Disponibile Il ritorno di Beorhtnoth figlio di Beorhthelm, di J.R.R. Tolkien

Il ritorno di Beorhtnoth

Diamo volentieri risalto al comunicato di pubblicazione di Il ritorno di Beorhtnoth figlio di Beorhthelm, l’opera di J.R.R. Tolkien disponibile in una nuova edizione Bompiani dal 1 dicembre.Il ritorno di Beorhtnoth

Pubblicata originariamente nel 1953 all’interno del sesto volume della rivista Essays and Studies by Members of the English Association, l’opera è un poema allitterativo scritto nella forma di dialogo tra due personaggi.

La vicenda è ambientata durante la raccolta dei cadaveri, nelle tarde ore del giorno successivo alla Battaglia di Maldon (avvenuta nel 991 in Essex, Inghilterra) e che ispirò il celebre poema medievale omonimo. Due messi dell’abate di Ely (inviati per recuperare il cadavere del conte inglese Beorhtnoth – o Byrhtnoth -) di nome Torhthelm e Tìdwald dialogano mentre esaminano le salme dei caduti e dimostrano di avere opinioni opposte.

Già presente nella raccolta Albero e Foglia del 1976 (prima Rusconi, poi Bompiani), Il ritorno di Beorhtnoth figlio di Beorhthelm è qui presentato nella traduzione originale di F. Saba Sardi (con correzioni) assieme alla traduzione della Battaglia di Maldon, la traduzione del saggio di Tom Shippey sull’opera e una prefazione del curatore Federico Guglielmi (disponibile anche sul sito della Wu Ming Foundation).

Il libro è acquistabile online presso i maggiori siti specializzati, ma noi vi consigliamo di acquistarlo tramite il link sottostante, grazie al quale contribuirete alle spese di HobbitFilm.

Fonte: Ugo


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.