Lo Hobbit: Luke Evans parla di Bard alla premiere di Immortals

luke evans

Intervistato da Moviefone alla premiere di Immortals, Luke Evans ha parlato brevemente del suo personaggio nello Hobbit, Bard l’Arciere.

Ecco cosa ha svelato l’attore del suo soggiorno neozelandese per le riprese:

Il tuo personaggio, Bard l’Arciere, ha un ruolo molto centrale. E’ uno dei punti più importanti della storia.
Sì, c’è un punto davvero centrale in quella scena.

Hai dovuto esercitarti come arciere?
Sì, mi hanno allenato per tre settimane in Nuova Zelanda, ho avuto l’aiuto di un coordinatore degli stunt, per imparare a usare la mia arma. Sono passato dalle spade dei Tre Moschettieri a un arco – un arco lunghissimo – per Lo Hobbit, e ho imparato molte cose: ci sono modi diversi di usare l’arco e le frecce, ne ho imparati molti per rendere tutto più realistico.

Quando tornerai a lavorare al film?
Tornerò tra tre settimane, lavorerò alla mia seconda porzione di film. Ho fatto una pausa per la promozione dei Moschettieri e di Immortals.

Gli attori che hanno realizzato la saga del Signore degli Anelli hanno sviluppato un certo cameratismo. E’ successo lo stesso sul set dello Hobbit?
Sì. E’ interessante, perché i ragazzi – intendo i nani – sono lì da febbraio, quindi si sono già formati i gruppettini. Ma c’è una bella energia quando arrivi a Wellington e incontri l’intero team, inclusa Fran Walsh e Philippa Boyens e la troupe. Tutti. E’ una qualità dei Kiwi, e la adoro: ti abbracciano subito e fai parte della loro famiglia. Tutti quanti, lì, sono felici di fare qualcosa di così speciale, e per me è un onore farne parte. Non vedo l’ora di tornare, mi mancano già.

Quanto a lungo girerai la tua parte?
Sarò là fino a metà del 2012. E’ il lavoro più lungo della mia vita.

Non vediamo l’ora di vederlo.
Anche io!

 

Fonte: moviefone

3 pensieri riguardo “Lo Hobbit: Luke Evans parla di Bard alla premiere di Immortals”

Rispondi