Ecco la casa di Beorn o di Radagast in costruzione!

TheOneRing.net ha pubblicato una valanga di immagini scattate nella location ultra-segreta nell’Isola del Sud, in Nuova Zelanda, dove è in costruzione uno dei set dello Hobbit.

La casa di Beorn - TolkienNon è chiaro se si tratti della casa di Radagast (che si trova a Rhosgobel, sui margini occidentali di Bosco Atro) o la casa di Beorn. I dettagli di alcune decorazioni ricordano molto i disegni realizzati dallo stesso Tolkien per la casa di Beorn (e che potete vedere a lato).

Nelle prime immagini pubblicate dal sito vediamo la location dove è stato costruito il set: sappiamo che uno dei due convogli di camion che ha lasciato Miramar alcuni giorni fa era diretto nell’Isola del Sud, a Queenstown. Logica vuole, quindi, che questa location sia nella regione di Glenorchy/Paradise. Il set è stato costruito ai margini di una foresta, che come abbiamo detto ricorderebbe molto la breve descrizione della casa dello stregone Radagast a Rhosgobel.

L’edificio è piccolo (la casa di Beorn è lunga e stretta, il set potrebbe essere esteso digitalmente) ed è stato costruito proprio in mezzo agli alberi, ha almeno 2 comignoli (la costruzione non è ancora terminata) e il tetto sembra parzialmente coperto di erba e muschio (elemento che farebbe pensare più alla casa di Radagast). Il timpano che vediamo nelle foto è forato da una serie di finestrelle ad arco, e alcune delle colonne portanti squadrate presentano delle decorazioni sgrossate. Le incisioni includono un uccello, forse un corvo: il vero nome di Radagast era Aiwendil, “amico degli uccelli”: un altro indizio sul fatto che si possa trattare della casa di Radagast (ma anche Beorn era un grande amico degli animali).

Nelle foto vediamo anche che affianco alla casa c’è un’altra struttura, un ingresso in legno fiancheggiato da colonne e visto da dietro: ai lati ci sono due alberi molto alti (forse è l’ingresso attraverso il quale passano Gandalf e Bilbo per andare alla casa di Beorn?). In un’altra foto vediamo un muro a secco in costruzione, mentre nelle foto successive vediamo un edificio a L con una sorta di veranda (nello Hobbit, Beorn conduce Gandalf e Bilbo in una sorta di veranda per parlare).

Insomma, si tratterà della casa di Beorn o di quella di Radagast? Sylvester McCoy si trova proprio in questi giorni in Nuova Zelanda per girare le sue scene nei panni dello stregone, tuttavia molti indizi lasciano pensare che si tratti della casa di Beorn (soprattutto per via del numero di edifici). Magari lo scopriremo presto, intanto potete speculare nei commenti!

Trovate una selezione di foto qui sotto, le altre sono su TheOneRing.net:

 

 

17 pensieri riguardo “Ecco la casa di Beorn o di Radagast in costruzione!”

  1. Al 90 % Beorn
    Andrea,Beorn ha anche dei cavalli potrebbe anche essere una parte della stalla
    Penso inoltre che l entrata,seppur nn ancora terminata indichi proprio Beorn visto le dimensioni (si vede una carriola di fianco alla casa,e da questa si puo’ evincere che l altezza della porta sia almeno di 3 metri,ideale per un mutaforma Uomo Orso)

    Radagast (di cui tra l altro la casa non e’ ne narrata ne descritta nello Hobbit) non sappiamo ancora quanto sara’ determinante per Pj e la sua casa non penso sia cosi’ fondamentale…ma nn si sa mai

  2. e quoto tutti voi anche io! E concordo sulla casa di Radagast, non è per niente fondamentale potrebbe anche darsi che non venga mostrata e Gandalf lo incontri in giro.

  3. Se non ci fosse quell’incisione del corvo anche io darei scontato fosse la casa di Beorn ma questo scherzetto del volatile mi lascia ancora qualche margine di dubbio, insomma siamo ancora al punto di partenza…

    Jackson!!! Vogliamo un trailer al più presto.

  4. … he he…. tutti a dire Beorn!!! …. vuoi vedere che alla fine è quella di Radagast!!!!

  5. quasi di sicuro beorn…. però non escluderei del tutto lo stregone… anche xk è esattamente sul limitare del grande bosco, che potrebbe essere bosco atro… e beorn non abitava lì.

  6. voto Radagast ^^

    sinceramente la casa di Beorn l’ho sempre immaginata diversamente…

  7. secondo me invece è Rhosgobel, infatti il corvo e quei motivi non mi sembrano tanto da Beorn, considerando che la sua casa appariva rude e fatta di tronchi non sgrossati.
    ci sono, è vero, dei punti a favore di Beorn ma analizziamo la cosa :

    – la casa di Beorn “c’era un gruppo di basse costruzioni di legno, fatte di tronchi non sgrossati e ricoperte, alcune, da un tetto di paglia: granai, stalle, rimesse, e una casa lunga e bassa, anch’essa di legno”.
    In effetti pare concordare col testo per quanto riguarda più edifici e il tetto di paglia (si intravede anche che i muri dell’edificio con le finestrelle ad arco avrà i muri di tronchi o legno grezzo) ma questo non vuol dire niente. Tantopiù che il tetto di paglia-muschio è adattabile anche alla casa di Radagast ed inoltre che Beorn vive in un querceto mentre quegli alberi non sono affatto querce e sarebbe assurdo rappresentare quella foresta come un boschetto quando appare come il Bosco Atro… secondo voi?

  8. non vorrei sbagliare, ma mi pare che quello nelle foto sia un bosco di castagni…

  9. Per Florio

    Radagast non e’ da escludere ma per il riferimento che facevi tu con Beorn,MirkWood ecc. c’e’ sempre la grossa incognita del digitale che puo’ inserire,camuffare ,ampliare,coprire ogni cosa..
    Io Radagast lo vedo al 10% solo per il risvolto minimo che ha nella storia.Poi puo’ anche essere che PJ lo metta in risalto piu’ di quello che ci si aspetti (come successe con Arwen ma anche con Elrond pressoche presente sempre nei 3 film,coprotagonista di un capitolo di un libro nella trilogia di LOTR)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.