Bilbo e Gandalf in copertina su Empire Magazine!

lo hobbit banner empire

Il numero di agosto di Empire Magazine, in uscita in questi giorni, presenta la prima copertina ufficiale dedicata allo Hobbit.

Nell’immagine vediamo un Gandalf il Grigio “risplendente e ringiovanito: trovate le differenze nel suo costume rispetto a quello del Signore degli Anelli, più vecchio di sessant’anni nella storia”, e dietro di lui Martin Freeman nei panni di Bilbo. All’interno del numero, promette il magazine, vi sarà un’occhiata anche ai nani.

Ecco un assaggio di quello che ha visto Empire sul set:

Invitati personalmente sul set dopo che le riprese erano iniziate da circa un mese, abbiamo visto con piacere un film – anzi due film – già in corsa. Tredici nani attaccabriche, uno stregone ben poco paziente, e un hobbit confuso arrivano ai cancelli di Gran Burrone e vengono scherniti dagli elfi locali. Jackson ci assicura lo stesso potente spettacolo del Signore degli Anelli, ma il film avrà anche un tono prettamente “hobbitesco”. “Il tono è la parte che mi sta divertendo di più,” spiega ridendo, lanciando lo sguardo al gruppo di nani che si aggirano per il set come fosse casa loro. “Hanno una sana insofferenza per le icone della Terra di Mezzo”.

Potete vedere la copertina dopo il salto.

Empire Movies, agosto 2011

26 pensieri riguardo “Bilbo e Gandalf in copertina su Empire Magazine!”

  1. stupendo! in questa foto si vedono bene anche le differenze nella barba di gandalf rispetto al sda. :)

  2. …..Ma c’è un modo per acquistarsi queste riviste pure in Italia?

  3. Fantasticooooo!!!!!!!!!!!
    Un Grigio Pellegrino un pochino piu giovane!!!! :)))))))))))))

  4. Foto stupende!!! Gandalf è magnifico, e anche bilbo è stupendo, solo che ha la faccia un pò troppo da buon hobbit, holm aveva un viso più da furbo !

  5. Cmq ripeto che ora vorrei una foto su gollum! Oramai Gandalf e Bilbo li conosciamo, mentre gollum è ancora un incognita!

  6. Ma nelle foto mostate in precedenza gandalf nn era così o sbaglio?

  7. @Ulmo: vabbè dai, in fin dei conti prima di partire per la Montagna Solitaria Bilbo era più sempliciotto rispetto a quando tornò dalle sue avventure, quindi il tutto ci può anche stare! :-)
    Ciò non toglie che se ci fosse stata la possibilità in qualche modo di far recitare ancora una volta Sir Ian Holm nei panni di Bilbo ne “Lo Hobbit” sarei stato più che contento! Senza nulla togliere all’ottimo Freeman ovviamente.

  8. in effetti sarà lo schermo del mio PC, ma Gandalf non sembra molto ringiovanito anzi!
    I toni scuri del vestito e dei capelli melo fanno sembrare quasi + vecchio……
    Però la faccia e soprattutto la barba sebrano in effetti + giovani : |

  9. Che bellezza, gente… Quasi mi sento tornare addosso la stessa eccitazione che mi accompagnò per ben tre anni, oramai oltre 10 anni fa :’)

  10. Mi accodo ad alcuni dei commenti precedenti: c’è un modo di comprare solo questo numero senza abbonarsi all’intera rivista?

  11. @Ulmo: credo che Gollum e Smaug siano tipo segreti industriali, scordati di vederli prima dell’uscita del film :)

    Anche a me Gandalf non pare per niente ringiovanito e risplendente, ma proprio per niente. Ha un’aria truce e più logora che mai. Comunque non mi pare una foto, sembra più un disegno, quindi probabilmente non è molto fedele rispetto all’originale. Inlotre se non ricordo male gli Istari hanno circa tremila anni di vita (sono arrivati nella TDM all’inizio della terza era) e per loro 60 anni in più o in meno cambiano ben poco. Anzi adesso vado a controllare nei Racconti Incompiuti la loro genesi, a dopo ;)

  12. Ho dato una ripassatina ai Racconti Incompiuti… ;-) dunque, gli Istari erano emissari dei Valar (gli Dei del mondo tolkieniano) ed erano del loro stesso rango. Furono inviati nella TDM dai Valar intorno all’anno mille della terza era (quindi al tempo dello Hobbit avevano sui 2000 anni), per essere una sorta di guida spirituale per Uomini, Elfi e tutti coloro che si opponevano a Sauron. Pur essendo spiriti di natura divina, durante la permanenza sulla TDM assunsero sembianze umane e furono soggetti alle stesse debolezze degli Uomini, nella carne e nello spirito. Tuttavia, come gli Elfi, non morivano e restavano sempre uguali a se stessi, invecchiando solo molto lentamente a causa più che altro delle grandi fatiche cui erano sottoposti (oggi si direbbe stress). Quindi fin dalla loro apparizione sono apparsi come uomini di età avanzata, per quanto vigorosi, che però non mutavano mai di aspetto, almeno nell’arco di una vita umana. Dal che si deduce che non dovrebbe esserci praticamente differenza tra il Gandalf dello Hobbit e quello di ISDA, se non al limite nel vestiario.

  13. Guardando le foto (bellissime) mi sono fatto un’idea tristissima e cioè che pur essendoci una vaga ( a mio parere quasi nulla:-( ) somiglianza tra freeman & holmes non basti a colmare i 30 anni di differenza tra i due e sopratutto la frase di gandalf che parlando a Bilbo nella compagnia dell’abwllo :”non sei invecchiato di un giorno” nn ha senso perché la differenza di età tra i due è notevole quindi non sò che pensare ma di una cosa sono sicuro e cioè che nn di potrà fare una maratona della quintologia dei film sulla terra di mezzo

  14. Meraviglia!! *_*
    Però una cosa…ma solo a me in quell’immagine Bilbo ricorda vagamente Pipino? O.o XD

  15. Andrea, ma quindi dal sito di Empire ci si può abbonare o anche solo comprare un numero e basta? E fanno spedizioni dagli USA all’Italia? Non oso immaginare il prezzo…

  16. X kabakov
    Tecnicamente ci sara la trilogia più due film dello hobbit
    3+2 = 5 :-)quintologia:-);-p

  17. nella parte iniziale di sda c’è una piccola scea in cui bilbo racoglie l’anello , freeman è quel bilbo lì? gollum non dovrebbe cambiare molto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.