Iniziate le prove di scena, ancora in forse il cammeo di Orlando Bloom

Sono iniziate le prove di scena ufficiali dello Hobbit: lo rivela Ian McKellen sul suo sito ufficiale, in un post che accompagna con una foto di lui assieme a James Nesbitt (Bofur) nei teatri di posa a Miramar.

Oggi sono stato in vari posti che in realtà erano tutti lo stesso luogo.

Sono stato nel territorio pianeggiante che i Maori hanno chiamato Whataitai e che nel 1872 è stato richiamato Miramar (“Ammira il mare”, in effetti è lì vicino). Mi trovavo agli Stone Street Studios, nel cuore di un sobborgo moderno, con qualche industria leggera. In effetti, ero in una vecchia fabbrica di vernici, cosa che ho scoperto solo dieci anni dopo le riprese del Signore degli Anelli, per le quali veniva utilizzata come teatro di posa principale. Al suo interno si trovava il nuovo set di Casa Baggins, inclusa una stanza da letto e una dispensa.

E così ero lì, a Hobbiville, con un semicerchio di nani e Bilbo, il loro ospite riluttante. Si trattava della prima prova complessiva del cast, dove Peter Jackson, assieme a Fran Walsh e Philippa Boyens, ci hanno invitato a commentare il loro script. Questa è la cosa più vicina alla beatitudine che un attore possa ottenere. Avere davanti a sè tre sceneggiatori vincitori del premio Oscar, che chiedono con sincerità agli attori di contribuire al loro script. E poi, c’erano tonnellate di snack sul tavolo da caffé: frutta fresca, formaggio neozelandese, caramelle alla menta.

Appare evidente, da quello che scrive McKellen, che proprio come nel Signore degli Anelli lo script è in costante revisione ed evoluzione: un metodo adottato da sempre dal trio di sceneggiatori, e che permette una certa flessibilità, maggiore coesione e comunicazione con gli attori ma anche un costante lavoro di cesellatura durante le riprese del film.

ian mckellen james nesbitt

Intanto, TheOneRing.net riporta una intervista spagnola a Orlando Bloom, nella quale emerge che probabilmente l’attore rimane in trattative per il cammeo in cui dovrebbe (il condizionale è ancora d’obbligo) comparire. Questa la frase in questione:

(…) …e il suo ritorno nel regno degli Elfi per Lo Hobbit, un film sul quale non può dire una parola. “Non ne ho il permesso”, ci spiega.

Clausole di riservatezza così strette solitamente riguardano trattative in corso, comunque vi terremo aggiornati a riguardo…

Fonte: mckellen.com, TORN

7 pensieri riguardo “Iniziate le prove di scena, ancora in forse il cammeo di Orlando Bloom”

  1. Ottima cosa; c’è lo stesso spirito di gruppo… credo proprio che i film saranno dello stesso livello della Trilogia. ^^ Non vedo l’ora inizino le riprese… tra pochi giorni!

  2. Ancora un po, solo 3 giorni!!!!!!!
    :)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

  3. Aaahhhh ! … Ecco finalmente svelato il travestimento adottato da Gandalf per entrare di nascosto a Dol Guldur !
    (hi-hi-hi !!!)

  4. …speriamo di rivederlo Legolas interpretato da Orlando XD , cmq sia io continuo a tifare per Sir Ian McKellen!!!!

  5. Ma che ci fa Fred G. Sanford (Redd Foxx in Sanford & Son) sul set de “Lo Hobbit”?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.