La Terra di Mezzo è salva: Lo Hobbit resta in Nuova Zelanda!

nuova zelanda

nuova zelanda

E’ ufficiale: la Nuova Zelanda resta la Terra di Mezzo, Lo Hobbit verrà girato nel paese come previsto sin dall’inizio.

Lo ha appena annunciato in conferenza stampa il primo ministro neozelandese John Key. I delegati della Warner Bros. (tra cui il presidente della New Line Cinema Toby Emmerich) hanno incontrato produttori e politici neozelandesi negli ultimi tre giorni per ricevere la garanzia che le riprese del film non sarebbero state funestate da azioni industriali come il recente boicottaggio messo in atto da una piccola unione che rappresenta 200 attori locali (la NZ Actors Union).

Nella conferenza stampa che si è tenuta alle 19.20 di mercoledì (ora locale, da noi erano le 8:20 del mattino), Key ha rivelato che la produzione non lascerà il paese.

“Sono molto soddisfatto di aver raggiunto questo risultato,” ha spiegato Key in conferenza stampa. “Fare i due film qui procurerà lavoro a migliaia di neozelandesi, ma ci permetterà anche di seguire il successo della trilogia del Signore degli Anelli promuovendo la Nuova Zelanda in tutto il mondo.”

Parte dell’accordo prevede che la legislazione locale chiarifichi presto la distinzione tra liberi professionisti e impiegati “solo ed esclusivamente nell’industria cinematografica. Ci muoveremo affinché la legge in questo settore dia garanzie ai produttori come la Warner Bros. per girare i loro film in Nuova Zelanda”.

Sul piano economico, Key ha annunciato che è in via di approvazione un ampliamento degli sgravi fiscali per le produzioni internazionali che vorranno realizzare i loro film in Nuova Zelanda, “per favorire la competitività del nostro paese nel confronto di altri”. I criteri di assegnazione dei fondi verranno estesi alle produzioni più ampie come Lo Hobbit. “L’impatto di tutto questo sullo Hobbit sarà di 7.5 milioni di dollari americani di sgravio per ciascuno dei due film, a seconda del loro successo al botteghino”. La nuova legislazione verrà discussa con urgenza in parlamento domani: le riprese inizieranno a febbraio 2011.

La Warner Bros. si è poi impegnata a lavorare assieme al governo neozelandese per lavorare assieme a una partnership strategica a lungo termine per promuovere la Nuova Zelanda a livello turistico ed economico (per le produzioni cinematografiche). In cambio, il governo si farà carico di 10 milioni di dollari americani di costi di marketing della Warner, incluso il lavoro che verrà fatto assieme a Peter Jackson per lo sviluppo di materiale tematico adatto per promuovere la Nuova Zelanda come località turistica. Si tratta di materiale che verrà incluso anche in DVD e Blu-Ray Disc dei film.

Qui sotto potete vedere la pubblicità pubblicata sul NZ Dominion Post ieri, pagata da un gruppo di lavoratori dell’industria cinematografica neozelandese: l’annuncio di oggi farà tirare un sospiro di sollievo a chi temeva di perdere il lavoro. Si calcola che i 500 milioni di dollari di budget del film (circa 700 milioni di dollari neozelandesi) muoveranno circa due miliardi di dollari nell’economia locale.

hobbit poster nz

17 pensieri riguardo “La Terra di Mezzo è salva: Lo Hobbit resta in Nuova Zelanda!”

  1. Oh…. finalmente la notizia che tutti noi stavamo aspettando. Un’ottima notizia, non solo per lo Hobbit, ma anche per il futuro, magari sperando che una nuova possibile trilogia della saga di Tolkien, possa venire girata in Nuova Zelanda.
    Viva lo Hobbit!!!!!!!!!! :-))))))))))))

  2. Non vorrei dire ma nell’ultimo mese abbiamo avuto le seguenti buone notizie:
    -che Peter Jackson sarà il regista;
    -che lo Hobbit si girerà e con un budget incredibile;
    -che il tanto desiderato Martin Freeman sarà Bilbo;
    -che il film rimarrà in Nuova Zelanda.
    Direi che non c’è da lamentarsi :-)

  3. Allelujaaaaaaaaaaaa finalmente è tutto a posto!
    e ora l’ostacolo più difficile sarà solo la logorante attesa fino al giorno in cui sarò seduta in sala a gustarmi il film! :D

  4. “FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!
    ANCHE QUESTA è SUPERATAAAA!!!!!!!
    BRAVISSIMA WARNER!!!!:))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

  5. si vede che si sono spaventati per la mia minaccia nel post precedente :D

  6. Evviva!!!!

    Meglio di così!!

    Tutti i sogni avverati!

    PJ alla regia in Nuova Z.

    ps (certo che in questi ultimi mesi abbiamo davvero trepidato giorno per giorno…)

  7. Evviva sono felicissima!!!! finalmente tutto è come dovrebbe essere!!!!

  8. Meno male!
    Ora però si diano una mossa: io non sono numenoreana e vorrei vedere i film, prima di crepare….
    :-( sigh….

  9. mi associo al commento di marcy rossi neanch’io sono numenoreano, sono felicissimo per gli ultimi eventi, speriamo di non dover assistere ad ulteriori rinvii. Sarà dura attendere piu di due anni.

  10. Io sono un Istar, spero che il film esca prima della fine della quarta era, che poi devo tornare di là.

  11. SONO CONTENTISSIMO PER QUESTA SCELTA ANCHE XCHE PORTERA’ LAVORO ALLA NZ; UNA TERRA MERAVIGLIOSA CON SCENARI UNICI AL MONDO.

  12. Mi sembra di tornare indietro nel tempo, a quel periodo magico di tre anni nei quali si sono articolati i tre film! Sono davvero felice che “Lo Hobbit” abbia avuto il via libera e soprattuto che possa essere girato iin Nuova Zelanda. Che dire…non vedo l’ora di potermi sedere in sala cinematografica per assistere all’ennesimo capolavoro di P.J. e con la speranza che possa essere realizzato il fantomatico “Film ponte”!

  13. Che cosa meravigliosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Non potevano darci notizie migliori di queste….finalmente possiamo respirare e se sarà direttoda P.J. che farà sicuramente un’ lavoro meraviglioso come ha già fatto in passato, il film sarà stupendo ne sono convinta!
    Perchè avrò visto “Il Signore degli Anelli” UN INFINITA’ DI VOLTE e ogni volta è come la prima.Nessun film, a parte forse Lo Hobbit quando uscirà, è mai riuscito a farmi emozionare così!!!!! GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE HANNO COLLABORATO E CHE COLABORERANNO ALLA REALIZZAZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. The world kingdom will found in NOUVA ZELANDA ————

  15. Siamo sempre qui…
    due briganti e due somari sempre quiiiiiiiiiiiii!
    ahi ahi ahiiiiiiiiiii ahiaiaiiiiiiiiiiiiiiii iaiaiaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    :-(

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.