Sondaggio: lo Hobbit in 3-D, che ne pensate?

Il mega-rumour dell’altro giorno (smentito, anche se con una certa vaghezza, da Guillermo del Toro) ha rilanciato l’idea che i due film dello Hobbit possano essere realizzati e proiettati in stereoscopia 3-D. I principali fansite, e molti altri siti, hanno lanciato sondaggi per valutare quanto i fan della saga cinematografica Tolkieniana siano bendisposti nei confronti di questa nuova tecnologia, e noi non siamo da meno.

La stereoscopia 3-D è quella tecnologia che per essere fruita necessita l’utilizzo di occhialini polarizzati. Realizzare un film in 3-D costa decisamente di più, ma porta anche più profitto: il successo mondiale dell’Era Glaciale 3, distribuito sia in 2-D che in 3-D, lo dimostra. I biglietti dei cinema 3-D, infatti, costano di più rispetto a quelli tradizionali, e le produzioni realizzate solo (o anche) in 3-D iniziano a essere veramente molte. A livello di “maturità stilistica”, il 3-D è stato utilizzato come estensione espressiva in capolavori come Coraline e la Porta Magica e Avatar di James Cameron, rivoluzionario film girato proprio negli studi di Peter Jackson in Nuova Zelanda e realizzato dai tecnici della sua Weta Digital (giusto questo pomeriggio uscirà il trailer, lo potrete trovare su BadTaste.it).

Insomma, vorreste che Lo Hobbit venisse girato in 3-D o no? Cambiereste idea se Il Signore degli Anelli venisse realmente rimasterizzato in 3-D, cosa che Peter Jackson ha annunciato di voler fare prima o poi? Votate e dite la vostra (premettiamo che su TheOneRing e BadTaste.it prevale il NO)!

Vuoi che i film dello Hobbit siano in 3-D?

    No! (62%, 447 Votes)

    Solo se rimasterizzeranno in 3-D Il Signore degli Anelli (18%, 128 Votes)

    Sì! (15%, 106 Votes)

    Non saprei (6%, 40 Votes)

Totale voti: 721

Loading ... Loading ...

4 pensieri riguardo “Sondaggio: lo Hobbit in 3-D, che ne pensate?”

  1. No, non sono d’accordo. Credo che nel 2011 i film in 3D saranno ancora agli albori (nel senso ce ce ne saranno pochi), e si rischia di rovinarlo. Preferisco di gran lunga l’IMAX :)

  2. Quoto Durin al 100%
    Non so se sia possibile farlo sia in 2D che in 3D, con il 3D limitato ad alcune sale (per chi vuole).
    Ma certamente il 3D da solo rischia di rovinarlo.
    L’idea di guardarmi un film così sentito ed importante con dei maledetti occhialetti sul naso proprio non mi convince!

  3. Fra l’altro il 3D è una pura trovata commerciale che serve (praticamente) solo a rendere “più figo” un film. Fra l’altro gli occhi vengono costantemente sottoposti ad una illusione ottica, e usciti dalla sala si ha un fortissimo mal di testa. :\ Che rischia di influire sul giudizio soggettivo del film stesso. Secondo me.

  4. L’illusione ottica c’è anche nel caso del cinema 2-D se è per questo :)
    Io ho visto coraline in 3-D, e trovo che lì il 3-D venga utilizzato in maniera espressiva e molto matura. Anche il nuovo Alice di Tim Burton sembra voler utilizzare il 3-D in maniera espressiva. Sono sicuro che se i produttori decidessero di girare Lo Hobbit in 3-D lo farebbero con cognizione di causa, e non per motivi puramente commerciali. :)

Rispondi