Ufficiale: lo Hobbit diviso in due film!

E’ ufficiale: la trama dello Hobbit sarà divisa tra il primo e il secondo film di Guillermo del Toro. Ve lo dicevo da mesi, e ci ho azzeccato: del Toro e Peter Jackson lo hanno annunciato sul nuovo numero di Empire Movies, in uscita il 23 aprile. Appena avremo l’articolo completo ve lo riporteremo, intanto ecco lo spezzone pubblicato da Empire Online:

“Abbiamo deciso di dividere Lo Hobbit in due film, includendo le vicende legate al Bianco Consiglio e il viavai di Gandalf a Dol Guldur”, spiega Del Toro.

“Sarebbe stato un errore mettere tutto nel primo film,” aggiunge Jackson. “Il nostro compito principale è quello di raccontare la storia dello Hobbit, e in questo modo potremo raccontarla in uno stile molto più simile a quello della trilogia del Signore degli Anelli.”

Se ricordate, sono mesi che sul blog vi dico che molto probabilmente il sequel dello Hobbit avrebbe incluso uno dei due “finali” del romanzo (vi accennavo anche recentemente), molto probabilmente la Battaglia dei Cinque Eserciti. Quindi il secondo film non racconterà i 60 anni che passano tra la trama dello Hobbit e quella del Signore degli Anelli: il primo film molto probabilmente si chiuderà con l’epilogo legato al drago Smog, mentre probabilmente la Battaglia dei Cinque Eserciti finirà nel secondo film, dove troveranno spazio anche le vicende del Bianco Consiglio, l’ascesa del Negromante Sauron e i vari spostamenti di Gollum. Chissà, magari ci sarà spazio anche per parlare di Aragorn a Minas Tirith…

22 pensieri riguardo “Ufficiale: lo Hobbit diviso in due film!”

  1. quindi ci hai visto bene eh? ;)
    due film dunque… bene, mi pare interessante, probabilmente sia nello Hobbit che nel sequel finiranno per spaziare molto sulle vicende parallele di Gandalf, Saruman eccetera, rendendo entrambi i film piuttosto movimentati e articolati.
    Penso che la separazione dei due finali dello Hobbit (Smaug e 5 eserciti) che hai ipotizzato sia corretta. In effetti il climax dello Hobbit potrebbe tranquillamente essere considerato la fine di Smaug, e a quel punto, cinematograficamente parlando, riprendere la narrazione per arrivare alla battaglia sarebbe piuttosto azzardato.

  2. Esatto!
    Comunque non avevo pensato che a questo punto è plausibile il fatto che l’intera trama si alternerà tra le vicende dello hobbit e quelle delle varie appendici, integrandole tra di loro… verranno due film decisamente ricchi *_*

  3. cia a tutti…..Ke figata non vedo lora di saperne di più………

  4. Anche io. Ma quindi questo 23 aprile uscirà la rivista di Empire con l’articolo riguardante quelle famose notizie che Del Toro doveva annunciare sul cast, gli attori e gli artwork?

  5. eh, magari… sarebbe ora, visto che se la stanno tirando ormai da un bel po’.

  6. Ciao a tutti
    Beh… finalmente una notizia dal mondo dello Hobbit.
    Era proprio ora! Ma sul fatto di inserire la battaglia dei cinque eserciti, la morte di Thorin e il ritorno a casa di Bilbo come inzio del secondo film non mi convince molto e vi spiego il perchè:
    1. La storia di Bilbo si svolge nell’anno 2941 della terza era e finisce nel 2942 con il ritorno nella contea, mentre la fuga di Gollum, l’ascesa del Negromante Sauron,
    la storia d’amore tra Aragorn e Arwen, l’amicizia di costui con Gandalf e i suoi viaggi a Rohan e Minas Tirith, per non parlare del Bianco Consiglio, si svolgono tutti ben 10 anni dopo il ritorno a casa di Bilbo. Ora unire nel medesimo film due parti così distanti nel tempo creerebbe qualche problema cronologico-narrativo. Non si può passare
    dalla battaglia dei cinque eserciti e la morte di Thorin, due momenti drammatici ed emotivi, all’introduzione del personaggio di Aragorn e della sua storia, passando
    per il Bianco Consiglio e la fuga di Gollum, che siguramente sono meno drammatici e hanno meno ritmo dei precedenti. Cosa comparirà sullo schermo la scritta 10 anni dopo…? Non credo. Forse è meglio cominciare con l’ultimo Bianco Consiglio (anno 2952) dove i vari presonaggi (Gandalf, Saruman, Elrond, Galadriel ecc) si incontrano e con dei flashback vengono raccontati gli avvenimenti precedenti allo Hobbit, che intoducono la ricerca dell’anello e le vicende di Aragorn e Gandalf.
    In questo modo, il tutto, si collegherebbe meglio
    alla precedente trilogia.

    2. Si è detto inoltre che la morte di Smog rappresentasse il giusto finale dello Hobbit, ma secondo me è la morte di Thorin, un momento drammatico e strugente, ad essere il giusto finale, anche perchè è in questo contesto che a Bilbo viene riconosciuto il doveroso tributo, anche da parte di un Thorin ormai morente, per il sacrificio e l’audacia dimostrata in questa incredibile avventura.
    Il messaggio di Tolkien no è tanto la sconfitta di Smog di per se, ma il riconoscimento del valore e del coraggio di questo piccolo uomo di fronte ai pericoli.

    3. Inoltre, se consideriamo la battaglia dei cinque eserciti come inizio del film, essa toglierà una buona “fetta” di minuti al resto della trama, diciamo pure 40’-50’ compresa la morte di Thorin. Secondo voi saranno sufficienti i restanti 70’-80’(?) minuti per raccontare le vicende di Aragorn-Arwen, di Gandalf, di Gollum ecc? Secondo me no. E’ la storia di Aragorn e la ricerca dell’anello che i fan si aspettano di vedere e non la parte finale dello Hobbit, che tra l’altro sarà un può “raffreddata” dalla lunga pausa tra i due film, 1 anno. Voi che cosa ne pensate?

  7. Sono d’accordo un po’ su tutto, a dire il vero ci sono un bel po’ di domande sulla trama del secondo film che farei a del toro & co! Tuttavia mi rincuora vedere che hanno deciso di concentrarsi molto sullo hobbit in sé, che forse è la cosa più importante (anche perché è un libro ricchissimo!)

  8. Sul rispetto rigoroso degli intervalli temporali non ci giurerei, anche in ISDA hanno forzato parecchio i tempi all’inizio. Penso che qualche licenza in tal senso se la prenderanno.
    Tuttavia, Antonio, fai delle considerazioni interessanti e molto valide, e hai ragione quando dici che la chiave di lettura dello Hobbit sta nel valore di Bilbo più che nelle battaglie o nella sconfitta del drago.
    Il mio era solo un dubbio sul fatto che, da un punto di vista puramente cinematografico, si possano mettere due momenti chiave per il climax come sconfitta di Smaug e 5 eserciti nello stesso film. Forse si potrebbe fare se si desse poco risalto alla sconfitta di Smaug, il che però sminuirebbe l’importanza del drago, che è un personaggio a cui GDT tiene molto.
    Certo che comunque sceneggiare una vicenda così è un lavoretto mica da poco… chissà, non resta che aspettare l’uscita del film per saperlo, dato che difficilmente prima si faranno sfuggire qualcosa sull’argomento ;)

  9. sono sempre più senza parole!! Spero davvero che facciano due film coi fiocchi…*________* ho fiducia nel loro lavoro e spero che non si dimostri inutile! non vedo l’ora di poterlo vedere!

  10. Accidenti! Tutto ciò è decisamente interessante. Personalmente ritengo che la scelta della battaglia dei 5 eserciti come inizio del sequel possa rivelarsi azzeccata, ma così facendo, dove trovare un finale azzeccato anche per il secondo film? Ci fidiamo degli autori!

  11. Ragazzi ma l’avete letto il libro??? il drago si chiama Smaug…..

  12. Credo ci siano più versioni. In quello che ho letto io si chiamava Smog!

  13. Dopo aver visto molte volte i film direi che i cast ha fatto proprio un bellissimo lavoro, ma sarebbe stato bello vedere un film che parla solo del primo libro: lo hobbit o la riconquista del tesoro, a me ha appassionato molto e ho letto anche gli altri libri.
    Anche perchè le vicende de Lo hobbit sono cruciali all’ introduzione del seguito, secondo me molto difficilmente Frodo avrebbe partecipato all’ avventura della compagnia dell’ anello e seguito se non avesse saputo che Bilbo ha partecipato ad un’ avventura come quella citata dal libro.

  14. ma k cavolo nn ce il film? di lo hobbit madonna mi sn rotta i coglioni x trovarlo ma nn lo trovo uffa e domani o la verifica su questo lobro

  15. però secondo me dovrebbero fare un film anche sul silmarillion!!!
    non vedrei l’ora di vedere dei Balrog assediare Gondolin (la Minas Thirit degli elfi)XDDD

  16. però secondo me dovrebbero fare un film anche sul silmarillion!!! ke figata vedere dei Balrog assediare Gondolin (la Minas Thirit degli elfi)XDDD

  17. però secondo me dovrebbero fare un film anche sul silmarillion!!! ke figata vedere dei Balrog assediare Gondolin (la Minas Thirit degli elfi)XDDD!!!

  18. Caro Thuinturambar, un film sul Silmarillion chiaramente non basterebbe…Comunque non credo che l’epopea Tolkieniana prenderà piede fino a quel punto, nonostante sia il miglior fantasy di sempre…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.