Elijah Wood parla del suo ritorno nei due film dello Hobbit

elijah wood frodo banner

Elijah Wood ha risposto ad alcune domande dell’Hollywood Reporter in merito al suo ritorno nello Hobbit, per il quale girerà un piccolo (ma significativo, a quanto pare) cammeo.

Rappresenta la rara opportunità di tornare indietro e rivisitare un periodo particolare della mia vita. E’ come se andassi a una colossale riunione di famiglia, se vogliamo; buona parte dello stesso team creativo è stato coinvolto, e alcuni membri del cast torneranno.

L’attore girerà le sue scene, che sembra saranno presenti sia nel primo che nel secondo film, a partire dall’autunno.

Ho letto la sceneggiatura del primo film ed è incredibile. Amplia decisamente la storia del romanzo, ci sono già membri del cast che lasciano immaginare che vi saranno personaggi non presenti nel libro, il che indica che la storia verrà estesa oltre la struttura del romanzo originale.

Wood non sa nulla, invece, sul secondo film, soprattutto sul finale: Jackson non ha ancora fatto leggere a nessuno lo script.

Per un po’ sono stato eccitato all’idea di tornare e vedere tutti quanti, e interpretare nuovamente questo personaggio. Poi mi sono seduto a leggere la sceneggiatura, e mi sono esaltato veramente per questi film. Penso che saranno favolosi.

Elijah Wood sarà presente il mese prossimo al Comic-Con di San Diego, e parlerà molto probabilmente a domande legate al Signore degli Anelli e allo Hobbit: “E’ bello poter parlare di due progetti contemporaneamente, due progetti che si trovano agli antipodi l’uno della storia dell’altro”.

24 pensieri riguardo “Elijah Wood parla del suo ritorno nei due film dello Hobbit”

  1. Ragazzi, prima di tutto buonasera! Perdonatemi ma, oltre ai vari Wood, Holm etc. non doveva far ritorno anche il buon Viggo Mortensen, in correlazione al progetto di girare delle scene delle appendici per creare il famoso “ponte” tra Lo Hobbit ed Il Signore Degli Anelli?? Oppure nel frattempo è cambiato qualcosa e io me lo sono incredibilmente perso!?!?

  2. in effetti all’epoca in cui c’era anche Del Toro avevo capito che nel 2° film ci sarebbe stato anche Aragorn impegnato nella caccia a Gollum…

  3. Ah ecco, dicevo io! non poteva essere solo un folle parto della mia mente… Anzi, per quello che ricordo, la cosa era già discussa sotto la regia di P.J. ….
    ….mistero….

  4. Spero che alla fine PJ voglia inserirà Viggo Mortensen in un qualche cammeo… magari ci sarà spazio anche per Arwen. Speriamo. :-))

  5. Se ci sarà la caccia a Gollum quello di Viggo sarà ben più di un cammeo. Sarebbe fantascico, ma forse un po’ difficile da inserire in quanto la caccia avviene in un periodo che è di moltissimo successivo allo Hobbit, anzi addirittura dovrebbe collocarsi nel periodo iniziale di ISDA. Certo, in un’ottica di film ponte ci potrebbe anche stare, e in fondo nessuno ha ancora letto lo script del secondo film (nemmeno PJ :D) e quindi… chissà.

  6. Mah… “Amplia decisamente la storia del romanzo, ci sono già membri del cast che lasciano immaginare che vi saranno personaggi non presenti nel libro, il che indica che la storia verrà estesa oltre la struttura del romanzo originale”?? Cioè, in una parola sola, STRAVOLGE? Speriamo di no…

    Ma sono l’unico a non augurarsi miriadi di ruoli cammeo? Ragazzi, con tutto il rispetto: se siete così attaccati ai personaggi de “Il Signore degli AnellI”… guardatevi per la millesima volta i dvd!

    Questo è “Lo Hobbit”… un ALTRO film, che si basa su di un ALTRO romanzo di J. R. R: Tolkien… che senso ha inserire DECINE di ruoli cammeo? E addirittura quel FIGWIT??? Dai… mi pare che Peter Jackson, questa volta, stia strizzando decisamente TROPPO l’occhiolino ai fans… spero proprio di sbagliarmi, però
    Forse hanno solo deciso di commercializzare così il film… da Peter Jackson e dalla troupe non mi aspetto simili cadute di stile!

  7. @saruman io preferirei non rivedere gente che non ha niente a che fare con lo hobbit come il cameo di orlando bloom se non ci saranno forzature ben vengano…per quanto riguarda lo stravolgimento della storia è da tempo che era stato dichiarato che i film non seguiranno unicamente lo hobbit ma includeranno pvrti presenti nelle appendici del signore degli anelli e da altre opere quindi benissimo così…non sono molto convinto del ruolo di evangeline lilly ma sono sicuro che sarà un gran film.

  8. Il discorso è questo “Amplia decisamente la storia del romanzo” può significare molte cose…semplicemente io mi auguro che voglia significare “Amplia la storia con altre informazioni descritte da Tolkien”. Ora (tralasciando il mio debole per Aragorn) sarei ben felice di vedere lui dare la caccia a Gollum piuttosto che nuovi personaggi che intrecciano storie d’amore eccetera eccetera. Sono fiduciosa con Tauriel perché credo potrebbe essere un bel personaggio SE non si inventano cavolate tipo una storia d’amore con Bard o oscenità simili. Per la comparsa di Legolas, sinceramente mi sembra il cammeo più sensato rispetto a tutti gli altri perché lui è il principe di Bosco Atro, semplicemente Tolkien quando scrisse lo hobbit non aveva neanche idea che il Re degli Elfi fosse Thranduil (lo identifica in seguito), figuriamoci di suo figlio, la cui presenza è quindiabbastanza probabile anche se non descritta.
    L’idea del Bianco Consiglio mi piace ed in quel caso è ovvio richiamare Cate per Galadriel, credo dovrebbero farlo anche con Celeborn e Cìrdan (benché quest’ultimo compaia brevemente all’inizio e alla fine di isda). Ripeto, l’unica cosa che temo è una love story senza né capo né coda, soprattutto spero vivamente NIENTE elfi che rinunciano all’immortalità per amore, perché è una cosa assolutamente impossibile…chi nasce tondo non può morire quadrato!

  9. Dando un’ occhiata a “la cerca di Erebor” ci si rende subito conto, secondo me, di quelle che sono le possibilità che si aprono ad una modifica della storia principale (“lo Hobbit”) in fase di script. Il cammeo potrebbe esserci per tutti, basta metterli seduti intorno a Gandalf che racconta e il gioco è fatto.
    Tralaltro (e qui sta il ridicolo certe volte), caro Andrea, stavo dando un’ occhiata a tutte le diatribe dei mesi passati e presenti su “Arwen SI’ – Arwen NO” … ebbene, è proprio in questo raccontino che si capisce l’ importanza del personaggio per Tolkien. Se PJ & co volessero, potrebbero proprio cogliere l’ occasione di farci capire perchè le hanno voluto dare tutto quello spazio nella Trilogia dei film … mah, … speriamo!
    Il mio vero timore, se mi permettete (“mi consenta !” ), è non tanto sulle “modifiche”, ma sui “tagli” che potrebbero fare e questa sofferenza ce la porteremo fino a e oltre l’ uscita della “DVD extended”.
    Io mi accontenterei se cogliessero l’ occasione per farci un discorso tra le righe del tipo “vedete, così tutti i pezzi vanno al posto giusto, proprio come in un gigantesco mosaico” … … … speriamo nel loro profondo Amore

  10. E se facessero vedere Aragorn bambino nella Casa di Elrond? Potrebbe essere interessante… Magari in quell’occasione si comincerebbe a sviluppare il suo rapporto di amicizia con Bilbo (anche se Gandalf, in qualche modo, non dovrà incontrarlo, poiché Tolkien dice chiaramente che si conobbero quando Aragorn aveva quasi trent’anni)

  11. Sono pienamente daccordo con Saruman il bianco; tutti questi cammeo (a partire da quello di Wood) li trovo insensati, anzi, dannosi. Non vedo l’utilità di Frodo in questa storia. Aggiungerlo credo che sia stato un grande errore.
    Per quanto riguarda Aragorn:
    L’idea di un film ponte è geniale ma non va confusa con lo hobbit. Troverei orribile dover vedere in un film all’inizio la conclusione delle avventure di Bilbo e poi la storia di Aragorn che da la caccia a Gollum. Sarebbe un vero e proprio pasticcio.
    Se fossi in Pj farei prima i 2 film su “lo hobbit” e poi un film ponte che racconta la caccia a gollum e tutti quegli avvenimenti che precedono isda. con questo non intendo dire che lo hobbit non vada ampliato ma semplicemente che sposterei Aragorn in un altro film.

  12. Sul discorso di Saruman e Alessandro pur essendo d accordo in sostanza con voi come dissi in tempi nn sospetti ho notato subito che “lo Hobbit ” film non sarebbe stato tale ma piu’ un LOTR “dove tutto ebbe inizio” (e visto le traduzioni titoli italiane una bestemmia del genere nn e’ neanche da escludere–)per sfruttare il successo del predecessore.Le font usate per il titolo e tutti questi dettagli non portano che conferme a quello che temevo e cioe’ che al di la’ della qualita’ del prodotto che deduco sara’ alta, si sfruttera’ alla nausea ogni fidelity feeling con LOTR per incassare il piu’ possibile (fine che sempre piu’ spesso e’ molto piu0 importante della qualita’,basta che notiate anche al cinema quanti film sono al 3°,4°,5° capitolo diventando dei veri e propri franchising,non opere artistiche)
    Nn vorrei sbagliarmi ma Viggo che e’ un uomo di cui si dice abbia grandi doti morali,potrebbe non “vendersi” per quello che potrebbe essere una bieca operazione commerciale piu’ che un cammeo.Ricordiamo che Bloom chiese 1 mln per il cammeo,conscio che appunto la produzione conta molto sul ritorno economico dato dall immagine della vecchia fellowship of the ring

  13. Voglio tranquillizzare il buon saruman… Se ci si è permessi di parlare di Viggo/Aragorn era solo perché era nelle idee di script dei registi come interprete di questo benedetto ponte tra i due racconti. Quindi non un semplice cameo senza senso, cosa che a nessuno piace! Qui non si tratta di affezionarsi a personaggi di altro film mancando di rispetto chicchessia; quando la smetteremo con questi discorsi da nerd isterici!? Fategli una punturina di bromuro!!
    Detto ciò, avevo un’ amica, tempo fa, una Elanor… ma le piaceva essere chiamata Inaho… mamma Inaho… altri tempi

  14. “discorsi da nerd isterici” mi ha fatto scompisciare..ahaha
    Comunque ,sarei d’accordo ad un film esclusivamente sulle pagine dello Hobbit,e poi ,eventualmente,se la cosa tira continuare,senza sfociare in cose commerciali (vedi x-men, e l’ennesimo capitolo su Wolverine…che ha rotto le balle)

  15. Qui si tende a dimenticare che dietro tutto ci sono Peter Jackson e la moglie, oltre che una miriade di altri amanti di Tolkien che hanno a cuore le opere a cui si ispirano e stanno bene attenti a non tradirne lo spirito. Sanno che su di loro grava la responsabilità di non deludere l’immensa platea che ormai li segue da vicino, e se per noi, che dopotutto siamo semplici cinefili, è semplice aspettarci una quanto maggiore aderenza al libro, tanto più il cast tecnico che lo fa di mestiere sarà attento a questo aspetto. Non dimentichiamoci che si tratta di gente che sta tutto il tempo col libro di Tolkien in mano, sia sul set che lontano da esso. Abbiate fede!

  16. vorrei correggere aurigon,con permesso : noi non siamo cinefili….siamo estremamente cinefili e buona parte cinofili.conosco la metà di voi meno della metà e nutro per la metà di voi, metà dell’affetto che meritate

  17. Secondo me l’ampliamento riguarda il ritorno di Sauron e forse P.J. amplierà la storia con eventi solo accennati nel libro è cioè la fondazione di dol guldur e l’attacco alla fortezza mentre i membri del Consiglio scoprono lentamente che Sau. sta ritornando….leggete l’ultimo capitolo del Silmallion: della terza era e degli anelli del potere……o magari potrebbero approfondire la storia dei dunedain

  18. chissà se si ispireranno anche ai disegni originali di tolkien,

  19. cosa può fare wood in lo hobit? , frodo non compare,e se proprio dovessero farlo comparire dovrebbe essere il neonato che perde i genitori in barca, wood non è neonato, è anche invecchiato di dieci anni rispeto a sda

    che vuol dire cammeo?

  20. nelle appendici di sda c’è scritto che gandalf a minas tirith raccontava un “inedito inizio di lo hobbit, ” (gandalf aveva paura che sauron corrompesse smaug . Un giorno a brea aveva incontrato thorin scudodiquercia che voleva vendicare i suoi padri uccidendo smaug e quindi riconquistando Erebor, e da li parte l’avventura) chissà se nel film ci sarà questo pezzo di appendice

  21. Con il termine cammeo o cameo si intende una breve comparsa in un film (in questo caso di wood)

  22. ….secondo me anche un cameo di Moana Pozzi ci starebbe bene…ahahahaha

  23. ….scusate volevo dire “cammeo”, e non volevo parlare di cioccolata….ahahaha

  24. justin bieber potrebbe fare la voce di smaug

    sarebbe molto pauroso :-D

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.