La produzione verso Hobbiville!

hobbiville banner

Il quotidiano neozelandese The Dominion Post annuncia la partenza di ben due convogli carichi di attrezzature e materiali dagli Stone Street Studios di Miramar (Wellington) alle location in esterni dove verranno girate nuove scene dello Hobbit.

Il quotidiano cita la New Zealand Transport Agency, che riporta di aver avuto notizia di due convogli di circa 200 veicoli ciascuno composti principalmente da camioncini, pickup ma anche camion di dimensioni maggiori. Il primo convoglio si sta dirigendo verso la zona di Hamilton, dove si trova Matamata, la location dove verranno girate le scene ambientate a Hobbiville.

Nelle ultime settimane gran parte delle comparse, degli attrezzisti e dei membri della troupe necessari alla preparazione dei set e alle riprese hanno trovato sistemazione in zona, ospiti dei vari B&B, hotel e agriturismi che hanno dato la loro disponibilità alla produzione (ovviamente giurando di mantenere la più completa riservatezza sulle riprese).

Il secondo convoglio, invece, è diretto nell’Isola del Sud, a Queenstown. Questo dettaglio può significare che nello stesso periodo verranno girate parallelamente scene di prima e di seconda unità: la prima, quella di Matamata, sarà diretta da Peter Jackson, la seconda probabilmente da Andy Serkis. Quello che sappiamo di sicuro è che la 3 Foot 7, la casa di produzione che lavora ai film, ha ottenuto il permesso ufficiale di girare a Matamata per quindici giorni entro l’8 novembre (anche se questi permessi potrebbero ottenere un’estensione). Come noto, sono stati richiesti permessi anche per Paradise vicino a Glenorchi, Tucker Beach e Queenstown Hill. Il 6 novembre inizieranno anche le riprese al Monte Ruapehu, in alcune zone del Tongariro National Park. Si parla anche della possibilità che vengano girate alcune scene a Te Kuiti: tutte zone estremamente suggestive, alcune delle quali sono state utilizzate anche per girare Il Signore degli Anelli.

Inutile dire che speriamo di ricevere presto notizie dal set, magari con delle immagini: vi terremo aggiornati…

 

3 pensieri riguardo “La produzione verso Hobbiville!”

  1. Monte Ruapehu? : La Montagna Solitaria, il monte Guerrinferno o il passaggio degli orchi nei monti grigi?( o Dol Guldur)

  2. @Florio Ok… confesso che mi hai costretto a tirare fuori la mia mappa della Terra di Mezzo!! :)

    Ho avuto un attimo di sbandamento sui Monti Grigi… confesso che per un attimo ho pensato che stessi parlando dei Monti Cenere, e ho pensato “e ora che c’entra Mordor”? :)

    I Monti Grigi si trovano a Nord Ovest rispetto alla Montagna Solitaria, più a Ovest dei Colli Ferrosi… a Nord rispetto al Grande Bosco Atro. Qui si trova la Brughiera Arida, da dove arrivò il drago Smaug molti anni prima dell’inizio della nostra storia… e qui vivono i Grandi Draghi… sei proprio sicuro che gli Orchetti abbiano il coraggio di passare per di qua, per arrivare… dove sappiamo noi? (NO SPOILER PER CHI NON HA LETTO IL LIBRO).

    Il Monte Guerrinferno, invece, mi ha proprio spiazzato… ti riferisci al Gran Monte Gundabad, capitale degli Orchetti, vero??

    Comunque mi sembra di aver letto proprio su questo sito, o di aver visto in uno dei bellissimi documentari girati dallo stesso Jackson per comunicare con i suoi fans, che questo Monte Ruapehu sorga in un luogo un pò selvaggio ed isolato… e che il Monte stesso sbuchi fuori dal nulla! Quindi credo che dovrebbe essere la Montagna Solitaria, Erebor.

    Hanno detto che alcune location sono state usate per “Il Signore degli Anelli”… se si tratta di girare zone ambientate nelle Terre Selvagge, spero che non siano riconoscibili paesaggi già visti altrove ne “Il Signore degli Anelli”, ma, vista la bravura e la maestria della troupe, sono sicuro che, con la giusta luce e con un’inquadratura studiata a puntino sapranno presentarci questi posti come noi non li abbiamo mai visti…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.