Hobbit non c’entra poi molto. La caccia a Gollum poi si verifica svariati anni dopo la Cerca di Erebor/attacco a Dol Guldur…al massimo potrebbero aggiungere un piccolissimo cameo proprio alla fine con Gandalf che affida la missione ad Aragorn dicendogli di trovarlo prima del nemico e lasciare così un senso di incompiuto al finale che si ricollegherebbe al racconto di Gandalf a Frodo all’inizio della Compagnia dell’Anello. Però credo che sarebbero stati fuori luogo sia la caccia in sé che il Cerin Amroth con Arwen.
    Circa il fatto che è un mezzelfo, beh, è sicuramente improprio dirlo, ma presumibilmente Viggo si riferiva alla discendenza da Elros e quindi all’essere Dunadan. Infatti pure Erendis chiama mezzelfi gli uomini di Numenor nei racconti incompiuti, ma è molto in senso lato. Gli unici mezzelfi comparsi nei film sono Elrond, Arwen ed Eldarion.

  18. quoto in pieno Elanor sia sull’inserimento di Viggo – Aragorn sia sulla sua discendenza. se proprio proprio avrebbe potuto dire che Aragorn ha qualche goccia di sangue elfico.

  19. Non mi fido delle dichiarazione a un anno di distanza dal primo film, secondo me fatte apposta per farci cuocere per bene.. Vedremo. Dal Signore degli Anelli in poi mi sono appassionato agran parte dei film di Viggo Mortensen, Aragorn è lui e nessun altro.
    Per il fatto che abbia detto che Aragorn è metà elfo.. Uhm.. Lo avrà detto per non entrare nei particolari di un argomento che magari non centrava con la parte nel film. In base ai libri Aragorn ha sangue elfico nelle vene in quanto è un Dunadan, anzi il Dunadan, come dice Bilbo, e ciò a parte la discendenza da Elros di Numenor (fratello di Elrond Mezzelfo) si deve alle due unioni tra uomini ed elfi avvenute nella prima era, Beren e Luthien e Idril e Tuor, e Aragorn discende da entrambe unioni.
    Saluti a tutti!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.