Piccola esplosione al Weta Workshop, due tecnici in ospedale

Ieri agli Stone Street studios di Miramar, a Wellington, c’è stata una piccola esplosione.

Il set dello Hobbit non è stato danneggiato, e l’esplosione non è avvenuta su un set dove si trovavano attori. Due persone sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale, una è ritornata al lavoro dopo essere stata medicata, l’altra è rimasta in osservazione e tornerà al lavoro tra poco.

L’esplosione è stata di tipo “industriale”, molto ridotta, e nonostante inizialmente sia stato detto che abbia causato un piccolo incendio, in realtà ciò non è avvenuto. Le riprese non sono state interrotte ed è stata aperta una piccola inchiesta per capire cosa sia successo, quello che si sa, attraverso il portavoce degli Stone Street studios, è che le due persone stavano scolpendo una statua con il trapano.

Fonte: [TV3]

8 pensieri riguardo “Piccola esplosione al Weta Workshop, due tecnici in ospedale”

  1. quando usciranno i dvd ne avranno da raccontare!!! che sfiga! per fortuna nessuno si è fatto male in modo serio

  2. esatto, i dvd extra di come nasce il film avvolte sono migliori dei film stessi

  3. E’ vero… “La maledizione della pre-produzione” continua a far sentire i propri effetti! Speriamo che in futuro non vi siano altre notizie del genere!

  4. Questo film sembra essere nato sotto una cattiva sorte (mille e non più mille)

  5. Ten years ago, Orlando Bloom created an iconic character with his portrayal of Legolas. I’m excited to announce today that we’ll be revisiting Middle Earth with him once more. I’m thrilled to be working with Orlando again. Funny thing is, I look older—and he doesn’t! I guess that’s why he makes such a wonderful elf.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.