Il Signore degli Anelli – La trilogia – Extended Blu-Ray Edition, un po’ di precisazioni

Il Signore degli Anelli - edizione estesa blu-ray

Leggendo le domande di molti di voi su Facebook e nei commenti, emerge qualche confusione riguardo al formato Blu-Ray Disc e all’alta definizione in merito all’uscita del cofanetto Il Signore degli Anelli – La Trilogia – Extended Blu-Ray Edition.

Dopo il salto, una serie di precisazioni:

  • Intanto, il consiglio è quello di leggere la scheda dedicata al Blu-Ray Disc su Wikipedia.
  • Un Blu-Ray Disc è un disco simile al DVD, ma utilizza una tecnologia diversa ed è dodici volte più capiente di un DVD: ciò significa che può contenere molti più dati, caratteristica che gli permette di contenere film in alta definizione.
  • Un film in alta definizione si può vedere al meglio su una televisione ad alta definizione. Perché? In soldoni, perché lo schermo ha molti più pixel e riesce a mostrare le immagini contenute nel Blu-Ray Disc al massimo della loro risoluzione. Vedere un Blu-Ray Disc su una televisione tradizionale non HD è praticamente inutile.
  • Un lettore Blu-Ray Disc può leggere i DVD. Lo stesso non si può dire per il lettore DVD, che non può leggere i Blu-Ray. Il fatto è che la tecnologia Blu-Ray Disc utilizza un laser diverso (blu, appunto), che non viene utilizzato nei lettori DVD.
  • Quindi, per riassumere, cosa serve per vedere un Blu-Ray Disc?
    – E’ assolutamente necessario disporre di un lettore Blu-Ray Disc (anche le Playstation 3 leggono i Blu-Ray, oltre a diversi modelli di computer)
    – E’ consigliato possedere una televisione HD
  • Il cofanetto del Signore degli Anelli – la Trilogia – Extended Blu-Ray Edition conterrà i film in alta definizione. Ciascun film esteso è stato rimasterizzato, e addirittura ogni film verrà diviso su due dischi (per un totale di sei), il che dovrebbe garantire livelli qualitativi superlativi (speriamo). I contenuti speciali, invece, verranno presentati su DVD (inclusi i documentari di Costa Botes) perché vennero girati a bassa definizione, e quindi sarebbe complicato upscalarli in alta definizione (semplicemente perché bisognerebbe letteralmente inventarsi delle informazioni d’immagine).
  • Il prezzo consigliato del cofanetto è sceso da 129 a 99 euro. Amazon.it, dove vi consigliamo di acquistarlo per contribuire alle spese di questo sito, lo propone a 81.5 euro, più o meno nella media europea. L’abbassamento di prezzo ha comportato la decisione, da parte di Medusa, di non localizzare totalmente le confezioni (il che significa che alcune scritte sulla confezione rimarranno in inglese).
  • In questa notizia trovate tutti i dettagli del cofanetto, in arrivo il 28 giugno.

Nel caso ci fossero altre domande (o precisazioni) vi invitiamo a farle nei commenti a questa notizia.

27 pensieri riguardo “Il Signore degli Anelli – La trilogia – Extended Blu-Ray Edition, un po’ di precisazioni”

  1. Ciao, scusa volevo fare un appunto.
    Quando dici che i lettori DVD non hanno uscite HDMI non è proprio esatto.
    Il mio HD-DVD recorder Philips ha ben 2 uscite HDMI e l’ho acquistato proprio per tale caratteristica.
    Per il resto è proprio un bell’articolo!

  2. @ Antonella:
    Il tuo non è un comune lettore DVD. HD-DVD è una tecnologia ai tempi sviluppata da Toshiba per competere con il Blue-Ray sviluppato da Sony. Entrambe le tecnologie hanno uscita in porta HDMI in quanto leggono formati in alta definizione.
    Sfortunatamente, il mondo con il tempo ha scelto il formato di Sony a discapito dell’HD-DVD (utilizzato anche da XboX).
    Come tu stessa avrai notato, film in HD-DVD non ne escono; quelli che trovi sono un po’ datati e spesso di seconda mano.

    In sostanza: il tuo lettore legge i DVD normali senza dubbio, ma non sfrutta l’alta definizione a meno che tu stia guardando un film in HD-DVD (che non è DVD), purtroppo molto difficile da reperire.

    Anche se è una brutta botta, il mio consiglio è di rivenderlo e acquustare un lettore BR.

  3. Grazie iGodness hai risposto prima di me xD
    Comunque segnalatemi pure qualsiasi inesattezza o perplessità!

  4. Io vorrei sapere se (e nel caso quando) è prevista l’uscita del Cofanetto con Gift set.Se qualcuno ha qualche informazione al riguardo mi farebbe un gran piacere, grazie :)

  5. Io mi rivolgerei all’asociazione consumatori per la localizzazione in italiano.Non possiamo farci sentire?

  6. io vorrei sapere una cosa…ho la versione limited extended in dvd…vorrei capire se è normale che non si veda a tutto schermo sia alla tv che al pc…e vorrei sapere se questa versione si vedrà a tutto schermo…eliminando cioè quell’orribile effetto dei film in dvd in cui le teste sembrano tagliate…

    Grazie a chi mi risponderà…

  7. dipende dalle impostazioni di visualizzazione (4:3, 16:9) dello schermo dove li vedi, non dai dvd o blu-ray in sè…

  8. @Raffaele
    No, questa edizione non prevede il Gift set. :-))
    @dc_gem
    Ti riferisci alle due bande nere che compaiono in alto e in basso dello schermo?
    Se si, allora devi sapere che si stiamo parlando del formato 16:9. Quando il televisore non è un 16:9, allora le bande sono più accentuate. Oramai quasi tutti i film presenti sul mercato (sia DVD che Blu-ray) sono in formato 16:9 (in verità sono nel formato panoramico 2.35:1). Su un televisore dal formato 4:3 (quello tradizionale per intenderci) puoi dare l’opzione per vedere un film (formato 16:9) a tutto schermo, ma rischi di inquadrare solo la parte centrale dell’immagine, mentre perderai quelle laterali. Solo nel modello della Philips con schermo in 21:9 e risoluzione di 2560 x 1080p (il Blu-ray ha 1920 x 1080p) sono assenti le fastidiose bande nere. Unico neo… costa 4.000 euro (prezzo 2009). :-))
    http://www.philips.it/c/televisori/cinema-219-tv-digitale-da-56-pollici-full-hd-1080p-56pfl9954h_12/prd/

  9. Ulteriore precisazione riguardo l’uscita HDMI, per chi non lo sapesse è presente comunque anche su molti lettori DVD di recente produzione, serve per up-scalare il segnale dalle 576 linee dei DVD alle 1080 classiche fullHD, devo dire con ottimi risultati per tutti coloro che, come me, possiedono una nutrita videoteca: ogni film in DVD acquistato nel corso degli utlimi 10 anni rivive una nuova gioventù.
    Per quei titoli che mi sono più cari ho provveduto a riacquistarli anche in Blu-Ray, sulle cui evidenti maggiori prestazioni non si può muovere critica, a patto che l’intera filiera di produzione di un film rispetti i dovuti canoni di qualità.
    Non sono pochi i casi in cui un ottimo DVD up-scalato sia visivamente e visibilmente migliore di un Blu_Ray scadente, dove per scadente può derivare anche dalla stessa pellicola originale, per la quale nessun formato può migliorare ciò che uno stesso regista o direttore di fotografia ha prodotto in fase di ripresa.

  10. INVECE DI … 15 DISCHI … farne 10 tutti BD? Perché i contenuti speciali in DVD? hanno exdended edition invendute da ricilare? … e sopratutto… Gift! non so…. l’anello! un set degli anelli! ecco! oppure in tessuto la mappadella terra di mezzo! un cimelio esclusivo! echeccacchio…

  11. … faccio un pò di domande:
    non ho mai comprato su Amazon, il preordine si paga? e se il prezzo si abbassa cosa fanno restituiscono i soldi sulla carta di credito? quando lo spediscono?
    voi che esperienze avete con questo sito?
    grazie a tutti per le risposte
    ciao
    Cosimo

  12. Io compro una valanga di roba su amazon. Tu preordini, ma paghi solo quando ti spediscono (quindi a giugno), e solo il prezzo ribassato (se si abbassa ancora entro giugno, paghi il prezzo minore)…

  13. Quello che veramente per me è un arcano insondabile (leggi “cazzata”) è la decisione di non tradurre parti dello scatolato per contenere il prezzo. ‘Ste cose mi fanno rivoltare lo stomaco, un’opera di epica lettararia/cinematografica come questa, con una localizzazione parziale, è un vero aborto… ormai nemmeno i filmetti da bancarella di produzione artigianale mostrano più tanta rozzezza. Secondo me è più una presa in giro o una provocazione che altro. Io ci ho messo 3 (tre) miseri giorni a sottotitolare il weblog di Peter Jackson (trovate il link al video qui sopra, cliccando sul mio nickname), una settimana in totale per traduzione, sottotitolazione, montaggio e rifiniture varie per 10 minuti di video, e benché sia stato un lavoro pesantino poiché fatto da una sola persona, non credo che invece tradurre semplicemente alcune righe di stampato, col team di grafici che avrà un gigante come la Medusa e per una produzione così imponente, possa comportare un’oscillazione significativa nel prezzo unitario. Ma stiamo scherzando? O.o
    @Cosimo: io ho già prenotato la mia copia di questa edizione, che uscirà il 28 giugno: 81,50 € totali, spedizione tramite corriere INCLUSA. Non mi hanno addebitato nulla, mi hanno informato che se il prezzo scenderà ulteriormente avrò la garanzia di pagare il prezzo minore che si sarà avuto nel frattempo, e riceverò il tutto entro i primi di luglio.

  14. Grazie Andrea e Aurigon delle risposte.. approfitto del post per fare un’ultima domanda off topic: prima di farmi l’addebito mi avvisano? in sostanza io pagerò con il postepay, che però ricarico solo in caso di necessità viste le numerevoli truffe on line ricaricando per il cofanetto solo pochi giorni prima della spedizione, posso cavarmela così? o devo fare diversamente?
    grazie ancora
    ciaoo

  15. @Antonio
    Io ho una tv hd e lo schermo è impostato in 16:9…
    Comunque si hai centrato il problema…e le linee nere sono molto accentuate…troppo…vorrei tanto sapere se nella versione bluray questo sia quantomeno migliorato…perchè così ok c’è massima qualità ma a sto punto preferisco registrarmi il film sul dvd quando lo fanno su italia uno e almeno si vede a tutto schermo…
    diciamo che della versione extended sono rimasto un pò deluso…per questo vorrei avere maggiori certezze nel caso decida di acquistare la versione bluray…:(
    non so se mi sono spiegato…

  16. ragazzi ma non ci possiamo appellare,che so,a qualche associazione dei consumatori per avere la localizzazione in italiano?non possiamo farci sentire in qualche modo?

  17. Mah non è che a me la completa localizzazione in italiano della confezione interessi più di tanto…

  18. @dc_gem
    Allora… le bande nere anche per la tv 16:9 ci sono sempre, ma sono meno accentuate rispetto a un formato 4:3. Questo perché???… perché il formato originale
    del film è un formato panoramico 2.35:1 che è stato pensato per gli schermi cinematografici e siccome il formato massimo dei televisori (ad esclusione del modello della Philips con schermo in 21:9 che è comunque inferiore al formato panoramico dei cinema, ma si avvicina un può di più) è al massimo 16:9, avremo sempre le due bande nere. Per ora questo è il massimo che la tecnologia possa offrire. Inoltre devi considerare che non tutti hanno i soldi e lo spazio per il modello top della Philips. Per quanto riguarda la versione extended in Blu-ray, credo che le impostazioni sono simili alla precedente versione Blu-ray (quella cinematografica) uscita qualche tempo fa. Se c’è l’hai o conosci qualcuno che la possiede, te la poi fare imprestare e quindi testare sul tuo televisore, così ti rendi conto realmente di quello che vedi e vedrai con la versione extended. Spero di esserti stato d’aiuto. :-))

  19. @Antonio
    ti ringrazio;)…però qualche volta mi sono capitati divx in cui l’inquadratura del film era proprio migliore…cioè non tagliava le teste…non faceva quest’effetto ecco…quindi io credo che quelle versioni esistano…semplicemente quelle in commercio “le tagliano”…può essere?

  20. @Cosimo
    Io utilizzo le postepay per comprare su Internet dal 2004, e finora non sono mai, dico MAI, incappato in truffe o frodi, anche quando sulla carta lasciavo giacenze importanti. Puoi certamente prelevare tutto se ti senti più tranquillo, io però al tuo posto lascerei quantomeno l’importo del cofanetto, che altrimenti potrai sempre riaccreditare qualche giorno prima dell’uscita sugli scaffali, perché presumibilmente effettueranno l’addebito appena prima di effettuare la spedizione, nel caso più estremo il 27 giugno (ma trovo questa possibilità abbastanza improbabile).
    @Andrea
    Il problema è che io sono un esteta, se compro un’edizione italiana e dentro mi ritrovo magari un pieghevole con l’elenco dei capitoli scritti in inglese… “Flight to the Ford”, “Helm’s Deep” e via discorrendo… non so, mi farebbe inarcare un sopracciglio. Sarebbe un segno della grossolaneria che contraddistingue i lavori approssimativi, è il genere di cose che mi fa storcere il naso. Tanto più che sarebbe ingiustificabile: un team di 4-5 grafici (esagero) per una settimana di lavoro (esagero all’ennesima potenza) quanto potrebbe costare alla Medusa? Ecco perché credo che lasciare 3 parole in inglese sarebbe più che altro un modo allegorico di farci la linguaccia da parte di qualche direttore di marketing, indispettito dal veder sfumare quel bel 60% di cresta che era convinto di intascare…

  21. @dc_gem
    Si… si possono trovare in commercio Dvd dove come dici tu l’inquadratura del film non tagliava le teste… :-)

  22. @Antonio
    beh e allora come quelle del signore degli anelli sono tagliate???

  23. Azz…mi sono mangiato lettere…volevo dire…com’è che non si trova una versione decente per il signore degli anelli?:(

  24. ho mandato una mail alla medusa ecco cosa mi hanno risposto:

    Buonasera a lei.
    Siamo sempre disponibili a confronti con i nostri possibili clienti. Ci mancherebbe.
    E’ una questione di rispetto e di etica. Anche se, ahimè, non sempre le “risultanze dei confronti” sono convergenti.

    Possiamo, al momento, rispondere a una parte delle sue domande. Ad altre, piu’ tecniche, le risponderà il dott. Pofi la settimana prossima.

    – ci sono Paesi che non inseriscono il doppiaggio della loro lingua ma sottotitolano la lingua inglese. E non sempre vengono insertati i sottotitoli per non udenti.
    Noi lo facciamo e questo ha un costo. Ma pensiamo anche a chi in Italia non conosce (o male) la lingua inglese. E pensiamo anche ai non udenti.
    Inoltre, per quanto concerne “riconoscimento diritti ai detentori degli stessi”, le preciso che noi dobbiamo riconoscere una percentuale al legittimo proprietario
    che, laddove lo stesso avesse una distribuzione diretta – quindi senza licenziatari – non ci sarebbero. Quindi minor costo!

    Per quanto riguarda il cofanetto di buona fattura e non eccelso, le preciso che stavamo facendo riflessioni sulla realizzazione di un cofanetto ad hoc
    ovvero una confezione diversa da quella standard proposta. e, sinceramente, stavamo pensando anche a un piccolo gadget.
    Purtroppo i tempi di annuncio del cofanetto e quelli di realizzazione (non siamo ancora partitit con la replicazione dei BD e DVD) erano troppo stretti
    per fare un comunicato completo. Quindi, tenendo conto del “levar di scudi” dei frequentatori della rete, abbiamo virato e deciso di non investire
    ulteriormente. Quindi ci farebbe “male” pensare che la costringiamo ad acquistare il cofanetto in lingua esclusivamente inglese, tenendo conto che il cofanetto sarà
    esattamente uguale al nostro. La differenza sarebbe la localizzazione italiana che, davvero, ci è costata quattrini e fatica.

    Per quanto riguarda ” i limiti dinamici e imprecisioni” penso sia riferito esclusivamente al tam tam della rete, dove tutti dicevano di tutto e di piu’ e anche quanto non sapevano.
    In ogni caso a questo le risponderà il dott. Pofi.

    Ci permettiamo di darle un piccolo consiglio. Il Blu-ray Disc ha una qualità audio e video davvero straordinaria.
    L’alta definizione sarà certamente il futuro dell’home video su supporto fisico. Perdoni l’impertinenza!

    Le auguriamo buona serata e buon week end

    Medusa Film Home Entertainment
    la direzione

  25. sarebbe bello capire se il problema che ho detto io con i bluray non ci sarà:)

  26. vorrei precisare che esistono moltissimi lettori DVD con presa HDMI, quindi chiedo di correggere l’articolo. Ovviamente in tal caso la presa HDMI non serve a trasportare un flusso in alta definizione, essendo i DVD in SD (standard-definition), ma serve comunque per trasporto congiunto di audio e video e per consentire un upscaling (in soldoni un adattamento, mediante un’interpolazione, alla risoluzione del televisore… insomma, si vedono meglio). Tanto per fare un esempio, ma praticamente tutti i lettori DVD attuali hanno presa HDMI: http://www.eprice.it/Lettori-DivX-e-DVD-SONY/s-2589774 (la “conversione in HD” di cui si parla lì è proprio l’upscaling, ovviamente “conversione in HD” è un parolone, si tratta solo di un “adattamento”, non sperate di vedere DVD come fossero Blu-ray)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.