Ian McKellen conferma Benedict Cumberbatch nello Hobbit

benedict cumberbatch

Ian McKellen ha scritto sul suo blog un post intitolato “Congratulazioni, caro Watson”. E’ una conferma che Benedict Cumberbatch (lo Sherlock Holmes della serie nella quale il protagonista dello Hobbit Martin Freeman interpreta Watson) sarà nel cast dello Hobbit:

Il gatto è fuori dal sacco. Il nome dell’attore è stato rivelato. L’ultimo ad essersi aggiunto alle truppe di Jackson è il superbo Benedict Cumberbatch, lo Sherlock Holmes del Watson di Bilbo. Martin Freeman se lo è lasciato scappare quando ha accettato il suo BAFTA.

Martin mi ha detto che è successo perché era agitato per via del premio. Così lo è stata anche la troupe qui a Wellington, e riguardo Benedict. Ora, chi potrebbe interpretare?

Philippa Boyens mi ha mostrato un pezzettino del suo creen test, un primissimo piano davanti alla cinepresa. E’ stato elettrizzante, vocalmente e come espressioni facciali. Già, chi potrebbe interpretare?

Ho lavorato on Timothy Cumberbatch in Shaw double-bill nel 1966. Forse pensava che il suo cognome sarebbe stato un ostacolo, perché in scena si faceva chiamare Timothy Carlton – un attore di commedia con charm e gambe lunghe. Recentemente, in Asylum, ho lavorato con la signora Cumberbatch, Wanda Ventham, una delle star più popolari della tv inglese. Ora lavoro con il figlio – lo farò davvero? Dipende ovviamente da chi interpreterà.

Quale ruolo potrebbe interpretare? “Vocalmente e come espressioni facciali” lascerebbe pensare a Smaug (magari le sue espressioni verranno riprese in performance capture?), per ora non possiamo saperlo. Detto questo, il fatto che la produzione stia mantenendo questo senso del mistero su chi interpreterà lascia immaginare che sarà un ruolo di un certo livello…

Fonte: McKellen.com

14 pensieri riguardo “Ian McKellen conferma Benedict Cumberbatch nello Hobbit”

  1. Smaug? No, non credo…io ce lo vedrei di più nel ruolo di Bard!
    Comunque, se anche dovesse interpretare il Drago della Montagna… beh, sono fiducioso! Sicuramente ci riserverà molte sorprese! è un attore straordinario!

  2. Hai ragione Riccardo, è davvero straordinario!
    Però anch’io come te, spero che interpreti Bard, mi spiacerebbe che dovesse solo doppiare il Drago della Montagna… anche se ha una voce molto adatta al ruolo.
    Ha una presenza scenica davvero notevole e un’agilità felina (lo ha dimostrato in molte scene dinamiche in Sherlock tanto per citare gli ultimi lavori) impressionante.
    Per i tratti somatici lo vedrei molto bene ad interpretare un elfo, ma credo che i ruoli rilevanti siano già tutti decisi e sarebbe davvero sprecatissimo per una semplice comparsata.
    Sono molto curiosa di sapere che hanno deciso per lui.
    Forza Peter, il gatto è (oramai) fuori dal sacco, facci sapere qualcosa!!!! :)

  3. Comunque io a doppiare Smaug ci voglio Bill Nighy a tutti i costi! Lui sì che sarebbe perfetto!

  4. Magari fa uno dei 3 troll, visto che parlano e sono più caratterizzati, sicuramente avranno bisogno di espressioni reali(ne ISDA erano più mostruosi, non avevano bisogno di attori)

  5. @Radagast, come accidenti si fa a scegliere un avatar da far apparire accanto al proprio nick?

  6. Due anni fa, quando C. Lee era al Festival di Fantascienza a Trieste, ha detto che si era offerto lui per fare la voce di Smaug … in effetti sarebbe un bel vocione, ma credo che ne abbia già a sufficienza per il ruolo di Saruman.
    Mi viene un dubbio … ma qualcuno è stato scelto per fare … IL NEGROMANTE ?!

  7. @Glorfindel
    Comunque mi semrbra che il ruolo del negromante sia ancora scoperto!!!

  8. @Jacopo93
    Non ti devi preoccupare… in passato siamo rimasti senza news per molti mesi.
    Credo che presto PJ ci comunicherà qualche novità. :-))

  9. Ragazzi al cinema embassy di Roma danno domani 10 giugno alle ore 17 e 21 il signore degli anelli prima parte in versione estesa e se va tanta gente forse danno anche le altre due.Sbrigatevi!!!!!!!!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.