Damien Echols avrà una piccola parte nello Hobbit?

damien echols

Damien Echols otterrà probabilmente una piccola parte nello Hobbit di Peter Jackson.

Vi chiederete chi sia questa persona: si tratta di uno dei cosiddetti West Memphis Three, tre ragazzi che nel 1994, quando ancora erano teenager, vennero accusati e condannati per gli omicidi rituali di tre piccoli boy scout avvenuti l’anno prima. Uno dei tre venne, Damien, venne condannato addirittura a morte, nonostante si fossero dichiarati innocenti fin dall’inizio. Recentemente alcune prove forensi hanno rafforzato la convinzione che i tre fossero innocenti, anche grazie a una serie di documentari intitolati Paradise Lost (il terzo dei quali è stato appena mostrato al Toronto Film Festival), e questo ha permesso una sospensione della pena dopo 18 anni scontati ingiustamente in carcere.

Peter Jackson e Fran Walsh sono stati tra i principali finanziatori, negli anni scorsi, delle indagini per scarcerare i ragazzi. Assieme a loro anche star come Johnny Depp, Winona Ryder e Natalie Portman, che si sono concentrati più sul promuovere il caso per sensibilizzare l’opinione pubblica. Quando il giudice ha deciso per la loro scarcerazione, Peter Jackson ha pubblicato una lunghissima e interessante nota sul caso sul suo profilo Facebook. Negli anni Jackson e la Walsh hanno sviluppato un legame molto forte soprattutto con Echols e sua moglie Lorri, e ora il sito Showbiz 411 spiega che durante una loro visita in Nuova Zelanda il regista ha proposto all’uomo di partecipare allo Hobbit con un piccolo cammeo.

 

18 pensieri riguardo “Damien Echols avrà una piccola parte nello Hobbit?”

  1. Sì a parte questo… mi sembra una cosa un pò inquietante.

    L’articolo non spiega assolutamente se sono stati scarcerati per mancanza di prove o per qualche cavillo… oppure perchè sono emerse delle prove evidenti di innocenza.

    Sembra anzi più per il primo motivo che per il secondo, da quanto dice questo scarno articolo. Non ho voglia di andarmi a leggere la pagina facebook di Peter in inglese, anche perchè capisco poco l’inglese…

    E, in ogni modo, non vedo perchè coinvolgere addirittura un ex condannato a morte (ripeto: forse condannato ingiustamente…) nel film! Mi sembra francamente eccessivo… Voi cosa ne pensate?

  2. …Sinceramente, alla fine della fiera ( come si dice in questi casi!) sia solo un modo come un’altro per farsi pubblicità… anche se in effetti questi argomenti credo siano molto delicati da trattare!!!

  3. C’è anche un link a Wikipedia, Jackson spiega la questione nel dettaglio su Facebook ma non ho ritenuto fosse il caso di stare a seguire la cosa con precisione qui sul sito dello Hobbit in quanto con il film c’entra poco. Detto questo, è emerso dopo molte indagini che i ragazzi erano stati incarcerati (e uno condannato addirittura a morte) ingiustamente, anche perché da anni è stato individuato quello che potrebbe essere il vero colpevole. La vicenda dei Tre ha fatto emergere le lungaggini, l’estrema burocratizzazione e i mille problemi del sistema giudiziario dello stato dell’Arkansas. Che poi Jackson abbia deciso di dare una parte al ragazzo che era stato condannato a morte e che per anni è stato tenuto in una cella di isolamento senza mai vedere la luce del sole o il buio della notte è una decisione sua, e in questo caso mi sembrava logico riportarla in quanto legata al film. Jackson ha sempre fatto fare dei cammeo ai propri famigliari o amici stretti (o a se stesso), e negli anni – come ho scritto nell’articolo – si è avvicinato molto, a livello personale, a questa persona e a sua moglie.

    Segnalo infine questo lungo e dettagliato articolo sul caso:

    http://www.sentieriselvaggi.it/220/43146/West_Memphis_Three_di_Atom_Egoyan%2C_Eddie_Vedder%2C_Peter_Jackson_e_della_caccia_alle_streghe.htm

  4. mah… indipendemente da tutto forse non sarebbe il caso, lo trovo un po’ di cattivo gusto.

  5. Una curiosità: ma per caso anche AMANDA KNOX parteciperà al film?

  6. Mah, non paragonerei questa storia ad amanda knox, perchè la condanna dei tre ragazzi si è basata sulla falsa confessione di uno di loro, ottenuta con la coercizione da parte della polizia. Erano tre ragazzi poveri, con un passato difficile e per questo è stato molto facile accusarli, ma fin da subito sono state evidenti le prove che li scagionavano. Nessuno ha dei dubbi sulla loro innocenza, a differenza della Knox. Purtroppo la giustizia americana non è migliore della nostra, per certi versi è pure peggio.
    Se Amanda Knox partecipasse allo hobbit sicuramente sarebbe di pessimo gusto, e ne nascerebbe uno scandalo bello grosso, ma in questo caso no. Se poi la preoccupazione è per il film, beh un cammeo è una cosa piccola, di certo l’impatto sarà minimo.

  7. Giusto Chiara. Le indagini io non le conosco, ma provate a immaginare cosa può significare rimanere in isolamento per tutti quegli anni, con una condanna a morte sulle spalle e sapere di essere innocente. Secondo me questo cammeo può anche essere un modo di Jackson per aiutare Echols a essere ricordato anche per qualcosa d’altro che non per questa vicenda pazzesca…

  8. La vicenda giudiziaria mi pare qualcosa di allucinante, a questo punto ho pochi dubbi che davvero abbiano tenuto un poveraccio in isolamento per 18 anni senza che fosse colpevole. Errori giudiziari ce ne sono sempre stati, ma qua mi par di capire che sia uno di quei casi di “giustizia” classista da far west che negli States è purtroppo ancora troppo radicata.
    Devo dire che PJ ha davvero un’umanità speciale. Quanti registi conoscete che fanno fare dei cameo a scopi “umanitari”? Stay human, Peter.

  9. Mah… non per far sempre il bastian contrario, ma che “riabilitazione” può dare fare un ruolo cammeo ne “Lo Hobbit”?
    Questo Echols è almeno un fan?

    Se vuole essere risarcito, che faccia causa alla Stato dell’Arkansas… che risarcimento sarebbe avere un ruolo “Cammeo” ne “Lo Hobbit”?

    La Knox la vedrei bene come uno degli orchetti… :)

  10. @saruman il bianco, non capisco dove stia il problema: per i fans cambia poco, visto che i cammeo durano si e no 30 secondi (anche meno a volte), e per lui comunque è un’esperienza: dopo 18 anni nel braccio della morte passare un po’ di tempo sul set di un film così non sarà un riscatto, ma sicuramente è una cosa che gli farà piacere fare!!

  11. ps: comunque non può fare causa allo stato, non so bene le motivazioni ma PJ lo spiega nel suo commento su facebook

  12. @chiara Intendiamoci: non mi dà fastidio vedere questo Echols sullo schermo per 30 secondi.
    Non avessi saputo nulla di lui, mi avrebbe dato ancora meno fastidio.
    Se accetta, suppongo che la cosa gli faccia piacere, sì.

    Ecco, diciamo che era una notizia che avrei preferito ignorare. Me lo sarò dimenticato domani mattina, probabilmente, o magari non lo riconoscerò assolutamente, truccato per la parte… comunque sia, non sono l’unico a pensarla così, se leggi bene i commenti sopra…

    Per concludere: il commento di Corvotempesta sintetizza bene anche il mio punto di vista, e, penso, quello di tutti coloro i quali si sono espressi negativamente circa questo presunto “ruolo-cammeo” dell’omicida/scagionato Echols!

  13. @saruman il bianco, stavo cercando solo di capire, so benissimo che in molti la pensano così, ho chiesto a te perchè sei stato l’ultimo a scrivere :)

  14. … mah ! … a me viene in mente quello che diceva Confucio:
    “Sia l’ umanità la tua massima legge !”
    Si, si … lo so che sembro un sepolcro imbiancato di retorica e di buonismo … però quanta gente c’ è in giro che ha fatto ben di peggio e gli farebbe un sacco bene farsi 18 anni di carcere !

  15. A proposito chiara, scusa se non ti ho risposto sul “bancomat e borse hobbit”. Se vuoi proscugarti il conto in banca, ti segnalo questo sito
    http://www.bottega.medioevo.com/index.php?main_page=index&manufacturers_id=10
    E’ il negozio che vendeva fino al 31 dicembre tutti i “tesssori” su LotR (quello che faceva la “Stella del Vespro” di Arwen, per capirsi).
    Adesso ha dovuto sospendere tutto, ma sono sicuro che conviene ricordarsi di Acacia Giuseppe perchè senz’ altro … tornerà a colpire molto presto !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.