Ian Holm sarà il narratore dello Hobbit?

Bilbo
Bilbo

The Noldor Blog riporta un rumour molto interessante.

Come sapete, Sir Ian Holm non potrà interpretare Bilbo Baggins nello Hobbit per ovvi motivi: l’età (nel film Bilbo ha almeno 60 anni di meno che nel Signore degli Anelli), e la malattia (Holm è ammalato da tempo e girare un film così impegnativo potrebbe essere troppo faticoso per lui). Tuttavia, secondo il sito – che cita fonti “senza nome ma molto affidabili consultate durante la sessione di autografi con Alan Lee alla Weta Cave di Wellington” – rivedremo Holm nei due film dello Hobbit. Anzi: lo risentiremo.

Holm infatti farà la voce narrante fuori campo, così come faceva nella Compagnia dell’Anello. Effettivamente sembrerebbe una decisione molto saggia: la presenza di Holm rassicurerebbe i fan della Trilogia e creerebbe un legame molto stretto tra i due film di Guillermo del Toro e quelli di Peter Jackson.

A questo punto, però, ci si chiede se sentiremo anche la voce fuori campo di Galadriel: potrebbe essere un ottimo modo anche per inserire Cate Blanchett nel film. Lo scopriremo qualche tempo…

5 pensieri riguardo “Ian Holm sarà il narratore dello Hobbit?”

  1. Peccato per la malattia, mi sarebbe piaciuto se avesse interpretato Lo Hobbit…

  2. Mi piace molto l’idea di Holm che fa la voce narrante fuori campo. Su Cate Blanchett, non vedo l’ora di vederla al Bianco Consiglio nei panni di Galadriel. :)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.