Presentato il cast dello Hobbit: dettagli, foto e video!

Il cast dello Hobbit - 10/02/2010

Sono arrivati i reportage, le foto e i video dalla conferenza stampa che si è tenuta in Nuova Zelanda ieri, per presentare il cast dello Hobbit. Cliccando sull’immagine soprastante, potrete vedere l’intera gallery di immagini, grazie al sito della Weta.

Alla conferenza hanno partecipato i 13 attori che interpreteranno la compagnia dei nani, e Martin Freeman, che interpreterà Bilbo Baggins. Non c’era Peter Jackson, che però ha mandato un comunicato spiegando di essere “in una forma di arresti domiciliari medici”:

…e, in tutta onestà, forse è meglio così. Questi ragazzi mi fanno ridere così fanto che rischierei di far saltare dei punti o qualcosa di simile.

E a quanto pare Jackson non aveva tutti i torti, perché la conferenza è stata un continuo di battutine. Ecco alcuni passaggi della conferenza (grazie a TheOneRing.net):

Gli attori William Kirchner e Peter Hambleton hanno spiegato: “Siamo 13 personalità molto forti e diverse tra loro, ma siamo anche un cast d’insieme”. E hanno confermato che la fedeltà al romanzo originale comporterà anche scene musicali: “Saremo molto fedeli al romanzo – sì, ci saranno delle canzoni.”

Aidan Turner ha spiegato che stanno sperimentando vari tipi di barba per definire il look di ciascun nano: “Stiamo controllando vari tipi di barba. Guardate quante barbe diverse oggi!” Jed Brophy, che ha interpretato diversi personaggi nel Signore degli Anelli utilizzando effetti prostetici e che sarà Nori nello Hobbit, ha detto che “sì, io e gli altri saremo tutti riconoscibili. Quindi sono felice, e spero di arrivare alla fine delle riprese senza perire in maniera orribile!”

Lo script offre a ciascun nano la possibilità di distinguersi, ma Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens sono stati attenti agli elementi e le peculiarità degli attori che emergevano durante le prove.

Il cast ha dichiarato che i leggeri ritardi nell’inizio delle riprese hanno fatto apprezzare maggiormente il tempo in più trascorso a legare (e ci sono state molte battute tra legare [bonding, in inglese] e sadomaso [bondage, in inglese]: “Non dobbiamo metterci troppo latex per questi ruoli… ma fortunatamente abbiamo qualche weekend per divertirci”).

Gli attori hanno lavorato assieme per cinque settimane, sin da quando sono arrivati in Nuova Zelanda: sono andati in palestra, hanno imparato alcuni movimenti per gli stunt e hanno studiato i dialoghi (non sappiamo ancora quale dialetto inglese parleranno i nani).

Il cast ha anche incontrato le controfigure per gli effetti di scala (gli attori più alti e più bassi che li interpreteranno nelle scene d’insieme con personaggi di varie misure): lavoreranno a stretto contatto. Anche le controfigure, ovviamente, si sottoporranno a dure sessioni di palestra, combattimento e training per le scene di stunt assieme al cast.

Durante la conferenza, gli attori che hanno parlato di più sono stati William Kircher e James Nesbitt (Bifur e Bofur), facendo molte battute: sono davvero divertenti. Anche Rob Kazinsky (Fili) ha risposto a molte domande; Aidan Turner (Kili) è sembrato molto carismatico, come se avesse un ruolo di responsabilità, ma anche divertenti. Entrambi sono molto belli, probabilmente li vedremo molto sullo schermo. Richard Armitage (Thorin) ha parlato sorprendentemente poco, ma con una voce profonda, perfetta per Thorin.

Martin Freeman (Bilbo) è stato semplicemente divertentissimo. Ha parlato seriamente del fatto che ha studiato molto l’interpretazione di Bilbo di Ian Holm nel Signore degli Anelli: “Ovviamente ho studiato come ha lavorato. Devo vederlo, e in un certo senso dimenticarlo. Guardo quello che fa con la voce e i movimenti, e senza troppa modestia credo di essere ottimo come sua versione più giovane. Devo cercare di ricreare dei riferimenti alla sua interpretazione, rimanendo me stesso”

Freeman ha anche parlato di Peter Jackson: “Per essere uno così ricco e così pieno di Oscar, è sorprendentemente normale [nota del traduttore: confermo totalmente, ho incontrato Jackson a Roma un anno fa ed è assolutamente vero]. Intendo dire genuinamente normale, tutto l’opposto di quelli che ostentano normalità: ‘guardatemi, sono normale, e prendo una normale tazza di tè.’ No, Peter è un professionista, non è una star. Ho l’impressione che se lo aveste conosciuto a dodici anni, ora lo trovereste uguale: una persona entusiasta. Non ci sono gasati in questa produzione, e certamente non ne vorreste uno come leader”.

L’intera conferenza è visibile su questo sito. Ecco un estratto:

 

 

Fonti: Wetanz, theonering

4 pensieri riguardo “Presentato il cast dello Hobbit: dettagli, foto e video!”

  1. YUPPIEEEEEEEEEEEEE!!!!!!
    è cosi BELLO vedere ke FINALMENTE CI SIAMOOO!!!!!:)))))))

  2. Ma quanto è bello vederli tutti insieme!!! non proprio tutti… però…
    Martin Freeman è molto simpatico, un altro punto a suo favore! ^^

  3. Non posso credere che dopo 10 anni dalla compagnia uscirà lo hobbit…….anche se ci hai fatto aspettare troppo, un gran imbocca al lupo peter…….STUPISCICI ANCORA

  4. ci siamo che la magia abbia inizio caro peter (mi raccomando) grazie grazie grazie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.