Ian McKellen non vuole limitarsi a “fare Gandalf”

Rottentomatoes.com ha parlato con Sir Ian McKellen durante il festival di San Sebastian in Spagna, dove il grande attore ha ricevuto un premio alla carriera. McKellen ha accettato di rivelare qualcosa dei due film dello Hobbit, nei quali vestirà nuovamente i panni dello stregone Gandalf. Ma, lasciando per un attimo interdetti i giornalisti, ha precisato di non voler più limitarsi a “fare” Gandalf:

Gandalf il GrigioNon voglio più “fare” Gandalf.
Quando interpreti un ruolo che attira enormemente l’attenzione del pubblico, rimarrai per sempre legato a quella parte, e tutti i registi ti chiederanno di rifare quel ruolo nel loro film. Io ho interpretato lo stregone al meglio delle mie possibilità, e sarò felice di rivisitare quel ruolo nello Hobbit di Guillrmo del Toro.
Gandalf il Grigio è la mia versione di Gandalf preferita. Anche Peter Jackson ha sempre preferito Gandalf il Grigio. Peter lo adorava perché era umile e sporco, dormiva tra i cespugli, era vicino alla terra, non troppo spirituale. Gandalf il Grigio è anche più divertente, è un personaggio più vario. Quel Gandalf aveva possibilità di interpretazione più ampie.
[Il bello di Gandalf] è anche il fatto che si rivolga anche ai più piccoli. Gandalf ha dei fan di 8, 9 anni, che si sono appassionati al personaggio cinematografico. Le loro espressioni quando mi incontrano sono incredibili da vedere, è qualcosa di molto speciale.

Siete d’accordo con McKellen? Anche voi preferite Gandalf il Grigio?

8 pensieri riguardo “Ian McKellen non vuole limitarsi a “fare Gandalf””

  1. Sì, son d’accordo, Gandalf il grigio è più verace, più “pane e salame”.
    Però sinceramente non ho capito bene cosa intendesse in quest’ultimo intervento, mah…

  2. Vabbè, che problema c’è!! Tanto, il Gandalf dell’Hobbit è quello grigio, perciò…..

  3. Beh, forse, quando dice di non voler più limitarsi a “fare” Gandalf, spera che in futuro i fan lo riconoscano anche per altri ruoli. Comunque sia… ben tornato Gandalf il Grigio. :-)

  4. Si si anche io sono d’accordo con il Grigio Pellegrino…ma non mi dispiace la personalità “bianca”….ma l’importante è che ci sia!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.